Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Windows 10 perde utenti, Ubuntu li moltiplica
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows 10, 8, 7
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 06 Mag 2020 10:00    Oggetto: Windows 10 perde utenti, Ubuntu li moltiplica Rispondi citando

Leggi l'articolo Windows 10 perde utenti, Ubuntu li moltiplica
La popolare distribuzione Linux registra in aprile sette volte gli utenti che aveva in marzo.


 

 

Segnala un refuso
Top
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9433

MessaggioInviato: 06 Mag 2020 13:41    Oggetto: Rispondi citando

Ci sarebbe una certa apertura di Canonical verso la suite per l'ufficio di MS...cosa non si fa per prendere utenti. link

Ma del resto come esiste Skype for Linux.... ci può stare anche MS Office, per chi non bastasse Libre Office.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{ortega}
Ospite





MessaggioInviato: 06 Mag 2020 19:03    Oggetto: Rispondi citando

Ma cosa c'è di obsoleto in Windows7?
Io uso quel sistema, solo perché ormai il carrozzone degli sviluppatori si è spostato su sistemi "superiori", e non mi da nessun problema.
Un giorno me ne darà, lo so, perché sarà sottilmente boicottato da M$ e da sviluppatori "aiutati" da M$, ma fino ad allora mi tengo il sistema obsoleto, che non mi rompe i santissimi con aggiornamenti per lo più inutili, quando non nocivi, a cadenza ossessiva.
Come l'automobile mi serve per andare da A a B senza trasformarsi da mezzo a fine, così un sistema operativo dovrebbe fare il suo dovere senza diventare una prima donna.
Dovrebbe...
Top
{Marco}
Ospite





MessaggioInviato: 06 Mag 2020 20:52    Oggetto: Rispondi citando

Beh ora deve uscire una versione di windows 10 con dentro un bug noto, per quanto sia un bug di cui non si accorgerà nessuno è sempre una brutta cosa a livello pubblicitario, ma non credo c'entri nulla con questo.
Top
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 06 Mag 2020 23:08    Oggetto: Rispondi citando

Scusate ma manca qualche dato fondamentale.

Su che arco temporale è stata fatta la misurazione?

A me su http://forum.zeusnews.com/link/694283 base mensile da maggio 2019 ad aprile 2020 da una tabella estremamente diversa. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Casper71
Eroe
Eroe


Registrato: 26/09/11 10:16
Messaggi: 50

MessaggioInviato: 07 Mag 2020 08:20    Oggetto: Rispondi citando

@etabeta È stata confrontata la variazione tra Marzo 2020 e Aprile 2020.
Vista la disponibilità di tempo è ipotizzabile che molti abbiano provato a installere Ubuntu su una seconda partizione o ancor più facilmente su qualche computer secondario.
Top
Profilo Invia messaggio privato
R16
Moderatore Sicurezza
Moderatore Sicurezza


Registrato: 07/03/08 21:58
Messaggi: 10084

MessaggioInviato: 07 Mag 2020 10:09    Oggetto: Rispondi citando

@etabeta
Non so se succede anche ad altri, ma il link che hai postato a me da questo:
Codice:
Error

No data entity specified for report
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9433

MessaggioInviato: 07 Mag 2020 10:09    Oggetto: Rispondi citando

@etabeta il link da errore.

Comunque ho visto anch'io un incremento di nuovi utenti sul forum, in questo ultimo e particolare periodo. Utenti che rispolverano vecchi pc dove vogliono installare Linux.
Non Ubuntu, quello abbisogna di macchine recenti, salvo l' addattarsi ad un sistema lento, pur di avere quello...
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10564
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 07 Mag 2020 17:03    Oggetto: Rispondi citando

probabilmente il maggiore tempo da spendere a casa crea nuovi passatempi... e direi che non è male, comunque uno la pensi, sperimentare con cose nuove Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
MaXXX eternal tiare
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 18/02/09 11:13
Messaggi: 2287
Residenza: Dreamland

MessaggioInviato: 09 Mag 2020 23:26    Oggetto: Rispondi citando

Però pensiamo che già con office365 sul web era possibile usare office via web e con alcuni trucchetti mettere delle scorciatoie che evitavano pure di aprire il browser.

Microsoft è furba e visto che ormai ci si sposta su servizi in abbonamento e programmi web based non contrasta nulla ma anzi cerca di prendere mercato, nell'articolo si parla di cointainer quindi dubito che si sia riscritto il codice.

e credo che arriverà un pò su tutte le distro linux il punto è se fidarsi o meno.

se si usano anche pc windows e office non vedo perchè non usarlo al bisogno su linux, mac o altro
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 16 Mag 2020 22:27    Oggetto: Rispondi citando

Casper71 ha scritto:
@etabeta È stata confrontata la variazione tra Marzo 2020 e Aprile 2020.
Vista la disponibilità di tempo è ipotizzabile che molti abbiano provato a installere Ubuntu su una seconda partizione o ancor più facilmente su qualche computer secondario.


Ho provato tutte le statiche e non scherzo, quei dati non esistono da nessuna parte e Ubuntu resta sempre sotto la percentuale di GNU/Linux generica. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 16 Mag 2020 22:33    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
@etabeta il link da errore.

Comunque ho visto anch'io un incremento di nuovi utenti sul forum, in questo ultimo e particolare periodo. Utenti che rispolverano vecchi pc dove vogliono installare Linux.
Non Ubuntu, quello abbisogna di macchine recenti, salvo l' addattarsi ad un sistema lento, pur di avere quello...


Appunto, a me sa molto di redazionale per evitare il problema più grosso portato dal vero GNU/Linux.

I produttori di PC hanno vendite in crollo da anni e Ubuntu al pari di Windows 10 appositamente arranca su macchine con 4GB di ram.

Non c'è più il GNU/Linux di una volta, per gli utenti comuni. Sad
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 16 Mag 2020 22:49    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
Ci sarebbe una certa apertura di Canonical verso la suite per l'ufficio di MS...cosa non si fa per prendere utenti. link

Ma del resto come esiste Skype for Linux.... ci può stare anche MS Office, per chi non bastasse Libre Office.


Purtroppo il business ha impestato GNU/Linux.
Basta guardare chi fa parte della Linux Foundation.
Stallman non è un parac... come Torvalds quindi è stato fatto fuori così ora anche nel linux delle multinazionali sono riusciti a riprodurre "cambia PC ad ogni release".

E anche 1984 grazie a Freedesktop che millanta di essere indipendente ma dalle scelte fatte pare non lo sia.
Non c'era infatti nessun bisogno di inserire un machine ID per identificare univocamente la macchina anche se gente che non si piega come Devuan ha trovato la soluzione per metterglielo.
Ad ogni avvio genera un machine ID random Laughing

Non ho mai apprezzato i fork, preferisco l'unione, ma almeno in caso di emergenza puoi fare un fork fosse anche del kernel alla faccia di Torvalds Gives thy a finger

Anche se bisognerebbe più che altro fare un fork dell'utonto medio GNU/Linux Sad
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 16 Mag 2020 22:57    Oggetto: Rispondi citando

MaXXX eternal tiare ha scritto:

se si usano anche pc windows e office non vedo perchè non usarlo al bisogno su linux, mac o altro


Forse perché non ce n'è bisogno?
Onestamente neanche di PC Windows?
Rolling Eyes

Poi magari sono io che sono difettoso ma in 18 anni su GNU/linux non ho mai avuto bisogno di Office, Google Docs e altre amenità avulse al mondo del Free Software cercavo alternative tipo Ekiga al posto di Skype.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9433

MessaggioInviato: 18 Mag 2020 10:04    Oggetto: Rispondi citando

etabeta ha scritto:
Maary79 ha scritto:
@etabeta il link da errore.

Comunque ho visto anch'io un incremento di nuovi utenti sul forum, in questo ultimo e particolare periodo. Utenti che rispolverano vecchi pc dove vogliono installare Linux.
Non Ubuntu, quello abbisogna di macchine recenti, salvo l' addattarsi ad un sistema lento, pur di avere quello...


Appunto, a me sa molto di redazionale per evitare il problema più grosso portato dal vero GNU/Linux.

I produttori di PC hanno vendite in crollo da anni e Ubuntu al pari di Windows 10 appositamente arranca su macchine con 4GB di ram.

Non c'è più il GNU/Linux di una volta, per gli utenti comuni. Sad


Dipende da quello che ci fai, Ubuntu ce la fa con 4 gb di ram se ti limiti ad avere browser (tipo FF, Chrome/Chromium), Thunderbird, LibreOffice assieme, con anche diverse schede/documenti aperti. Lo sto usando ora, e sta utilizzando 3 gb in pacca.

Solo sistema, consuma 1,5 gb di ram. Per cui, non sarebbero adatti pc con 2 gb di ram.

Mi supera i 4 GB quando uso altri software. In teoria, quei software potrei anche usarli con 4 gb, ma preventivamente dovrei chiudere browser, e i software sopra citati.

In poche parole o ci si adatta noi all'hardware, o si adatta l'hardware a noi, aggiungendo ram, o cambiando distribuzione. KDE ad esempio usa circa 500 mb di ram, e con 4 gb ne avanzi parecchia, per i vari software. KDE o anche Cinnamon, o meno anche Mate, XFCE tutti desktop completi per l'utente abituato a Windows.

W10 è molto simile a Ubuntu, come consumi, ma non uguale, perchè Windows Update lo pianta dove altrimenti non si pianterebbe. Con app Posta, Browser e LO sta sui 3,5 gb di ram utilizzata, ma grazie a WU sale a 4 gb, per cui rischia di piantarsi, se non si chiude qualcosa prima di aggiornarlo.

Sempre ipotizzando i 4 gb di ram (io ne ho 8).
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 18 Mag 2020 19:59    Oggetto: Rispondi citando

Maary purtroppo dal mio punto di vista già 150MB di ram per far girare il solo sistema appena avviato sono già troppi.

Uno spreco.

Se un sistema perfettamente utilizzabile, funzionale e funzionante gira con 70MB di ram che senso ha usare più ram?

Per risparmiare altri 15MB ho addirittura eliminato dbus (anche per motivi di privacy visto che crea un machine id che Freedesktop, tutto fuori che free, vorrebbe univoco) e monto le periferiche inserendo la prima volta la relativa riga in /etc/fstab come si faceva 15 anni fa.

Tanto quando l'hai creata... una riga è per sempre Very Happy

Comunque PCLinuxOS con KDE che è l'elefante dei DE si accontenta di 2GB di ram per girare.

Non potrei mai usare roba tipo Ubuntu Mint Manjaro et similia.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9433

MessaggioInviato: 18 Mag 2020 22:41    Oggetto: Rispondi citando

Io ho Manjaro kde, usa 500 mb di ram, solo il sistema.
Sicuro che pcLinux usi tutta quella ram? Solo il sistema?
2 gb mi sembrano proprio tanti...
Il pcLinux lo usai l'ultima volta circa 6 anni fa, ma con lxde.
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 20 Mag 2020 22:34    Oggetto: Rispondi citando

Hai interpretato male.

PCLinuxOS usa molto meno di due giga per il sistema operativo qundi per usare un computer con PCLinuxOS basta la metà della ram richiesta da Ubuntu Manijaro e altre.

Tu sei furba e scantata quindi sai trovarti le cose da sola.

Ubuntu per poter usare compiutamente il suo SO dice che la ram minima deve essere di 4GB

PCLinuxOS invece dice che la ram minima per usare compiutamente il pc è di 2GB

Quindi PCLinuxOS è utilizzabile su macchine molto meno potenti di quelle che richiede Ubuntu e vola sulle macchine su cui Ubuntu arranca.

Per tornare a Manijaro io non userei mai distribuzioni che usano systemd e non è solo una questione filosofica ma tecnica.

I processori anteriori al 2012 sono immuni a meltdown/spectre quindi preferisco macchine anteriori al 2012 che hanno ancora il bios e poca ram.

Senza UEFI e senza systemd risparmi almeno 138MB di ram quindi usando una distribuzione tipo Artix che è la prosecuzione del progetto Arch/Manijaro OpenRC, espanso a S6 e a runit come alternative, il tuo sistema all'avvio consumerebbe circa 100MB in meno essendo moderno e usando l'inutilità chiamata UEFI.

Su macchine con 2GB e anche 1GB (ho fatto una installazione di Artix su un eeePC con 1GB di ram) anche 100MB risparmiati fanno la differenza.

Non è che sia tirchio, sono per la mitigazione degli effetti del climate change e uno dei modi per ridurlo è la riduzione della produzione di rifiuti elettronici che rifiuti non sono perché con un minimo di competenze funzionano ancora perfetamente.

Ti faccio un esempio

Artix è una fotocopia di Manijaro ma senza systemd e con LXDE come desktop manager su un Asus eeePC 64bit (quindi con bios) gira con 175MB di ram all'avvio, lo stesso identico sistema fatto girare su una macchina 2015 con uefi all'avvio consuma 275MB di ram.

Perché dovrei sprecare risorse quando non serve e usare macchine UEFI che per un comune mortale pur tecnico non serve a niente?

Il pc regalatomi da uomoselvatico nonostante avesse 8GB l'ho sistemato con Salix OS una derivata di Slackware con XFCE perché anche se hai ram non ha senso buttarla, il sistema gira con 200MB di ram.

Quel PC posto che ne ho altri tre l'ho prestato ad un bambino di 5 elementare per seguire le videolezioni e lo usa senza problemi quindi perché consumare risorse in sistemi che con la scusa di essere per cliccoscimmie aumentano release dopo release i requisiti di ram per far vendere nuovi PC nel loro interesse e intossicare l'ambiente con non ewaste.

Addirittura la madre quando lo ha visto ha detto "Ma non è meglio metterci windows come tutti gli altri?"

Il bambino le ha insegnato ad usarlo e ora giocano insieme a Supertux Very Happy

Meditiamo e pensiamo se stiamo facendo veramente il possibile per ridurre il climate change.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9433

MessaggioInviato: 21 Mag 2020 15:58    Oggetto: Rispondi citando

Il fatto è che a me piacciono Gnome, Kde, al massimo Cinnamon.
XFCE e Mate molto di meno. Gli altri DE siamo pressochè a zero.
Alcuni recenti mi sembrano dei 'giocattoli' o troppo simili a Windows o Mac (Deepin, Budgie, Pantheon).
Con le derivate di Debian ho più esperienza.
Sono disposta ad avere un maggiore consumo di ram con OS che mi piacciono di più e che ormai conosco.

Provai PCLinxOS e persino Salix, anni fa, ma ti parlo del 2012 o giù di li.
Con pc datati sono d'accordo, Antix (con meno di 2 gb di ram) o MX (con 2 ma anche 4 gb di ram).
Quei 2 li conosco bene, ma come ti dicevo sono comunque derivati di Debian.
Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 21 Mag 2020 21:47    Oggetto: Rispondi

Maary, GNU Linux è GNU/Linux conosciuto uno conosciuti tutti.

Cambiano un po' i gestori di pacchetti, anche se pur usando RPM... PCLinuxOS usa apt come le derivate di debian ed il DE principe, gli altri forniti sono community edition non ufficiali, è KDE.

Io guardo la funzionalità.

Gnome ad esempio per me è aasurdo, tutte le volte a dover scrivere per far comparire l'icona se è un programma che non usi sempre, pensato, sbagliando, che tutto si trasformasse in touch e che è diventato il peggiore come consumo di ram.

Cosa c'è di difficile in questo?



Fatta adesso, Seamonkey con 6 tab aperti, Midori con 2 tab aperti e quattro istanze di un editor minimale aperte.

Desktop Manager JWM

Oltre 15 ore di uptime e neanche un bit di swap, 0,99GB di ram in uso dopo oltre 15 ore di funzionamento continuo.

Sarà che io sono minimalista ma non vedo la differenza con Gnome KDE e figate varie e onestamente faccio molto più in fretta con JWM che con Gnome, KDE et similia perché è molto più reattivo essendo meno elefantiaco.

Btw. Proprio con i sistemi che conosci meglio hai molte più possibilità di ottimizzarli e quindi addirittura risparmiare risorse.

Il sistema dello screenshot è installato come fosse su hard disk in una USB da 16GB per averlo sempre a disposizione.
E' costruito partendo da Devuan Minimal Live che è un fork identico a Debian ma senza systemd.

P.S. Gnome funziona anche senza systemd alla faccia di Pöttering Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows 10, 8, 7 Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi