Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Linux costa più di Windows
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 27 Dic 2004 00:00    Oggetto: Linux costa più di Windows Rispondi citando

Commenti all'articolo Linux costa più di Windows
La pubblicità di Microsoft continua a scatenare polemiche, soprattutto quando viene pubblicata su riviste dedicate al mondo dell'open source.
Top
G. Franco
Ospite





MessaggioInviato: 27 Dic 2004 12:41    Oggetto: Rispondi citando

Pecunia non olet!
Top
Ospite






MessaggioInviato: 27 Dic 2004 15:31    Oggetto: X Claudio Rispondi citando

continua a leggerla, Claudio e' una ottima rivista
..poi :) e' infantile ma io una volta -per gioco- ho incollato una sull'altra le due pagine "incriminate".. Ragazzi 43 anni buttati :)
Top
Igghibù Zwandir
Ospite





MessaggioInviato: 28 Dic 2004 00:12    Oggetto: mmmmmmhhh Rispondi citando

In primis : condivido e provato anchio lo sgomento nel vedere tali fandonie pubblicate sulla rivista in questione e per l'editoriale di Somma che adduce motivazioni opinabili ed alcune di esse (IMHO) molto lontane dalla razionalità e dalla dignità, nonchè dalla credibilità :

1° vada per la libertà di parola (se proprio la "dobbiamo" leggere con questa chiave)

2° "il finanziamento indiretto all'open source" è IMHO una benemerita caxxata... più che altro possiamo chiaramente ritenerla un diretto finanziamento all'editore...

3° per quanto riguarda il non temere "il nemico" e il discorso del "prima o poi capirete anche voi" sono assolutamente d'accordo.

Le due chiavi di lettura proposte dal Sig. Stefano Barni,in fondo in fondo mi piacciono e potrebbero addolcire la cosa in maniera filosofica , ma per come sono fatto io (per darvi una minima idea: sono più vicino a Stallman che a Torvalds e questo per natura e non solo da quando ho scoperto il Free Software e L'Open Source) se una suocera è scomoda la metto alla porta senza nessun problema ne preoccupazione e scendere a questi compromessi è inaccettabile.

la questione del "non troveranno mai credito fra i lettori" è al 99% dei casi veritiera ; pensate solo a "un curioso" che per caso compra linux magazine e poi va a farsi infarcire il cervello di fandonie perchè nella suddetta rivista ha trovato quella minima scusa che inconsciamente cercava dopo aver "fallito" il primo approccio a GNU/Linux... (pessimsta lo so... ma non troppo..)

Invece sono assolutamente d'accordo su tutti i punti toccati dal Sig. Michele Bottari.

La nostra non è una crociata per la conquista del mondo ne per portare "la parola di quelo" (oddio.. in fondo in fondo lo è .. ma solo i più attenti se ne saranno accorti) ma lo scopo del FLOSS (per quello che ne ho capito io) è quello di rendere Libero ognuno e ogni cosa che riguardi l'informatica (e forse anche oltre). Libero di "GPL-are". Stallman (così come Lessig) è un grande Filosofo del nostro tempo... una mente davvero preziosa , e qualcuno dovrebbe almeno provare ad applicare la Filosofia Free & Open anche ad altri aspetti della propria vita.

Igghibù
Top
Igghibù Zwandir
Ospite





MessaggioInviato: 28 Dic 2004 00:25    Oggetto: mi sono dimenticato di dire che.... Rispondi citando

Preciso che compravo regolarmente ogni mese sia Linux Pro (cosa che continuo a fare) che Linux Magazine.

Entrambe sono due buone riviste (che cmq sono pur sempre riviste e alle volte hanno toni e titoli piuttosto irritanti del tipo : "tutti registi con linux" e sentenze tipo: " Oramai possiamo senticri tutti registi! abbiamo creato un DVD con il nostro film" alla fine dello stesso articolo.... dopo aver fatto un semplicissimo DVD con quattro immagini del filmino estivo... )

Cmq sia due buone riviste,con degli ottimi "articolisti" e molti punti a favore e buoni spunti e segnalazioni utili. (specialmente se ti occupi di mantenere qualke thread per neofiti in un forum linux)

Tuttavia fra il continuare a comprare una rivista che pubblica tale propaganda e risponde nel modo in cui ha fatto il Sig. Somma e il boicottarla ,pur perdendo una buona rivista, ho preferito essere radicale e mantenere fede alla mia personalità anche in questo caso...

Un lettore in meno non gli farà ne caldo ne freddo , ma la cosa fa star bene me e mi fa stare in pace con me stesso; e questo è quanto basta.

Igghibù

ps: ora compro regolarmente linux Pro e sto valutando la seconda rivista che diventerà quella fissa fra : Linux&C. e open Source.
Top
Alex
Ospite





MessaggioInviato: 28 Dic 2004 00:43    Oggetto: Rispondi citando

Anche su Linux Pro e' apparsa la stessa pubblicita'. Per di piu' nello stesso numero era presente un articolo che riportava l'infondatezza dei dati espressi proprio in quella stessa pubblicita'
Top
pippolo
Ospite





MessaggioInviato: 28 Dic 2004 00:43    Oggetto: grazie zio bill Rispondi citando

Io penso che zio bill stia buttando i soldi, ed e' giusto che linuxmagazine continui a pubblicare tale pubblicita', tanto lo sappiamo che cio' che afferma non e' vero
Top
marco bassi
Ospite





MessaggioInviato: 28 Dic 2004 07:59    Oggetto: ma scherziamo? Rispondi citando

le riviste di informatica (tutte le riviste) vivono di pubblicità.
mai sentito che esistesse una censura interna per la selezione degli inserzionisti (cosa che comunque passa di fatto sopra alla testa della redazione). la selezione, come sempre, la fa il mercato, ovvero il target e la tiratura della rivista stessa, che non può e non deve essere modificato dagli inserzionisti, ma dai contenuti editoriali.
che M$ decida di sponsorizzare l'open source attraverso simili inserzioni, non può che fare piacere (qualche soldo restituito...); la reazione è caso mai di stupore, visto che nel caso specifico appaiono soldi buttati (anche se la calunnia ripetuta abbastanza volte diviene verità).
in realtà l'unica reazione ragionevole è l'assoluta e dignitosa indifferenza, come diceva Peppone all'arrivo del vescovo.
scusate l'invasione di campo (sono irrimediabilmente anti-com... anti-ds ... anti-gad ... ma che siete ora? ;-) ).
saluti ed auguri
Top
Gateo
Ospite





MessaggioInviato: 28 Dic 2004 09:40    Oggetto: Ma non e' pubblicita' ingannevole? Rispondi citando

Ma se in inghilterra li hanno fatti smettere in quanto "evidente balla", perche' lo stesso non e' ancora accaduto in Italia? Manca la denuncia? o forse da noi windows costa di meno?
Top
Giorgio
Ospite





MessaggioInviato: 28 Dic 2004 10:05    Oggetto: Boicottare Rispondi

Il fatto che prendano dei soldi per la pubblicita' mi sembra normale. IL fatto che su una rivista che tratta di Linux, ci sia della pubblicità ingannevole invece, non mi sembra normale. Il fatto poi che in molti articoli sembra esserci una guerra di religione a favore di Linux, per la sua intrinseca sicurezza, per la velocità con cui vengono corretti eventuali errori, per l'ottimo supporto tecnico, per la completa assenza di Virus, ecc., ecc., mi sembra quantomeno ipocrita. L'utente inesperto che acquista per le prime volte detta rivista, per cercare di passare a Linux, vedendo quella pubblicità, a favore di Windows su una rivista che non lo tratta, per lo meno resta perplesso e decide di non continuare. E vi assicuro che un paio di amici che stavo convincendo a passare a Linux (sudando le proverbiali 7 camicie) hanno deciso che ero un fesso, se addirittura in questa rivista c'era della pubblicità di Windows.
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi