Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Finalmente un Mac veloce
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Mac
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
kaja
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 31/10/05 21:34
Messaggi: 14
Residenza: venezia

MessaggioInviato: 12 Gen 2006 23:53    Oggetto: è l'alba di una nuova era... Rispondi citando

è l'alba di una nuova era...
...quindi tutto questo articolo è privo di senso, io sono un convintissimo mac user da sempre e non mi riconosco in nulla di quello che ho letto, forse il bottari (che per altro sa già che spesso ne condivido idee e opinioni e quando sono in forte disaccordo mi sono permesso di farglielo sapere) non ne ha mai usato uno.

Di sicuro non un nuovo Mac Book, e nemmeno io visto che siamo a dei prototipi ( ci vogliono ancora due mesi per la messa in vendita ). Non capisco perchè sparare a zero su informazioni di decima mano e interpretando idee ed opinioni (per altro assai difformi) di una comunità di cui non si fa parte.

Non vorrei ripetermi sulla metafora degli elettromestici già postata su queste pagine.

Di certo che apple ha "sparigliato" di nuovo e che siamo di fronte all'alba di una nuova era... l'epoca dei dinosauri è finita, e dio sa bene che per anni hanno dominato il mondo (compreso il mio PB12 da cui scrivo), però non si ferma l'evoluzione di una specie e tanto meno la ruota del progresso. Che beninteso non sta nel sapere chi fornisce il motore del tuo "frigorifero" ma poterne fare un uso migliore ogni giorno....
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Luzzino}
Ospite





MessaggioInviato: 13 Gen 2006 00:33    Oggetto: - Rispondi citando

Commento fuori tema o non conforme al regolamento del forum.
Top
dr.K
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 24/03/05 05:07
Messaggi: 1186
Residenza: di fronte a TRE ragazze olandesi appena arrivate!!!

MessaggioInviato: 13 Gen 2006 01:08    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Se mente, ciurla nel manico, è incoerente o furbetto, arrivo anche ad adirarmi.

allora chissà che fegato ti sarai fatto...!
Rolling

scherzi a parte, la pubblicità vale ciò che vale: nulla.
certe cose mi entrano in un orecchio, vengono catalogate come spazzatura, ed escono dall'altro.
è normale che una azienda pubblicizzi le svolte in modo "ottimistico".
Top
Profilo Invia messaggio privato
zaltar
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 04/01/06 20:39
Messaggi: 8

MessaggioInviato: 13 Gen 2006 08:41    Oggetto: Rispondi citando

dr.K ha scritto:

è normale che una azienda pubblicizzi le svolte in modo "ottimistico".

E bhe, chiaro, un po' come le rockstar che dicono "Questo in uscita è di certo l'album migliore che ho mai fatto".
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
liver
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 31/03/05 09:20
Messaggi: 1091
Residenza: Verona

MessaggioInviato: 13 Gen 2006 08:55    Oggetto: Rispondi citando

Per l'ottimo kaja, ma non solo:
a scanso di ulteriori equivoci, il bottari fa sapere che da oltre un anno usa esclusivamente un "vetusto" iBook G4.

Certo, fatica un po' a decodificare il linguaggio della comunità dei mac-user, di cui sente di non far parte.

Ma non si tratta, evidentemente, di mancanza di conoscenza delle macchine, che per quanto possibile apprezza.

Piuttosto, il motivo sta nella naturale orticaria a magnificare le doti di un comandante in capo, si chiami Steve Jobs, Bill Gates, Ernesto Guevara o Silvio Berlusconi.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{Luca Sodari}
Ospite





MessaggioInviato: 13 Gen 2006 10:36    Oggetto: Michele Bottari - Finalmente un Mac veloce Rispondi citando

Non sono un Mac fanatico, e non ho qui ora il tempo di argomentare dettagliatamente le mie motivazioni. Dirò solo che non bisgonerebbe mai e poi mai confondere le amenità del marketing (pseudoscienza bugiarda per definizione)con le reali caratteristiche di un dato prodotto e delle implicazioni che questo porta e comporta. Le conseguenze di questo passaggio tecnologico di Apple saranno notevoli sotto molti punti di vista, in primo piano nella questione degli equilibri di mercato. Apple non è un soggetto secondario nello scenario tecnologico, piaccia o no è un protagonista (e le prospettive di Vista lo dimostrano chiaramente solo per dirne una).
Partirei piuttosto da queste basi per costruire le considerazioni che riempono questo spazio editoriale, solitamente ben gestito e di interessanti vedute.
Top
{Giuseppe}
Ospite





MessaggioInviato: 13 Gen 2006 11:27    Oggetto: Rispondi citando

E' noto che i Powerbook non ricevevano update consistenti da troppo tempo (in termini di mercato), come e' noto che questo fatto fosse stato ammesso da Apple nel momento in cui e' stata annunciata la transizione ad Intel. Non e' stato gettato alcun fango sull'architettura PowerPC, bensi' sulla capacita' di IBM di tenere il passo richiesto da Apple.
Top
babba
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 02/11/05 09:20
Messaggi: 23

MessaggioInviato: 13 Gen 2006 11:34    Oggetto: Re: E' ora di finirla Rispondi citando

Con questa storiella che gli assemblati sono necessariamente di qualità inferiore alle macchine di marca. Il fatto che ci siano degli assemblatori disonesti capaci di montare componenti di dubbia origine non significa che lo siano tutti anzi l'indubbio vantaggio di poter comperare un computer assemblato è di avere un prodotto di qualità maggiore (se si sa scegliere l'assemblatore) ad un prezzo inferiore. [/quote]


ho parlato di componentistica di dubbia provenienza...non ho scritto che tutti siano disonesti ne tantomeno detto che un assemblato non dia una certa qualità. Forse è il caso di non distorgere quanto scritto da altri nelle proprie risposte.

Come non è detto che il fatto di acquistare un assemblato sia sempre un vantaggio e in fatto di qualità e in fatto di prezzo dato che poi gli interventi dell'assistenza (ammesso che si possa avere) potrebbero essere non così a buon mercato come si credeva.

Per cui è forse bene di finirla con le storielle che le marche rivendono solo robaccia rimarchiata...mi pare una generalizzazione superficiale e poco opportuna.


{utente anonimo} ha scritto:
E sarebbe anche ora di finirla di considerare <a href="http://clk.tradedoubler.com/click?p=21663&a=441108&g=1034852" target="_blank">Apple</a> onesta per i seguenti motivi:

1° Rimarchia componenti di pc normali e li rivende a prezzo maggiorato (un'antenna wifi per pc costa 40 euro un airport <a href="http://clk.tradedoubler.com/click?p=21663&a=441108&g=1034852" target="_blank">Apple</a> 80 ed è la stessa cosa anzi a volte pure più lento)

2° Non fornisce documentazioni complete per sviluppare driver sotto osx proprio per limitare la concorrenza.

3° Quando si acquista un computer <a href="http://clk.tradedoubler.com/click?p=21663&a=441108&g=1034852" target="_blank">Apple</a> si è costretti a comperarlo completo a prezzo maggiorato da <a href="http://clk.tradedoubler.com/click?p=21663&a=441108&g=1034852" target="_blank">Apple</a> stessa quando l'unico componente differente è la scheda madre (prima c'era almeno il G5). Troppo onesto vendere la sola scheda madre e lasciare la scelta degli altri componenti libera segnalando quelli compatibili in una hardware compatibility list ?

Questa sarebbe l'onesta di <a href="http://clk.tradedoubler.com/click?p=21663&a=441108&g=1034852" target="_blank">Apple</a> ? Che se la tenga, ora che è entrata nel mondo reale ne imparerà di cose su come gira il mondo dell'informatica. Ha finito di dettare le regole


sorry ma commenti approssimativi non meritano troppa attenzione.

sempre senza rancore

PS: nessuno ti punta una pistola alla tempia per comprare tutto sull'apple store...anche molto quello che trovi in un normale negozio per PC funziona in un mac...schede video a parte.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Nicola}
Ospite





MessaggioInviato: 13 Gen 2006 12:23    Oggetto: Bersi? Rispondi citando

Il termine bersi non è un po' offensivo? Uso MAc per lavoro da 10 anni, Ho passato insieme ad Apple anche i momenti piu' bui. Contemporaneamente ho usato anche PC, non sono un tifoso. Io ho bisogno di un sistema stabile e un computer veloce, che funzioni e che non mi chieda ogni minuto cosa deve fare perchè non puo prendersi responsabilità, Che non mi "termini" le applecazioni e che non si infetti di virus. Con MacOsX questo non succede. Con i G5 è un piacere lavorare. E questo per merito di Steve Job. Megalomane, presuntuoso egocentrico tutto quello che volete ma fa macchine belle e che funzionano bene. Mi interessa poco il "detto" ma guardo l'"agito" e l'agito delle macchine apple mi piace e mi soddifa. Adoro Ichat, bellissima la suite Ilife5,
Tutti noi sappiamo che i PowerBook G4 sono piuttosto lenti, lo sappiamo e davvero aspettavamo intel. COme dice Jobs nemmeno il papa sarebbe riuscito a fare un PowerBook G5. Scalda troppo, consuma troppo. Lo si è sempre saputo. Non mi bevo niente. Con stima. Nicola
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 13 Gen 2006 14:07    Oggetto: - Rispondi

Commento fuori tema o non conforme al regolamento del forum.
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Mac Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pagina 2 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi