Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Linguaggio Internazionale dei Segni
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Il salotto delle Muse
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
juzo kun
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 19/04/04 08:32
Messaggi: 1853
Residenza: tra la tastiera e la sedia

MessaggioInviato: 21 Mag 2006 19:52    Oggetto: Rispondi citando

Daviz ha scritto:

Se volete posso farvi una ripetizione di LIS [...]


LIS sta per Linguaggio Internazionale dei Segni o ho travisato l'acronimo?

Cià
JK
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Daviz
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 31/01/06 16:02
Messaggi: 133

MessaggioInviato: 21 Mag 2006 22:05    Oggetto: Rispondi citando

Molto vicino.

"Lingua dei Segni Italiana"

La lingua internazionale, è effettivamente quasi un ibrido di ASL, LIS, BSL e via così... ma in effetti è ai limiti della realtà (nel senso che esiste, e non esiste). Una volta esisteva come Gestuno, ma decisamente ha avuto breve vita. Oggi esiste, ma non so se effettivamente ha un acronimo o è soltanto detta "Lingua dei segni internazionale"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Benny
Moderatore Hardware e Networking
Moderatore Hardware e Networking


Registrato: 28/01/06 14:35
Messaggi: 6382
Residenza: Non troppo vicino, mai troppo lontano

MessaggioInviato: 21 Mag 2006 22:30    Oggetto: Rispondi citando

Forse si dovrebbe aprire un nuovo topic per questo.
Ho sempre pensato che il linguaggio dei segni fosse internazionale, una specie di esperanto... vuoi dire che un italiano ed un tedesco non si capiscono?

Probabilmente sono domande sciocche, ma per un ignorante par mio sono normali!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Daviz
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 31/01/06 16:02
Messaggi: 133

MessaggioInviato: 22 Mag 2006 17:11    Oggetto: Rispondi citando

Il Gestuno e l'Esperanto nascono dalla stessa idea, e infatti entrambi sono morti con le stesse speranze, e la stessa velocità.

In realtà non solo la Lingua dei Segni non è internazionale, ma ha addirittura dialetti che variano da città a città. E' una vera e propria lingua, e come tale, subisce le stesse "inflazioni": un segno diventa vecchio, o viene inventato in base alla moda del momento, così come un vocabolo lo fa in italiano.

In molti paesi la Lingua dei Segni è considerata lingua a se stante, libera dalla lingua del paese.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Benny
Moderatore Hardware e Networking
Moderatore Hardware e Networking


Registrato: 28/01/06 14:35
Messaggi: 6382
Residenza: Non troppo vicino, mai troppo lontano

MessaggioInviato: 22 Mag 2006 19:26    Oggetto: Rispondi citando

Certo, lo immaginavo che, come tutte le lingue, anche quella gestuale avesse una sua evoluzione, ma credevo avesse comunque una base comune, come i vari dialetti partono più o meno tutti dalla stessa lingua.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Daviz
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 31/01/06 16:02
Messaggi: 133

MessaggioInviato: 23 Mag 2006 09:01    Oggetto: Rispondi citando

In realtà, avendo avuto differenti studiosi, e molte pressioni dagli udenti (soprattutto dal clero), perché non venisse usata (definita anche lingua di satana per qualche anno), la LIS (Lingua dei Segni Italiana) si è sviluppata relativamente tardi, e effettivamente a tutt'oggi sta lottando per essere una lingua riconosciuta.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gateo
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/11/03 18:16
Messaggi: 12379

MessaggioInviato: 23 Mag 2006 09:19    Oggetto: Rispondi citando

Daviz ha scritto:
... molte pressioni dagli udenti (soprattutto dal clero), perché non venisse usata (definita anche lingua di satana per qualche anno)
Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato
rebelia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/07/03 08:22
Messaggi: 7982

MessaggioInviato: 23 Mag 2006 11:19    Oggetto: Rispondi citando

Gateo ha scritto:
Shocked


ho avuto la stessa reazione leggendo la frase

cmq confesso anch'io la mia ignoranza in materia: pensavo che ci fosse... beh, non esattamente una lingua comune, ma che alcuni segni - diciamo quelli "base" - fossero abbastanza comprensibili a tutte le latitudini... tipo quando noi leggiamo lo spagnolo: non si capisce tutto, ma il senso generalmente lo si intuisce
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
liver
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 31/03/05 09:20
Messaggi: 1091
Residenza: Verona

MessaggioInviato: 23 Mag 2006 11:42    Oggetto: Rispondi citando

Beh, lo credevo anch'io.
E i fatti mi davano ragione.

Quando da giovanotto andai in Galles con la mia squadra giovanile di rugby, il fidanzato della ragazza che mi ospitava, mi disse con i segni (non voleva farsi sentire):
"Ora tu te ne vai fuori dai c*****ni e io mi t***bo la mia amica."

Adesso non so come feci, ma capii benissimo

Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Daviz
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 31/01/06 16:02
Messaggi: 133

MessaggioInviato: 23 Mag 2006 12:04    Oggetto: Rispondi citando

Beh, è comunque una lingua visiva, che in sotto molti aspetti tende a copiare la realtà, quindi è comunque comprensibile in tutte le lingue.

Ma prova a immaginare i colori, i mesi, i nomi dei giorni... non hanno una immagine specifica da copiare, quindi sono differenti da città a città.

Comunque, un sordo riesce a capire e a farsi capire abbastanza bene anche dagli altri sordi nel mondo, pur essendo la lingua differente... il grosso problema è la labio-lettura Razz
Top
Profilo Invia messaggio privato
rebelia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/07/03 08:22
Messaggi: 7982

MessaggioInviato: 23 Mag 2006 13:01    Oggetto: Rispondi citando

liver ha scritto:
Beh, lo credevo anch'io.
E i fatti mi davano ragione.

Quando da giovanotto andai in Galles con la mia squadra giovanile di rugby, il fidanzato della ragazza che mi ospitava, mi disse con i segni (non voleva farsi sentire):
"Ora tu te ne vai fuori dai c*****ni e io mi t***bo la mia amica."

Adesso non so come feci, ma capii benissimo

Very Happy


Sbonk
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Daviz
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 31/01/06 16:02
Messaggi: 133

MessaggioInviato: 23 Mag 2006 13:09    Oggetto: Rispondi citando

Se volete imparare qualche segno, vi invito ad andare sul sito www.dizlis.it
Per vedere il dizionario, dovete iscrivervi, ma è gratuito e rapidissimo... se invece volete qualcosa di più carino, comprate "Immaginario" in biblioteca: Edizioni PLAN... Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
juzo kun
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 19/04/04 08:32
Messaggi: 1853
Residenza: tra la tastiera e la sedia

MessaggioInviato: 23 Mag 2006 19:10    Oggetto: Rispondi citando

Gateo ha scritto:
Daviz ha scritto:
... molte pressioni dagli udenti (soprattutto dal clero), perché non venisse usata (definita anche lingua di satana per qualche anno)
Shocked

Shocked

Cià
JK
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Daviz
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 31/01/06 16:02
Messaggi: 133

MessaggioInviato: 24 Mag 2006 00:02    Oggetto: Rispondi citando

Ok... quella parte vi interessa.

Pensate che fu indetto un congresso a Milano nel 1880 dove fu deciso dagli oralisti che i sordi non avrebbero dovuto usare la LIS, ma solo la labio-lettura.

Per altre info: http://www.istc.cnr.it/mostralis/pannello14.htm
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gateo
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/11/03 18:16
Messaggi: 12379

MessaggioInviato: 24 Mag 2006 13:34    Oggetto: Rispondi citando

Daviz ha scritto:
Per altre info: http://www.istc.cnr.it/mostralis/pannello14.htm
Praticamente vuoi farmi capire che nel 1880 politica e religione piegavano ai propri bassi fini i problemi reali della gente.

Son proprio contento di vivere in questo secolo illuminato dove finalmente non accadono piu' certe....


Think

Shocked

Weeps
Top
Profilo Invia messaggio privato
Daviz
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 31/01/06 16:02
Messaggi: 133

MessaggioInviato: 24 Mag 2006 15:57    Oggetto: Rispondi citando

Contento, vero Gateo? Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato
Daviz
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 31/01/06 16:02
Messaggi: 133

MessaggioInviato: 24 Mag 2006 22:44    Oggetto: Rispondi citando

Tra l'altro qualcuno di voi è di Firenze o dintorni, ed è interessato alla LIS?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Daviz
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 31/01/06 16:02
Messaggi: 133

MessaggioInviato: 26 Mag 2006 00:04    Oggetto: Rispondi citando

Ragazzi... avrei bisogno di una mano. Devo fare una tesina sui sordi e i pregiudizi. Avrei bisogno di sapere: cosa sapete voi del mondo dei sordi, della cultura, della lingua dei segni? Se potete aiutarmi, mi fareste davvero un favore.

Ciao, e grazie 8)
Top
Profilo Invia messaggio privato
rebelia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/07/03 08:22
Messaggi: 7982

MessaggioInviato: 26 Mag 2006 09:34    Oggetto: Rispondi citando

Daviz ha scritto:
Ragazzi... avrei bisogno di una mano. Devo fare una tesina sui sordi e i pregiudizi. Avrei bisogno di sapere: cosa sapete voi del mondo dei sordi, della cultura, della lingua dei segni? Se potete aiutarmi, mi fareste davvero un favore.

Ciao, e grazie 8)


veramente molto poco e solo vagamente riesco a immaginare la quantita' di difficolta' che una persona sorda incontra nella sua vita di tutti i giorni
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
juzo kun
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 19/04/04 08:32
Messaggi: 1853
Residenza: tra la tastiera e la sedia

MessaggioInviato: 26 Mag 2006 12:50    Oggetto: Rispondi

Daviz ha scritto:
Avrei bisogno di sapere: cosa sapete voi del mondo dei sordi, della cultura, della lingua dei segni?


Direi dal poco al nulla Embarassed

Ho avuto una limitata esperienza un sacco di anni fa, agli inizi della mia carriera lavorativa.

Si trattava di alcune illustrazioni destinate a un pubblico di bambini, e tra questi c'era un personaggio che si esprimeva col linguaggio dei segni. Poca roba, giusto due/tre di immagini: "ciao", "guarda" e "seguimi"... purtroppo non ricordo assolutamente nulla del gesto preciso.

A tal proposito ho 'parlato' (poi spiego le virgolette) con il consulente ingaggiato dal cliente: che era sordo, conosceva il LIS e leggeva le labbra - ma non parlava. Il che ha posto me nella situazione di svantaggio comunicativo: perché lui mi capiva benissimo e io no.

Non ricordo bene come sia finita, credo a biro e taccuino.

Cià
JK
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Il salotto delle Muse Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi