Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Facebook Places e la fine della privacy
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Privacy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 20 Ago 2010 15:19    Oggetto: Facebook Places e la fine della privacy Rispondi citando

Commenti all'articolo Facebook Places e la fine della privacy
La geolocalizzazione nel social network più usato non piace a chi difende la privacy. Da un lato la pubblicità, dall'altro i malintenzionati minacciano gli utenti.



Top
angler31
Eroe
Eroe


Registrato: 22/12/09 10:07
Messaggi: 49

MessaggioInviato: 21 Ago 2010 12:08    Oggetto: Rispondi citando

Sarò all'antica, ma penso che questa sia la naturale conseguenza di scrivere i fatti propri su internet.
Ma serve veramente a qualcosa questo facebook?
Top
Profilo Invia messaggio privato
freemind
Supervisor sezione Programmazione
Supervisor sezione Programmazione


Registrato: 04/04/07 20:28
Messaggi: 4643
Residenza: Internet

MessaggioInviato: 21 Ago 2010 17:16    Oggetto: Rispondi citando

angler31 ha scritto:
Sarò all'antica, ma penso che questa sia la naturale conseguenza di scrivere i fatti propri su internet.
Ma serve veramente a qualcosa questo facebook?

Facebook ha delle potenzialità enormi che superano tutti i sistemi di condivisioni di informazioni inventati per internet.
Il problema è che invece di essere usato per condividere cose interessanti la gente lo ha sfruttato per condividere i cazzi propri e da qui il team di sviluppo ha iniziato a cavalcare l'onda.
Sai, è più facile sfruttare le manie di protagonismo della gente che la voglia di queste di creare qualche cosa di costruttivo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mik
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 11/05/10 16:47
Messaggi: 11
Residenza: Singapore

MessaggioInviato: 21 Ago 2010 17:20    Oggetto: Rispondi citando

freemind ha scritto:

Sai, è più facile sfruttare le manie di protagonismo della gente che la voglia di queste di creare qualche cosa di costruttivo.


Quanto è vero!
Ed è deprimente vedere come la gente sfrutti un mezzo così potente per condividere cazzate.
È come usare il modulo lunare per farci un barbecue!
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
freemind
Supervisor sezione Programmazione
Supervisor sezione Programmazione


Registrato: 04/04/07 20:28
Messaggi: 4643
Residenza: Internet

MessaggioInviato: 21 Ago 2010 17:35    Oggetto: Rispondi citando

Bravo Mik, il paragone mi piace molto!
Io ci sto lontano da fb per questo motivo.
Utilizzo twitter in modo passivo seguendo di fatto i siti di notizie che più mi interessando lasciando l'aggregatore di rss per tutto.
Avrò scritto 3 tweet in tutta la mia vita e prevedo che saranno poco di più alla fine della stessa.
Però è molto comodo per tenere sott'occhio le news dell'ultim'ora.
Con fb si potrebbero creare canali per condividere articoli, scriverli, metterci video, foto e tutto quello che ti viene in mente senza dover linkare roba da tutto il web (come avviene sui forum per esempio) eppure la gente posta solo le foto della festa di compleanno, qualche cazzata e in pochi usare il socialnetwork per pubblicare articoli, riferimenti agli stessi e creare discussioni serie.
Ora, va bene giocare e svagarsi, non ci trovo nulla di male però insomma, si potrebbe sfruttare questa piattaforma per fare molto di più.
Ora arriva pure il gps... che culo!

Le poche volte che ho visto fb dal dentro è stato perchè qualche amico si è loggato con me di fianco e non mi è piaciuta per nulla la quantità di cazzate che ho trovato.
Al di là appunto di un po' di sfago ho letto solo roba pallosa, filosofia spiccia, pagine e pagine di "amore ti amo" (ma perchè non ve lo dite in privato che è meglio), giochini scemi etc...
Poi quando arriva la notizia bomba, tipo il disastro nel golfo del messico tutti a iscriversi a gruppi di ambientalisti, di animalisti solo per far vedere di contribuire alla lotta... per poi dimenticarsi della cosa 3 giorni dopo al massimo.

Peccato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
dagda
Dio minore
Dio minore


Registrato: 16/05/06 10:20
Messaggi: 630
Residenza: Eporediae Taurinensis

MessaggioInviato: 22 Ago 2010 10:46    Oggetto: Rispondi citando

angler31 ha scritto:
Sarò all'antica, ma penso che questa sia la naturale conseguenza di scrivere i fatti propri su internet.
Ma serve veramente a qualcosa questo facebook?


Infatti! mi chiedo che senso abbia parlare di privacy nel contesto faccialibro!
Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
dagda
Dio minore
Dio minore


Registrato: 16/05/06 10:20
Messaggi: 630
Residenza: Eporediae Taurinensis

MessaggioInviato: 22 Ago 2010 10:49    Oggetto: Rispondi citando

freemind ha scritto:

(...)
Poi quando arriva la notizia bomba, tipo il disastro nel golfo del messico tutti a iscriversi a gruppi di ambientalisti, di animalisti solo per far vedere di contribuire alla lotta... per poi dimenticarsi della cosa 3 giorni dopo al massimo.

Peccato.


Proprio così: anche faccialibro è un amplificatore virtuale di presenzialismo ed ipocrisia! Evil or Very Mad
Top
Profilo Invia messaggio privato
angler31
Eroe
Eroe


Registrato: 22/12/09 10:07
Messaggi: 49

MessaggioInviato: 22 Ago 2010 12:05    Oggetto: Rispondi citando

freemind ha scritto:

Facebook ha delle potenzialità enormi che superano tutti i sistemi di condivisioni di informazioni inventati per internet.
Il problema è che invece di essere usato per condividere cose interessanti la gente lo ha sfruttato per condividere i cazzi propri e da qui il team di sviluppo ha iniziato a cavalcare l'onda.
Sai, è più facile sfruttare le manie di protagonismo della gente che la voglia di queste di creare qualche cosa di costruttivo.


La maggior parte delle persone (me incluso) parla di questioni spicciole per gran parte del proprio tempo; i dialoghi sui massimi sistemi sono cose rare.
Facebook è il bar virtuale, con l'aggiunta del semi-anonimato che tira fuori il peggio delle persone, quindi non ci si può aspettare niente di diverso.

Inoltre, dato che vive di pubblicità si deve anche preoccupare che la gente la guardi, mentre un contesto serioso allontanerebbe la fascia a cui sono diretti gli ads.
Top
Profilo Invia messaggio privato
utonto_medio
Dio minore
Dio minore


Registrato: 09/02/08 14:28
Messaggi: 982

MessaggioInviato: 23 Ago 2010 09:30    Oggetto: Rispondi citando

a me facebook non dice nulla. preferisco usare skype o msn con le persone che conosco.
non capisco bene questa cosa della geolocalizzazione... mostra da dove mi sto connettendo? mostra quale città ho indicato in fase di registrazione?
non mi è molto chiaro dall'articolo.
comunque facebook a parte molti siti propobgono pubblicità geolocalizzate... non precise al km ma comunque della zona e senza che io abbia mai indicato in alcun sito il mio domicilio.
quindi vuol dire che ci sono sistemi di localizzazione degli ip dei soliti siti che tutti conosciamo e che hanno una precisione "regionale".
basterebbe obbligare facebook a scrivere non più di 4 righe in maniera chiara visualizzate prima della registrazioe che indichino cosa succede ai propri dati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
dagda
Dio minore
Dio minore


Registrato: 16/05/06 10:20
Messaggi: 630
Residenza: Eporediae Taurinensis

MessaggioInviato: 23 Ago 2010 10:08    Oggetto: Rispondi citando

utonto_medio ha scritto:

....basterebbe obbligare facebook a scrivere non più di 4 righe in maniera chiara visualizzate prima della registrazioe che indichino cosa succede ai propri dati...

Qualcosa tipo:
I tuoi dati ora sono in nostro possesso. Tu sei Nostro.
Tutto ciò che ti riguarda sarà rivenduto a chiunque noi desideriamo, alla cifra che concorderemo col cliente. A te non spetta un ca**o.
Tu sarai oggetto di social engeneering, sarai tracciato sui tuoi interessi e su quelli dei tuoi "amici" di FB, a te ed a loro saranno inviate tonellate di SPAM.

Insomma, se fossero chiari nelle loro intenzioni quanti si iscriverebbero a FB???? Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 23 Ago 2010 13:15    Oggetto: Rispondi citando

A me facebook non dice molto.
Però facebook è un mezzo quindi di per se neutro.
E' l'uso che se ne fa che può essere utile, inutile, neutro, dannoso...

Ad esempio un gruppo di amici/conoscenti sparsi in giro per l'Italia (o all'estero) può leggersi, sentirsi, scherzare anche su facebook
Certo, ci sono le mail. Ci si può telefonare.
E facebook può essere uno strumento i più. Con cui perchè no condividere anche qualche foto o qualche scritto. Nel gruppo di amici.
Le impostazioni per farlo ci sono.

Così come può essere utile per una attività lavorativa, aprendo maggiormente la visualizzazione a terzi ed evidentemente mettendo meno di se/personale in gioco.


Se poi invece si vuole divulgare qualsiasi cosa, o semplicemente non si pensa, allora il problema è a monte di facebook.
Così come a monte del pc e della tastiera ci sono i problemi legati a un incauto uso del pc in ogni suo aspetto.


freemind ha scritto:
Il problema è che invece di essere usato per condividere cose interessanti la gente lo ha sfruttato per condividere i cazzi propri e da qui il team di sviluppo ha iniziato a cavalcare l'onda.

Concordo. Naturalmente facebook in qualche modo progetta/prospetta all'utente i servizi che ritiene validi e remunerativi ma in qualche modo adeguandosi alle richieste, agli usi dell'utenza
Top
Profilo Invia messaggio privato
Kalandra
Dio minore
Dio minore


Registrato: 17/10/05 09:58
Messaggi: 775

MessaggioInviato: 23 Ago 2010 18:26    Oggetto: Rispondi citando

dagda ha scritto:
utonto_medio ha scritto:

....basterebbe obbligare facebook a scrivere non più di 4 righe in maniera chiara visualizzate prima della registrazioe che indichino cosa succede ai propri dati...

Qualcosa tipo:
I tuoi dati ora sono in nostro possesso. Tu sei Nostro.
Tutto ciò che ti riguarda sarà rivenduto a chiunque noi desideriamo, alla cifra che concorderemo col cliente. A te non spetta un ca**o.
Tu sarai oggetto di social engeneering, sarai tracciato sui tuoi interessi e su quelli dei tuoi "amici" di FB, a te ed a loro saranno inviate tonellate di SPAM.

Insomma, se fossero chiari nelle loro intenzioni quanti si iscriverebbero a FB???? Wink



Laughing almeno quanti non si pongono il problema a fare la nuova tessera della benzina, quella in auge da un annetto.
(che 'ste cose le dice, a chi legge)
Top
Profilo Invia messaggio privato
digirun
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 23:37
Messaggi: 1687
Residenza: TOSCANACCIO (salmastroso)

MessaggioInviato: 23 Ago 2010 20:20    Oggetto: Rispondi citando

freemind ha scritto:
Il problema è che invece di essere usato per condividere cose interessanti la gente lo ha sfruttato per condividere i cazzi propri e da qui il team di sviluppo ha iniziato a cavalcare l'onda.
Sai, è più facile sfruttare le manie di protagonismo della gente che la voglia di queste di creare qualche cosa di costruttivo.


perfetto!
ti quoto in pieno, la "gente" usa la tecnologia e le meraviglie ad essa associate e conseguenti, che per certi versi, potrebbero cambiare il mondo, per scazzare E BASTA, ed è un vero peccato! Rolling Eyes

speriamo di non svegliarci di colpo in mezzo a una guerra tra poveri, quando la crisi morderà anche le masse.

vedrai che allora anche feisbuk non sarà più una priorità (la gente che si sveglia al mattino e che per prima cosa aggiorna la propria pagina, aggiorna poi COSA, che ci sarà da aggiornare???)

io non sono ancora stato tentato, nonostante i molti inviti... mi sono perso qualcosa?

Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
digirun
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 23:37
Messaggi: 1687
Residenza: TOSCANACCIO (salmastroso)

MessaggioInviato: 23 Ago 2010 20:25    Oggetto: Rispondi citando

Kalandra ha scritto:

Laughing almeno quanti non si pongono il problema a fare la nuova tessera della benzina, quella in auge da un annetto.
(che 'ste cose le dice, a chi legge)



TESSERA DELLA BENZINA? che tessera? Think
Top
Profilo Invia messaggio privato
adler
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 12/01/06 23:18
Messaggi: 83

MessaggioInviato: 23 Ago 2010 23:25    Oggetto: Rispondi citando

utonto_medio ha scritto:
a me facebook non dice nulla.
...
non capisco bene questa cosa della geolocalizzazione...

se uno vuol far sapere dov'è esiste già Latitude di Google
...
Citazione:

pubblicità geolocalizzate... non precise al km ma comunque della zona e senza che io abbia mai indicato in alcun sito il mio domicilio.

benvenuto
semplice: lo prenderà dall'IP con il quale sei collegato Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
ili07
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 29/05/07 22:58
Messaggi: 3912

MessaggioInviato: 24 Ago 2010 01:18    Oggetto: Rispondi citando

raga ma non la fate troppo drastica??

ok facebook è un gioco.....e come tutti i giochi ma anche le cose serie, va usato con moderazione perché in qualsiasi momento si può trasformare in un'arma a doppio taglio...

a me a livello lavorativo (parlo del mio secondo lavoro come pubbliche relazioni dei locali) ha dato davvero molto perché mi ha messo in contatto con gente che abita a 500 km da me ma anche con gente che abita a 10 km da me che altrimenti per via fisica forse non avrei conosciuto mai...
e lavorando anche per un locale che è conosciuto in tutta italia per me questo è stato fondamentale!!!!

lo uso per pubblicarci anche le foto e riderne con gli amici delle serate cretine che facciamo...

le mie impostazioni privacy sono "vedono solo gli amici" e in alcuni casi "vedono solo gli amici stretti"....

sto attenta a non cliccare su tutte le puttanate che girano (del tipo: HEI PIRLA!!!CLICCATE SU STA FOTO CHE RITRAE ELISABETTA CANALIS QUANDO PESAVA 180 KG ED AVEVA LE ORECCHIE A SVENTOLA!!!)


pubblico link di politica, di informazione, ma anche minchiate per ridere e qualche pensiero (quelli pochi in verità perchè fare come certa gente che sta tutto il giorno a pubblicare link del tipo "fammi del male e vedrai la tigre che c'è in me" mi sembra da imbecilli)

ma dai....è un giochino.....prendetelo come tale!
A sto mondo la roba seria non la troviamo sugli scrani dei nostri parlamenti e speriamo di trovarla in un S.N.?????

io dico che invece di preoccuparci di un S.N che tanto è una scelta libera e consapevole, dovremmo preoccuparci del fatto che paghiamo un canone televisivo per vedere quello che gli altri decidono di farci vedere e sapere....

internet se usato con testa è una risorsa SPAZIALE!!!!


Per quel che attiene la geolocalizzazione, in effetti la cosa non mi alletta molto, ma il problema fondamentale ormai è che qualsiasi mezzo è geolocalizzante...dal cellulare, al telepass autostradale, alla famosa tessera che fai negli esercizi commerciali....
qualsiasi cosa ormai dice dove eri, a che ora e cosa facevi...credo sia una cosa inarrestabile....temo

bisogna solo essere più sgamati nelle cose Sad
Top
Profilo Invia messaggio privato
MaXXX eternal tiare
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 18/02/09 11:13
Messaggi: 2287
Residenza: Dreamland

MessaggioInviato: 24 Ago 2010 04:58    Oggetto: Rispondi citando

Quoto IoSoloIo e ili07.

Alla fine facebook è solo un mezzo, dipende l'uso, io personalmente lo uso per alcuni giochi e amici lontani fisicamente al momento, altri lo prendono come un bar-virtuali ecc. la privacy potrebbe essere più tutelata ma se uno sa gestire le opzioni che mette e soprattutto i dati personali che mette grossi rischi non ne corre.

Più rischiosa la tessera della benzina di cui parlavate che personalmente ho fatto perchè per me cmq mi conveniva senza grossi sforzi, anche se mi viene pubblicità mirata che finisce subito nella campana della carta da riciclare.

Ma scelta mia fu.

A me spaventa chi su facebook ci vive! ci sono persone che non vivono più l'attimo! escono ma la gioia non è più tanto l'uscita e il farsi delle foto-ricordo.. la gioia avviene al momento di uploadarle su facebook arrivati a casa Shocked Rolling Eyes Rolling Eyes ora invece spesso si parla di minuti con i cell. con fotocamera e internet ogni 3x2 accedere a facebook.

Non per nulla molti produttori di cellulari hanno avuto l'idea azzeccata di sponsorizzare a lettere cubitali che i loro cell. avevano facebook mobile.

Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Kalandra
Dio minore
Dio minore


Registrato: 17/10/05 09:58
Messaggi: 775

MessaggioInviato: 25 Ago 2010 00:50    Oggetto: Rispondi citando

digirun ha scritto:

TESSERA DELLA BENZINA? che tessera? Think



quelle "tessere fedeltà" che ti offrono al distributore (o al supermercato) e con cui accumuli punti-regalo o sconti.
e con le quali di solito dai esplicito consenso al trattamento dei dati e alla loro cessione alle società "partner" per una loro autonoma gestione.
i dati che chiedono ormai non sono poco esaustivi e spesso toccano anche il nucleo famigliare, la sua composizione per età e simili.

e se dai un'occhiata ai "partner", futuri gestori a tua probabile insaputa, e pensi a tutti i possibili incroci che ne possono fare fino ad avere un quadro completo dei tuoi gusti e dei tuoi movimenti....

ecco, facebook diventa solo una cartina tornasole.
propedeutica.

ps: chissà poi perché al distributore anche ti chiedono la tessera sanitaria da infilare nella loro macchinetta per attivare la loro tesserina.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ili07
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 29/05/07 22:58
Messaggi: 3912

MessaggioInviato: 27 Ago 2010 03:15    Oggetto: Rispondi citando

Kalandra ha scritto:

ps: chissà poi perché al distributore anche ti chiedono la tessera sanitaria da infilare nella loro macchinetta per attivare la loro tesserina.


mmm...forse perchè adesso è anche un codice fiscale?? Think
Top
Profilo Invia messaggio privato
Kalandra
Dio minore
Dio minore


Registrato: 17/10/05 09:58
Messaggi: 775

MessaggioInviato: 27 Ago 2010 23:21    Oggetto: Rispondi

ili07 ha scritto:

mmm...forse perchè adesso è anche un codice fiscale?? Think



Wink già.
però c'è sempre stato, almeno qui, anche su quella in cartoncino.
quella elettronica invece (che leggono direttamente) ha l'accesso a una banca dati non da poco dato che la usi ogni volta che vai in farmacia oltre che per le analisi o simili.
(dati che dovrebbero esser protetti, eh!)
e naturalmente lo scopo è un'identificazione certa dell'utente.

e la domanda è appunto questa: a che serve tutta questa burocrazia, questa certezza identificativa del cliente, se non a tracciare un bel profilo della sua singola capacità di consumo?
(in un interscambio con i partner)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Privacy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi