Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Il telefonino da 50 dollari basato su Raspberry Pi e Linux
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tablet e smartphone
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 03 Set 2018 23:00    Oggetto: Il telefonino da 50 dollari basato su Raspberry Pi e Linux Rispondi citando

Leggi l'articolo Il telefonino da 50 dollari basato su Raspberry Pi e Linux
È modificabile e riparabile dall'utente.


 

 

Segnala un refuso
Top
{ictuscano}
Ospite





MessaggioInviato: 04 Set 2018 10:12    Oggetto: Rispondi citando

Vorrei ricordare gli "entusiasmi" per i telefonini e tablet da pochi euro (tipo quelli indiani, o le versioni Windows per il terzo mondo) che dovevano arrivare da noi e "sconquassare" lo status quo. C'è voluto qualche anno per capirlo... ma s'è visto com'è finita. Signori miei, noi abbiamo necessità diverse, questi sono prodotti di nicchia per nerd e forse non valgono nemmeno quel che costano (cellulari Android normali e decenti da 80 euro ce ne sono a bizzeffe). E per chi pensa che oggi certe cose costino tanto, consiglierei di ritrovare riviste di 20 anni fa (che io possiedo), dove notebook con HD da 20 GB e schermi VGA costavano 4 milioni di lire...
Top
francescodue
Semidio
Semidio


Registrato: 26/09/08 10:00
Messaggi: 448

MessaggioInviato: 04 Set 2018 21:24    Oggetto: Rispondi citando

Potrebbe sembrare un'idea simpatica ma, a mio avviso, giunge troppo tardi:
alcuni smartphone sono già sugli 80€.
E dubito che a molti interessi la possibilità di fare aggiunte al telefono.
Sul fatto delle riparazioni non lo vedo un punto a favore: la componentistica hardware, negli ultimi anni, è molto migliorata; difficilmente è questa ad avere problemi quanto piuttosto l'assiemaggio. E in molti casi i difetti sono imputabili al software.
In ogni caso, per una nicchia di clienti, potrebbe anche tornare utile.
Per non parlare del fatto che, essendo open, si suppone che non presenti indesiderati funzionamenti nascosti e quindi chi ne ha davvero bisogno può (potrebbe) contare su una discreta privacy.
E su queto lato mancanza del 3G o del 4G non è particolarmente significativa.
Il vero problema, o, se vogliamo, la vera rivoluzione, è svincolarsi dagli operatori telefonici.
Certo loro forniscono i ripetitori, ma se questi fossero "neutri", cioè fornissero soltanto una rete vuota, allora non ci sarebbero vincoli di contratto, tariffe e quant'altro (anche tracciatura).
Se ci pensate anche con internet si potrebbe raggiungere qualsiasi utente senza passare per google o simili. Usarli è una comodità ma anche un laccio.
Top
Profilo Invia messaggio privato
amldc
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/05/06 16:21
Messaggi: 1242

MessaggioInviato: 05 Set 2018 07:29    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Il vero problema, o, se vogliamo, la vera rivoluzione, è svincolarsi dagli operatori telefonici.
Certo loro forniscono i ripetitori, ma se questi fossero "neutri", cioè fornissero soltanto una rete vuota, allora non ci sarebbero vincoli di contratto, tariffe e quant'altro (anche tracciatura).
Se ci pensate anche con internet si potrebbe raggiungere qualsiasi utente senza passare per google o simili. Usarli è una comodità ma anche un laccio.


Temo che la sola infrastruttura non basti, va anche gestita come vanno gestiti il traffico e le utenze ed il tutto ha dei costi che sono sostenuti dagli operatori i quali rientrano delle spese (ed ovviamente guadagnano) grazie ai canoni.
Per quanto riguarda la tracciatura, dal momento che devono comunque esistere delle apparacchiature che smistano il traffico, in qualche modo la tracciatura sarà sempre possibile visto che qualcuno ha la possibilità di gestirle (e quindi controllare il traffico).
Top
Profilo Invia messaggio privato
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1168

MessaggioInviato: 05 Set 2018 16:36    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
non vi sono app inutili pre-caricate

e neppure app utili, da installare.
Top
Profilo Invia messaggio privato
amldc
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/05/06 16:21
Messaggi: 1242

MessaggioInviato: 05 Set 2018 18:43    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
e neppure app utili, da installare.

Se utilizza una distribuzione come Raspbian o le diverse disponibili per RPi, di applicazioni utili ce ne sono parecchie ed a mio parere lo sviluppo è più semplice rispetto ad Android grazie alla disponibilità di più linguaggi/ambienti di programmazione. Tanto per fare alcuni esempi:

- firefox
- chrome
- thunderbird
- libreoffice
- gimp
- shell (sh, bash ecc.)
- filezilla
- client cloud (dropbox. mega ecc.)
- media player vari

- python
- C/C++
- Lazarus/FreePascal
- Arduino IDE
- SQLite Studio
Top
Profilo Invia messaggio privato
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1395
Residenza: EU

MessaggioInviato: 05 Set 2018 22:45    Oggetto: Rispondi citando

@amldc
A parte la messaggistica (tipo sms, email, WhatsApp e soci ma senza foto/video), Voip e l'ascolto di musica, con un display da 1,3 pollici con 128x64 pixel non è che ci fai molto altro...
Top
Profilo Invia messaggio privato
amldc
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/05/06 16:21
Messaggi: 1242

MessaggioInviato: 06 Set 2018 08:19    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
A parte la messaggistica (tipo sms, email, WhatsApp e soci ma senza foto/video), Voip e l'ascolto di musica, con un display da 1,3 pollici con 128x64 pixel non è che ci fai molto altro...


RPi supporta full HD per cui a differenza di quanto mostrato nell'immagine potrebbe utilizzare uno schermo da 5" eliminando la tastiera fisica.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 7726

MessaggioInviato: 06 Set 2018 10:11    Oggetto: Rispondi citando

Ci hanno già provato con Ubuntu Touch, e con altri con OS Linux, mi pare con un KDE, ma avevano un prezzo troppo alto per l'hardware in dotazione... Rolling Eyes
Poche app, in particolare giochi lo rendevano un prodotto di nicchia ancora di più.
Questo telefono al momento non è pensato per la navigazione, e lo schermo non permette di farci molto.
E' proprio un telefono per nerd, per smanettarci, che però in tasca hanno anche uno smartphone normale.
E se non evolve in qualcosa di veramente commerciale, la sua fine sarà l'oblio.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 8572
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 08 Set 2018 10:44    Oggetto: Rispondi

@Maary79 ha espresso in maniera perfetta anche il mio pensiero: è un telefono per nerd e smanettoni.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tablet e smartphone Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi