Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Eros: questione di sensi o di cervello?
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sessualità e cultura
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Proserpina
Moderatore Sessualità
Moderatore Sessualità


Registrato: 08/10/07 14:22
Messaggi: 4599
Residenza: Sono solo nella tua mente (by Odos)

MessaggioInviato: 16 Mar 2008 18:43    Oggetto: Eros: questione di sensi o di cervello? Rispondi citando

Cosa sta succendendo?
Sempre più spesso si discute del generalizzato calo del desiderio che si manifesta nella socità occidentale.

Siamo animali in cattività?
Abbiamo perso la sensorialità, fondamento dell'eros?

Qualcuno ( Wink ) dice che l'organo sessule per eccellenza è il cervello..io invece penso che siano i sensi che, connettendosi al cervello, recepiscono ciò che viene in contatto con noi...il sole, l'acqua, il fuoco, l'aria..e ..gli esseri umani...

Il cervello ha il predominio sui sensi...sulla percezione...
Per esperienza con gruppi di donne so che basta così poco a risvegliarlo..una danza consapevole, il respiro e la voce....e ci si sente di nuovo vive..di nuovo donne....

Per questo mi e vi chiedo:
Anestesia sensoriale o caduta della libido?
Questione di sensi o di cervello?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Emmett Brown
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/09/05 00:41
Messaggi: 1295

MessaggioInviato: 16 Mar 2008 20:15    Oggetto: Re: Eros: questione di sensi o di cervello? Rispondi citando

Proserpina ha scritto:
...Per questo mi e vi chiedo:
Anestesia sensoriale o caduta della libido?
Questione di sensi o di cervello?


Tutte queste cose insieme; sono concomitanti, non alternative.

Siamo tutti in cattività, quanto a relazioni, ognuno a modo suo nella vita che facciamo, e il fatto stesso che ne discutiamo qui ne è una prova.

Deprivazione di relazioni dirette e della relativa miriade di stimoli sensoriali, da cui consegue un 'analfabetismo di ritorno' su quanto a suo tempo appreso. Anestesia sensoriale, incapacità d'interpretare i messaggi dei sensi.

Conseguente sublimazione, deviazione della libido nelle più varie, improbabili e cerebrali stranezze. Piacere, curiosità, desiderio e passione? Non c'è tempo, non c'è modo: si salta direttamente alla mania, che si coltiva, questa sì, con passione.

Sensi e cervello sono o dovrebbero essere in stretta sinergia; si direbbe che ultimamente non si stiano dando molto da fare per collaborare.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20674
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 16 Mar 2008 20:34    Oggetto: Rispondi citando

Proserpina ha scritto:
Qualcuno (Wink) dice che l'organo sessule per eccellenza è il cervello
Quel qualcuno ero io!
Citami pure, non ti querelerò per questo! Very Happy

Voglio però spiegarmi meglio.
Il cervello umano è un organo molto particolare e complesso, nato all'apparenza per regolare le funzioni più complesse, adatte a tenere insieme un organismo assai complesso e multifunzionale. Attenzione: questo non fa di noi degli essere superiori (gli organismi unicellulari non hanno un sistema nervoso centrale e nemmeno un cervello, eppure esistono da miliardi di anni) ma fa di noi essere estremamente complessi e altamente senzienti.
Sfortunatamente, senza il cervello, il nostro corpo non potrebbe sopravvivere che pochi minuti, dopodiché, mancando la regolazione delle funzioni principali, l'organismo intero finirebbe per andare in uno stand-by dal quale non potrebbe riprendersi.

Dobbiamo perciò pensare al cervello come un componente fondamentale per la regolazione di tutti i sistemi e sottosistemi che permettono non solo di respirare, di nutrirci correttamente, di individuare pericoli e opportunità varie anche di riprodurci trasmettendo in nostro schema genetico ad altri individui del tutto simili a noi ma al contempo totalmente diversi. La cosa curiosa è che ogni individuo è in grado di riprodursi in individui del proprio sesso così come in individui del sesso opposto.

Dunque il sesso del frutto della nostra procreazione non è vincolato dal genere al quale si appartiene, tantomeno alla volontà del procreante.

Posso capire che il mio modo di procedere può sembrare ad alcuni, arido e asettico: io invece vi scorgo una incredibile poesia carica di un ordine misterioso ma nient'affatto mistico. E non certo perché l'ho pensato io questo modo di procedere nell'analisi. Trovo naturale affacciarmi a questo argomento sottolineando quanto so di come siamo fatti e di come funzionano le cose, indipendentemente dalle mie aspirazioni personali o dal mio atteggiamento emotivo-romantico-da vecchio sognatore incallito o se preferite (pensate quel che più vi sembra ragionevole) da cinico spietato, nichillista e beffardo.
Il fatto che l'Eros sia una magnifica manifestazione dell'Io e al contempo del corpo nella sua interezza (non dimentichiamoci della chimica delle ghiandole endocrine), non dovrebbe farci prescindere da quella che è l'origine dell'IO e delle sue idee su se stesso.

Proserpina ha ragione a porre la questione ma quando affermo che il più importante organo sessuale dell'uomo è il cervello non escludo tutta la sottorete di dinamiche e di leggi elementari che nel corpo ritroviamo, alle volte con sorpresa, come se il corpo non fosse nostro o vi avessero aggiunti, nottetempo e a nostra insaputa, meccanismi dinamici che sono alla base del piacere e di nuove e stupefacenti reazioni involontarie.

La scoperta del corpo, la sua esplorazione in età infantile, fa pensare ad un cervello stupito di fronte ad un giocattolo dal quale sui stesso diparte. La formazione dell'Io è un persorso lunghissimo e altrettanto complesso quanto quello della formazione dell'embrione e la sua incredibile differenziazione cellulare la cui geometria è regolata solo dalla chimica (per questo abbiamo un lato destro e uno sinistro, abbiamo un sopra e un sotto e non siamo una palla indistinta di ossa e muscoli con organi messi alla meno peggio).
In questo percorso e il suo contemporaneo cammino verso la maturità del corpo con le sue funzioni accessorie e fondamentali, la scoperta della sessualità è molto precedente alla scoperta dell'Eros, scoperta che, generalmente avviene solo in età matura, quando l'individuo è già in grado di procreare.
Ma l'Eros non è una funzione accessoria, è bensì una metaforizzazione dell'essere in divenire e del proprio percepire divenendo.

L'Eros non è solo piacere ma scoperta, continua, multiforme e insondabile dell'espressione di sè. E senza un corpo con cui giocare, senza sensori e muscoli e mucose e meccanismi istintuali innati, senza feromoni e ormoni, il piacere non sarebbe che un prodotto secondario che però raccoglie la nostra massima attenzione.

Il piacere è come la carota fatta dondolare davanti all'asino?
No: il piacere umano è una sorgente, non la montagna dalla quale scaturisce. Il piacere è al contempo un effetto e una causa.
Le due cose non si eludono a vicenda ma si integrano in una enorme complessità che portano all'indivisuo qualcosa di sé, qualcosa che era in potenziale, già pronto per l'uso, qualcosa che come ho detto, restituisce l'uomo a se stesso.

Quello che manca a noi occidentali (e non solo a noi) è la confidenza profonda con il nostro corpo, oggetto e non più soggetto della nostra necessità. Quello che dice Proserpina riguardo all'importanza del corpo è profondamente giusto. Perché è da lì che dobbiamo partire per restituire al cervello quello che il corpo è in grado di produrre sotto forma di segnale e solo il cervello è in grado di tradurre e restituire al nostro Io, ignaro delle potenzialità meravigliose che la natura ci ha donato gratuitamente.

Questo volevo dire affermando che il cervello è il più importante organo sessuale che abbiamo. Perché è lì che l'Eros diventa visibile, come la fotografia immersa in un bagno di sviluppo.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Jeppo59
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/03/06 01:26
Messaggi: 2117

MessaggioInviato: 17 Mar 2008 01:41    Oggetto: Re: Eros: questione di sensi o di cervello? Rispondi citando

Proserpina ha scritto:
Cosa sta succedendo?
Sempre più spesso si discute del generalizzato calo del desiderio che si manifesta nella società occidentale.


Non so se si tratta di un problema localizzato alla città in cui vivi o alle persone che tu frequenti, ma ti posso assicurare che per quello che mi riguarda e da quello che vedo attorno a me, il problema non esiste.
Anzi ti dirò che più passa il tempo e più cerco di avere rapporti (sarà la paura che siano gli ultimi colpi!!! Rolling Eyes ).
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20674
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 17 Mar 2008 09:59    Oggetto: Rispondi citando

Che vi dicevo? E' il cervello a decidere nel bene e nel male.
Anche se le motivazioni coscienti spesso sono un pretesto.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Danielix
Amministratore
Amministratore


Registrato: 31/10/07 15:30
Messaggi: 8497
Residenza: Hinter dem Horizont.

MessaggioInviato: 18 Mar 2008 05:23    Oggetto: Rispondi citando

Proserpina ha scritto:
Eros: questione di sensi o di cervello?
Entrambi.
In perfetta armonia.

Ma l'armonia di una metafora di matrice motociclistica:

Eros con Amore: I sensi guidano e il cervello è il passeggero dietro che, abbarbicato, si adatta in sintonia quasi melodiosa: bilanciando, seguendo le piegature in curva, le cunette, i salti...

Eros senza Amore: L'esatto contrario.

Ma occorre precisare che quando l'amico cervello ha problemi personali, che funga da pilota o da passeggero... la moto non va.
Se è pilota, guida male.
Se è passeggero... è svogliato, distratto, e non segue più con armonia la conduzione...



Proserpina ha scritto:
Sempre più spesso si discute del generalizzato calo del desiderio che si manifesta nella società occidentale.
Devo quotare Jeppo: non mi risulta. E se è accaduto, non mi ha toccato di sicuro.

Ma temo che Proserpina si riferisca più al versante femminile, e lì...
si: qualcosa c'è, ma occorrerebbe aprire un thread a parte, foderarlo di materassi, togliere sedie, tavoli e qualsiasi oggetto contundente, perchè diverrebbe un ring... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
PRENCEPAT
Semidio
Semidio


Registrato: 11/03/08 13:10
Messaggi: 344
Residenza: Sulle spiagge della SARDEGNA, con un piede amollo ed uno no

MessaggioInviato: 19 Mar 2008 13:55    Oggetto: Rispondi citando

8)
Caspita, mi sono imbattuto, senza volerlo, in quest'argomento, e son rimasto Shocked

Vi dirò che....siete fantastici Whistle (fischio d'ammirazione!)

Avete trattato un argomento così ostico, in modo gradevole e...oserei dire
POETICO
Applause Applause Applause Applause Applause Applause

Vuoi vedere....che ne traggo ispirazione per una musica o una canzone Question Question Question

Wink Yuppi
Eeeeeeeeee...Vai!!!!!

Siete troppo toghi!!!

Smack


8) Your Ray Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
Proserpina
Moderatore Sessualità
Moderatore Sessualità


Registrato: 08/10/07 14:22
Messaggi: 4599
Residenza: Sono solo nella tua mente (by Odos)

MessaggioInviato: 19 Mar 2008 14:08    Oggetto: Rispondi citando

PRENCEPAT ha scritto:
8)
Caspita, mi sono imbattuto, senza volerlo, in quest'argomento, e son rimasto Shocked

Vi dirò che....siete fantastici Whistle (fischio d'ammirazione!)

Avete trattato un argomento così ostico, in modo gradevole e...oserei dire
POETICO
Applause Applause Applause Applause Applause Applause

Vuoi vedere....che ne traggo ispirazione per una musica o una canzone Question Question Question

Wink Yuppi
Eeeeeeeeee...Vai!!!!!

Siete troppo toghi!!!

Smack


8) Your Ray Very Happy



......se lo fai....la vogliamo sentire.... Evviva

Bello però quando in uno scritto una persona sa cogliere poesia...significa che ce l'ha dentro.

Ciao Prence! Ciao Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
PRENCEPAT
Semidio
Semidio


Registrato: 11/03/08 13:10
Messaggi: 344
Residenza: Sulle spiagge della SARDEGNA, con un piede amollo ed uno no

MessaggioInviato: 19 Mar 2008 18:19    Oggetto: Rispondi citando

8)
Ciao

Proserpina ha scritto:


......se lo fai....la vogliamo sentire.... Evviva
_______________________________
Bello però quando in uno scritto una persona sa cogliere poesia...significa che ce l'ha dentro.

Ciao Prence! Ciao Ciao
Grazie Troppo Buona...Arri.... Grazie

Embarassed Haiomamma.......Adesso diranno veramente che sono un rompi...

Però, cara Proserpina, devo dirti che hai ragione...io la poesia l'ho dentro, a tal punto che (spero presto) pubblicherò due mie raccolte di poesie:

"...PENSANDO ALLA VITA..." e " BRANDELLI DI LETTERE D'AMORE" Embarassed

E adesso AL PRIMO CHE RIDE...
TapTap TapTap Ahrahr VERO CHE MI SONO SPIEGATO....????

Amabilmente vostro.....

8) Ray
Fiore Fiore Fiore Fiore Fiore Giù le mani Raptor malefico....i fiori sono solo per proserpina....
tu non sei vegetariano Giusto???
(alla Wanna Marchi)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20674
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 19 Mar 2008 18:33    Oggetto: Rispondi citando

Scusa ma a chi era rivolta l'ultima domanda? Rolling Eyes
Non riesco ad individuare il destinatario.

I tuoi post sono molto ricchi di segnali visivi ma per noi può diventare un po' difficile leggervi agevolmente.
Ovviamente, scrivi come hai voglia ma aiutaci a capirci.
Tu ti devi abituare a noi e noi a te. Diamoci una mano reciprocamente. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Proserpina
Moderatore Sessualità
Moderatore Sessualità


Registrato: 08/10/07 14:22
Messaggi: 4599
Residenza: Sono solo nella tua mente (by Odos)

MessaggioInviato: 19 Mar 2008 21:40    Oggetto: Rispondi citando

Danielix ha scritto:


Ma temo che Proserpina si riferisca più al versante femminile, e lì...
si: qualcosa c'è, ma occorrerebbe aprire un thread a parte, foderarlo di materassi, togliere sedie, tavoli e qualsiasi oggetto contundente, perchè diverrebbe un ring... Wink


Si esatto.
Apriamo il 3d... il ring a mio avviso non serve però. Credo che riusciremo a comunicare senza scannarci. Spero... Rolling Eyes
Giusto oggi ho visto tre donne a fila con lo stesso "problema"..associato ad altri di mia competenza.

Come posso comunicare che la vita passa anche attraverso il piacere..Quando mi viene detto:"lo faccio solo perchè desidero un figlio?"
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
PRENCEPAT
Semidio
Semidio


Registrato: 11/03/08 13:10
Messaggi: 344
Residenza: Sulle spiagge della SARDEGNA, con un piede amollo ed uno no

MessaggioInviato: 20 Mar 2008 00:34    Oggetto: Rispondi citando

8)

Silent Runner ha scritto:
Scusa ma a chi era rivolta l'ultima domanda? Rolling Eyes
Non riesco ad individuare il destinatario.

...................................omissis..................
Tu ti devi abituare a noi e noi a te. Diamoci una mano reciprocamente. Wink


8)
Ciao Silent Runner... detto anche "Velociraptor"(notoriamente carnivoro!)....era scherzosamente diretta a te....Raptor...riguardo i fiori per Proserpina, che ha avuto parole gentili nei miei confronti.

OK per ciò che riguarda i troppi Embarassed Embarassed
abbi ancora un poco di pazienza e...con questi aiuti che mi state dando, imparerò!
Ciao
8) Ray
Top
Profilo Invia messaggio privato
Proserpina
Moderatore Sessualità
Moderatore Sessualità


Registrato: 08/10/07 14:22
Messaggi: 4599
Residenza: Sono solo nella tua mente (by Odos)

MessaggioInviato: 20 Mar 2008 00:43    Oggetto: Rispondi citando

PRENCEPAT ha scritto:
8)

Silent Runner ha scritto:
Scusa ma a chi era rivolta l'ultima domanda? Rolling Eyes
Non riesco ad individuare il destinatario.

...................................omissis..................
Tu ti devi abituare a noi e noi a te. Diamoci una mano reciprocamente. Wink


8)
Ciao Silent Runner... detto anche "Velociraptor"(notoriamente carnivoro!)....era scherzosamente diretta a te....Raptor...riguardo i fiori per Proserpina, che ha avuto parole gentili nei miei confronti.

OK per ciò che riguarda i troppi Embarassed Embarassed
abbi ancora un poco di pazienza e...con questi aiuti che mi state dando, imparerò!
Ciao
8) Ray


OT- le tue faccine sono espressione della tua gioia di vivere..a me non danno fastidio! -fine OT
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Danielix
Amministratore
Amministratore


Registrato: 31/10/07 15:30
Messaggi: 8497
Residenza: Hinter dem Horizont.

MessaggioInviato: 20 Mar 2008 00:59    Oggetto: Rispondi citando

Grazie, Prosy: avrei voluto scrivere le stesse parole.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20674
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 20 Mar 2008 09:57    Oggetto: Rispondi citando

[modalità Mod] La mia non è una opinione personale: ho espresso i disagio che mi è stato riportato più volte sull'uso eccessivo di emoticon che possono rendere difficoltosa la lettura del testo, soprattutto se è spesso interrotto da segnali visivi piuttosto forti, tipo il cambio di dimensione dei caratteri utilizzato per una sola parola e cose simili. [/modalità Mod]

@ PRENCEPEAT
Esatto: il velociraptor era un carnosauro vissuto nel cretaceo (90 milioni di anni fa circa) ma non era assolutamente grande così come lo hanno rappresentato nel film Jurassic Park. Pare inoltre che presentasse una sorta di protopiumaggio. In sintesi era diverso da come lo immaginiamo. Esattamente come Silent Runner non è quel che sembra.
Per cui, prudenza e attenzione! Krueger Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
diabolico
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 06/03/08 14:58
Messaggi: 16

MessaggioInviato: 20 Mar 2008 13:42    Oggetto: Rispondi citando

[quote="Proserpina"]
Danielix ha scritto:


Come posso comunicare che la vita passa anche attraverso il piacere..Quando mi viene detto:"lo faccio solo perchè desidero un figlio?"


un figlio può essere anche una motivazione per farlo, ma se fosse la sola quanti figli dovremmo avere? Laughing
Sono daccordo il cervello è il motore di tutto (mens sana in corpore sano, no? Wink )...ma a volte è anche una questione di reinventarsi specie se trattasi di rapporti quotidiani!

Cmq Prosperpina devo farti i complimenti, le questioni che sollevi sono veramente interessanti! Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Jeppo59
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/03/06 01:26
Messaggi: 2117

MessaggioInviato: 21 Mar 2008 00:08    Oggetto: Rispondi citando

Proserpina ha scritto:

Come posso comunicare che la vita passa anche attraverso il piacere..Quando mi viene detto:"lo faccio solo perché desidero un figlio?"


Ma che maschi c'avete lì!!! Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato
PRENCEPAT
Semidio
Semidio


Registrato: 11/03/08 13:10
Messaggi: 344
Residenza: Sulle spiagge della SARDEGNA, con un piede amollo ed uno no

MessaggioInviato: 21 Mar 2008 01:07    Oggetto: Rispondi citando

8)

Jeppo59 ha scritto:
Proserpina ha scritto:

Come posso comunicare che la vita passa anche attraverso il piacere..Quando mi viene detto:"lo faccio solo perché desidero un figlio?"


Ma che maschi c'avete lì!!! Shocked

Shocked

Silenced
8)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Proserpina
Moderatore Sessualità
Moderatore Sessualità


Registrato: 08/10/07 14:22
Messaggi: 4599
Residenza: Sono solo nella tua mente (by Odos)

MessaggioInviato: 21 Mar 2008 11:24    Oggetto: Rispondi citando

Jeppo59 ha scritto:
Proserpina ha scritto:

Come posso comunicare che la vita passa anche attraverso il piacere..Quando mi viene detto:"lo faccio solo perché desidero un figlio?"


Ma che maschi c'avete lì!!! Shocked


..gran bella domanda...sai che mi piacerebbe sentire la voce di donne di altre regioni?....
Ma non so se sia solo un problema di "maschi"....ma forse si...anche...


Dove sono le donne in questo 3d???????
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20674
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 21 Mar 2008 11:35    Oggetto: Rispondi

Dove sono le donne in generale?

Non scherzo! Dove cappero sono le donne? Massacrano la legge sul'aborto, massacrano le donne, massacrano il lavoro e la dignità della persona e loro dove sono? Tornate in casa a fare la calzetta mentre la politica e le religioni monoteiste preparano la griglia sulla quale le faranno arrostire per regalarci un ventunesimo secolo supermaschilista?
Ma dove cappero siete? Mi fate paura!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sessualità e cultura Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi