Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
L'auto senza pilota di Google affronta pedoni, parcheggi e incroci
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 02 Mag 2014 00:00    Oggetto: Rispondi citando

Se continua così, tra un po' di anni le automobili saranno in declino perchè saranno in pochi a potersele permettere. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9089
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 03 Mag 2014 13:47    Oggetto: Rispondi citando

gomez ha scritto:
Zeus ha scritto:
Beh sembri difenderli giustificando il non rispetto della distanza di sicurezza...

Se non è così, allora siamo d'accordo

Hai confuso spiegazione con giustificazione, io sostengo che le googlecar con riflessi da superman aumenterebbero i pericoli della normale circolazione umana di pendolari semisvegli, signore che si truccano andando, incazzosi che scalpitano e tipifighi che watsappano, tutti insieme appassionatamente a un metro da quello davanti e "è giallo ma ce la faccio". Twisted Evil

Mauro

Sono d'accordo con queste considerazioni di gomez, questo è uno degli scenari più probabili durante la fase di utilizzo misto di auto con e senza pilotaggio umano.
Molto probabilmente quella che è la capacità predittiva - generalmente basata sull'esperienza - del pilota umano dovrebbe essere compensata con relativi eccessi di prudenza del SW di controllo delle auto senza guidatore per cui i piloti umani che si trovano a dover gestire le interazioni con queste vetture, con ogni probabilità, si troverebbero sovente spiazzati e non in grado di adeguarsi in modo corretto aumentando la probabilità dell'incidente.

In quanto ai bimbiminkia o ai terroristi ipotizzati da Maary79 sarebbero un problema molto serio, mica si può aggiornare il SW della macchina tutte le mattina prima di partire... e poi non sarebbe nemmeno sufficiente.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8470

MessaggioInviato: 03 Mag 2014 16:27    Oggetto: Rispondi citando

Considerati i limiti di velocità imposti...a volte assurdi in strade dove si trovano...l'auto senza conducente che osserva i 50km/h come un orologio in una strada dove tutti sono abituati a tenere minimo i 70 km/h...diciamo che per il momento questa tecnologia non si vedrà in giro, e anche quando saranno introdotte sul mercato avranno difficilmente un prezzo abordabile...
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1663
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 04 Mag 2014 10:13    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
Considerati i limiti di velocità imposti...a volte assurdi in strade dove si trovano...l'auto senza conducente che osserva i 50km/h come un orologio in una strada dove tutti sono abituati a tenere minimo i 70 km/h...

I limiti di velocità sono decisi in modo cervellotico da persone incompetenti che occupano i posti di comando per meriti politici, e in seconda istanza per "fare cassa" per cui su di un corso Allamano trovi limiti che variano insensatamente ogni poche centinaia di metri, e tutti molto al di sotto della reale capacità della strada (per chi non la conosce, un rettilineo a più corsie praticamente tra i campi) e corredati di multaquelchelè.

La presenza di googlecar impallerebbe il traffico ma farebbe risparmiare un sacco di multe a quelli che non si accorgono che dai 70 si deve passare a casaccio ai 50, e il Comune ci rimetterebbe un sacco... Twisted Evil

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
dany88
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 12/02/09 11:14
Messaggi: 1300

MessaggioInviato: 04 Mag 2014 11:21    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
@dany88

Ma tu veramente ti vedresti questi veicoli circolare assieme ad altri guidati manualmente? E ti fideresti di venirne trasportato?
In quanti anni si sostitutebbe un parco mezzi mondiale poi? E quanto costerebbero?
Come si dovrebbe comportare in mezzo al traffico? Grazie ai suoi sensori dovrebbe fare di tutto di più, no? Wink
Ma il tempo di reazione di una macchina può essere uguale o migliore rispetto al tempo di reazione umano?
E se qualche hacker/terrorista/disfattista agisce da remoto? Di sicuro queste auto saranno connesse o useranno il GPS.
Le multe, se l' auto è programmata per rispettare i limiti e la segnaletica orrizzontale e verticale, le deve pagare Google, altrimenti significa che non hanno lavorato bene, e chi non lavora bene di solito paga.
In caso di in incidente voglio vedere poi quante cause si innescherebbero...assicurazioni vs google o autotrasportati vs google! Wink


io si, vedo un periodo di transizione (10-20-30 anni?) dove entrambi i tipi di guida saranno accettati, per poi bandire la guida manuale una volta capito che non conviene più dal punto di vista socio-economico.

Il tempo di reazione di una macchina è nettamente migliore di quello umano, parliamo di ordine di miglioramenti che vanno dal 10x al 100x.
Il tempo di reazione medio di una persona **in buono stato di salute** è di 700 ms
link
Quello di apparecchiature del genere, non supera i 30ms.
E la cosa davvero interessante sono le potenzialità che strumenti del genere riusciranno a raggiungere in in situazioni di pericolo, tu ti limiti a curvare, frenare e solo in seguito scalare marcia in modo caotico, loro lo fanno tutto insieme, evitando la sbandata o facendola in modo controllato, adattandosi alle condizioni attuali della strada e della macchina (efficenza ruote, freni, etc...), correggendo il tiro in tutte le azioni intraprese decine di volte al secondo a seconda di centinaia di variabili che provengono da decine di sensori.

E se qualche hacker\terrorista costituisce un pericolo, è il classico discorso da "conservatore", questo tipo di problemi va risolto alla radice, aumentando i sistemi di sicurezza mano a mano che i problemi si verificano, non certo rinunciando alla tecnologia. Seguendo questo principio dovremmo smettere di produrre coltelli da cucina.

Ripeto, multe \ incidenti, saranno regolati dalla legge, non ci saranno cause random, le cose si chiarificheranno prima di usare un'auto con questa tecnologia, questo è l'ultimo dei problemi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8470

MessaggioInviato: 05 Mag 2014 10:40    Oggetto: Rispondi citando

dany88 ha scritto:
io si, vedo un periodo di transizione (10-20-30 anni?) dove entrambi i tipi di guida saranno accettati, per poi bandire la guida manuale una volta capito che non conviene più dal punto di vista socio-economico. - See more at: http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?p=618205#618205


Che dire...io sono contraria al "ban assoluto"...ma per ogni cosa. Poi ti ricordo che esistono vari tipi di veicoli (moto, autobus, autocarri, ecc..)


Citazione:
E la cosa davvero interessante sono le potenzialità che strumenti del genere riusciranno a raggiungere in in situazioni di pericolo, tu ti limiti a curvare, frenare e solo in seguito scalare marcia in modo caotico, loro lo fanno tutto insieme, evitando la sbandata o facendola in modo controllato, adattandosi alle condizioni attuali della strada e della macchina (efficenza ruote, freni, etc...), correggendo il tiro in tutte le azioni intraprese decine di volte al secondo a seconda di centinaia di variabili che provengono da decine di sensori. - See more at: http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?p=618205#618205


Appunto, se riusciranno a raggiungere un grado di perfezione tale, ben venga, ma ripongo la domanda...l'essere umano può "prevedere" certe situazioni, la macchina no, può solo adattarsi in base a ciò che rilevano i sensori, ad esempio: un pedone che è incerto sull'attraversare la strada o no, l'auto che fa? Si ferma comunque? Così creando intralcio?
Ti faccio un altro esempio: certi incidenti come sai sono inevitabili, se mi attraversa la strada un pedone improvvisamente, l'arresto del veicolo impossibile, dunque l'unica soluzione è spostarsi, a destra o a sinistra. L'auto che farà? Mi spiego...non può fermarsi, ma a sx ci raggiunge un'altra auto in senso opposto, a dx c'e il canale.
Magari sono casi estremi, ma possibili.

Citazione:
E se qualche hacker\terrorista costituisce un pericolo, è il classico discorso da "conservatore", - See more at: http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?p=618205#618205


Non è il discorso da "conservatore", diciamo che la differenza tra me e te e che tu sei ottimista e io pessimista, io sono scettica tu no.
Quello è solo un discorso, poi attorno ci sta tutto il resto della discussione! Wink
Tu ti vedi tra 10 - 20 - 30 anni uno scenario possibile, fatto di tecnologia e probabilmente di benessere io uno scenario un po più nero, con una decrescita in(felice).

Citazione:
Il tempo di reazione di una macchina è nettamente migliore di quello umano, parliamo di ordine di miglioramenti che vanno dal 10x al 100x.
Il tempo di reazione medio di una persona **in buono stato di salute** è di 700 ms
link
Quello di apparecchiature del genere, non supera i 30ms. - See more at: http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?p=618205#618205


Dovresti spiegare meglio cosa intendi per 10x e 100x , 700 ms 30 ms. Citando fonti!

Grazie per il link, almeno non hai citato il tuo personale "mantra", comunque io la faccio più semplice... velocità x 10 / 3 Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 07 Mag 2014 22:41    Oggetto: Rispondi

Concordo pienamente con dany88 sulla netta superiorità potenziale della guida automatica su quella umana.
Il problema è solo che per arrivare ad esprimerla pienamente ci vorrà ancora un bel po' e, nel frattempo, la questione non è....
"...quando il domani verrà... il tuo domani sarà..."
Bensì:
" Se il domani verrà, quale domani sarà?"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi