Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
* Il governo tedesco sposa le major
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 28 Mar 2006 13:29    Oggetto: * Il governo tedesco sposa le major Rispondi citando

Commenti all'articolo Il governo tedesco sposa le major
L'anno prossimo, il download illegale sarà considerato furto. Ancora regali ai signori del copyright.
Top
Puppybarf
Semidio
Semidio


Registrato: 17/10/05 10:22
Messaggi: 206
Residenza: Benevento

MessaggioInviato: 29 Mar 2006 02:33    Oggetto: Rispondi citando

Ecco la "svolta di centro" alla tedesca... niente da dire, la DC è sempre la stessa dappertutto! Che schifo... per gli interessi, per i soliti stramaledetti interessi (e resterebbe tutta da dimostrare la faccenda del lucro cessante) delle lobbies si rischierà di criminalizzare un'intera generazione!
Evil or Very Mad
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage Yahoo MSN
{Riccardo Palazzani}
Ospite





MessaggioInviato: 29 Mar 2006 07:09    Oggetto: Giusto così Rispondi citando

Lo sappiamo che scaricare illegalmente si dice "illegalmente" proprio per un preciso motivo. E' rubare, lo sappiamo. Punto.
Di cosa ci si può lamentare? Che le ruberie stanno per finire? Che le pene sembrano eccessive?
Non so, capisco sempre meno il senso di questi articoli.
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 29 Mar 2006 10:31    Oggetto: Rispondi citando

spesso i parlamenti si socrdano che loro compito è fare leggi nell'interesse dei cittadini che li votano e li pagano. non mi risulta, facciano altrettanto le multinazionali.
di questo passo chi scarica file in casa propria e SPIATO dai software della polizia, si troverà gli agenti alla porta con un mandato d'arresto e sarà processato per direttissima, come i ladri sorpresi sul fatto.
con la differenze che il ladro è sorpreso fuori da casa propria, mentre a chi scarica viene prima violato il computer e poi in èratica pure il domicilio, anche se c'è un regolare mandato
Top
blucobalto
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 29/03/06 16:16
Messaggi: 1

MessaggioInviato: 29 Mar 2006 16:43    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
per contrastare la criminalità organizzata, responsabile della diffusione dei Cd pirata, hanno deciso di arrestare i ragazzini che scaricano le canzoncine da Internet


io noto una contraddizione in questo passo dell'articolo.
punire chi scarica da internet per fermare chi compra i CD pirata ?
chi vende CD pirata non penso sia chi si scarica i video o mp3 da internet, secondo me sono chi ha gli originali (o nel caso dei film chi li filma in sala) e poi ne fa copie lucrandoci sopra.
punendo chi scarica da internet, si alimenterà il mercato dei cd pirata della criminalità organizzata (ma anche non organizzata), andando a colpire invece il privato che si scarica illegalmente una copia per uso personale, e cioè causa di un lucro cessante irrilevante.
In pratica è una legge molto poco efficace, poichè non diminuirà il lucro cessante come sperano le multinazionali, ma aumenterà il guadagno della criminalità organizzata che venderà molte più copie di CD pirata.
Infatti chi si scarica illegalmente la roba è un ladro e se non può più scaricarsela gratis, la comprerà sottoprezzo come Cd pirata, non andrà certo a comprare Cd originali (altrimenti li avrebbe comprati di già in primo luogo).

Se si vuole difendere il diritto d'autore e le multinazionali vogliono rientrare del loro lucro cessante devono, come primo passo, colpire severamente la criminalità organizzata che lucra su prodotti coperti da copyright.
Solo dopo avere fatto questo, ha senso andare a colpire chi si scarica prodotti protetti da copyright per uso personale.

l'unica spiegazione per una legge del genere è che il primo passo sia già stato già risolto in maniera originale: la criminalità organizzata che vende Cd pirata è controllata dalle multinazionali Wink [/b]
Top
Profilo Invia messaggio privato
Erma
Eroe
Eroe


Registrato: 23/11/05 14:33
Messaggi: 66

MessaggioInviato: 30 Mar 2006 15:32    Oggetto: Rispondi citando

Effettivamente il ragionamento di blucobalto non fa una piega... Razz

Comunque...
Premesso che sono anch'io sostanzialmente contrtario alla distribuzione globale indiscriminata di tutto quello che è sotto copyright... daltronde con tutte queste protezioni, proibizioni e sanzioni, si sta veramente esagerando !!!

Non voglio riprendere degli argomenti già triti e ritriti, come il costo dei CD-DVD, a chi vanno veramente i soldi, ecc.
Però...
Se posso essere daccordo a sanzionare bene chi lo fa per lucro (cioè chi guadagna sul lavoro altrui... ma la categoria dovrebbe essere molto ampliata rispetto ai "semplici pirati"... dovremmo parlare anche di lavoro, aziende, relative leggi complici e sostanziale inerzia [se non menefreghismo] istituzionale-giudiziaria !!! Vogliamo punire chi sfrutta il lavoro del prossimo ? Bene ! Puniamoli TUTTI !!!)...
Sono un pò meno daccordo ad applicare le stesse sanzioni a chi scarica le ultime compilation o gli ultimi films, anche se, effettivamente, questo potrebbe fare un danno a chi ne detiene i diritti... in questo caso, si può anche presumere che chi ha sacricato l'ultimo film, difficilmente andra in cine a rivederlo...
Ma su tutti quei video vecchi, o comunque fuori commercio (perchè vecchi, particolari, fatti da privati al momento all'epoca [bootleg]), o vecchi dischi Mix non più esistenti (salvo che tra le mani di qualche fortunato privato, che è disposto metterlo a disposizione, invecie che a venderlo usato ad un'altro singolo privato, il quale sarà l'unico a poterne beneficiare)... Non credo possa fare un danno a chi, all'epoca, lo ha suonato/prodotto...

Il discorso è abbastanza complesso, vasto e sul filo del "rasoio", ma nello stesso momento in cui vedo (dal mio punto di vista, ovviamente... e fino a dimostrazione contraria), una parte forte (industrie dei media) prevalere prepotentemente con ogni mezzo (intromissione nei PC altrui, diffusione di virus e complicità con governi [chissà cosa promettono, o danno direttamente, in cambio]) su una parte debole (generalmente l'utente finale)... beh... non posso che "parteggiare" per la parte "debole"... qualunque essa sia...

Io sono sempre della stessa idea:
Sciopero totale globale di acquisto di ogni media (CD-DVD-Cinema-ecc.) a tempo indefinito (il danaro è l'unico argomento che sono in grado di capire [è quello per cui tanto rompono i còglioni, alla fin fine]), finchè il vero mancato guadagno farà ritornare tutti sui loro passi, e a partecipare ad un tavolo di discussione su una decente e soddisfacente protezione dei legittimi copyright, che non danneggi, né taglieggi, nessuno.

Solo così, temo, si potrà ottenere qualcosa da quei personaggi... Confused

Possibile che il popolo (e l'ho visto in quasi tutti gli argomenti più disparati) non si renda conto che, unito e determinato, è più forte di qualunque "prepotente di turno" ?!?
E questa è una vecchia storia... gia il Manzoni, nel suo "I promessi sposi" (vi ricordate la metafora dei quattro capponi, che Lorenzo stava portando al dottor Azecca-garbugli, e che si beccavano tra di loro ?) osservava come "s'ingegnavano a beccarsi l'una con l'altra, come accade troppo sovente tra compagni di sventura."... Sad

Il danaro è l'unico argomento che sentono... bisogna stroncarli su quello, altrimenti è tutto inutile !!! Evil or Very Mad

Qualcuno concludeva i suoi discorsi con:
Delenda Cartago !

Io concluderò il mio con:
Sciopero totale globale di acquisto di ogni media !

Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Michele}
Ospite





MessaggioInviato: 30 Mar 2006 18:03    Oggetto: Il governo tedesco sposa le major Rispondi citando

La legge è anche giusta, ma credo che serva per far raddoppiare i prezzi ai prodotti originali.
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 01 Apr 2006 10:33    Oggetto: Rispondi citando

è vero che ciò che dice la maggioranza non può essere automaticamente legge;perchè altrimenti, come diceva antonio rosmini, se ci fosse una magioranza di assasini, l'omicidio diventerebbe lecito.
non è nemmeno possibile però,com detto da altri post, che una legge criminalizzi una generazione.

quello che bisogna capire è che per la sinistra, soprattutto marxista, l'opera intellettuale non è proprietà del suo presutno autore, non per un'avversine alle multinazionali preconcetta. non è un semplice e poco argomentato pretesto per abolire una legge contraria all'interesse di chi incassa il copyright.
deriva da una visione della cultura che èdi marx e precede storicamente le prime forme di cpyright che sono del '700.
per i marxisti l'intera cultura, compresa quella coperta da copyright, è una sovrastrttura prodotta da una strttura economica, è ciò che deve coprire e giustificare lo stato economico attuale.
a sua volta l'economia è caratterizzata dalla contraddizione fra produzione collettiva e appropriazione privata dei beni.
la stessa contraddzione che c'era nelle fabbriche al tempo di marx, si ricrea fra produttori e fruitori della cultura nell'era moderna; le idee di libri e film, per i marxisti,vengono da una miriade di influenze sugli autori e di contributi, in cui è impossbile individuare quanto sia veramente originale e quanto "plagiato" da altri.
la stessa produzione culurale è una rielaborazione di idee altrui.
sul piano guridico questo sfuma il confine fra plagio e opera originale per la copiatura fra artisti, e depenalizza anche la gravità delle violazioni presutne di copyright, di opere che in qualche modo sono un prodotto dell'intera oscietà e di un'intera economia, che include chi duplica.
Top
{MaXXX}
Ospite





MessaggioInviato: 01 Apr 2006 19:28    Oggetto: cè da dire!!! Rispondi citando

In Germania un album completo uscito da poco ed originale si trova anche a 7-8 € da noi minimo 18 €!!!!!!!!!!!!!!!!!! finche da noi non verrà rispettato il consumatore che le major non si lamentino troppo dell'alta pirateria in Italia!
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 03 Apr 2006 12:21    Oggetto: Rispondi citando

hanno ragione
Top
Magic Alex
Eroe
Eroe


Registrato: 22/08/06 11:10
Messaggi: 74
Residenza: Varese

MessaggioInviato: 22 Ago 2006 14:45    Oggetto: E loro abbassano i prezzi. E noi cessiamo lo sciopero Rispondi citando

Erma ha scritto:
Sciopero totale globale di acquisto di ogni media !

E loro abbassano i prezzi. E noi cessiamo lo sciopero. E loro, i prezzi, li rialzano... Musica vecchia, caro mio! Crying or Very sad

____
.\\ .\
Alex
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage Yahoo
Magic Alex
Eroe
Eroe


Registrato: 22/08/06 11:10
Messaggi: 74
Residenza: Varese

MessaggioInviato: 22 Ago 2006 14:52    Oggetto: marketing strategico: a ogni paese il suo prezzo Rispondi citando

{Michele} ha scritto:
La legge è anche giusta, ma credo che serva per far raddoppiare i prezzi ai prodotti originali.

Esiste una branca del marketing chiamata marketing strategico. Il succo è: a ogni paese il suo prezzo.

L'italia, in linea di massima, non è considerato un mercato determinante, perciò è terra di sfruttamento, e basta. Volendo, è un mercato al quale si può anche rinunciare, salvo restarci per non lasciare lo spazio alla concorrenza.
____
.\\ .\
Alex
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage Yahoo
Erma
Eroe
Eroe


Registrato: 23/11/05 14:33
Messaggi: 66

MessaggioInviato: 19 Set 2006 13:24    Oggetto: Basterebbe che la gente avesse un pò di palle Rispondi citando

Magic Alex ha scritto:
Erma ha scritto:
Sciopero totale globale di acquisto di ogni media !

E loro abbassano i prezzi. E noi cessiamo lo sciopero. E loro, i prezzi, li rialzano... Musica vecchia, caro mio! Crying or Very sad

____
.\\ .\
Alex


Mah... Non ho mai visto, ancora, uno sciopero d'acquisto di ogni media per protesta...
Sarebbe da fare, almeno per dimostrazione !!!
E se abbassano i prezzi, e si finisce lo sciopero, e poi rialzano i prezzi... Si rifà lo sciopero !!! Twisted Evil
Non si compra niente se non ad un prezzo decente, e senza grosse limitazioni anche, punto e basta !!! Evil or Very Mad

Credimi che è l'unico discorso che potrebbero sentire, visto che il loro unico scopo è proprio quello del guadagno.
Basterebbe solo che la gente avesse un pò di palle e fosse compatta... 8)
Anche se mi rendo conto che, forse, è la cosa piu difficile da fare... visto l'andazzo generale... Sad

P.S.
Ovviamente, in quel periodo, l'uso illegale di ogni P2P dovrebbe cessare, per non dare la possibilità di adossare tutta la colpa delle mancate vendite proprio a lui, sviando dal reale problema "Costo dei media > Sciopero degli acquisti" !
Top
Profilo Invia messaggio privato
Magic Alex
Eroe
Eroe


Registrato: 22/08/06 11:10
Messaggi: 74
Residenza: Varese

MessaggioInviato: 19 Set 2006 15:27    Oggetto: ecco perché le associazioni di consumatori non si uniscono Rispondi

Erma ha scritto:


Mah... Non ho mai visto, ancora, uno sciopero d'acquisto di ogni media per protesta...
Sarebbe da fare, almeno per dimostrazione !!!
E se abbassano i prezzi, e si finisce lo sciopero, e poi rialzano i prezzi... Si rifà lo sciopero !!! Twisted Evil
Non si compra niente se non ad un prezzo decente, e senza grosse limitazioni anche, punto e basta !!! Evil or Very Mad

Credimi che è l'unico discorso che potrebbero sentire, visto che il loro unico scopo è proprio quello del guadagno.
Basterebbe solo che la gente avesse un pò di palle e fosse compatta... 8)
Anche se mi rendo conto che, forse, è la cosa piu difficile da fare... visto l'andazzo generale... Sad

P.S.
Ovviamente, in quel periodo, l'uso illegale di ogni P2P dovrebbe cessare, per non dare la possibilità di adossare tutta la colpa delle mancate vendite proprio a lui, sviando dal reale problema "Costo dei media > Sciopero degli acquisti" !


Concordo perfettamente con te, salvo chiedermi perché le diverse associazioni di consumatori non si uniscano... Sarà perché gli indirizzi politici non concordano, e non concordano perché non concordano gli interessi economici? Sad
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage Yahoo
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi