Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Dal MIT un dissalatore portatile a energia solare
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 12 Mag 2022 01:00    Oggetto: Dal MIT un dissalatore portatile a energia solare Rispondi citando

Leggi l'articolo Dal MIT un dissalatore portatile a energia solare
Produce 0,3 litri d'acqua potabile l'ora consumando appena 20 Watt per litro.


 

 

Segnala un refuso
Top
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 11258
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 15 Mag 2022 09:51    Oggetto: Rispondi citando

Interessante ma spero che per renderlo adatto ad essere messo in commercio serviranno meno di altri dieci anni.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 15 Mag 2022 15:59    Oggetto: Rispondi citando

Hmmm... Ma le membrane devono poi essere cambiate o rigenerate? Se si dopo ogni quanti litri? E quanto sarebbe onerosa tale pratica? Richiede delle risorse che potrebbe essere difficile reperire? Oppure è un sistema "all-in-one" che, finchè si ha una fonte di elettricità è dell'acqua sufficientemente pulita/non troppo salata (assumiamo che la normale acqua di mare risponda ad entrambi i requisiti) può funzionare teoricamente all'infinito?
Top
zeross
Moderatore Software e Programmazione
Moderatore Software e Programmazione


Registrato: 19/11/08 11:04
Messaggi: 3651
Residenza: Atlantica

MessaggioInviato: 15 Mag 2022 16:46    Oggetto: Rispondi citando

Gladiator ha scritto:
Interessante ma spero che per renderlo adatto ad essere messo in commercio serviranno meno di altri dieci anni.


Dipende in realtà da quanto si vuole investire in ricerca e sviluppo nel progetto.

il dissalatore e repulsione particellare non è una novità. la novità risiede nel fatto che sia riuscito a compattare le dimensioni ed i consumi energetici fino a quel punto, che è un fatto notevole.

Poca energia consumata si riflette anche in una quantità ridotta di acqua purificata ogni ora, che è compatibile con i ridotti consumi elettrici.

ora come ora esistono già apparecchiature che sono in grado di eseguire questi processi, ma sono tremendamente energivore, oltre che voluminosamente maggiori.

Se vi sara richiesta allora vi sara anche interesse, e di conseguenza arriveranno gli investimenti.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 11258
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 15 Mag 2022 17:17    Oggetto: Rispondi

Credo che l'interesse ovvero il numero di potenziali clienti dipenderà anche dal costo dei dispositivi che ho capito essere ancora elevato, ovviamente scendendo il costo credo che il numero di potenziali clienti possa crescere di conseguenza, però per calare il costo servono gli investimenti quindi si deve innescare un circolo virtuoso legato alle prospettive future che non è del tutto scontato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi