Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
{Diego}
Ospite





MessaggioInviato: 14 Lug 2020 13:36    Oggetto: Rispondi citando

A mio parere il senso di colpa e il complesso di inferiorità lo prova chi vuole cambiare la situazione attuale. La maggioranza invece ritiene che queste siano baggianate totalmente inutili.
Top
GipsytheKid
Semidio
Semidio


Registrato: 20/02/15 10:17
Messaggi: 296
Residenza: La città che si vorrebbe eterna, ma che non lo è

MessaggioInviato: 14 Lug 2020 13:45    Oggetto: Rispondi citando

superfrankie ha scritto:
{Angelo Arieti} ha scritto:
Se si continua con questi eccessi finirà che molti violeranno questa 'censura' con grande soddisfazione ed ostentazione. Si diranno fieri di chiamere negri le genti di colore eccetera.


Si infatti non si rendono conto che tutto questo buttare giù statue, da sempre, non fa che fomentare l'odio e generare estremismo. Triste il tempo in cui i veri fascisti sono gli antifascisti, i veri razzisti gli antirazzisti.


La questione delle statue è ben diversa: la prima cosa che insegnano a chi intraprende studi storici è che non c'è nulla di più stupido e fuorviante di leggere la storia con gli occhi di oggi. Per quanto sia giusto contestualizzare e inquadrare le figure storiche senza mitizzare, ricordandone indiscutibili limiti e inopinabili mancanze senza avere paura di scalfirne gli altrettanto innegabili meriti.

Ma nello stigmatizzare l'uso improprio di un lemma in un determinato contesto, oppure nel voler ridefinire una espressione e renderla più coerente con una visione del mondo in mutamento, non c'è rimozione o negazione.

Un'altra volta l'assoluta incoerenza e la mancanza di corrispondenza dell'esempio portato dimostrano l'estremo grado di confusione e superficialità (oltre ad una squallida mancanza di originalità: certe opinione sembrano iniettate nei cervelli del popolino da pifferai monotoni) e rendono evidente quanti danni faccia, al cervello di chi non se ne cura, la mancanza di padronanza di linguaggio.

Poi, la chiosa finale, dimostra quanta poca contezza si abbia dell'argomento sul quale si pontifica: a parte la fisiologica reazione (nella storia tutte le minoranze oppresse, ad un certo punto, in parte, limitatamente, hanno avuto la tentazione alla rivalsa nei confronti degli oppressori), ma voglio dire, quando gli antifascisti avranno fatto gli stessi danni dei fascisti (e per fortuna credo non avverrà mai) e quando gli antirazzisti faranno gli stessi danni dei razzisti (questo sono abbastanza certo che non accadrà mai, anche perché se uno discrimina in base all'etnia non è più antirazzista, ma razzista, a prescindere), allora questa iperbole insensata potrà essere un argomento.

Oggi è solo l'iperbole insensata di un ragionamento gravido di immotivata frustrazione.

Ad Maiora!
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10671
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 14 Lug 2020 15:38    Oggetto: Rispondi citando

sono seriamente spaventato dai commenti letti in questo topic...

se devo essere sincero, anche io non avrei mai accostato il termine 'master' alla schiavitù (per me 'master' è sinonimo di 'originale', e quindi 'master' per contrasto con 'copy', non con 'slave') o il termine 'blacklist' al colore della pelle di esseri umani originari di altri paesi...

però una rivoluzione vera dell'umanità richiede che innanzitutto si cambi il modo di pensare, che è la condizione necessaria per il cambiamento nei modi di agire

nessuno abolirà la parola 'schiavo' o 'schiavitù', si tratta di usarla nel contesto corretto, come nessuno abolirà la parola 'nero', saremo sempre liberi di dire che il nostro gatto è nero o che stiamo bene vestiti di nero

twocents
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
jack.mauro
Semidio
Semidio


Registrato: 07/02/15 16:44
Messaggi: 301

MessaggioInviato: 14 Lug 2020 16:13    Oggetto: Rispondi citando

{Articolo} ha scritto:
Master e Slave potranno essere sostituiti da Primary e Secondary (Primario e Secondario)


Per fortuna non usiamo più i controller IDE (PATA), sai che casino avere il disco Primary Primary, Primary Secondary, Secondary Primary e Secondary Secondary....
Top
Profilo Invia messaggio privato
GipsytheKid
Semidio
Semidio


Registrato: 20/02/15 10:17
Messaggi: 296
Residenza: La città che si vorrebbe eterna, ma che non lo è

MessaggioInviato: 14 Lug 2020 16:39    Oggetto: Rispondi citando

SverX ha scritto:
sono seriamente spaventato dai commenti letti in questo topic...


L'ignoranza, nemmeno originale, ma copiata dagli altri, è sempre una cosa brutta da vedere.

La cosa peggiore è che, ne sono profondamente convinto, le stesse persone che hanno commentato superficialmente e senza avere una vera consapevolezza di quello di cui parlavano, a ruoli invertiti, se si tocca qualcosa che per loro è sacro o importante (chessò: la squadra del cuore, il dio in cui fingono di credere, ecc.) sono ben più draconiani, nel linguaggio da adottare, nel pesare ciò che si può dire e ciò che invece no.

Miopia? Egoismo? Semplice abdicare dell'intelligenza agli umori del momento? Banale mancanza di intelligenza?

Non so rispondere, è fuori dal mio ambito di studio, ma sì: spaventa un po'.



Citazione:
se devo essere sincero, anche io non avrei mai accostato il termine 'master' alla schiavitù


ovviamente per noi che non siamo di madrelingua è un discorso che ha ben poco senso, perché ci manca il retroterra esperenziale e culturale del caso.

Purtroppo linguaggio e pensiero si influenzano reciprocamente più di quanto pensiamo e questo ci darà sempre la misura del livello di civiltà a cui siamo arrivati.
Top
Profilo Invia messaggio privato
GipsytheKid
Semidio
Semidio


Registrato: 20/02/15 10:17
Messaggi: 296
Residenza: La città che si vorrebbe eterna, ma che non lo è

MessaggioInviato: 14 Lug 2020 16:41    Oggetto: Rispondi citando

jack.mauro ha scritto:
{Articolo} ha scritto:
Master e Slave potranno essere sostituiti da Primary e Secondary (Primario e Secondario)


Per fortuna non usiamo più i controller IDE (PATA), sai che casino avere il disco Primary Primary, Primary Secondary, Secondary Primary e Secondary Secondary....


Ma comunque credo che dal punto di vista informatico, considerando che non potranno omogeneizzare tutto, potrebbe dare dei casini a prescindere.
Top
Profilo Invia messaggio privato
nagual
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 04/10/07 10:14
Messaggi: 6

MessaggioInviato: 14 Lug 2020 16:51    Oggetto: Rispondi citando

io non vorrei ricordare male, ma le liste nere venivano dal periodo della rivoluzione francese, quando gli ostili alla monarchia venivano scritti su libroni neri. Quindi non ha nessun legame con il colore della pelle.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9629

MessaggioInviato: 14 Lug 2020 19:17    Oggetto: Rispondi citando

GipsytheKid ha scritto:


La cosa peggiore è che, ne sono profondamente convinto, le stesse persone che hanno commentato superficialmente e senza avere una vera consapevolezza di quello di cui parlavano, a ruoli invertiti, se si tocca qualcosa che per loro è sacro o importante (chessò: la squadra del cuore, il dio in cui fingono di credere, ecc.) sono ben più draconiani, nel linguaggio da adottare, nel pesare ciò che si può dire e ciò che invece no.


Diventano tutti politically correct!! Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Davemaru}
Ospite





MessaggioInviato: 14 Lug 2020 19:19    Oggetto: Rispondi citando

E' giusto arrabbiarsi perche' qua siamo su un forum di informatica: sicuramente qualcosa andrà storto dopo il cambio nome e qualcuno impazzirà di debug.
Se fossimo in un altro forum o anche in un mondo senza Murphy sarebbe un'altra storia.
Quindi il nervoso ci sta, ma per il resto condivido il pensiero di GipsytheKid e SverX
Top
francescodue
Dio minore
Dio minore


Registrato: 26/09/08 10:00
Messaggi: 511

MessaggioInviato: 14 Lug 2020 22:35    Oggetto: Rispondi citando

Quindi, seguendo la logica dell'aggiornamento linguistico, d'ora in poi si dovranno eliminare i termini maschio e femmina. Riferendosi a: connettori, adattatori, ecc.
Ovviamente bisognerà bruciare tutti i libri, altrimenti qualcuno, studiando, si troverà questi inaccettabili termini.
Ritengo, come qualcuno ha giustamente già segnalato, che in ambito informatico questo improvviso cambio di nomenclatura creerà solo danni.
Già il fatto di dover mantenere termini antiquati (master e slave, ad esempio) per continuare a far funzionare certi programmi, dimostra che è una idea... diciamo poco saggia.
A proposito, in un vecchio dizionario avevo trovato due definizioni interessanti: il master è colui che comanda, che dirige, mentre lo slave non è lo schiavo, ma il seguace.
A mio avviso, per quel poco che conosco l'inglese, questa è l'ultima lingua a cui rifarsi per il politicamente corretto: troppi significati per uno stesso termine, che quindi va decifrato nella frase.
Altro a proposito: ricordo di aver letto qualche anno fa un articolo di un'indagine statistica sui cittadini di colore americani. La stragrande maggioranza preferiva il termine negro per essere identificata (quando serviva una distinzione).
Personalmente definirli afroamericani è di un razzismo estremo: dopo trecento anni non hanno ancora il diritto di farsi chiamare americani come tutti gli altri?
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Inqbo}
Ospite





MessaggioInviato: 14 Lug 2020 22:42    Oggetto: Rispondi citando

Ne sono lieto
E' il primo passo!
Poi non appena si arriverà alla lotta contro il cretinismo tutto si risolverà,riallineandosi.
Basta avere pazienza...
Top
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9629

MessaggioInviato: 15 Lug 2020 08:31    Oggetto: Rispondi citando

francescodue ha scritto:

Personalmente definirli afroamericani è di un razzismo estremo: dopo trecento anni non hanno ancora il diritto di farsi chiamare americani come tutti gli altri?


Gli italiani erano chiamati italoamericani, sono gerghi per far capire il paese di provenienza.
Presumo perchè il suono della parola, suona bene, ad esempio non ho mai sentito parlare di cineamericani, o altri paesi dove ci si limita a dire la provenienza.

Comunque, io con il mio inglese scolastico ho sempre dato il significato a master e slave come maestro e schiavo, in gergo informatico mi ero sempre chiesta il perchè di questa nomenclatura, a cui poi io ho dato un significato primario e secondario.
Per il gergo black o white list, non gli ho neanche mai riferito un significato negativo o positivo in base al colore della pelle delle persone. Ma di certo non mi manderebbe il errore il cervello se mi trovassi scritto block o pass list. Forse perchè cercherei sempre di tradurlo in italiano? Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
pH zero
Eroe
Eroe


Registrato: 25/09/05 08:26
Messaggi: 43

MessaggioInviato: 15 Lug 2020 11:22    Oggetto: Rispondi citando

Mi chiedo come mai nelle scuole italiane si continui a studiare Dante, non solo noto per la condanna a Maometto, ma cosa ben più grave, guelfo di parte BIANCA!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10671
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 15 Lug 2020 12:16    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
ad esempio non ho mai sentito parlare di cineamericani


"sinoamericani" - ma non è così comune
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
GipsytheKid
Semidio
Semidio


Registrato: 20/02/15 10:17
Messaggi: 296
Residenza: La città che si vorrebbe eterna, ma che non lo è

MessaggioInviato: 16 Lug 2020 06:54    Oggetto: Rispondi citando

francescodue ha scritto:
Quindi, seguendo la logica dell'aggiornamento linguistico, d'ora in poi si dovranno eliminare i termini maschio e femmina. Riferendosi a: connettori, adattatori, ecc.
Ovviamente bisognerà bruciare tutti i libri, altrimenti qualcuno, studiando, si troverà questi inaccettabili termini.
Ritengo, come qualcuno ha giustamente già segnalato, che in ambito informatico questo improvviso cambio di nomenclatura creerà solo danni.
Già il fatto di dover mantenere termini antiquati (master e slave, ad esempio) per continuare a far funzionare certi programmi, dimostra che è una idea... diciamo poco saggia.
A proposito, in un vecchio dizionario avevo trovato due definizioni interessanti: il master è colui che comanda, che dirige, mentre lo slave non è lo schiavo, ma il seguace.
A mio avviso, per quel poco che conosco l'inglese, questa è l'ultima lingua a cui rifarsi per il politicamente corretto: troppi significati per uno stesso termine, che quindi va decifrato nella frase.
Altro a proposito: ricordo di aver letto qualche anno fa un articolo di un'indagine statistica sui cittadini di colore americani. La stragrande maggioranza preferiva il termine negro per essere identificata (quando serviva una distinzione).
Personalmente definirli afroamericani è di un razzismo estremo: dopo trecento anni non hanno ancora il diritto di farsi chiamare americani come tutti gli altri?


Quel che dici non è "seguire la logica", ma usare una dialettica alquanto banalotta per piegare la logica ad un ragionamento.

Esempio: "master" e "slave", che per noi non hanno senso non solo perché lemmi di un altro idioma, ma soprattutto perché non abbiamo nella nostra storia recente lo stesso vissuto che hanno nel nordamerica, sono termini fortemente connotati (in senso spregiativo nel secondo caso) e sono termini che hanno un diverso significato da "bianco" e "nero". Poi devi anche guardare il contesto, se bianco = buono e nero = cattivo....

Citi maschio e femmina a mentula canis, perché sia nel lemma, sia nell'oggetto a cui metaforicamente si riferisce, non c'è connotazione, non c'è dominio, non c'è sprezzo.

Che informaticamente parlando creerà problemi è vero.

Che tu abbia trovato un "vecchio dizionario" che riportava (forse come quindicesima traduzione possibile?) una corrispondenza tra seguace e slave lo trovo piuttosto singolare (e vieppiù divertente).

Concludo dicendo che il termine afroamericano è stato esecrato da tempo, ma che no, non è assolutamente vero che preferiscano essere chiamati negri (nigger), piuttosto che neri (black). A meno che tu non legga i sondaggi del tea party.

Un saluto
Top
Profilo Invia messaggio privato
GipsytheKid
Semidio
Semidio


Registrato: 20/02/15 10:17
Messaggi: 296
Residenza: La città che si vorrebbe eterna, ma che non lo è

MessaggioInviato: 16 Lug 2020 06:56    Oggetto: Rispondi citando

pH zero ha scritto:
Mi chiedo come mai nelle scuole italiane si continui a studiare Dante, non solo noto per la condanna a Maometto, ma cosa ben più grave, guelfo di parte BIANCA!!!


Una volta un uomo molto saggio, dalla pelle verde, mi disse che le risposte sono fuorvianti, solo le domande sono importanti.

Ecco: tu sbagli domande, come molti altri qua dentro. Per questo non ci arrivate proprio.

Spiace.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Diego}
Ospite





MessaggioInviato: 16 Lug 2020 09:01    Oggetto: Rispondi citando

Atteggiamento tipico il tuo, GipsytheKid, di chi si ritiene di essere un eletto, di capire cio' che gli altri non riescono neppure lontanamente a comprendere. Il benpensante che non si confonde con la plebaglia. Lui si sa cosa e' giusto e cosa e' sbagliato, per se e per gli altri, tanto loro semplicemente non se ne rendono conto, sono inferiori. Mentalita' da vero dittatore, per fortuna non sei al potere! E un'altra cosa: il lessico lo fa il popolo, che odia i contorsionismi del politically correct, non i benpensanti in un salotto.
Top
pH zero
Eroe
Eroe


Registrato: 25/09/05 08:26
Messaggi: 43

MessaggioInviato: 16 Lug 2020 11:44    Oggetto: Rispondi citando

GipsytheKid ha scritto:
pH zero ha scritto:
Mi chiedo come mai nelle scuole italiane si continui a studiare Dante, non solo noto per la condanna a Maometto, ma cosa ben più grave, guelfo di parte BIANCA!!!


Una volta un uomo molto saggio, dalla pelle verde, mi disse che le risposte sono fuorvianti, solo le domande sono importanti.

Ecco: tu sbagli domande, come molti altri qua dentro. Per questo non ci arrivate proprio.

Spiace.

Infatti la mia era una domanda. Quanto al saggio dalla pelle verde... forse è meglio se cambi pusher.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Davemaru}
Ospite





MessaggioInviato: 16 Lug 2020 13:20    Oggetto: Rispondi citando

Mi pare abbiate perso di vista il quadro generale. Una volta riconosciuta l’importanza del linguaggio sul modo di pensare non capisco perché non si possa “tentare di” rendere più felice della gente solo cambiando un paio di termini (tutti pienamente sostituibili).
Ripeto, il disappunto ci sta se siete informatici. Ma se dovessi scegliere se avere la possibilità di un mondo con meno rabbia o tenermi i sostantivi preferiti di mio nonno, sceglierei senza dubbio la prima.
Vorrei far notare poi che in tutta questa discussione Gipsy sta dalla parte dei buoni. Ma sono felice che lo abbiate triggerato perché le sue argomentazioni sono ineccepibili,pungenti e infinitamente interessanti :)
Top
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10671
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 16 Lug 2020 16:43    Oggetto: Rispondi

{Diego} ha scritto:
Atteggiamento tipico il tuo, GipsytheKid, di chi si ritiene di essere un eletto, di capire cio' che gli altri non riescono neppure lontanamente a comprendere.


penso che ognuno qui che ha scritto la sua opinione l'ha scritta pensando di avere ragione, perché devi attaccare qualcuno per questo? se non sei d'accordo con la sua opinione, dicci perché, non dirci solo che la sua non ti va.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pagina 2 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi