Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Green pass, niente foto sui social network
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sicurezza
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 25 Giu 2021 19:00    Oggetto: Green pass, niente foto sui social network Rispondi citando

Leggi l'articolo Green pass, niente foto sui social network
Anche il Garante Privacy avverte di non pubblicare il vostro codice QR.


 

 

Segnala un refuso
Top
{umby}
Ospite





MessaggioInviato: 26 Giu 2021 02:55    Oggetto: Rispondi citando

Mi ricorda la mania di certe 'persone' di pubblicare la foto della vista davanti e dietro della loro prima carta di credito!
Poi queste 'persone' si lamentavano di avere il conto corrente svuotato!
Top
{mumble}
Ospite





MessaggioInviato: 26 Giu 2021 08:07    Oggetto: Rispondi citando

Tutto questo grazie alla non informazione dei cittadini.
Ci deve pensare il garante, naturalmente dopo che sono scappati i buoi.
Top
pietro1953
Semidio
Semidio


Registrato: 13/09/07 07:28
Messaggi: 412
Residenza: in volo

MessaggioInviato: 28 Giu 2021 10:14    Oggetto: Rispondi citando

Premesso che se uno vuol rendere noti dati medici tutto sommato banali e innocui come data, modalità e tipo di vaccinazione il problema è solo ed esclusivamente suo, mi chiedo perché il Garante, invece di perdere tempo a difendere gli idioti dalla loro stessa idiozia (impresa destinata al fallimento) non si occupi con altrettanta solerzia delle decine di questuanti telefonici che promettono mirabolanti risparmi sulle bollette sbandierando con sicurezza nome indirizzo e codice fiscale della vittima di turno... la quale non credo che abbia postato le sue bollette sui social
Top
Profilo Invia messaggio privato
{inqbo01}
Ospite





MessaggioInviato: 28 Giu 2021 17:55    Oggetto: Rispondi citando

forse mi sfugge qualcosa, data la mia scarsa intelligenza ma, a parte la stupidità di pubblicare la foto del QR code sui social nonchè l'atto eroico da libro Cuore della vaccinazione non sarebbe meglio che il QR code non riportasse dati sensibili che potrebbero invece essere reperiti con altri meezzi da chi avesse necessità e autorizzazioni a consultarli?
Nella mia dabbenaggine mi sovviene che il QR code andrà esibito in molteplici occasioni a persone anche di poca o dubbia fiducia (security delle discoteche, guardie giurate spergiure etc.) che potrebbero, quelle sì, essere utilizzate da qualcuno per procurarsi dei Green Pass freschi e/ o i dati in essi contenuti. .....
Top
k636
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 08/10/13 07:08
Messaggi: 25

MessaggioInviato: 29 Giu 2021 08:12    Oggetto: Rispondi citando

Conosco due cose infinite, l'universo e la stupidità umana, ma non sono sicuro della prima. (A. Einstein)
Top
Profilo Invia messaggio privato
pietro1953
Semidio
Semidio


Registrato: 13/09/07 07:28
Messaggi: 412
Residenza: in volo

MessaggioInviato: 29 Giu 2021 08:29    Oggetto: Rispondi citando

{inqbo01} ha scritto:
...non sarebbe meglio che il QR code non riportasse dati sensibili che potrebbero invece essere reperiti con altri meezzi da chi avesse necessità e autorizzazioni a consultarli?


E' proprio questo il punto: a dispetto del tweet del garante (che, ripeto, farebbe bene ad occuparsi seriamente di altre e ben più gravi violazioni della privacy) secondo l'articolo di Dday.it citato dal buon Paolo: "Dentro quel QRCode enorme non c'è nulla di strano. Non c'è scritto se abbiamo problemi di salute, se ci sono controindicazioni e neppure se abbiamo avuto il covid: ci sono solo nome, cognome e data di nascita, indispensabili per verificare l'autenticità del portatore del pass, oltre al tipo di vaccino fatto con il numero di dosi e la data di vaccinazione."

Ribadisco: non l'ho pubblicato e mai mi salterebbe in mente di farlo, ma se qualcuno lo vuol postare (al pari di tanti orrendi intrugli gabellati per geniali ricette di nouvelle cuisine) non vedo che cosa ci sia di pericoloso.

Sono molto più pericolosi gli adesivi sul lunotto della macchina con disegnino e nomi di babbo, mamma, pargoletti vari e cane... e magari il garante della privacy farebbe a intervenire vietandone la vendita.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 10612
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 29 Giu 2021 17:50    Oggetto: Rispondi

Sì ma, a prescindere da tutto, a che serve pubblicare il proprio Green Pass sui social se non a dimostrare in pieno la propria dabbenaggine e vacuità mentale?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sicurezza Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi