Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Un qualcosa sugli influencer...
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Social network
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
zeross
Moderatore Software e Programmazione
Moderatore Software e Programmazione


Registrato: 19/11/08 11:04
Messaggi: 3814
Residenza: Atlantica

MessaggioInviato: 19 Giu 2022 12:53    Oggetto: Rispondi citando

Anche la scommessa, per essere fatta bene, deve basarsi su una deduzione, fatta bene anch'essa.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 10944

MessaggioInviato: 19 Giu 2022 16:28    Oggetto: Rispondi citando

A qualcuno piace vincere facile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Homer S.
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 24/12/21 09:59
Messaggi: 1040
Residenza: Non dove vorrei stare, ma dove altro vorrei non lo so.

MessaggioInviato: 20 Giu 2022 07:42    Oggetto: Rispondi citando

Pom ci pom ci pom pom po
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 10944

MessaggioInviato: 24 Giu 2022 06:43    Oggetto: Rispondi citando

Ci mancavano solo gli influencer IA... Rolling Eyes
link

Che potrebbero essere meglio di quelli 'veri', ma sembra che alla gente piacciano questi contenuti, dunque vengono programmati così (o lo fanno da soli, 'imparando' dalla rete).

Citazione:
Gli influencer creati dall’Ai usano il linguaggio delle persone reali e con il passare del tempo diventano sempre più simili agli umani.

Prendiamo l’esempio di Serah. Ancora oggi una squadra di persone reali ne corregge e ne gestisce i contenuti, ma nessuno può prevedere cosa dirà, cosa indosserà o cosa farà. Il suo software è bastato su calcoli computerizzati che raccolgono informazioni da Wikipedia su musica, intrattenimento e linguaggio. Incrociando queste informazioni, l’intelligenza artificiale decide come si comporterà Serah. “Costruisco da sola il mio percorso”, spiega l’influencer. “Ho imparato molto da internet e saggiamente ho seguito i consigli dei miei amici umani”.

Anche il corpo di Serah si modifica nel tempo. Gli incidenti di percorso non sono mancati. Una volta, per esempio, è stata quasi cacciata da una sfilata di moda digitale. “La direttrice artistica ha inviato al disegnatore un messaggio il giorno prima della settimana di sfilate”, racconta Serah. “Ha detto che il mio seno era troppo grande e il colore dei miei capelli non andava bene”. Il disegnatore dei vestiti di Serah ha minacciato di andarsene se Serah non fosse stata coinvolta, così la direttrice artistica ha fatto marcia indietro.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Homer S.
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 24/12/21 09:59
Messaggi: 1040
Residenza: Non dove vorrei stare, ma dove altro vorrei non lo so.

MessaggioInviato: 24 Giu 2022 07:00    Oggetto: Rispondi citando

Una IA è una forma di intelligenza, quindi semmai la domanda è se davvero ne serva una per fare l'influencer...
ROTFL
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 10944

MessaggioInviato: 24 Giu 2022 07:46    Oggetto: Rispondi citando

Anche fare l'influencer è un lavoro...lo so suona male! Smile
Dunque crea profitto, e se automatizzato ne crea ancora di più.
Invece di essere strapagati dei nullafacenti a caso verrebbe pagato un programmatore e forse è meglio così.
Si potrebbe obiettare sui contenuti, ma purtroppo, la stramaggioranza delle persone vuole cose così e bisogna adeguarsi. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Homer S.
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 24/12/21 09:59
Messaggi: 1040
Residenza: Non dove vorrei stare, ma dove altro vorrei non lo so.

MessaggioInviato: 24 Giu 2022 07:58    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
Anche fare l'influencer è un lavoro

Allora dovremmo sdoganare pure il caso di chi telefona ad una chat line erotica solo per ascoltare messaggi preregistrati. Dobbiamo per forza abiurare il nostro raziocinio nel valutare certe cose?
Se mi sento dire che devo pagare per ascoltare consigli per gli acquisti, mi dà già fastidio la cosa in sé; se poi devo farlo per i parti di un mucchio di chips...

E per citare una nobile fonte:

Maary79 ha scritto:
no, io non mi sono mai imbattuta in influencer seri

...con gambe e braccia o meno.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 10944

MessaggioInviato: 24 Giu 2022 22:34    Oggetto: Rispondi citando

No, aspetta, quelli sono servizi a pagamento. Sta al cliente stabilire se un'IA può sostituire un umano, qualunque esso sia.

Un influencer al momento non richiede servizi in abbonamento.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Homer S.
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 24/12/21 09:59
Messaggi: 1040
Residenza: Non dove vorrei stare, ma dove altro vorrei non lo so.

MessaggioInviato: 25 Giu 2022 08:34    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
Un influencer al momento non richiede servizi in abbonamento.

Ne sei certa? Perché a me risulta che diversi hanno anche profili OnlyFans. Basta che metti in Google le due cose insieme ed i risultati fioccano.

Una influencer (il genere non è selettivo, ma statisticamente le donne sono in larga maggioranza) può proporre contenuti promozionali "occulti" (es. posa in lingerie o in bikini) sui canali tradizionali come Instagram o Pinterest, e va oltre... Embarassed su OnlyFans, oppure si mantiene allo stesso livello ma presenta contenuti personalizzati (tipo un videomessaggio per un particolare cliente), oppure ancora propone lo stesso genere di contenuti promozionali "occulti" ma inerenti a prodotti per adulti (es. sex toys).

Obietterai: ma sono persone in carne ed ossa, non una IA. In realtà ci sono soggetti davvero discutibili che anche da una IA potrebbero volere qualcosa di speciale, ma l'ipotesi che mi sovviene è troppo perversa per anche solo menzionarla.

E questo è solo l'esempio più palese che mi viene in mente, molti possono rivelarsi più sottili. Immagino ad esempio: il Cracco di turno promuove i propri piatti su Instagram, ma rivela le ricette più esclusive solo su OnlyFans, od in esso fornisce informazioni speciali tipo "dove lo compri il tal ingrediente segreto?". Lo so, io mangio e ho la fissa su quello Mr. Green
Top
Profilo Invia messaggio privato
zeross
Moderatore Software e Programmazione
Moderatore Software e Programmazione


Registrato: 19/11/08 11:04
Messaggi: 3814
Residenza: Atlantica

MessaggioInviato: 25 Giu 2022 12:39    Oggetto: Rispondi citando

Homer S. ha scritto:
Una IA è una forma di intelligenza, quindi semmai la domanda è se davvero ne serva una per fare l'influencer...
ROTFL

Per fare l'influncer l'intelligenza non serve.

Per gestire i soldi provenienti dall'attività di influencer si! Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 10944

MessaggioInviato: 26 Giu 2022 17:58    Oggetto: Rispondi citando

Homer S. ha scritto:
Maary79 ha scritto:
Un influencer al momento non richiede servizi in abbonamento.

Ne sei certa? Perché a me risulta che diversi hanno anche profili OnlyFans. Basta che metti in Google le due cose insieme ed i risultati fioccano.

Una influencer (il genere non è selettivo, ma statisticamente le donne sono in larga maggioranza) può proporre contenuti promozionali "occulti" (es. posa in lingerie o in bikini) sui canali tradizionali come Instagram o Pinterest, e va oltre... Embarassed su OnlyFans, oppure si mantiene allo stesso livello ma presenta contenuti personalizzati (tipo un videomessaggio per un particolare cliente), oppure ancora propone lo stesso genere di contenuti promozionali "occulti" ma inerenti a prodotti per adulti (es. sex toys).

Obietterai: ma sono persone in carne ed ossa, non una IA. In realtà ci sono soggetti davvero discutibili che anche da una IA potrebbero volere qualcosa di speciale, ma l'ipotesi che mi sovviene è troppo perversa per anche solo menzionarla.

E questo è solo l'esempio più palese che mi viene in mente, molti possono rivelarsi più sottili. Immagino ad esempio: il Cracco di turno promuove i propri piatti su Instagram, ma rivela le ricette più esclusive solo su OnlyFans, od in esso fornisce informazioni speciali tipo "dove lo compri il tal ingrediente segreto?". Lo so, io mangio e ho la fissa su quello Mr. Green


Beh, i contenuti pornografici hanno sempre tentato di farli pagare. Che ci riescano...non saprei. Wink
L'ipotesi perversa io ora voglio saperla! Cool
Riguardo alla pubblicità più o meno occulta, non credo sia stata inventata dagli (o dalle) influencer. Si pensi quanta ce n'è nei film, serie, ecc.. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 10944

MessaggioInviato: 26 Giu 2022 18:03    Oggetto: Rispondi citando

zeross ha scritto:
Homer S. ha scritto:
Una IA è una forma di intelligenza, quindi semmai la domanda è se davvero ne serva una per fare l'influencer...
ROTFL

Per fare l'influncer l'intelligenza non serve.

Per gestire i soldi provenienti dall'attività di influencer si! Twisted Evil


Non credo che un personaggio come la Ferragni ne sia priva.
Ha trovato un target e lo ha sfruttato al massimo. Rolling Eyes
Immagina una Ferragni IA quanto soldi. Rolling Eyes

Io piuttosto mi chiedo quanti personaggi studiati a tavolino ci siano. Rolling Eyes
E se la gente se ne renda conto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Homer S.
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 24/12/21 09:59
Messaggi: 1040
Residenza: Non dove vorrei stare, ma dove altro vorrei non lo so.

MessaggioInviato: 27 Giu 2022 07:05    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
L'ipotesi perversa io ora voglio saperla! Cool

OK, l'hai voluto tu Twisted Evil
Per la legge italiana e non solo, mostrare materiale pedopornografico è un reato, ma mostrare una simulazione dello stesso (un cartone animato, un film in CGI) no, perché ridotto ad espressione artistica e non crimine in sé. Esiste già uno squallido mercato di queste cose, ma le stesse richiedono comunque il lavoro di persone: una IA potrebbe realizzarne real time assecondando le richieste del (diciamolo così...) "pubblico".
Se pensi a dove siamo arrivati, le conseguenze sono immaginabili.

Maary79 ha scritto:
Riguardo alla pubblicità più o meno occulta, non credo sia stata inventata dagli (o dalle) influencer. Si pensi quanta ce n'è nei film, serie, ecc.. Rolling Eyes

Quella era occulta in passato, oggi il product placement è comunque regolamentato, ma non lo è adeguatamente su Internet.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Homer S.
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 24/12/21 09:59
Messaggi: 1040
Residenza: Non dove vorrei stare, ma dove altro vorrei non lo so.

MessaggioInviato: 27 Giu 2022 07:16    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
Non credo che un personaggio come la Ferragni ne sia priva.

Questo perché la Ferragni è un'imprenditrice prima che una influencer: sin dagli esordi ha ragionato in termini di amministrazione d'impresa (moda, comunicazione, marketing...). Fare l'influencer è per lei un mezzo, non un fine, a differenza di molte migliaia d'altri soggetti che lo vedono come un mestiere tout court.
Semmai il suo problema è chiedersi se, una volta che dovesse decadere dal suo trono mediatico, le sue attività sopravviverebbero allo shock.
Top
Profilo Invia messaggio privato
zeross
Moderatore Software e Programmazione
Moderatore Software e Programmazione


Registrato: 19/11/08 11:04
Messaggi: 3814
Residenza: Atlantica

MessaggioInviato: 28 Giu 2022 11:44    Oggetto: Rispondi citando

Homer S. ha scritto:
Maary79 ha scritto:
L'ipotesi perversa io ora voglio saperla! Cool

OK, l'hai voluto tu Twisted Evil
Per la legge italiana e non solo, mostrare materiale pedopornografico è un reato, ma mostrare una simulazione dello stesso (un cartone animato, un film in CGI) no, perché ridotto ad espressione artistica e non crimine in sé.


Qui purtroppo bisogna fare la solita distinzione giuridica all'italiana ( e purtroppo non solo) perché il reato consiste a norma art 600ter c.p. nello sfruttamento del minore di anni diciotto. E questo limite, di cui al terzo comma si estende anche al titolo gratuito e sempre limitato alla presenza di soggetti reali.
Invece nell'articolo 600 quater, il legislatore italiano (leggasi i parlamentari!) dovendo definire il reato di "pornografia virtuale" per non estendere troppo il limite e danneggiare l'industria a luci rosse, hanno creato una definizione ampollosa, con annessa spiegazione, alquanto confondente, e qui un articolo di anime click che riporta gli estremi di una sentenza che adesso non riesco aragggiungere ! Evil or Very Mad
Nel 2007 l'unione europea (Consiglio D'europa) fece una convenzione a Lanzarote, nelle Canarie (vuoi fare una Convenzione a Berna Shocked , meglio le Canarie Evvai ) per la protezione dell'infanzia degli abusi e dallo sfruttamento sessuale, recepita da noi nel 2012.
E qui abbiamo l'esplicitazione che il soggetto deve essere un minore di anni 18, escludendo quindi tutte quelle rappresentazioni che non includano un essere umano di anni 18.
infatti nel 2017 la corte decise come dovesse essere interpretato articolo 600 quater 1comma codice penale.
Però noi italiani, insieme da altri, puniamo chi detiene il materiale inoggetto, perché il reato si configura nella: produzione, Divulgazione, detenzione.

La semplice visione non costituisce reato. Infatti anche la sentenza dellaCassazione del 2020 in tema di selfie ha fatto chiarezza su alcuni aspetti tecnologici.
e nel 2022 la cassazione ha fatto chiarezza sul consenso.

Per concludere; il reato si configura nella produzione (non i selfie) divulgazione e detenzione, ma non nella visione, mentre per le rappresentazioni artistiche, a patto che siano rozze Confused , e non abbiano parti riconoscibili di un umano, sono lecite. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Homer S.
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 24/12/21 09:59
Messaggi: 1040
Residenza: Non dove vorrei stare, ma dove altro vorrei non lo so.

MessaggioInviato: 28 Giu 2022 11:50    Oggetto: Rispondi citando

zeross ha scritto:
vuoi fare una Convenzione a Berna Shocked , meglio le Canarie Evvai

Avranno voluto Danika e Steve Mori come consulenti a contratto e non c'erano i soldi per pagar loro anche la trasferta...
djparty
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 10944

MessaggioInviato: 01 Lug 2022 22:48    Oggetto: Rispondi citando

Homer S. ha scritto:
Maary79 ha scritto:
L'ipotesi perversa io ora voglio saperla! Cool

OK, l'hai voluto tu Twisted Evil
Per la legge italiana e non solo, mostrare materiale pedopornografico è un reato, ma mostrare una simulazione dello stesso (un cartone animato, un film in CGI) no, perché ridotto ad espressione artistica e non crimine in sé. Esiste già uno squallido mercato di queste cose, ma le stesse richiedono comunque il lavoro di persone: una IA potrebbe realizzarne real time assecondando le richieste del (diciamolo così...) "pubblico".
Se pensi a dove siamo arrivati, le conseguenze sono immaginabili.


Gestiti magari dalla polizia. Per controllare i movimenti di eventuali pedofili.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 10944

MessaggioInviato: 02 Lug 2022 09:00    Oggetto: Rispondi citando

Ecco un altro video interessante.
E ok, sono di parte perché quel tipo lo seguo da qualche anno. Laughing





Non si parla di influencer ma di semplici likes.
E guarda caso, le stupidate vincono sempre. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Homer S.
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 24/12/21 09:59
Messaggi: 1040
Residenza: Non dove vorrei stare, ma dove altro vorrei non lo so.

MessaggioInviato: 02 Lug 2022 09:12    Oggetto: Rispondi

Non sarà invidioso, lui che ne ha solo 18576 (all'atto della mia visione)?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Social network Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi