Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Tecnocontrollo e diritti civili
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Ribelli digitali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 18 Ago 2021 15:14    Oggetto: Tecnocontrollo e diritti civili Rispondi citando

Leggi l'articolo Tecnocontrollo e diritti civili
Cassandra Crossing/ La necessità di scegliere tra privacy e sicurezza è una falsa dicotomia.


 

 

Segnala un refuso
Top
{info}
Ospite





MessaggioInviato: 18 Ago 2021 19:10    Oggetto: Rispondi citando

Diciamocelo chiaro: da quando le nazioni sono diventate "aziende", devono essere guidate come tali, cioè avendo il controllo totale dei fattori della produzione, per massimizzarne l'efficenza.
Grazie alla tecnologia il controllo si fa sempre più totale, mentre grazie al terrorismo psicologico protratto dai media per decenni, la gente chiede a gran voce di essere controllata.
Siamo oltre la dicotomia (usatissima da politici e pubblicitari), ormai il controllo è uno stile di vita.
E non dimentichiamo che Echelon, che le coscienze narcotizzate delle masse non ricordano, non è morto.
Al contrario è ancora più sofisticato e pervasivo, rendendo il controllo della UE quasi ridicolo, al confronto.
Infine, tre grandi fondi di investimento controllano più di mezzo pianeta. Cioè tre uomini a capo di tali fondi, decidono cosa è giusto e cosa non lo è, per tutti.
Top
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 06 Set 2021 16:00    Oggetto: Rispondi citando

Leggi l'articolo Tecnocontrollo e diritti civili
Cassandra Crossing/ La necessità di scegliere tra privacy e sicurezza è una falsa dicotomia.


 
Top
{fedone}
Ospite





MessaggioInviato: 06 Set 2021 18:30    Oggetto: Rispondi citando

Di cose false e' imbottito il pianeta, da sempre, a cominciare dal concetto di maggioranza e minoranza (bella dicotomia, eh?), fonte di una gran parte dei mali sociali (e anche del concetto stesso di societa' come lo intendiamo da sempre).
Un altro bel concetto illusorio e' quello che associa una quantita' di leggi con una societa' piu' civile, quando e' vero l'esatto opposto.
La massificazione e' proprio questo: l'allineamento, prevalentemente inconsapevole, con dei concetti di massa che sono cosi' "ovvi" da non essere mai messi in discussione.
Se qualcuno si azzarda a parlarne scatena una reazione difensiva (le miecredenze sono me) che scoraggia sul nascere ogni confronto.
Lasciamo che gli asini "scelgano" dove vogliono essere legati.
Top
crescendo63
Eroe
Eroe


Registrato: 10/04/06 04:19
Messaggi: 56
Residenza: Torino

MessaggioInviato: 07 Set 2021 17:30    Oggetto: Rispondi citando

Trovo detestabile l'immagine di apertura: perché una donna arrabbiata che colpisce un uomo? Cosa c'entra con l'articolo?

Un'immagine a parti rovesciate, di un uomo che colpisce una donna, sarebbe stata usata? Certo che no, sarebbe risultata di cattivo gusto.
Invece pare che mostrare la violenza sugli uomini non sollevi nessuna obiezione.

Male, molto male.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
{Tom Say}
Ospite





MessaggioInviato: 09 Set 2021 12:09    Oggetto: Rispondi

Articolo profondo, penso del tutto sprecato.
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Ribelli digitali Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi