Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
* Chiesa Cattolica: mi piace, non mi piace...
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al caffe' dell'Olimpo
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
brain
Moderatore Cucina dell'Olimpo
Moderatore Cucina dell'Olimpo


Registrato: 15/09/05 14:07
Messaggi: 1279
Residenza: Romano a Dublino

MessaggioInviato: 30 Set 2005 08:46    Oggetto: * Chiesa Cattolica: mi piace, non mi piace... Rispondi citando

Discussione splittata da qui - Holifay



ciao kimera sono tornato Twisted Evil
http://italy.indymedia.org/news/2005/05/800169_comment.php
se vuoi io ti ho dato un indirizzo ( la retta via?)
so che si tratta di gente di parte, ma c'e' una cosa che mi ha colpito
costituzione dello stato vaticano
Art. 1
1. Il Sommo Pontefice, Sovrano dello Stato della Città del Vaticano, ha la pienezza dei poteri legislativo, esecutivo e giudiziario.

Shocked Shocked Shocked
no comment (perche' sono un gentleman Twisted Evil )
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
kimer[a]
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 20/07/05 06:40
Messaggi: 1966
Residenza: Ancona

MessaggioInviato: 30 Set 2005 09:14    Oggetto: Rispondi citando

guarda che lo sapevo

se vuoi ti dico che lo stao del vaticano non ha neache una prigione

e nn mi ricordo a che epoca risale l'ultima incarcerazione


link
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
brain
Moderatore Cucina dell'Olimpo
Moderatore Cucina dell'Olimpo


Registrato: 15/09/05 14:07
Messaggi: 1279
Residenza: Romano a Dublino

MessaggioInviato: 30 Set 2005 09:21    Oggetto: Rispondi citando

l'articolo era fondamentalmente sulla pena di morte.
poi un'altra cosa da evidenziare era la pseudo(?) dittatura papale
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
kimer[a]
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 20/07/05 06:40
Messaggi: 1966
Residenza: Ancona

MessaggioInviato: 30 Set 2005 09:30    Oggetto: Rispondi citando

brain ha scritto:
l'articolo era fondamentalmente sulla pena di morte.
poi un'altra cosa da evidenziare era la pseudo(?) dittatura papale


pseudo si dittatura no è difficile constestualizzare il termine con il papato
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
brain
Moderatore Cucina dell'Olimpo
Moderatore Cucina dell'Olimpo


Registrato: 15/09/05 14:07
Messaggi: 1279
Residenza: Romano a Dublino

MessaggioInviato: 30 Set 2005 09:31    Oggetto: Rispondi citando

scusa ma se detiene tutti e tre i poteri, come lo chiami tu?
io duce, furer, baffone, leader maximo
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
kimer[a]
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 20/07/05 06:40
Messaggi: 1966
Residenza: Ancona

MessaggioInviato: 30 Set 2005 09:37    Oggetto: Rispondi citando

brain ha scritto:
scusa ma se detiene tutti e tre i poteri, come lo chiami tu?
io duce, furer, baffone, leader maximo


che sia un potere assoluto sono d'accordo ma adesso chiamare il papa fhurer mi sembra esagerato nn trovi Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
brain
Moderatore Cucina dell'Olimpo
Moderatore Cucina dell'Olimpo


Registrato: 15/09/05 14:07
Messaggi: 1279
Residenza: Romano a Dublino

MessaggioInviato: 30 Set 2005 09:42    Oggetto: Rispondi citando

vabbe'
mi fai passare leader maximo? Whistle
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ashu
Semidio
Semidio


Registrato: 20/07/05 14:45
Messaggi: 287
Residenza: casa mia

MessaggioInviato: 30 Set 2005 10:29    Oggetto: Rispondi citando

ZapoTex ha scritto:
Citazione:
le persone non sono infallibili

Questo mi incuriosisce. Se tutti i cattolici la pensano così, perché allora il Papa non rinuncia all'infallibilità?

Ciao Zapo, innanzitutto buonagiornata...
Per il Papa la questione cambia un attimo perchè lui è considerato il rappresentante di Gesù come fu Pietro, per cui nel momento in cui viene eletto assume quest'incarico delicato di guidare la Chiesa che comporta anche l'infallibilità...mentre tutti gli altri, preti e non, possono sbagliare... per riprendere anche quello che dice Dr.K. non è la Chiesa o la religione cattolica a sbagliare ma alcuni componenti che di essa fanno parte, aborro anch'io quel che è successo a Boston, ma mi chiedo perchè si veda sempre e solo esclusivamente la parte negativa di certe cose dimenticandosi completamente della parte positiva, di tutte quelle persone che invece riescono ad essere coerenti e cercano di portare il bene nella comunità, o che vengono ammazzate per la testimonianza che portano (quante volte si sente parlare dei missionari che in Africa o altri posti vengono uccisi mentre cercano di portare aiuto a quelle popolazioni?)
Non nego che certe cose siano accadute ma in 2000 anni di Storia quale popolazione non ha attraversato momenti bui? E' vero che la Chiesa ha chiesto scusa per Galileo solo adesso...ma intanto l'ha fatto...perchè lo vedete come aspetto negativo invece di considerarlo un positivo passo avanti? E' come la storia del bicchiere c'è chi lo vede mezzo pieno e chi mezzo vuoto, ma non ho capito perchè si guardi sempre al mezzo vuoto...
Citazione:
Citazione:
perchè comprende anche il perdonare

Vero, ma è comunque un altra parola che impone di pensare in un certo modo. Io posso rispettare la libertà altrui pur non avendo perdonato, basta che io non mi vendichi.

Dal tuo punto di vista, il ragionamento non fa una grinza...ma se non perdoni non ti rimane dentro un qualcosa che ti rode l'anima e non ti permette di essere libero?
Citazione:
Citazione:
cercavo delle risposte che solo in questo modo ho trovato

Semplificare la vita non vuol dire fare vita facile. Tu stessa dici che cercavi delle risposte e le hai trovate. Il fatto che tu abbia dovuto fare dei sacrifici magari ti ha costretto a godere meno della vita, ma le risposte che hai trovato e i dettami morali della religione ti hanno spesso sgravato dal peso di qualche scelta. Non ho detto vita più bella, ma più facile. Come un gioco con delle regole che ti rendono meno difficili le scelte e che forse proprio per questo rendono il gioco meno divertente.
E poi quando tutto va male uno prega e sente di potersi appoggiare a qualcuno. Questo è l'effetto positivo, questo è quello che si ottiene pagando il prezzo delle limitazioni di comportamento e di pensiero. Ma forse cercare di farsela da soli è più divertente e stimolante.

Ti assicuro che non ho trovato il gioco meno divertente o che io senta di aver perso qualcosa (per amore della verità devo però anche dirti che ho fatto alcune scelte ampiamente in contrasto con la morale cattolica) però mi ha dato la possibilità di vedere le cose sotto un aspetto diverso invece di avere come unico metro di paragone quello che propone la società moderna.
Per quanto riguarda le difficoltà è vero che ti appoggi a Dio, ma lui non interviene risolvendo il problema, con la preghiera ti dà la forza interiore per superarlo. Per cui non vedo come possa essere meno divertente e stimolante (per utilizzare la tua definizione).
Citazione:
La mia opinione. Ciao e grazie degli interessanti spunti.Ciao!

Grazie a te. La fede non è un punto di arrivo ma di partenza, una strada da percorrere, e potermi confrontare con chi la pensa diversamente mi permette di chiarire innanzitutto le mie idee e di pormi nuovi interrogativi.

@Dr.K.
Per quanto riguarda la condizione della donna nella società con l'acquisto del diritto di voto solo in quest'ultimo secolo c'è da fare una precisazione che copre 4000 anni di Storia...l'episodio della Genesi della creazione della donna dalla costola di Adamo è sempre stato interpretato a favore dell'uomo (quindi la donna subordinata ad esso) sin dall'antica civiltà ebraica ed è arrivata fino ai giorni nostri...ma c'è una diversa interpretazione e cioè che il fatto di essere della stessa sostanza indica la parità tra uomo e donna anche se naturalmente diversi...per cui Dio ci dice che anche se diversi siamo pari...purtroppo converrai con me che un'errata interpretazione che dura da 4000 anni sia difficile da modificare e che anche nella nostra società che tanto si proclama laica e democratica sia rimasto questo retaggio culturale (e non solo per colpa della Chiesa) per cui le donne vengono considerate inferiori all'uomo (una prova su tutte? lo stipendio medio di una donna è inferiore a quello di un uomo che occupa le stesse mansioni ed è discriminata maggiormente per la possibilità che abbiano figli...); cosa che all'uomo ha sempre fatto comodo...

PS: La canzone di De André mi piace molto soprattutto nella versione cantata dai MCR...
Top
Profilo Invia messaggio privato
kimer[a]
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 20/07/05 06:40
Messaggi: 1966
Residenza: Ancona

MessaggioInviato: 30 Set 2005 10:44    Oggetto: Rispondi citando

riguardo allinfallibilità sei in errore il papa nn è infallibile sempre o meglio nn è che come viene eletto è infallibile

l'infallibilità papale è data da un dogma

quindi il pontefice se ne deve avvalere e questo comporta la recitazione di unaformula liturgica con la quale afferma che ciò che egli dirà dopo sarà segnato sotto il dogma dell'infallibilità

mi sembra che da quando il dogma sia stato instaurato è stato usato una sola volta ora nn ricordo quando

oltretutto il dogma vale solo per le quewstioni liturgiche

es il papa nn può avvalersi del dogma dell'infallibilità per poi dire che i musulmani sono solo terroristi

capito

c'è un po did differenza
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ashu
Semidio
Semidio


Registrato: 20/07/05 14:45
Messaggi: 287
Residenza: casa mia

MessaggioInviato: 30 Set 2005 10:49    Oggetto: Rispondi citando

Si, scusa...non sono molto ferrata su questo punto...come ho già detto non ho studiato teologia...grazie della correzione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10775
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 30 Set 2005 11:37    Oggetto: Rispondi citando

si legga:
http://it.wikipedia.org/wiki/Dogma
e:
http://en.wikipedia.org/wiki/Papal_infallibility (in Inglese, in Italiano non c'è...)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
brain
Moderatore Cucina dell'Olimpo
Moderatore Cucina dell'Olimpo


Registrato: 15/09/05 14:07
Messaggi: 1279
Residenza: Romano a Dublino

MessaggioInviato: 30 Set 2005 11:49    Oggetto: Rispondi citando

sono un idealista eretico Shocked
e manco lo sapevo 8)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
brain
Moderatore Cucina dell'Olimpo
Moderatore Cucina dell'Olimpo


Registrato: 15/09/05 14:07
Messaggi: 1279
Residenza: Romano a Dublino

MessaggioInviato: 30 Set 2005 11:52    Oggetto: Rispondi citando

da wikipedia
I dogmi sono visti come un anatema per la scienza e l'analisi scientifica, e vengono fortemente rigettati da filosofie come razionalismo e scetticismo
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
kimer[a]
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 20/07/05 06:40
Messaggi: 1966
Residenza: Ancona

MessaggioInviato: 30 Set 2005 12:41    Oggetto: Rispondi citando

brain ha scritto:
da wikipedia
I dogmi sono visti come un anatema per la scienza e l'analisi scientifica, e vengono fortemente rigettati da filosofie come razionalismo e scetticismo


anche di questo ero a conoscenza il fatto è che chiesa e scienza nn vanno molto d'accordo specialmente in alcuni campi d'altronde è così in quasi ogni religione se nn in tutte

X ashu

figurati l'errore che hai commesso tu lo fanno in molti anche io ma poi il mio fratello mi ha corretto
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
dr.K
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 24/03/05 05:07
Messaggi: 1186
Residenza: di fronte a TRE ragazze olandesi appena arrivate!!!

MessaggioInviato: 30 Set 2005 20:43    Oggetto: Rispondi citando

@ ashu

non capisco.
il passo della Genesi che citi è stato scritto da uomini (maschi). non è verità "scientifica".
qualcuno crede che siano parole che dio ha ispirato agli uomini. io no.
io credo che qualsiasi libro "sacro" non sia altro che un codice etico/morale/sociale, usato poi per imporre una certa visione del mondo e della società.
far nascere la Donna da una costola dell'Uomo mi sembra abbia un significato simbolico evidente e non mi sembra che in 4000 anni ne sia stata data un'interpretazione ufficiale diversa da quella che è stata (ed è) messa in pratica.
un esempio "diverso": tra i vichinghi, dove la donna godeva di uno status "migliore" anche se non paritario (tra i vichinghi una donna poteva ripudiare un marito), Uomo e Donna furono creati simultaneamente da Odino che alitò la vita su due tronchi d'albero trovati sulla spiaggia.

se leggo i Vangeli, sono assolutamente d'accordo con ciò che vi è scritto.
l'interpretazione e l'uso che è stato fatto del nuovo testamento è ben altra cosa.
Gesù disse: "Chi è senza peccato, scagli la prima pietra", parole dimenticate da un'Inquisizione che torturava e uccideva in nome di dio...
(Cito il Vangelo perchè lo conosco un poco, ma valgono le stesse considerazioni per il Corano).

il bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto:
se i "lati negativi" sono torture, uccisioni, roghi, imposizioni di punti di vista per me non c'è "lato positivo" che tenga; vale per le ideologie come per le religioni.
Top
Profilo Invia messaggio privato
jaclo
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 12/05/05 11:44
Messaggi: 132

MessaggioInviato: 01 Ott 2005 15:29    Oggetto: Rispondi citando

Qual'e' il vero e dignitoso motivo per cui le donne non possono raggiungere il sacerdozio,dire messa,sposare ecc...insomma fare carriera come i maschi?
Come si puo' professare l'uguaglianza e discriminare allo stesso tempo?
http://www.mail-archive.com/nonviolenza@peacelink.it/msg00201.html ha scritto:

Gesu' aveva rovesciato le gerarchie e contestato la discriminazione delle
donne: gli apostoli furono gelosi di Maddalena e delle altre e ne celarono
la presenza e perfino i nomi. La Chiesa velera' loro il capo, imporra' il
silenzio, l'obbedienza al marito, vieteranno il sacerdozio femminile,
inventeranno il celibato, si opporranno all'uguaglianza di ogni genere,
consolidando ovunque il sistema gerarchico, patriarcale e sessista.
Giovanni Paolo II ha confermato la tradizione, pur credendo di onorare il
genere femminile a partire da un culto esemplare della Madonna, vergine e
madre, piu' icona che semplice ragazza palestinese.

Se sta cambiando io non lo vedo,bye.
Top
Profilo Invia messaggio privato
kimer[a]
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 20/07/05 06:40
Messaggi: 1966
Residenza: Ancona

MessaggioInviato: 01 Ott 2005 20:17    Oggetto: Rispondi citando

il fatto è che le donne se sentono la vocazioni possono prendere i voti per la vita da suora

vedi su questo argomento nn sono d'accordo neanche io ma cosa ci posso fare
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
dr.K
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 24/03/05 05:07
Messaggi: 1186
Residenza: di fronte a TRE ragazze olandesi appena arrivate!!!

MessaggioInviato: 01 Ott 2005 20:38    Oggetto: Rispondi citando

ma non possono celebrare la messa e neanche i sacramenti (questi ultimi solo in caso di estrema necessità, se non sbaglio, ma non sono sicuro).

nei cosiddetti vangeli apocrifi gesù era sposato con la maddalena.
Top
Profilo Invia messaggio privato
kimer[a]
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 20/07/05 06:40
Messaggi: 1966
Residenza: Ancona

MessaggioInviato: 01 Ott 2005 20:45    Oggetto: Rispondi citando

l'importante nn è celebrare messa ma stare al sevizio di Dio e così lo sono

e sono comunque un fulcro per la vita della chiesa
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
jaclo
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 12/05/05 11:44
Messaggi: 132

MessaggioInviato: 01 Ott 2005 20:58    Oggetto: Rispondi

kimer[a] ha scritto:
l'importante nn è celebrare messa ma stare al sevizio di Dio e così lo sono

e sono comunque un fulcro per la vita della chiesa


Il fatto e' che ne' tu ne' io possiamo sapere se alle giovani donne che prendono i voti o alle navigate madri direttrici dei vari conventi o scuole piace l'idea che in vero nella chiesa l'uguaglianza non esista,che sia la societa' piu' bigotta e sessista che esista..
Quello che non accetto e' che i sostenitori,laici e non,di questa fede si ergano a difensori e impositori di principi che neppure conoscono,pretendendo di indicare i binari di rettitudine per la nostra societa',invadendo sfere che non gli competono,giudicando senza mai una minima autocritica e coerenza.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al caffe' dell'Olimpo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Pagina 1 di 9

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi