Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
L'insopportabile fragilità di Internet
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Social network
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 06 Ott 2021 10:24    Oggetto: L'insopportabile fragilità di Internet Rispondi citando

Leggi l'articolo L'insopportabile fragilità di Internet
Spiccioli di Cassandra/ E se al di sopra di un problema grosso ci fosse un problema più grande?
Top
{UtenteAnonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 06 Ott 2021 12:39    Oggetto: Rispondi citando

Non ho capito? Come funzionerebbe Internet se non grazie a DNS, IP, Mac addres (sul segmento locale) e tabelle di routing?

PS: posso confermare che almeno da circa 15 anni fa TCP/IP cubava una buona fetta del corso di reti di calcolatori. Quindi anche questa affermazione non riesco bene a comprenderla.
Top
{Renato}
Ospite





MessaggioInviato: 06 Ott 2021 13:20    Oggetto: Rispondi citando

All'uscita di W10 mi sono trovato con due PC dei miei che non passavano al nuovo sistema operativo nonostante Windows Update mi proponesse insistentemente l'upgrade! Uno era un Asus EEEPC con atom e 1 GB di memoria con W/ entry mentre l'altro era un Olidata Turion 64. Entrambi bloccavano il passaggio causa scheda video obsoleta che non veniva aggiornata dai produttori Intel e ATI. Ad oggi il mio EEEPC è rifiorito a nuova vita con Ubuntu!L'
Olidata invece dopo numerosi tentativi ha oggi installato Windodws 10 21H1 a 64bit e con la stessa scheda video ATI per la quale ho trovato tempo fa un driver per W7 che è stato digerito tranquillamente da W10. Mah! Da informatico di mainframe dagli anni 70 alla pensione sono sempre più convinto si tratti di un'informatica che piuttosto di avanzata bisognerebbe chiamare "d'avanzo"!
Top
tuffo19
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 06/10/05 13:20
Messaggi: 8
Residenza: Faenza

MessaggioInviato: 06 Ott 2021 16:11    Oggetto: Rispondi citando

Non ho capito il punto di questo articolo..

Premetto che sono ingegnere informatico, ho fatto rete di calcolatori (si chiamava così!) E ho studiato il TCP/ip

Qual è il punto di questo articolo? Che il modello ISO/osi è troppo teorico? Che gli esperti del settore non sono abbastanza preparati?

Non sono d'accordo con la seconda, posso accettare la prima, anche se un modello è ideale per definizione.

Qualcuno mi illumina?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage Yahoo MSN
crescendo63
Eroe
Eroe


Registrato: 10/04/06 04:19
Messaggi: 57
Residenza: Torino

MessaggioInviato: 06 Ott 2021 22:28    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Non ho capito il punto di questo articolo..

Secondo me Cassandra ha una tendenza complottista Smile per cui a volte vede problemi anche dove non esistono.

Non credo proprio che i tecnici di Reti siano impreparati o rimasti ancorati a schemi obsoleti...
Perché, se così fosse, Internet avrebbe problemi seri molto più di frequente (cosa che invece accade di rado).

La mia spiegazione è che, semplicemente, i sistemi complessi tendono ad avere qualche problema qua e là, ogni tanto.
Nessun sistema complesso può essere perfetto e infallibile. (i programmatori lo sanno bene)

E questo vale anche per i meccanismi biologici. Cassandra scrive:
Citazione:
Gli organismi naturali sono ancora più complessi e funzionano tranquillamente

... finché smettono di funzionare. Vedi virus, batteri, tumori, malattie mentali e compagnia cantando.

Non dovremmo stupirci che un sistema complesso abbia qualche problema saltuario...
Dovremmo stupirci quando funziona senza problemi! Very Happy
(se uno conosce la biologia, od anche il funzionamento del cervello, sa cosa intendo: è stupefacente che quei sistemi non vadano a scatafascio spesso)

Ma invece di accettare questa semplice realtà, forse Cassandra preferisce pensare che il problema nasce da qualche Cattivone o Stupidone che fa le cose fatte male (cosa che può succedere, è vero, ma che il complottista/paranoico vede ovunque).
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
carobeppe
Semidio
Semidio


Registrato: 17/08/07 23:48
Messaggi: 213

MessaggioInviato: 07 Ott 2021 06:40    Oggetto: Rispondi citando

Seguo Zeus News dall'alba dei tempi... questo vince, da parte mia, il premio dell'articolo peggiore del decennio...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{monero}
Ospite





MessaggioInviato: 07 Ott 2021 13:27    Oggetto: Rispondi citando

Mah, da un punto di vista generale mi sembra che l'intera società vada verso un basso contatto con la realtà.
Credo che la scuola, specie in italia, sia fatta apposta per produrrre incompetenti e braccia.
D'altra parte questo paese è specialista nel far emigrare menti (oltre che braccia) e immigrare braccia (e basta), e non certo da oggi....
Top
{suez swen}
Ospite





MessaggioInviato: 09 Ott 2021 06:40    Oggetto: Rispondi citando

A mio parere Cassandra ha postato l'articolo nel forum sbagliato, tutto qui.
Top
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 10689
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 10 Ott 2021 16:39    Oggetto: Rispondi

Citazione:
Le fake news fanno solo danni.

Cara Cassandra permettimi di dissentire, le fake news fanno danni per alcuni ma per chi le inizializza e le propaga direi proprio di no, se lo fanno lo fanno solo per proprio o altrui tornaconto comunque retribuito.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Social network Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi