Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Gli Stati con QI alto e pirateria bassa
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 24 Giu 2016 21:13    Oggetto: Gli Stati con QI alto e pirateria bassa Rispondi citando

Leggi l'articolo Gli Stati con QI alto e pirateria bassa
I pirati sono tali perché sono poco intelligenti, sostiene uno studio.


 

 

Segnala un refuso
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 24 Giu 2016 22:44    Oggetto: - Rispondi citando

Commento fuori tema o non conforme al regolamento del forum.
Top
jack.mauro
Semidio
Semidio


Registrato: 07/02/15 16:44
Messaggi: 244

MessaggioInviato: 25 Giu 2016 08:31    Oggetto: Rispondi citando

secondo me non vi è correlazione tra intelligenza e pirateria, non più di quanta ve ne è tra riduzione dei pirati (navali) e aumento della temperatura globale....

Molto più semplicemente, i paesi con QI (misurato) più alto sono quelli in cui l'istruzione funziona meglio, i quali sono quelli con minori problemi economici, il ché spiega perché vi sia meno ricorso alla pirateria.

Come si dice, torturando abbastanza i numeri, questi diranno qualsiasi cosa si voglia.......
Top
Profilo Invia messaggio privato
danieleNA
Eroe
Eroe


Registrato: 15/04/05 15:59
Messaggi: 54
Residenza: Napoli

MessaggioInviato: 25 Giu 2016 08:49    Oggetto: Rispondi citando

Se capisco bene, in Italia abbiamo un Q.I. medio del 96% ed un "piracy rates" del 48%.
Condivido che debbano essere soprattutto intelligenti le élite che ci governano. E con élite non credo che ci si riferisca solo a Parlamento o Governo o sindacati. Non possiamo trascurare le varie lobby di potere formate, ad es., dalle multinazionali che forse sono pure intelligenti ma pensano quasi esclusivamente ai proprî interessi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
cipper
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 30/09/14 07:23
Messaggi: 8

MessaggioInviato: 25 Giu 2016 10:54    Oggetto: Rispondi citando

con quale modello si fa un fit lineare a quei dati? la deviazione standard e' spaventosa! si vede benissimo che la correlazione e' inesistente.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{diego}
Ospite





MessaggioInviato: 25 Giu 2016 11:43    Oggetto: Rispondi citando

Non si può usare la statistica in questo modo.
Se si fa così si potrebbe anche scoprire che, ad esempio, la causa di un particolare tipo di malattia è correlata all'uso della caffettiera Bialetti invece della macchina Nespresso.
Top
{Ocimin}
Ospite





MessaggioInviato: 25 Giu 2016 16:51    Oggetto: Rispondi citando

Certamente chi ha commisionato questo studio è molto intelligente.
Invece di indirizzare l'attenzione verso il concetto stesso di pirateria, lo ha propinato come scontato ed ha quindi indirizzato l'attenzione verso questa bella teoria, suffragata da prove divertenti e ovviamente inoppugnabili.
Sono dei markettari puri, lo si vede subito dalla strategia di comunicazione.
E nel market, sotto il vestito non c'è niente.
Top
Zio_LoneWolf
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 18/05/16 09:00
Messaggi: 191

MessaggioInviato: 27 Giu 2016 12:50    Oggetto: Rispondi citando

Immagino che il prossimo sondaggio scoprirà che Cesare Lombroso aveva visto giusto, i pirati sono brutti e deformi...
Top
Profilo Invia messaggio privato
aldorote
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 01/06/07 13:33
Messaggi: 130

MessaggioInviato: 27 Giu 2016 13:06    Oggetto: Rispondi citando

gli intelligentoni che hanno fatto lo studio hanno indicato ogni stato con un punto, quindi per loro, cina e india valgono quanto lietchenstein e principato di monaco Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
neko13
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 14/02/14 12:01
Messaggi: 107

MessaggioInviato: 27 Giu 2016 13:24    Oggetto: Rispondi citando

Un po centra l'intelligenza

Un pirata non pensa che altri perdono il lavoro, oppure che si fa un danno sociale a rubare. Ma stupidi lo sono tutti i ladri.

Comunque vedendo il grafico, entra in gioco soprattutto l'educazione.

In Giappone rubare e' una vergogna sociale (anche li ci sono i ladri, ma meno e se vengono scoperti si umiliano in pubblico, politici compresi)
In Cina essendo in una dittatura si deve trovare il modo di fregare il sistema e la maleducazione imperversa.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9089
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 28 Giu 2016 18:00    Oggetto: Rispondi

@neko13

Francamente non credo proprio che un pirata e ancora meno un ladro si ponga il problema del danno sociale o della perdita di lavoro o di qualsiasi altro tipo di danno procurato alla parte lesa dal furto e questo a prescindere dal suo QI.

Sono invece maggiormente d'accordo sulle considerazioni che fai in merito ai giapponesi ed al loro rapporto con il furto mentre trovo più difficile associare maleducazione e pirateria come nel tuo esempio sulla Cina, se così fosse l'Italia dovrebbe essere ai primi posti come pirateria.

Infine ritengo comunque che la conclusione a cui sarebbero giunti questi sedicenti studiosi sia veramente aberrante dal punto di vista scientifico perché prescinde dal numero di abitanti dei paesi presi in esame e, soprattutto, spaccia come indicativa della tendenza una linea di regressione lineare a fronte di una dispersione della popolazione come quella presentata nel grafico... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi