Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Google Car, incidente per eccesso di prudenza
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 04 Set 2015 09:30    Oggetto: Google Car, incidente per eccesso di prudenza Rispondi citando

Leggi l'articolo Google Car, incidente per eccesso di prudenza
L'auto senza pilota è troppo ligia al Codice della Strada e ''causa'' incidenti per l'imprudenza degli umani.


 
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)
 

Segnala un refuso
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 04 Set 2015 10:01    Oggetto: Rispondi citando

E io che credevo che solo in italia non si rispettasse la precedenza sulle strisce...
Top
pentolino
Semidio
Semidio


Registrato: 04/09/08 13:53
Messaggi: 237

MessaggioInviato: 04 Set 2015 10:38    Oggetto: Rispondi citando

Proprio vero che dipende dalla cultura!
Tanto per fare un esempio in Spagna chiunque inchioda appena vede un pedone sulle strisce, ma nella confinante Gibilterra invece è una lotta riuscire ad attraversare, peggio che in Italia!
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Busti}
Ospite





MessaggioInviato: 04 Set 2015 17:28    Oggetto: Rispondi citando

Gli umani non sono imprudenti: gli umani vivono.
Sono le tecnologie che dovrebbero adeguarsi agli umani e alle loro caratteristiche, ma non è così e non lo è mai stato.
Molto più semplice piegare gli umani: basta fare le leggi e l'ipnosi della legalità risolve ogni cosa.
Top
jack.mauro
Semidio
Semidio


Registrato: 07/02/15 16:44
Messaggi: 240

MessaggioInviato: 05 Set 2015 08:57    Oggetto: Rispondi citando

{Busti} ha scritto:
Gli umani non sono imprudenti: gli umani vivono.
Sono le tecnologie che dovrebbero adeguarsi agli umani e alle loro caratteristiche, ma non è così e non lo è mai stato.
Molto più semplice piegare gli umani: basta fare le leggi e l'ipnosi della legalità risolve ogni cosa.


Purtroppo finché esisteranno avvocati e giudici pronti a dar loro corda, nessun progettista farà mai un'auto che accelera per passare col giallo o prima di un pedone, anche se questa azione potrebbe essere fatta in piena sicurezza (ma non in piena legalità).....
Top
Profilo Invia messaggio privato
pietro1953
Semidio
Semidio


Registrato: 13/09/07 07:28
Messaggi: 366
Residenza: in volo

MessaggioInviato: 05 Set 2015 09:47    Oggetto: Rispondi citando

Attenti... è un falso problema.
Anche a me, che non ho mai incrociato una Google Car, è capitato di inveire contro chi mi precedeva perché non passava col giallo, o di sentirmi strombazzare perché davo la precedenza a un pedone sulle strisce.
Il problema a mio avviso è negli scenari complicati, quelli che presuppongono da parte del conducente una assunzione di responsabilità che va al di là delle regole codificate.
Per intenderci, e semplificando: se un ubriaco attraversa improvvisamente la strada di notte e vestitio di scuro, io posso anche decidere di buttarmi a destra travolgendo una decina di scooter in sosta... GC è in grado di fare altrettanto?
Ora divertitevi a immaginare altri scenari limite...
Top
Profilo Invia messaggio privato
jumpjack
Semidio
Semidio


Registrato: 23/03/11 08:20
Messaggi: 327

MessaggioInviato: 05 Set 2015 11:13    Oggetto: Rispondi citando

Ci sono voluti più di 200 anni (da quando è stata inventata l'automobile), ma alla fine è arrivata la dimostrazione scientifica del perchè le donne al volante sono un pericolo.
So che può sembrare una frase polemica... ma non lo è, è scienza per davvero.
Le GoogleCar hanno appena dimostrato che è impossibile guidare bene e in sicurezza seguendo alla lettera il codice della strada. Esattamente come è impossibile tradurre una frase in un'altra lingua eseguendo la traduzione alla lettera.

Servono invece elasticità mentale, capacità di improvvisazione, e altri metodi empirici.
Top
Profilo Invia messaggio privato
jumpjack
Semidio
Semidio


Registrato: 23/03/11 08:20
Messaggi: 327

MessaggioInviato: 05 Set 2015 11:16    Oggetto: Rispondi citando

{Busti} ha scritto:

Molto più semplice piegare gli umani: basta fare le leggi e l'ipnosi della legalità risolve ogni cosa.

Quella che tu definisci "ipnosi della legalità" noi la definiamo "civiltà".
Quella che promuovi tu credendo che sia una cosa bella si chiama anarchia.
Ma se esistesse l'anarchia, cioè la non legalità, io in questo momento potrei entrare in casa tua, sbatterti fuori, sedermi sul tuo divano e guardare la partita, e sarebbe giusto così.
Top
Profilo Invia messaggio privato
pietro1953
Semidio
Semidio


Registrato: 13/09/07 07:28
Messaggi: 366
Residenza: in volo

MessaggioInviato: 05 Set 2015 11:37    Oggetto: Rispondi citando

jumpjack ha scritto:
Ci sono voluti più di 200 anni (da quando è stata inventata l'automobile), ma alla fine è arrivata la dimostrazione scientifica del perchè le donne al volante sono un pericolo.
So che può sembrare una frase polemica... ma non lo è, è scienza per davvero.
Le GoogleCar hanno appena dimostrato che è impossibile guidare bene e in sicurezza seguendo alla lettera il codice della strada. Esattamente come è impossibile tradurre una frase in un'altra lingua eseguendo la traduzione alla lettera.

Servono invece elasticità mentale, capacità di improvvisazione, e altri metodi empirici.


Divertente, ma la chiacchiere (e le barzellette) stanno a zero e l'unica dimostrazione scientifica del diverso grado di pericolosità delle donne al volante l'hanno fatta le compagnie assicurative, e in particolare quelle dell'italica terra di machos al volante: le donne pagano meno.

Embè, una ragione ci sarà
Top
Profilo Invia messaggio privato
jumpjack
Semidio
Semidio


Registrato: 23/03/11 08:20
Messaggi: 327

MessaggioInviato: 05 Set 2015 14:46    Oggetto: Rispondi citando

Ma è proprio questo il punto: loro rispettano sempre il codice, quindi non sono incolpabili quando causano incidenti! E' sempre colpa di chi gli sta intorno... esattamente come le googlecar.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Danielix
Amministratore
Amministratore


Registrato: 31/10/07 15:30
Messaggi: 8497
Residenza: Hinter dem Horizont.

MessaggioInviato: 05 Set 2015 22:25    Oggetto: Rispondi citando

jumpjack ha scritto:
Ci sono voluti più di 200 anni (da quando è stata inventata l'automobile), ma alla fine è arrivata la dimostrazione scientifica del perchè le donne al volante sono un pericolo.
So che può sembrare una frase polemica... ma non lo è, è scienza per davvero.
Le GoogleCar hanno appena dimostrato che è impossibile guidare bene e in sicurezza seguendo alla lettera il codice della strada.

jumpjack ha scritto:
Ma è proprio questo il punto: loro [le donne] rispettano sempre il codice, quindi non sono incolpabili quando causano incidenti! E' sempre colpa di chi gli sta intorno...

Eh eh... Effettivamente tutto il tuo ragionamento sembrerebbe scientificamente incontrovertibile, ma ti sfugge un dettaglio, infatti quella tua in filosofia si chiama fallacia, ed è anche un'interessante e divertente fallacia...

Vedila così:
“è impossibile guidare bene e in sicurezza seguendo alla lettera il codice della strada”
Assolutamente no, se lo facessimo tutti.

Pertanto, affermando che le donne siano 'pericolose' in quanto seguono alla lettera il codice stradale, ne consegue automaticamente che siano gli uomini i conducenti 'pericolosi', in quanto quelli che non lo rispettano.


Te invito a soride, offro io Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Benny
Moderatore Hardware e Networking
Moderatore Hardware e Networking


Registrato: 28/01/06 14:35
Messaggi: 6382
Residenza: Non troppo vicino, mai troppo lontano

MessaggioInviato: 06 Set 2015 08:10    Oggetto: Rispondi citando

La causa dell'incidente non è l'eccesso di prudenza, ma il non rispetto della distanza di sicurezza...
Dare la precedenza ai pedoni va fatto sempre e dovremmo essere in grado di frenare in sicurezza.
Di cintro il pedone ha l'obbligo di verificare di poter attraversare senza creare situazioni di pericolo per sé e gli altri.
Alla google car manca in effetti la valutazione dei costi/benefici dell'infrangere una regola per la sicurezza della circolazione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
jumpjack
Semidio
Semidio


Registrato: 23/03/11 08:20
Messaggi: 327

MessaggioInviato: 06 Set 2015 20:44    Oggetto: Rispondi citando

Forse non capite: il mondo non è matematica pura.
Le nuvole non sono tonde, le montagne non sono triangolari, le spiagge non sono linee rette: per descriverle serve la geometria frattale.
I numeri non sono una quantità finita: per questo non esistono linee oblique su un monitor di un PC, ma solo tante linee orizzontali e verticali di lunghezze diverse.
Il mondo non è meccanicistico: è impossibile prevedere tutto quello che succede in una città, ci sarà sempre un uccello di passaggio che scacazza su un sensore della googlecar, una buca che la fa sbandare o rallentare o accelerare, un pedone che attraversa la strada quando non dovrebbe, il sole che abbaglia, la pioggia che offusca la visuale.

I veicoli automatici possono funzionare solo all'interno di fabbriche chiuse, dove di "vivente" ci sono solo alcuni operai che sanno di non dover fare determinate cose o passare in determinati punti.

Nessuno può prevedere cosa come quando e perchè un pedone o un animale farà una certa cosa mentre cammina lungo una strada.

Per questo dico che bisogna aspettare la Singolarità Tecnologica per avere le auto-macchine: dicono che nel 2045 un PC da tavolo sarà fisicamente in grado di simulare la totaità di un cervello umano.
Tra le altre cose, saranno possibili la guida automatica e le traduzioni automatiche.
Più altre cose meno belle.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9089
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 10 Set 2015 18:01    Oggetto: Rispondi citando

Anche a me è successo più di una volta di rischiare di essere tamponato per aver dato la precedenza ad un pedone sulle strisce e anche in quei casi erano i guidatori delle macchine che seguivano che non rispettavano la distanza di sicurezza e, contemporaneamente, davano per scontato che non avrei rispettato il codice della strada rischiando l'arrotamento del pedone, in un paio di casi mi hanno pure superato in modo spericolato rischiando di arrotare loro stessi il malcapitato pedone.

Sono quindi dell'idea che la Google car abbia agito benissimo in questo caso e dovrebbero essere i guidatori delle auto che l'hanno tamponata a pagare danni e multe conseguenti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
jumpjack
Semidio
Semidio


Registrato: 23/03/11 08:20
Messaggi: 327

MessaggioInviato: 13 Nov 2015 10:51    Oggetto: Rispondi

Multata una googlecar per eccesso di prudenza... Rolling Eyes
link

Oddio che incubo, quando ci saranno milioni di "vecchiette elettroniche" al volante!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi