Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
* mal di testa quotidiano
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
kevin
Moderatore Caffè dell'Olimpo
Moderatore Caffè dell'Olimpo


Registrato: 08/02/07 09:52
Messaggi: 15764
Residenza: Qui se guardi da lì

MessaggioInviato: 22 Feb 2007 18:31    Oggetto: * mal di testa quotidiano Rispondi citando

mi piacerebbe sapere se fra tutti c'è qualcuno che soffre di cefalea cronica e/o se l'ha risolta in qualche modo.lo chiedo perchè io ci convivo da circa 30 anni,le ho provate tutte ma ancora niente ed è vita grama sia per me che per quelli che mi circondano.se avete qualche soluzione sarò felice di saperlo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gavilan
Moderatore Salotto delle Muse
Moderatore Salotto delle Muse


Registrato: 18/12/06 23:09
Messaggi: 4094
Residenza: l'Universo... che, come disse un mio buon amico (tale H.Rouge), non è meritocratico.

MessaggioInviato: 24 Feb 2007 23:09    Oggetto: Rispondi citando

Magari ti dico qualcosa che hai già sentito mille volte... ma tentar non nuoce!
Hai provato con un corso di tecniche rilassanti? Spesso i nostri malesseri sono di tipo psicosomatico, magari è anche il caso tuo. Io ad esempio anni fa ho seguito un corso di Training Autogeno, mai sentito? Se no c'è lo yoga, che però ti 'impegna' anche fisicamente, mentre il Training Autogeno è tutto di testa.
Oppure potresti provare con l'agopuntura: da diversi anni l'hanno riconosciuta anche nella medicina occidentale, e si pratica in molti ospedali pagando solo il ticket.
Ciao, Gavilan.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
nihal
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/01/07 20:03
Messaggi: 1517

MessaggioInviato: 25 Feb 2007 00:39    Oggetto: Rispondi citando

Protresti provare con i Fiori di Bach.
Andando in una farmacia omeopatica e spiegando bene la tua situazione ti possono consigliare la combinazione di fiori più adatta al tuo caso.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
kevin
Moderatore Caffè dell'Olimpo
Moderatore Caffè dell'Olimpo


Registrato: 08/02/07 09:52
Messaggi: 15764
Residenza: Qui se guardi da lì

MessaggioInviato: 25 Feb 2007 10:22    Oggetto: Rispondi citando

grazie,ma essendo il mio caso,un caso di cefalea cronica,sono anni che ci sto dietro ed ho provato sia l'agopuntura,sia le terapie forti (mi avevano dato da prendere come prevenzione della roba per epilettici) e mi sono ricoverato in vari ospedali fra cui "il mondino" di pavia,attrezzatissimo per questi casi,ma niente da fare.per quanto riguarda il training autogeno, non l'avevo mai sentito per cui m'informerò.sarà dura (penso) sono ad un livello davvero disperato.grazie per la postata Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
kevin
Moderatore Caffè dell'Olimpo
Moderatore Caffè dell'Olimpo


Registrato: 08/02/07 09:52
Messaggi: 15764
Residenza: Qui se guardi da lì

MessaggioInviato: 25 Feb 2007 10:41    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Protresti provare con i Fiori di Bach.
Andando in una farmacia omeopatica
ringrazio anche te per il consiglio,,ma come ho detto a Gavilan,sono un caso davvero disperato,pensa che ci sono delle mattine che non posso nemmeno andare a lavorare da come mi scoppia la testa,poi,non posso mai organizzare niente perchè non so se il tal giorno starò bene o male.
comunque andare in una farmacia a comprare dei fiori non mi costa niente,ci proverò,ma nelle medicina alternativa non credo molto e volevo domandarti se l'hai mai usata per qualcosa.grazie nihal Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gavilan
Moderatore Salotto delle Muse
Moderatore Salotto delle Muse


Registrato: 18/12/06 23:09
Messaggi: 4094
Residenza: l'Universo... che, come disse un mio buon amico (tale H.Rouge), non è meritocratico.

MessaggioInviato: 25 Feb 2007 11:02    Oggetto: Rispondi citando

Io non ho mai provato i fiori di bach, però a volte mi sono curata con tisane o ginseng, sempre medicine alternative sono, suppongo, le prendevo dall'erborista. Ho provato sia per problemi di ansia che per problemi digestivi. Di solito sono cure che funzionano ma ci mettono più tempo di quelle tradizionali, poi dipende anche dalle dosi...
Ah, poi ce n'è una molto diffusa di cura omeopatica: quella con le pastiglie di melatonina, che regola i tempi di sonno-veglia in soggetti con ansia o stress o roba del genere (ho provato anche quella e conosco un sacco di gente che la usa!)
Avevo provato anche la radice di eleuterococco ma mi aveva fatto l'effetto contrario, però si tratta di una mia intollerabilità a quel prodotto, come può succedere anche con le medicine tradizionali.
Comunque aspettiamo il parere di Nihal, che magari ne sa di più. Wink

PS: se puoi provalo il Training, tentar non nuoce, magari ti può servire!
In bocca al lupo.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
nihal
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/01/07 20:03
Messaggi: 1517

MessaggioInviato: 25 Feb 2007 13:58    Oggetto: Rispondi citando

I fiori di bach li avevo usati per mia madre per curare una depressione dovuta alla morte di mio padre, le hanno fatto bene, ma essendo terapie naturali agiscono in tempi non brevi (i primi risultati li ha visti dopo 3 - 4 mesi) ed io stessa li uso per l'ansia ottenendo dei buoni risultati.

Da come ho letto su un libro che ho agiscono a livello mentale stimolando l'organismo a autoguarirsi, ma, come ti ho già detto, i tempi non sono brevi.

Ma per il tuo caso non c'è qualche esame specifico. Su una rivista avevo letto che la cefalea è proprio riconosciuta come malattia, ed esistono esami per capirne le cause e quindi poterla curare (non ho più la rivista e quindi non posso dirti altro, questo è quello che ricordo).

@Gavilan mi spiegheresti cosa è il Training Autogeno e a cosa serve, grazie.

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
kevin
Moderatore Caffè dell'Olimpo
Moderatore Caffè dell'Olimpo


Registrato: 08/02/07 09:52
Messaggi: 15764
Residenza: Qui se guardi da lì

MessaggioInviato: 25 Feb 2007 14:28    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Ma per il tuo caso non c'è qualche esame specifico.
si,per il mio caso e quello di tanti altri come me,e ti assicuro che c'è ne sono davvero tanti,esistono degli esami apposta ed io li ho fatti tutti,ma non mi hanno mai trovato niente di anormale per poter intervenire.come dicevo prima,al Mondino, mi hanno fatto un infinità di esami :12 giorni di ricovero, 6 di flebo,24 ore attaccato ad una macchina con vari fili sul petto,in testa ed uno in un dito,due tubetti nel naso ed una macchinetta a tracollo.credo mi abbiano fatto fare una ventina di esami,una risonanza magnetica con contrasto e tante altre che nemmeno ricordo....mi hanno poi dimesso con una cura di prevenzione purtroppo inutile.e questo non è stato l'unico ospedale visto, ora spero di non averti annoiato troppo ma volevo farti capire che qualcosa ho già provato.grazie per l'interessamento ed a risentirci Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gavilan
Moderatore Salotto delle Muse
Moderatore Salotto delle Muse


Registrato: 18/12/06 23:09
Messaggi: 4094
Residenza: l'Universo... che, come disse un mio buon amico (tale H.Rouge), non è meritocratico.

MessaggioInviato: 25 Feb 2007 18:54    Oggetto: Rispondi citando

nihal ha scritto:
@Gavilan mi spiegheresti cosa è il Training Autogeno e a cosa serve, grazie.


E' una pratica di rilassamento che viene dall'America. Io ho partecipato a una 'terapia di gruppo' da una psicologa. Si sta sdraiati per terra (beh, su dei materassini sottili e con l'aiuto di cuscinetti per chi ne ha bisogno per problemi di schiena o simili) a occhi chiusi e la psicologa comincia a parlare a voce bassa, dicendo frasi che portano al rilassamento e, nei casi migliori, a cadere in una specie di 'trance'... ma non è ipnosi! in pratica senti che i suoni esterni prima scompaiono, poi a poco a poco si amplificano senza però dar fastidio, è come se li assimilassi... il tuo corpo diventa caldo e pesante e i punti di tensione psico-fisici si allentano... se ti capita la 'trance' fai una specie di sogni e non senti più la voce della psicologa che parla. La cosa forte è che quando te lo dice lei tirisvegli, piano piano, senza alcun 'trauma'.

Ci sono tre tipi di Training Autogeno (io ho frequentato tutti e 3 i corsi!), spero di non invertirne i nomi:
1) Jacobson - gioca di più sulle sensazioni, sul calore e il peso e arrivi a sentire il calore come si generasse da un punto preciso del tuo corpo, una sensazione bellissima
2) Shulz - gioca più sulla fisicità, nel senso che ti fa tendere e rilasciare alcuni muscoli, prima fisicamente e poi ti fa solo immaginare i movimenti
3) Sogno Guidato - puoi farlo solo se hai frequentato almeno uno dei corsi precedenti. E' un'evoluzione della 'trance' che ti dicevo prima. Arrivata a questo punto ormai sei già un po' capace e ti succede più facilmente. Una volta ho fatto un 'sogno' incredibile che mi ha commossa! Peccato che lei non poteva spiegarmi il significato...

La riuscita del corso è individuale: c'è a chi funziona prima e chi invece fa più fatica, ma il bello è che quando hai imparato puoi continuare a farlo anche da sola a casa tua e, nel 3° corso, ti insegna anche a cadere nel rilassamento desidesato con un semplice gesto, anche quando sei sul lavoro o su un treno, in mezzo alla gente e allo stress insomma!

Spero di essere stata esauriente... baci, Gavilan. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
nihal
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/01/07 20:03
Messaggi: 1517

MessaggioInviato: 25 Feb 2007 19:15    Oggetto: Rispondi citando

Caspita, ne hai fatti di esami.
Non intendevo dire che non avessi provato, ma pensavo che con gli sviluppi della medicina magari poteva esserci un qualche nuovo esame adatto al tuo caso.

Giusto come ha detto Gavilan, molte malattie sono a livello psicosomatico, in questi casi sia quanto suggerito da lei per le tecniche di rilassamento che i fiori di bach possono aiutare.

Peraltro non è che compri dei fiori, sono gocce di origine vegetale in alcool o acqua fontis, da prendere con certi dosaggi per un certo periodo. Comunque ribadisco che per tutte le informazioni in merito è meglio che ti rivolgi ad una farmacia omeopatica e, come ti avevo detto, per vedere dei risultati ci passa un po' di tempo.

Tantissimi auguri. Ciao

@Gavilan grazie per la spiegazione Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
kevin
Moderatore Caffè dell'Olimpo
Moderatore Caffè dell'Olimpo


Registrato: 08/02/07 09:52
Messaggi: 15764
Residenza: Qui se guardi da lì

MessaggioInviato: 25 Feb 2007 22:02    Oggetto: Rispondi citando

grazie per gli auguri.ma è proprio questo il motivo per cui ho aperto un nuovo topic,spero che fra tanti utenti ci sia uno che da qualche parte l'ha risolta,o magari trovare un neurologo con gli zebedei quadrati perchè non ho un mal di testa,di quelli che con un aulin la risolvi.un saluto ad entrambe.a risentirci Ciao Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gavilan
Moderatore Salotto delle Muse
Moderatore Salotto delle Muse


Registrato: 18/12/06 23:09
Messaggi: 4094
Residenza: l'Universo... che, come disse un mio buon amico (tale H.Rouge), non è meritocratico.

MessaggioInviato: 25 Feb 2007 22:16    Oggetto: Rispondi citando

In bocca al lupo, Osvy! Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
kevin
Moderatore Caffè dell'Olimpo
Moderatore Caffè dell'Olimpo


Registrato: 08/02/07 09:52
Messaggi: 15764
Residenza: Qui se guardi da lì

MessaggioInviato: 26 Feb 2007 13:26    Oggetto: Rispondi citando

incrociamo le dita e speriamo crepi,anche se ormai le mie speranze sono esaurite.salutoni. Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
solaria
Supervisor sezione Discussioni a tema
Supervisor sezione Discussioni a tema


Registrato: 17/06/05 10:52
Messaggi: 4851

MessaggioInviato: 26 Feb 2007 14:45    Oggetto: Rispondi citando

Una mia amica che soffre quasi quotidianamente di forti cefalee utilizza, quando il dolore è tollerabile, l'olio essenziale di menta. Ci si massaggia le tempie e pare che le dia sollievo. Anche lei sono anni che gira per dottori alla ricerca della cura definitiva e le hanno consigliato di fare un controllo a Villa Turro a Milano..
Spero di esserti stata di aiuto..
Top
Profilo Invia messaggio privato
kevin
Moderatore Caffè dell'Olimpo
Moderatore Caffè dell'Olimpo


Registrato: 08/02/07 09:52
Messaggi: 15764
Residenza: Qui se guardi da lì

MessaggioInviato: 26 Feb 2007 15:20    Oggetto: Rispondi citando

ti ringrazio di cuore,ne prendo atto e vedo di rintracciarli al più presto,grazie davvero per l'interessamento. Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
kevin
Moderatore Caffè dell'Olimpo
Moderatore Caffè dell'Olimpo


Registrato: 08/02/07 09:52
Messaggi: 15764
Residenza: Qui se guardi da lì

MessaggioInviato: 26 Feb 2007 21:59    Oggetto: Rispondi citando

Solaria scrive
Citazione:
Una mia amica che soffre quasi quotidianamente di forti cefalee
se alla tua amica le fa comoda la zona Milano io le consiglierei il"besta" anche se purtroppo i tempi sono esageratamente lunghi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
solaria
Supervisor sezione Discussioni a tema
Supervisor sezione Discussioni a tema


Registrato: 17/06/05 10:52
Messaggi: 4851

MessaggioInviato: 27 Feb 2007 09:33    Oggetto: Rispondi citando

Al Besta è già andata e le hanno ordinato dei farmaci che assume quando il mal di testa è davvero insopportabile. Invece le hanno consigliato Villa Turra (che è un distaccamento del S. Raffaele) perchè pare siano specializzati in tutti i diturbi del sonno e neurologici. Lei in realtà cerca una cura per "prevenire" per quanto possibile le cefalee, anzichè curarle quando già ci sono..
Grazie comunque per il consiglio!
Top
Profilo Invia messaggio privato
kevin
Moderatore Caffè dell'Olimpo
Moderatore Caffè dell'Olimpo


Registrato: 08/02/07 09:52
Messaggi: 15764
Residenza: Qui se guardi da lì

MessaggioInviato: 27 Feb 2007 15:59    Oggetto: Rispondi citando

come prevenzione al mal di testa, a me avevano dato,in varie occasioni:
Fluxarten=1cp tutte le sere, e devo dire che per un pò ha funzionato.
a pavia la prevenzione è stata:Mutabon=1cp mite al mattino e 1cp forte alla sera,queste però senza nessun risultato,quindi sostituita con:remeron=1 cp alla sera, niente da fare.queste sono alcune medicine di prevenzione che mi ricordo,però ogni caso è a se.tra l'altro mi pare un pò strano che al besta non le abbiano dato nessuna cura di prevenzione, ne parlano tutti un gran bene.poi se non ti chiedo troppo,mi piacerebbe sapere cosa le hanno dato per quando ha male.ti ringrazio. :ciao:dimenticavo di provare a fare il nome di queste pastiglie alla tua amica, se gliele hanno già proposte in giro o no:sono proprio per prevenzione alla cefalea.per quanto riguarda per il fabbisogno io uso i "triptani".ciao,ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gavilan
Moderatore Salotto delle Muse
Moderatore Salotto delle Muse


Registrato: 18/12/06 23:09
Messaggi: 4094
Residenza: l'Universo... che, come disse un mio buon amico (tale H.Rouge), non è meritocratico.

MessaggioInviato: 01 Mar 2007 14:43    Oggetto: Rispondi citando

Osvy, ho letto oggi su un giornale che alcune cefalee sono di origine allergica. Parlavano di sostanze contenute negli alimenti che possono provocare il mal di testa.
Hai provato a fare delle prove allergiche?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
kevin
Moderatore Caffè dell'Olimpo
Moderatore Caffè dell'Olimpo


Registrato: 08/02/07 09:52
Messaggi: 15764
Residenza: Qui se guardi da lì

MessaggioInviato: 01 Mar 2007 18:15    Oggetto: Rispondi

Citazione:
Hai provato a fare delle prove allergiche?
ciao gavilan,devo dirti che non ne ho mai fatte,ed ora che lo dici,mi viene da pensare che in tutti i centri e ospedali vari che ho girato,in mai nessuno mi hanno fatto dei test allergici,nemmeno nessun neurologo mi ha mai consigliato di fare.mah?!comunque questa è una cosa che andrebbe fatta,anche se ascoltando varie trasmissioni ho provato a fare delle diete,cioè,magari per un pò eliminavo la cioccolata,poi il formaggio e via dicendo,ma senza riscontrare effetti benefici ma credo ci vorrà qualcosa di più mirato per cui ne parlerò col mio dottore. ti ringrazio per la dritta,è un lumino che si accende nel buio profondo.ti saluto ed a risentirci in giro nei vari forum. Ciao Ciao Grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi