Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sicurezza
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 11 Nov 2021 07:23    Oggetto: MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin Rispondi citando

Leggi l'articolo MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
Colpite soprattutto le sedi in Germania e nei Paesi Bassi.


 

 

Segnala un refuso
Top
{al}
Ospite





MessaggioInviato: 11 Nov 2021 07:54    Oggetto: Rispondi citando

a sti prezzi tanto vale partire da zero
Top
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1537

MessaggioInviato: 11 Nov 2021 16:22    Oggetto: Rispondi citando

Se non esistessero Bitcoin (e simili) riuscerebbero a farsi pagare e restare anonimi?
Top
Profilo Invia messaggio privato
anyfile
Semidio
Semidio


Registrato: 27/08/05 16:20
Messaggi: 378

MessaggioInviato: 11 Nov 2021 18:12    Oggetto: Rispondi citando

Da che mondo è mondo ci sono stati sempre i pagamenti anonimi. Non è certo grazie ai bitcoin che sono stati inventati.

Semmai sono le moderne tecnologie che hanno reso meno anonimi gli scambi di denaro, con un assegno o un bonifico rimane traccia dei nomi (ma anche qui presumo si trovi il modo...)

I bitcoin (o cose simili) permettono di fare il pagamento in maniera anonima (o per essere più precisi il punto che conta è chi chi li riceve può spenderli senza dover giustificare dove li ha presi o che si possa sapere dove li ha presi).

Anche se si paga in lingotti d'oro o in oggetti d'oro che vengono poi fusi è difficile risalire alla provenienza, però l'oro pesa ed anche parecchio, spostarlo ha un costo molto più elevato che spostare i bitcoin (o simili)
Top
Profilo Invia messaggio privato
{rome}
Ospite





MessaggioInviato: 11 Nov 2021 20:24    Oggetto: Rispondi citando

E pensare che noi diamo, perché costretti, i nostri dati a una teoria infinita di incapaci, che poi vengono regolarmente hackerati.
Per i pagamenti anonimi di cui ho letto nei commenti, le crypto non sono anonime come si crede.
Solo Monero e poche shitcoin lo sono.
I contratti sono pubblici e chiunque li può controllare nei siti dedicati; il problema sono gli echange, e come sempre le banche, in quanto poi si può associare un contratto con un bonifico o un altro tipo di versamento, e risalire quindi al conto e al suo proprietario.
Naturalmente i delinquenti hanno altre strade, ma si sa, le leggi vengono fatte per chi non ne ha bisogno (le persone comuni, per tenerle sotto sorveglianza e ricordare loro che sono sudditi), in quanto i delinquenti, da sempre, semplicemente le ignorano/aggirano.
Top
ilmanowar
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 06/08/07 06:31
Messaggi: 147

MessaggioInviato: 12 Nov 2021 00:04    Oggetto: Rispondi citando

I bitcoin non sono anonimi, al primo pagamento con indirizzo o nome per una consegna possono venire a prenderti.
La tracciabilità si può fare all'infinito e investigando possono raggiungere il malfattore.
Ho notato che solitamente i wallet con proventi illegali grossi non vengono spesi suggerendo che aspettano la prescrizione dei reati o un momento favorevole.
I pesci piccoli rischiano meno e quindi spendono all'occorrenza, magari con prestanome ingenui.

Se la privacy è importante ci sono Zcash, Monero e compagnia.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 10752
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 14 Nov 2021 14:29    Oggetto: Rispondi citando

{al} ha scritto:
a sti prezzi tanto vale partire da zero

Più che altro costa meno ed è più sicuro partire dai backup che non hanno costi esorbitanti e possono essere recuperati in breve tempo... se un'azienda ha un una policy minimamente seria di backup ovviamente.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ilmanowar
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 06/08/07 06:31
Messaggi: 147

MessaggioInviato: 14 Nov 2021 14:32    Oggetto: Rispondi citando

Non possiamo escludere che il reparto IT di MediaWorld non abbia avuto un HD a portata di mano per fare i backup. Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 10752
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 14 Nov 2021 14:45    Oggetto: Rispondi

Eh già in questi mesi di shortage sono così difficili da trovare...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sicurezza Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi