Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Cartucce programmate per scadere anche se piene?
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Periferiche esterne
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Umberto Rossi
Ospite





MessaggioInviato: 25 Feb 2005 19:38    Oggetto: Resettare le cartucce Rispondi citando

In effetti, al problema delle cartucce che scadono prima del tempo (almeno così ho riscontrato sulle stampanti Epson) si aggiunge il problema delle cartucce che si dichiarano esaurite a metà carica. E' possibile che una sofisticatissima cartuccia dotata di chip possa sbagliare in modo così grossolano? Una cartuccia con tali caratteristiche finisce per costare il doppio del suo prezzo dichiarato!
La conclusione a cui sono arrivato osservando la tipologia di stampa da me effettuata (centinaia di pagine al mese con poco testo e qualche immagine non fotografica) è che il chip della cartuccia tenga conto solo dei "passaggi" della testina e non dell'effettiva presenza o meno dell'inchiostro (una pagina con poco testo consuma poco inchiostro ma verrebbe considerata egualmente come una pagina piena).
Ho perciò fatto una piccola ricerca ed ho trovato in commercio un piccolo apparecchio elettronico in grado di resettare le cartucce e restituirle al loro lavoro fino ad effettivo esaurimento. Questo piccolo congegno infernale, ha purtroppo un prezzo molto alto (intorno ai 35 euro) ed il suo acquisto non è molto conveniente se non si è grandi consumatori di cartucce. L'unica soluzione possibile per contenere i prezzi è migrare verso un sistema di stampa laser? Con quali risultati?
...Capite che cosa si prova a vedere minacciata la "libertà di stampa"?
Top
Marcello Adduci
Ospite





MessaggioInviato: 26 Feb 2005 18:12    Oggetto: Attenti, ai ricambi troppo artigianali Rispondi citando

E' vero i ricambi originali costano di più. Ma il produttore dei ricambi originali deve rispondere delle stampanti che si danneggiano a causa del toner che fuoriesce o rende inservibile il drum con conseguente ricambio oneroso del pezzo.
Mi è capitato diverse volte (sono un responsabile I.T. di una azienda) di dover letteralmente buttare via delle stampanti a causa dell'inchiostro (toner non originali venduti per ottimi e standard)che fondeva a temperature diverse di quelle necessarie con conseguenze disastrose. Quindi non mi è restato altro da fare che -anzichè ritentare "la fortuna" di un ricambio non originale adeguato- ritornare al produttore delle stampanti per l'acquisto di ricambi originali. Qualcuno conosce un modo di testare i prodotti non originali non direttamente sulle stampanti? Purtroppo aprire il contenzioso con il fornitore di ricambi non originali è lungo e dispendioso e non ne vale la pena.
Top
Daltonico
Ospite





MessaggioInviato: 28 Feb 2005 10:52    Oggetto: La mia Oki b4100 Laser ed il suo toner Rispondi citando

Ho scoperto che la mia oki laser fa la stessa identica cosa. Mi si richiede di sostituire il toner mentre posso stampare esattamente al 5% di copertura altre 1200 (!) pagine..... Ed è seccante chiudere ogni 4 pagine la finestra di esaurimento toner per farla continuare a stampare. Facciamo la lista nera di queste stampanti, ottime ma disoneste.
Top
anto
Ospite





MessaggioInviato: 03 Mar 2005 18:57    Oggetto: si sono 'parati' il ... Rispondi citando

non si parla di sistemi per vedere se l'inchiostro è esaurito , ma di 'scadenza' , come se l'inchiostro fosse a base organica e potesse perdere le proprie caratteristiche anche se non usato , e , quindi , se non sta,mpa più come quando era da poco uscito dalle fabbriche , non gli puoi dire nulla perchè , come per i medicinali , hanno 'la scadenza' . tutto qui , se sono medicine non ci si scandalizza, ( quando , invece, forse , anche su alcune medicine potrebbe anche non esserci una 'scadenza' ) mentre , giustamente , con dei semplci contenitori di inchiostro sì. ma, nel caso delle mia cartucce di ink HP ( ho un plotter 500 PS della HP ) cheè a base d'acqua, mi sembra proprio un eresia affermare ( e mettere la scadenza con il chip ) per gli inchiostri per le stampantine A4 forse , può addirittura essere plausibile perchè si tratta di prodotti che *forse* hanno anche una base organica , o , comunque , *forse* più soggetta a deperirsi col tempo anche se non usata : un minimo di conoscenze di chimica potrebbe 'aprirci gli occhi' sulla reale situazione di *quanto* sia una truffa nei nostri confronti
Top
robinet
Ospite





MessaggioInviato: 16 Mar 2005 17:56    Oggetto: fax philips magic3 primo Rispondi citando

torno al mio messaggio originale: c'è qualcuno che mi può dire come resettare il chip che controlla la durata dell'inchiostro (a rotolo)?? mi mandate una mail? grazie. r.
Top
tonia
Ospite





MessaggioInviato: 30 Mar 2005 14:57    Oggetto: fax multifunzione telecom michelangelo Rispondi citando

Neanche la telecom scherza in merito alle cartucce.
Ho comprato il fax multifunzione michelangelo della telecom credevo, visto il costo, di aver fatto un buon acquisto, fino a quando non è finito l'inchiostro.Le cartucce originali sono dotate di una scheda plug 'n print con su un chip che va inserita in un vano sotto alla tastierina qwerty del michelangelo ogni volta che cambio le cartucce.Le cartucce originali costano quanto tutto il fax, di compatibili non se ne trovano, il manuale non mi dice neanche il codice delle cartucce e su internet si trovano solo consigli per le epson,le hp e lexmark, ho anche contattato note aziende che si occupano di cartucce e consumabili in generale e mi sono accorta che tutti sanno di questo michelangelo ma nessuno sa dare una dritta per questa benedetta chip card, infatti ho rigenerato la vecchia cartuccia ora il michelangelo legge che l'inchiostro c'è ma comunque non stampa e sul displey leggo inserisci scheda per cartuccia.Detto questo.
Vi prego se qualcuno ha una soluzione a questo mio problema mi mandi una meil
Top
Stefano
Ospite





MessaggioInviato: 23 Apr 2005 13:27    Oggetto: Anch'io ho una vecchia Epson Rispondi citando

Come Francesca, con le vecchie Epson, facevo finta di cambiare la cartuccia, e via altri mesi di felici stampe.Ma sapete questo trucco in quanti lo sapevano ? E dove le cartucce le pagava qualcun'altro ? Ma Striscia la Notizia stavolta dov'è? Possibile che dove ci giriamo ci sia qualcuno che ci frega legalmente. Scriviamo a Grillo.
Top
{Caterina}
Ospite





MessaggioInviato: 08 Nov 2017 16:17    Oggetto: Rispondi

Sì, anche a me è capitato. E comunque, visto che per lavoro stampo tante copie, per abbattere i costi sono passata alle cartucce compatibili. Sto approfondendo l'argomento. Che ne dite?
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Periferiche esterne Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi