Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Tesla Model 3, prime consegne e qualche dato tecnico definitivo
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Altra ferraglia stand-alone
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 29 Lug 2017 19:30    Oggetto: Tesla Model 3, prime consegne e qualche dato tecnico definitivo Rispondi citando

Leggi l'articolo Tesla Model 3, prime consegne e qualche dato tecnico definitivo



 
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)
 

Segnala un refuso
Top
{Alan}
Ospite





MessaggioInviato: 30 Lug 2017 06:26    Oggetto: Rispondi citando

Io ormai ho fatto decine di migliaia di km su la Model S aziendale, posso solo dire che questi di Tesla guardano veramente al futuro, altrochè i mangia-petrolio dei nostri costruttori nazionali... Una volta passati all'elettrico di un certo livello, vi posso garantire che è dura tornare indietro.
Top
Cesco67
Dio minore
Dio minore


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 957
Residenza: EU

MessaggioInviato: 30 Lug 2017 16:52    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
presso un punto di ricarica domestico da 240V/32A è 48 km in un'ora

In Italia bisogna essere contenti quando arrivano 230V dal contatore, in quanto la fornitura, da contratto, è a 220V. Ma per avere 32A occorre un contratto da 10kW (non credo sia possibile tale fornitura in monofase), e rifare l'impianto elettrico, almeno la tratta che alimenta il box auto


P.s
Lo so che esistono i contratti da 6kW che considerando anche il +10% si avrebbero a disposizione 30A (ma non 32A); ma in questo caso ritengo che durante la carica dell'auto non ci sia più potenza disponibile per far funzionare altri elettrodomestici
Top
Profilo Invia messaggio privato
{kapusta}
Ospite





MessaggioInviato: 30 Lug 2017 22:19    Oggetto: Rispondi citando

Come si possa comperare un'auto a simili prezzi, con delle strabilianti limitazioni in autonomia e tempi di ricarica (e i dati ufficiali sono tutti fasulli, come sappiamo), senza avere una seconda auto, è un vero mistero.
Oltretuto sono curioso di sapere quanto costeranno i tagliandi, i pezzi di ricambio e gli aggiornamenti del software, nonché l'assicurazione (voci di corridoio la danno per salata).
Intravvedo molte salassate consecutive per i coraggiosi (o sprovveduti) compratori dal portafogli a fisarmonica.
Top
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 6590
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 10 Ago 2017 16:20    Oggetto: Rispondi

Concordo con quanto già postato da Cesco67 e kapusta ed aggiungo che utilizzare un auto che invece di un cruscotto ha un tablet - di lato rispetto al guidatore - che immagino sia da guardare per impostare e selezionare le varie funzioni mi rende anche piuttosto perplesso in merito all'utilizzo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Altra ferraglia stand-alone Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi