Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Le confessioni di un cammer
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
GipsytheKid
Semidio
Semidio


Registrato: 20/02/15 10:17
Messaggi: 291
Residenza: La città che si vorrebbe eterna, ma che non lo è

MessaggioInviato: 03 Feb 2016 12:37    Oggetto: Rispondi citando

Khelidan ti inalberi perché fraintendi.

Si parla di mancati introiti e di come calcolarli, non della posizione etica del singolo.

I fatti sono questi: c'è un prodotto, ha il suo mercato e da questo ricava degli introiti.

La tesi è che la pirateria intacchi minimamente questi introiti (non che non li intacchi, ma che interferisca in misura infinitamente minore di quanto viene semplicisticamente e furbamente calcolato dalle majors), l'autoassolvimento non c'entra un bel niente.

Poi vanno fatti dei doverosi distinguo, tra prodotti di massa e non. Ad esempio, ti sei mai chiesto perché windows, specialmente le prime versioni, fosse così facile da piratare?

Il discorso è molto più articolato del tuo ragionamento, c'entrano molti fattori, a partire dalla durata esagerata dei diritti d'autore, alla loro ereditabilità, alla sperequazione delle pene, e via dicendo.

Non ti incazzare, non ne vale la pena, specialmente quando si parla di tutt'altro Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Danielix
Amministratore
Amministratore


Registrato: 31/10/07 15:30
Messaggi: 8497
Residenza: Hinter dem Horizont.

MessaggioInviato: 05 Feb 2016 00:38    Oggetto: Rispondi citando

khelidan ha scritto:
Certi ragionamenti di autogiustificazione mi fanno proprio incazzare.
Quindi se uno non va al cinema, è autorizzato a rubare lavoro altrui perché tanto al cinema non ci va?
[...]
Il disaccordo si manifesta con il boicottaggio non con il furto.

Sei totalmente fuori strada, per diversi motivi, il primo dei quali è l'impiego dei termini “furto, rubare”. Il furto implica necessariamente la sottrazione di un bene: tu possiedi una cosa, io te la rubo, adesso l'ho io e tu non l'hai più. Converrai che nel caso di opere digitali replicabili all'infinito tutta la faccenda non è applicabile, e bollare come “furto” il download di un film è quanto meno fuor di misura, inopportuno e anacronistico, oltre che infelice.

Agganciato e correlato a ciò viene immediatamente il fatto che il download cosiddetto “pirata” è quindi assolutamente etico se comunque non si ha in partenza la minima intenzione di spendere un solo centesimo per la fruizione dell'opera. Non si tratta di autogiustificazione: è che in tale scenario, scaricando non ti nego alcun introito né ti “rubo” alcunché, pertanto non commetto nulla che possa avere una connotazione negativa.

Riflettici.
E segui il consiglio sopra di GipsytheKid: non t'incazzare, non ne vale la pena: i veri “ladri” sono proprio quelli da cui “attingi” una copia del film... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9570
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 06 Feb 2016 14:58    Oggetto: Rispondi

Sono anch'io d'accordo con GipsytheKid e Danielix!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi