Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
La stazione ferroviaria che si sviluppa in altezza
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 01 Apr 2014 09:00    Oggetto: La stazione ferroviaria che si sviluppa in altezza Rispondi citando

Leggi l'articolo La stazione ferroviaria che si sviluppa in altezza
Le ferrovie occupano troppo terreno: la soluzione è disporle in verticale, binari compresi.


 
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)
 

Segnala un refuso
Top
capitan_podd
Eroe
Eroe


Registrato: 23/01/10 11:27
Messaggi: 53

MessaggioInviato: 01 Apr 2014 11:33    Oggetto: Rispondi citando

oggi è il 1° aprile Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
fuffo
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 02/09/05 18:28
Messaggi: 111
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 01 Apr 2014 11:44    Oggetto: Rispondi citando

Ah, meno male che non occorrerà stare sdraiati durante l'attesa !
P.S.: a 1.000 Km l'ora, appena partiti devono cominciare a frenare ... (in un secondo si fanno 278 metri, più lo spazio di frenata ...), e chissà come si balla nelle curve, se ci saranno
Vedo che l'eVolo è un progetto reale !
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12715
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 01 Apr 2014 11:59    Oggetto: Rispondi citando

Anche il progetto presentato (e che ha vinto un premio) è reale.
Poi certo, rimane un progetto, almeno per ora.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{Giona}
Ospite





MessaggioInviato: 01 Apr 2014 12:23    Oggetto: Rispondi citando

Ma ci stanno prendendo per il culo o che???
Va bene lo sviluppo della tecnologia va bene le cazzate che solo un cervello molto ma molto malato puo partorire ma una cazzata simile non sta ne in cielo ne in terra ma solonei meandri infermi di quell`organo che crediamo di conoscere.
UN treno in verticale si puo metterlo a patto che sia un rivarossi!!!
Top
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1304

MessaggioInviato: 01 Apr 2014 16:01    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Tutto lo spazio liberato dalle attuali stazioni orizzontali si può riutilizzare come parcheggio

E non sarebbe piu' semplice, economico e sicuro costruire il parcheggio sopra la stazione?
Lo spazio occupato resta invariato e la stazione e' pure coperta.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 01 Apr 2014 17:32    Oggetto: Rispondi citando

{Giona} ha scritto:
Ma ci stanno prendendo per il culo o che???

Tutti e due.

La Terra è assediata dai pazzi! Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato
fuffo
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 02/09/05 18:28
Messaggi: 111
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 02 Apr 2014 18:04    Oggetto: Rispondi citando

Ma, considerato che uno straccio di proposta di progetto c'è, prendiamolo sul serio: ci vorrebbe un ingegnere che sa fare i calcoli necessari, ma come fa un oggetto piuttosto pesante a restare appiccicato alla torre, in verticale, che quantità di energia occorrerebbe? Sarà pur vero che con lo sviluppo della tecnologia, forse si potranno adoperare materiali meno pesanti (resine o plastiche o chissàchè, leggere, robuste e con proprietà magnetiche), ma comunque non si potrà ridurre il peso dei passeggeri ... Inoltre: i treni hanno un raggio di sterzata non troppo ampio, ma su un altro asse (destra-sinistra) che non sarebbe quello di salita (alto-basso), per passare dal percorso orizzontale al parcheggio verticale, che raggio sarebbe necessario? Dipende da quanto lungo è il mezzo, ma si può ipotizzare forse qualche centinaio di metri, allora: a quanti metri di profondità occorrerebbe scavare i tunnel? E la sicurezza in caso di avaria o di incidente? Insomma, quasi ogni progetto è tecnicamente realizzabile, ma questo sembra proprio un pesce d'aprile. Vediamo se qualche visionaria e temeraria organizzazione riuscirà a realizzarlo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9578
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 03 Apr 2014 18:27    Oggetto: Rispondi citando

zero ha scritto:
Citazione:
Tutto lo spazio liberato dalle attuali stazioni orizzontali si può riutilizzare come parcheggio

E non sarebbe piu' semplice, economico e sicuro costruire il parcheggio sopra la stazione?
Lo spazio occupato resta invariato e la stazione e' pure coperta.


Applause Applause Applause

E sarebbe anche realizzabile da subito!

Certo fa molto meno figo e non vincerebbe alcun premio eh... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
GavinAdcox
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 11/04/14 08:49
Messaggi: 1

MessaggioInviato: 11 Apr 2014 12:10    Oggetto: Rispondi

fuffo ha scritto:
Ma, considerato che uno straccio di proposta di progetto c'è, prendiamolo sul serio: ci vorrebbe un ingegnere che sa fare i calcoli necessari, ma come fa un oggetto piuttosto pesante a restare appiccicato alla torre, in verticale, che quantità di energia occorrerebbe? Sarà pur vero che con lo sviluppo della tecnologia, forse si potranno adoperare materiali meno pesanti (resine o plastiche o chissàchè, leggere, robuste e con proprietà magnetiche), ma comunque non si potrà ridurre il peso dei passeggeri ... Inoltre: i treni hanno un raggio di sterzata non troppo ampio, ma su un altro asse (destra-sinistra) che non sarebbe quello di salita (alto-basso), per passare dal percorso orizzontale al parcheggio verticale, che raggio sarebbe necessario? Dipende da quanto lungo è il mezzo, ma si può ipotizzare forse qualche centinaio di metri, allora: a quanti metri di profondità occorrerebbe scavare i tunnel? E la sicurezza in caso di avaria o di incidente? Insomma, quasi ogni progetto è tecnicamente realizzabile, ma questo sembra proprio un pesce d'aprile. Vediamo se qualche visionaria e temeraria organizzazione riuscirà a realizzarlo.

Sì, hai assolutamente ragione .. Ci sono un sacco di fattori che deve essere considerato .. sembra sciocco di aprile a me ..
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi