Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Stallman: il cloud computing è pericoloso
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Ribelli digitali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 01 Ott 2008 12:26    Oggetto: Stallman: il cloud computing è pericoloso Rispondi citando

Commenti all'articolo Stallman: il cloud computing è pericoloso
Affidare i propri dati ai servizi di terzi significa rinunciare al controllo su di essi e alla privacy.



Top
{umberto}
Ospite





MessaggioInviato: 01 Ott 2008 18:46    Oggetto: Concordo Rispondi citando

Sono pienamente daccordo.
Cisono troppi interessi economici e politici per impossessarsi dei ducumenti altrui che per chi gestira' questo sistema sara' meglio della manna.
Ve lo immaginate, avere in mano tutto di tutti i cittadini del mondo, vedere, cosa scrivono o fanno, le loro idee, le invenzioni...
Gestire l'economia in base a queste informazioni, sapere in anticipo, leggendo i dati ce idiotamente gli utonti gli regalano, tutto e di tutto...
Faranno leggi apposite per limitare od evitare cio'?
Ma chi ha in mano tutti i dati, credete che sia cosi' scemo da "cagarle"? (scusate il termine..)
Top
adler
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 12/01/06 23:18
Messaggi: 83

MessaggioInviato: 02 Ott 2008 13:20    Oggetto: Re: Concordo Rispondi citando

{umberto} ha scritto:
Sono pienamente daccordo.

Faranno leggi apposite per limitare od evitare cio'?
Ma chi ha in mano tutti i dati, credete che sia cosi' scemo da "cagarle"? (scusate il termine..)


Peggio: c'è lo stato che controlla l'attività di alcune amministrazioni e relativi dipendenti. Le transazioni (anche se teoricamente "sicure") avvengono con un server IBM che da IP risulta in America.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 02 Ott 2008 13:46    Oggetto: Rispondi

Ha detto cose sensate ma anche "scontate" a mio avviso, anche se purtroppo in fasi di moda (anche in questo ha ragione, spesso sono "tendenze di moda") si tende a ragionare meno.

Non occorre demonizzare tutte le opzioni "on line" ma al contempo operare un distinguo tra le cose che si fanno.

Certi servizi sono indubbiamente comodissimi.
E possono andare bene in base all'uso che se ne fa, anche in termini di sicurezza e privacy.

Certo non affiderei in maniera univoca dati importanti e sensibili a entità terze. E nemmeno dati che ritengo per me (e magari solo per me) importanti e degni di nota.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Ribelli digitali Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi