Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
stringhe, corde, lacciuoli, trappole....
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al caffe' dell'Olimpo
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
danieladaniela
Dio minore
Dio minore


Registrato: 26/11/03 08:42
Messaggi: 615

MessaggioInviato: 29 Lug 2008 07:02    Oggetto: stringhe, corde, lacciuoli, trappole.... Rispondi citando

....no le trappole non c'entrano Very Happy
Circa 3 o 4 mesi fa Embarassed ho promesso che avrei aperto un topic di chiacchiere sulla teoria delle stringhe e lacciuoli correlati. Spero che tutti gli interessati siano stati in vacanza per tutto questo tempo, e se c'e' ancora in giro qualcuno interessato vi invito a darmi qualche idea o semplicemente a domandare, e, nel limite di quello che so e con una frequenza che spero sia meno peggio degli ultimi tempi, provero' a rispondere.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20740
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 29 Lug 2008 08:29    Oggetto: Rispondi citando

Ma bentornata! Credevo che ti avremmo perduta per sempre, magari infastidita dalla nostra infinita ignoranza o indifferenza ai temi che proponi.
Il tuo ritorno inaspettato ai confini dell'estate è una vera sorpresa!
Questa volta, per favore, cerca di non sparire dietro l'orizzonte degli eventi (quelli quotidiani) come probabilmente hai fatto l'altra volta.
Non sopravviveremmo ne usciremmo sicuramente malconci.

Guarda che non è una sviolinata ma una chiamata alle armi!

Sono perciò ben felice di lasciare ad altri l'inizio delle danze...
Vediamo chi risponderà con una domanda. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ermengarda Categna
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 31/03/08 15:20
Messaggi: 2414
Residenza: torino

MessaggioInviato: 29 Lug 2008 09:11    Oggetto: Re: stringhe, corde, lacciuoli, trappole.... Rispondi citando

danieladaniela ha scritto:
....no le trappole non c'entrano Very Happy
Circa 3 o 4 mesi fa Embarassed ho promesso che avrei aperto un topic di chiacchiere sulla teoria delle stringhe e lacciuoli correlati. Spero che tutti gli interessati siano stati in vacanza per tutto questo tempo, e se c'e' ancora in giro qualcuno interessato vi invito a darmi qualche idea o semplicemente a domandare, e, nel limite di quello che so e con una frequenza che spero sia meno peggio degli ultimi tempi, provero' a rispondere.

BELLISSIMO TOPIC!!! Dancing Applause Dancing
Posso suggerirti di partire dal'inizio: definire stringa e utilita` della medesima. Think Col tuo stile, ovviamente: cosi` magari capisco qualcosa anch'io, che potrebbe persino farmi bene!
Top
Profilo Invia messaggio privato
amhara
Semidio
Semidio


Registrato: 29/11/07 22:09
Messaggi: 210
Residenza: In giro!

MessaggioInviato: 29 Lug 2008 09:22    Oggetto: Rispondi citando

a quali stringhe ti riferisci? alla famosa quanto inconcludente teoria, oppure alle stringhe delle scarpe?

silent, devo aprire un topic in scienze e tecnologie sulla faccenda della scienza... l'abbiamo lasciata in sospeso poi
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12715
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 29 Lug 2008 16:16    Oggetto: Rispondi citando

Ma è così famosa questa teoria? non ho idea di cosa stiate parlando
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20740
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 29 Lug 2008 17:20    Oggetto: Rispondi citando

zeussino ha scritto:
Ma è così famosa questa teoria? non ho idea di cosa stiate parlando
Puerca miseria se lo è, accidenti se lo è!

Hai presente quando devi allacciarti le stringhe e ti accorgi di non avere le scarpe? Ecco, quando sei davanti alla teoria delle stringhe assumi più o meno la stessa espressione di uno che non capisce che diavolo è successo e perché è lì.
Per capirla devi fare più o meno lo stesso sforzo che faresti per sollevarti in aria prendendoti per il laccetto che si trova dietro il gambale degli stivali (bootstrap). La stessa cosa qui da noi si descrive con il sollevarsi in aria da solo prendendosi per il colletto della giacca.

Il termine "stringhe" in realtà deriva dall'inglese "string" corda. La teoria è attualmente molto discussa e presenta alcune lacune che non la rendono risolutiva.

In sintesi è una teoria che dovrebbe (dovrebbe?) spiegare la realtà (che come ben sappiamo è composta di materia, energia, tempo e altre vaghe quisquilie) come risultante di "vibrazioni" delle suddette "corde" ma non voglio addentrarmi troppo per evitare imprecisioni o fesserie.
ne trovi una descrizione sommaria qui.
Sarà bene che a rispondere sia danieladaniela, se gentilmente si riaffaccerà da queste parti. E' lei l'esperta.

Comunque, ti assicuro che è una delle più affascinanti avventure del pensiero che abbia mai esplorato, tenendomi comunque al di qua dell'orizzonte degli eventi.

Quando arrivi a comprendere una piccola percentuale di queste cose ti viene poi spontaneo chiederti perché tanta gente si danna l'anima, si spacca il deretano per cose fallaci e senza futuro, gente che si ammazza per delle idee quando intorno ha un infinito Luna Park grande come tutto l'universo, un vero e proprio gioco matematico di incastri e di paradossi, una piccola coperta di Linus per coprire qualcosa di talmente semplice da non essere comprensibile.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20740
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 31 Lug 2008 23:23    Oggetto: Rispondi citando

...Anche le stringhe vanno in ferie?
Mmmmm (è una teoria anche questa eh?)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20740
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 06 Ago 2008 15:52    Oggetto: Rispondi citando

Visto che sei passata dal caffé perché non continui anche in questo thread? Eh? Danieladaniela?
C'è gente che freme e prega che tu c'illumini! Pray
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
flyngvfactor87
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 12/03/08 13:11
Messaggi: 7030
Residenza: Casa mia

MessaggioInviato: 07 Ago 2008 14:11    Oggetto: Rispondi citando

Io continuo ancora a non capirlo 'sto topic... Confused
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20740
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 07 Ago 2008 15:50    Oggetto: Rispondi citando

flyngvfactor87 ha scritto:
Io continuo ancora a non capirlo 'sto topic... Confused

Questo Topic parla di cosmologia, di teorie cosmologiche e cosmogoniche (la cosmogonia si occupa dell'origine, dell'evoluzione e del destino ultimo dell'universo) sulla natura dell'universo e della realtà fisica, quella realtà che tu percepisci sono attraverso i tuoi sensi.
Osservando i cosmo e la materia nelle sue componenti più elementari, gli scienziati hanno scoperto alcune incongruenze che possono essere spiegate solo attraverso teorie complesse e non facilmente comprensibili da persone non esperte o non abituate a ragionare in termini scientifici e/o matematici.
Effettivamente, alcune di queste teorie sono piuttosto ostiche anche per gli addetti ai lavori e le discussioni e i tentativi di confutazione sono molto frequenti. Cose che solo un paio di secoli fa potevano finire con un duello a fil di spada, oggi al massimo finiscono in qualche articolo incollerito su riviste di settore.

Se nei tuoi studi scolatici ti sei avvicinato almeno un po' alla Relatività e alla meccanica quantistica puoi capire di che cosa parlo.
Credimi, la teoria delle stringhe* non è facile da comprendere al volo - e sicuramente non è la sola cosa che non ti sarà facile comprendere al volo - ma allo stesso modo, non è nemmeno impossibile vederne almeno i contorni (*in realtà il termine stringa deriva da una errata traduzione del termine inglese "string" che in questo caso ha significato di "corda". In inglese il termine string viene usato anche per indicare gli archi di una orchestra ma come potrai immaginare non stiamo parlando di violini).

Il fatto è che queste teorie cozzano contro il senso comune solo perché il nostro cervello è organizzato per ricevere ed elaborare dati da una realtà semplice in cui le leggi che siamo in grado di verificare con i nostri sensi sono solo quelle newtoniane.

Non è che siamo deficienti, ci siamo solo evoluti così, fino a 2000 anni fa poteva bastare anche se alcuni nostri antenati avevano già intuito che dietro alcuni paradossi si nascondeva una realtà che sfuggiva ai nostri occhi.

Era solo un affacciarsi sulla soglia e non avendo altri mezzi di propagazione delle idee, queste intuizioni furono inserite, riadattate e cristallizzate, incorporate come insetti nell'ambra nel pensiero magico-religioso (Vedi Induismo, Taoismo e Buddismo ma non solo: molte delle antiche cosmogonie mitologiche sull'origine del cosmo curiosamente si "avvicinano" alle ultime scoperte o intuizioni scientifiche, non tanto perché gli antichi avessero capito qualcosa ma solo perché il nostro cervello è organizzato in modo da poter accedere a questo tipo di speculazioni e di fronte al mistero era ed è possibile intraprendere altre vie per capire).
Oggi o più precisamente da qualche secolo, i matematici, gli scienziati, gli studiosi che si sono dedicati alla ricerca pura sono ripassati sullo stesso tracciato, si sono di nuovo affacciati alla soglia ed hanno cominciato a guardare al di là.

I risultati, benché ancora incerti sono molto importanti e incoraggianti. Le ricadute positive di questi studi non sono poi così lontani come ci immaginiamo.
Purtroppo, nella cultura occidentale è prevalso uno pseudoumanesimo casereccio che ha allontanato le masse dalla scienza e dalla curiosità per il mondo che ci circonda: per ragioni che qui non sto ad elencare gli uomini hanno preferito rifugiarsi in certezze preconfezionate, in verità autoproclamate piuttosto che correre il rischio di provare quella sottile angoscia che ci può prendere davanti a questa incredibile macchina computazionale che è l'universo di cui facciamo parte e di cui siamo parte integrante, così come le nostre mani, i nostri organi di senso fanno parte di noi, contribuiscono a definire chi siamo e ci permettono di essere quel che siamo.
E così la maggior parte della gente guarda con sospetto la scienza dalla quale trae ogni beneficio, guarda con sospetto gli scienziati, visti come individui persi dietro assurdità mentre io trovo molto più assurdo che un giovane o un anziano perdano e sprechino tutte le loro energie e potenzialità inseguendo (è solo un esempio) la squadra del cuore o spaccandosi la testa vicendevolmente per qualche stupida ideologia politica o religiosa.

E allora, caro flyngvfactor87 se vuoi seguirci in questa discussione puoi farlo senza sentirti uno sciocco che non capisce. L'argomento è tosto, ci vuole un po' di pazienza, non dico di umiltà ma almeno un po' di curiosità può aiutare.
Poi puoi decidere se continuare a giocare con il Lego (o a cercare inutilmente di provocare il sottoscritto). Wink
Questo Topic gentilmente aperto da danieladaniela, è una occasione imperdibile, meglio di un concerto Rock (te lo dice uno che senza musica non potrebbe vivere).

Detto questo prego tutti i presenti di rispettare l'argomento del topic. Sapete quanto io sia sempre stato di manica larga con gli OT e spesso li abbia anche favoriti ma il Caffè dell'Olimpo è di tutti non solo di qualcuno e perciò ritengo giusto che tutti contribuiscano cercando di praticare un po' di autodisciplina in difesa di questo spazio gratuito e collettivo, ritengo possibile mantenere discussioni serie e in tema anche qui in area di cazzeggio.

Perciò, ogni OT presente o futuro verrà cancellato o splittato senza alcuna pietà.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
celestia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 10/08/08 15:41
Messaggi: 2025

MessaggioInviato: 13 Ago 2008 15:19    Oggetto: la teoria delle stringhe Rispondi citando

Ciao da Celestia
Scusate se mi intrometto, magari scrivo frescacce, però ho trovato alcune
cose che possono interessare, nel libro di Louis Pauwels e Jacques Bergier
si citano i quipu. "Sono corde che presentano nodi complicati, e le si ritrovano presso gli incas e i pre-incas. Si tratterebbe di una forma di scrittura. Sarebbero servite a esprimere idee o gruppi di idee astratte.
Uno dei migliori esperti di quipu, Nordenskiold, vede in essi calcoli matematici, oroscopi, diversi metodi di previsione del futuro. Il problema
è importantissimo: possono esistere metodi diversi dalla scrittura per
registrare il pensiero. Il nodo base dei quipu, è considerato dai matematici moderni come uno dei più grandi misteri. Esso non è possibile
che in un numero dispari di dimensioni, impossibile nel piano e negli spazi superiori pari: 4,2,6,dimensioni, e gli specialisti non sono riusciti che a
studiare i nodi più semplici. Non è quindi improbabile che nei quipu siano
contenute nozioni che noi ancora non possediamo"
Fatta questa citazione occorre aggiungere che il nodo in tutte le civiltà
antiche è considerato una forma di legame con il divino, nell'antico Egitto
il NODO per eccellenza era la fibbia del vestito della dea Iside, si può continuare all'infinito, ma i significati sono quelli del legame con il cielo
inteso come completamento dell'uomo, e come "accesso" privilegiato
alla fortuna, RELIGO nel significato di tenere insieme diviene poi il
termine Religione, con le conseguenze note nel bene e nel male...
Fermiamoci qui, per ora...
Se sono OT mandatemi via
Ciao
Celestia
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Gateo
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/11/03 18:16
Messaggi: 12379

MessaggioInviato: 13 Ago 2008 18:02    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
In sintesi è una teoria che dovrebbe (dovrebbe?) spiegare la realtà (che come ben sappiamo è composta di materia, energia, tempo e altre vaghe quisquilie) come risultante di "vibrazioni" delle suddette "corde" ma non voglio addentrarmi troppo per evitare imprecisioni o fesserie.
ne trovi una descrizione sommaria qui.
Ma la teoria delle stringhe si intreccia in qualche modo con la teoria dei grafi?
Non che io possa capire la risposta, ma almeno avrei poi una vaga idea su un libro di fantascienza che ho letto ma capito poco.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20740
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 14 Ago 2008 16:47    Oggetto: Rispondi citando

Gateo ha scritto:
Silent Runner ha scritto:
In sintesi è una teoria che dovrebbe (dovrebbe?) spiegare la realtà (che come ben sappiamo è composta di materia, energia, tempo e altre vaghe quisquilie) come risultante di "vibrazioni" delle suddette "corde" ma non voglio addentrarmi troppo per evitare imprecisioni o fesserie.
ne trovi una descrizione sommaria qui.
Ma la teoria delle stringhe si intreccia in qualche modo con la teoria dei grafi?
Non che io possa capire la risposta, ma almeno avrei poi una vaga idea su un libro di fantascienza che ho letto ma capito poco.

La teoria dei grafi? Non credo. La teoria dei grafi si occupa di geometria combinatoria e (ma non solo in informatica) di reti connesse da nodi mentre la teoria delle corde (o stringhe) si ripromette di spiegare come la materia, l'energia, il tempo e lo spazio siano "emanazioni" di entità fisiche
a una dimensione (contrariamente al punto che è adimensionale)... ma non ho sufficiente tempo (sono in ferie) per provare a descrivere in termini semplici una cosa così complessa.
Forse potrà farlo meglio di me la nostra desaparecida danileadaniela, appera rientrerà da un wormhole. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gateo
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/11/03 18:16
Messaggi: 12379

MessaggioInviato: 14 Ago 2008 17:55    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
La teoria dei grafi? Non credo. La teoria dei grafi si occupa di geometria combinatoria e (ma non solo in informatica) di reti connesse da nodi mentre la teoria delle corde (o stringhe) si ripromette di spiegare come la materia, l'energia, il tempo e lo spazio siano "emanazioni" di entità fisiche
a una dimensione (contrariamente al punto che è adimensionale)...
Basta Basta Basta Basta

Ok, errore mio che ho voluto intromettermi nei discorsi dei grandi.

Per vs curiosita' il libro in questione e' "la scala di Schild" di Greg Egan, di cui qui c'e un breve riassunto in inglese
Citazione:
This novel is perhaps the hardest science fiction ever published by Egan, filled with non-trivial mathematics and theoretical physics. Twenty-thousand years in the future, Cass, a humanoid physicist from Earth, travels to Mimosa orbital station and begins a series of experiments to test the extremities of the fictitious Sarumpaet rules, a set of fundamental equations in "Quantum Graph Theory," which holds that physical existence is a manifestation of complex constructions of mathematical graphs....
E, mi voglio rovinare, sul sito del sig Egan ci sono pure gli approfondimenti dei temi trattati, chiaramente ancor piu' complicati del libro.

Citazione:

Appearance of the Border
Only Connect
Decoherence
Decoherence (Applet)*
Decoherence (Technical Notes)
Quantum and Classical Behaviour
Pure States
Superpositions
Mixtures and Density Matrices
Subsystems
How Entanglement Hides Quantum Interference
Spin Networks
Spin Networks (Applet)*
Spin Networks (Technical Notes)

La prossima volta mi rileggo "Io Robot"....
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20740
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 18 Ago 2008 00:13    Oggetto: Rispondi citando

Attento a non inciampare nella terza legge della robotica... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20740
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 20 Set 2008 15:52    Oggetto: Rispondi citando

Qualcuno ha visto la nostra amica Danieladaniela?

La toccata e fuga è già stata scritta e suonata!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ermengarda Categna
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 31/03/08 15:20
Messaggi: 2414
Residenza: torino

MessaggioInviato: 20 Set 2008 18:19    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
Qualcuno ha visto la nostra amica Danieladaniela?

La toccata e fuga è già stata scritta e suonata!


Speriamo non sia caduta nel Buco Nero del CERN!!!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ranger_Trivette
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/08/07 16:11
Messaggi: 4980
Residenza: Genova

MessaggioInviato: 20 Set 2008 20:24    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
Qualcuno ha visto la nostra amica Danieladaniela?

La toccata e fuga è già stata scritta e suonata!

è restata anche lei senza parole dopo aver letto il post di gateo Shocked Shocked Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20740
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 21 Set 2008 13:18    Oggetto: Rispondi citando

Se fosse "restata" perché adesso non c'è?
Ti consiglio però di usare il termine "rimasta".
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ranger_Trivette
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/08/07 16:11
Messaggi: 4980
Residenza: Genova

MessaggioInviato: 21 Set 2008 16:59    Oggetto: Rispondi

allora edito con...


c'è rimasta dopo aver letto il post di gateo!
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al caffe' dell'Olimpo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi