Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Lo smartphone di Energizer offre 90 ore di conversazione continua
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tablet e smartphone
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 27 Feb 2019 10:30    Oggetto: Lo smartphone di Energizer offre 90 ore di conversazione continua Rispondi citando

Leggi l'articolo Lo smartphone di Energizer offre 90 ore di conversazione continua
E funge anche da power bank.


 

 

Segnala un refuso
Top
etabeta
Dio Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2500

MessaggioInviato: 27 Feb 2019 12:58    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:

Nonostante tutti i progressi fatti dall'industria nel campo della telefonia mobile, gli smartphone hanno ancora una debolezza: la batteria dura troppo poco.

Tutti gli accorgimenti introdotti in questi anni hanno permesso di costruire smartphone che, con un po' d'attenzione, funzionano per un'intera giornata senza dover essere ricaricati; tuttavia, se appena l'uso si fa un po' più intenso ecco che è necessario andare in cerca di una presa di corrente.


Vogliamo dire la verità?

Fare batterie capienti ed affidabili costa ergo in netto contrasto con le politiche aziendali di massimizzazione dei guadagni vendendo argento a prezzo d'oro:
link

Inoltre produrre batterie che hanno necessità di essere ricaricate spesso riduce la vita della batteria stessa che guarda caso normalmente è integrata e non sostituibile così costringono l'utonto a buttare via telefoni ancora funzionanti e gli spillano altri soldi.

Il mio Elephone P5000 aveva già 4 anni fa batteria da 5000mAh che con display da 5" durava due giorni e io il display, che è il componente con il maggior assorbimento di corrente, lo tengo acceso parecchio e non era un mattone come spessore, è più comodo continuare, per le ragioni esposte sopra a far strapagare cose che non valgono il loro prezzo sfruttando l'ignoranza tecnica della massa con la scusa che non si può fare un telefono "slim" con una batteria adeguata.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1222

MessaggioInviato: 27 Feb 2019 18:21    Oggetto: Rispondi citando

sara' come portrsi dietro un ferro da stiro...
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Dio Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2500

MessaggioInviato: 27 Feb 2019 19:22    Oggetto: Rispondi citando

zero ha scritto:
sara' come portrsi dietro un ferro da stiro...


Questione di abitudine.
Io dai tempi del mitico #Microtac (1992) mi sono abituato ad usare la custodia da cintura, la usavo anche nel 2000 quando avevo il minuscolo Nokia 8850 la uso adesso con il Nokia2.
Senza non sarei in grado di fare, dimenticherei telefoni ovunque.
Sempre meglio che nella tasca dei jeans e sedercisi sopra, il telefono non gode, o in tasca della giacca che quando ti pieghi ad allacciarti le scarpe ti vola per terra.
IMHO
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
francescodue
Semidio
Semidio


Registrato: 26/09/08 10:00
Messaggi: 473

MessaggioInviato: 27 Feb 2019 22:03    Oggetto: Rispondi citando

Ricordo il primo telefono che acquistai (2000): chiesi al negoziante un telefono pesante.
Tenni il Samsung fino al 2017, quando la batteria ormai faceva fatica a reggere.
Tra i lati positivi (oltre ai voli con distacco della batteria senza conseguenze) c'era che non dovevo nemmeno cercare dove fosse: il peso nel giubbetto mi diceva se c'era o meno.
Onestamente 3cm di spessore non sono pochi, ma basta abituarsi.
E se viene garantita quella durata di carica mi sta più che bene.
Personalmente credo che il 90% dei problemi si risolverebbero in modo molto semplice: prendere i programmatori e dargli in mano telefoni di cinque anni fa. E se non li fanno durare almeno una settimana resteranno a pane e acqua finché non ci arrivano.
A parte gli scherzi: credo che metà dell'energia persa sia il continuo controllo di notifiche che non ci sono.
Se fossimo tutti meno stressati dal controllare, durerebbero sicuramente di più.
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Dio Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2500

MessaggioInviato: 27 Feb 2019 22:23    Oggetto: Rispondi citando

francescodue ha scritto:
Personalmente credo che il 90% dei problemi si risolverebbero in modo molto semplice: prendere i programmatori e dargli in mano telefoni di cinque anni fa. E se non li fanno durare almeno una settimana resteranno a pane e acqua finché non ci arrivano.


ola

Purtroppo sono gli stessi produttori che non vogliono che i telefoni durino cinque anni se no a pane e acqua anziché a caviale e champagne ci finiscono loro.
Crying or Very sad
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1661
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 28 Feb 2019 09:45    Oggetto: Rispondi citando

Il primo NEC analogico che usavo negli anni '90 pesava parecchio e mi sfondava le tasche delle giacche, mi pare un passo indietro tornare dopo 30 anni a simili mostri, di fatto un pesante powerbank con appiccicato uno smartphone. Non credo che avrà un grande mercato, magari un modello che abbandoni la ricerca dell'ultra slim per motivi di immagine, garantendo 24 ore invece di 90 (davvero in 24 ore non si ha occasione di ricaricarlo?) ma spesso la metà potrebbe invece essere veramente pratico.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{umby}
Ospite





MessaggioInviato: 28 Feb 2019 16:49    Oggetto: Rispondi citando

Personalmente mi preoccupa di più il fatto che ci vogliono ben 9 ore col caricabatterie rapido (e col lento invece, quanti giorni?) per caricarlo.
A meno di usarlo nei casi di calamità, in cui lo tieni sotto carica continua pronto per i casi di emergenza...
Top
francescodue
Semidio
Semidio


Registrato: 26/09/08 10:00
Messaggi: 473

MessaggioInviato: 28 Feb 2019 21:25    Oggetto: Rispondi citando

Il problema di usare il telefono durante le calamità, o subito dopo, è che si tratta di eventi temporalmente imprevedibili. Quindi accadono sempre quando il telefono è scarico.
A questo proposito sarei interessato a sapere se esiste un qualche dispositivo che si ricarica in aria: siamo immersi in campi di radiazioni di ogni genere (satelliti, wi-fi, digitale terrestre, 3G/4G, ecc.) e nessuno ha trovato il modo di succhiare quest'energia dispersa per ricaricare una batteria?
Sarebbe poca, forse, ma si potrebbe impostare un telefono in modalità disastro: si disattiva tutto tranne microfono e cuffia.
Qualcuno ha notizie al riguado?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9089
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 05 Mar 2019 19:24    Oggetto: Rispondi citando

Francamente non sono ancora riuscito a capire se è uno smartphone con una batteria enorme o un power bank, probabilmente piuttosto costoso, che fa anche da smartphone... Confused

In ogni caso, a parte la soluzione custodia da cintura, la vedo impegnativa portarselo dietro.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{ictuscano}
Ospite





MessaggioInviato: 08 Mar 2019 10:23    Oggetto: Rispondi citando

Va bene spessore per guadagnare autonomia, ma 3 cm sono uno sproposito. E' chiaramente un prodotto di nicchia: può servire a chi deve stare a giro per qualche giorno (tipo escursionisti, alpinisti) lontano da prese di corrente. Magari lavoratori che non possono stare dietro alle prese (piattaforme offshore per esempio).E comunque con un cellulare tradizionale ed un powerbank si ha lo stesso risultato. In realtà sarà il mercato, come sempre, a chiarire a chi serve
ps - ma la batteria, almeno, è sostituibile?... qui scuse di spessore non ne hanno... ;-)
Top
etabeta
Dio Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2500

MessaggioInviato: 08 Mar 2019 23:30    Oggetto: Rispondi

ictuscano ha scritto:

Va bene spessore per guadagnare autonomia, ma 3 cm sono uno sproposito.


Per chi non è abituato sì.

Per motivi che non sto ad acclarare non riesco a verificare con esattezza anche se ce l'ho ancora ma il mio Microtac del 1992 con la batteria maggiorata è ben più spesso di 3 cm.

Qualcuno ne ha uno sottomano per verificare?

A memoria supera i 5cm

Questo per l'autonomia che ha è una sottiletta.
Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tablet e smartphone Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi