Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Il macchinario che trasforma l'acqua in petrolio
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 10 Dic 2014 16:00    Oggetto: Il macchinario che trasforma l'acqua in petrolio Rispondi citando

Leggi l'articolo Il macchinario che trasforma l'acqua in petrolio
Alimentato a energia pulita, produce gasolio, benzina e cherosene.


 
Foto via Fotolia
 

Segnala un refuso
Top
amldc
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/05/06 16:21
Messaggi: 1282

MessaggioInviato: 10 Dic 2014 17:21    Oggetto: Rispondi citando

Sarà vero o tra qualche tempo su questo argomento leggeremo un articolo di Attivissimo ?
Top
Profilo Invia messaggio privato
{deskirt}
Ospite





MessaggioInviato: 10 Dic 2014 18:15    Oggetto: Rispondi citando

...e anche un'altra cosa: qual'è l'impatto ambientale TOTALE di questo sistema?
Paragonandolo con altri (produzione di idrogeno per celle a combustibile, continuazione dell'estrazione di petrolio (che viene usato anche per produrre montagne di altre cose), produzione di bioetanolo per le celle suddette, ecc.) qual'è il rapporto di convenienza?
Ricordiamo che i motori endotermici sono incredibilmente inefficienti e una percentuale altissima di energia serve per scaldare l'acqua del radiatore, oltre che per inquinare l'aria...
Inoltre a causa della coppia a "campana", constringono a complicare i cinematismi con la frizione e il cambio, nonché a usare elettronica delicata e costosa (per noi utenti, non per i furboni che la producono...) per "ottimizzare" i consumi.
Rispetto ai motori elettrici, un altro pianeta...
Top
{Salvatore Lepre}
Ospite





MessaggioInviato: 10 Dic 2014 19:08    Oggetto: Rispondi citando

Ma l'acqua poi, resterà pubblica?
Top
Bunips
Semidio
Semidio


Registrato: 30/11/07 14:19
Messaggi: 202
Residenza: Bolzano

MessaggioInviato: 10 Dic 2014 21:09    Oggetto: Rispondi citando

Non lo faranno mai.
Semplicemente perché, gli USA = petrol dollaro, diverrebbe carta igienica.
Infatti e per questo che scatenano guerre in ogni dove.
Per posticipare l'inevitabile.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 11 Dic 2014 00:10    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Il macchinario che trasforma l'acqua in petrolio


Perchè, cos'altro credono che stia facendo questa civiltà? Confused Rolling Eyes
Innovativo, anzi, rivoluzionario, sarebbe riuscire a trasformare il petrolio in acqua! Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
{iacchi}
Ospite





MessaggioInviato: 11 Dic 2014 03:39    Oggetto: Rispondi citando

@amldc: il sistema è vero e funziona (io sono un chimico e lavoro in un campo simile), solo che non produce esattamente benzina e gasolio, ma produce metanolo. Il metanolo può in effetti essere usato come combustibile, ma vanno riprogettati i motori.
Top
{Giambattista}
Ospite





MessaggioInviato: 11 Dic 2014 08:01    Oggetto: Rispondi citando

Almeno a Natale che l'acqua la lascino a S. Francesco!
E gli investitori che vadano dietro a questi inventori da strapazzo e tutti quanti in fila, con le Autorità di ogni tipo, dietro al Pifferaio magico.
Giambattista
Top
{Giuseppe Russo}
Ospite





MessaggioInviato: 11 Dic 2014 08:56    Oggetto: Rispondi citando

Visto che nel processo si produce idrogeno, perchè non usarlo direttamente nelle fuel cell delle automobili? Cos'è questo attaccamento morboso al petrolio?
Top
{ice}
Ospite





MessaggioInviato: 11 Dic 2014 11:58    Oggetto: Rispondi citando

tra l'altro il metanolo è pure ideale per alimentare le fuell-cell. SI potrebbe quindi passare ad avere auto ibride con ZERO emissioni. Le singole tecnologiè sono già funzionanti, basterebbe un impegno governativo per creare e sostenere una conversione della filiera del petrolio. Tra l'altro l'enorme vantaggio di queste soluzioni è che a parte l'autotrazione sarebbero un ottima soluzione al maggior limite delle fonti rinnovabili classiche (eolico, fotovoltaico) ossia che non possono essere accese e spente alla bisogna. Il limite del GRE è che l'energia elettrica immessa e consumata devono sostanzialemnte equivalersi. Ma se ci fossero centrali sul territorio che con questa tecnologia potessero alla bisogna passare da generatori ad accumulatori.......la quadra sarebbe raggiunta
Top
amldc
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/05/06 16:21
Messaggi: 1282

MessaggioInviato: 12 Dic 2014 01:03    Oggetto: Rispondi citando

Bunips ha scritto:
Non lo faranno mai.
Semplicemente perché, gli USA = petrol dollaro, diverrebbe carta igienica.
Infatti e per questo che scatenano guerre in ogni dove.
Per posticipare l'inevitabile.

Ultimamente i Rockefeller ( Exxon) hanno iniziato a pensare di abbandonare il petrolio per andare sulle energie alternative.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{ice}
Ospite





MessaggioInviato: 12 Dic 2014 07:44    Oggetto: Rispondi citando

@ Giuseppe Russo
L'idrogeno è pericoloso!!!!
Reagische direttamente con l'ossigeno dell'aria dando origine a esplosioni!!!
Per stoccarlo in forma liquinda non bastano alte pressioni, ma bisogna anche abbassare la T. Questo significa che un auto parcheggiata al sole se gli dovesse morire la batteria diventerebbe una bomba!!!
Top
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 12 Dic 2014 09:58    Oggetto: Rispondi citando

amldc ha scritto:
Bunips ha scritto:
Non lo faranno mai.
...
Per posticipare l'inevitabile.

Ultimamente i Rockefeller ( Exxon) hanno iniziato a pensare di abbandonare il petrolio per andare sulle energie alternative.


E mica si può posticipare all'infinito!
Ormai è tempo che si decidano. Il petrolio che ancora si riesce ad estrarre è da riservare ad impieghi che non hanno ancora sostituti validi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{GdC}
Ospite





MessaggioInviato: 13 Dic 2014 11:29    Oggetto: Rispondi citando

Il problema è il rendimento del sistema. così come è descritto è un processo di produzione di un combustibile sintetico utilizzando energia elettricca. Il rendimento totale risulta pari al prodotto del rendimento di produzione dell'energia elettrica (prodotta come?) per il rendimento di produzione del combustibile sintetico. Ammesso che un kg di combustibile sintetico produca circa 10000kcal, quante ne servono per produrlo?
Top
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9089
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 13 Dic 2014 18:53    Oggetto: Rispondi

Francamente a me sembra solo un altro sistema per produrre un combustibile per motori endotermici alternativo ai normali combustibili fossili ma, anche in questo caso, il rendimento del sistema pare essere piuttosto basso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi