Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Cosa fare quando le persone sono un problema
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al Caffe' Corretto
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 10 Dic 2007 19:22    Oggetto: Cosa fare quando le persone sono un problema Rispondi citando

Commenti all'articolo Cosa fare quando le persone sono un problema
Tecniche avanzate di problem solving applicate in uno degli ambiti più difficili da gestire: le risorse umane.


Che fare se le persone sono un problema?
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 10 Dic 2007 19:55    Oggetto: Ve lo dico io come si fa Rispondi citando

1) Essere bastardi
2) Essere molto vendicativi
3) Essere furbi

Molestie sessuali ? Paga due camionisti e spacca in due il molestatore così se lo può steccare.
I dipendente che non merita (magari che s'appropria del lavoro altrui) fa carriera al posto tuo ? La prox volta si fa in modo che si procuri e metta la firma su roba palesemente sballata. Se è abbastanza ignorante e presuntuoso come facilmente sarà non controllerà e si metterà nei casini da solo.
Top
Ranger_Trivette
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/08/07 16:11
Messaggi: 4980
Residenza: Genova

MessaggioInviato: 10 Dic 2007 20:36    Oggetto: Rispondi citando

esiste sempre l'eliminazione fisica Wink

ovviamente non è la migliore delle soluzioni... io consiglio di ignorare, dopo un po' la smetterà di molestare...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
OrchidBlues
Dio minore
Dio minore


Registrato: 18/06/05 06:00
Messaggi: 809
Residenza: ...nel mio giardino segreto...

MessaggioInviato: 12 Dic 2007 10:22    Oggetto: Rispondi citando

Ranger_Trivette ha scritto:
esiste sempre l'eliminazione fisica Wink

ovviamente non è la migliore delle soluzioni... io consiglio di ignorare, dopo un po' la smetterà di molestare...



concordo con te Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maeve
Eroe
Eroe


Registrato: 10/08/07 19:29
Messaggi: 53
Residenza: sempre fuori...

MessaggioInviato: 12 Dic 2007 10:37    Oggetto: Rispondi citando

Ranger_Trivette ha scritto:
... io consiglio di ignorare, dopo un po' la smetterà di molestare...



Effettivamente è lo stesso consiglio che viene dato in un libro di argomento simile:

Robert I. Sutton - IL METODO ANTISTRONZI
Come creare un ambiente di lavoro più civile e produttivo o sopravvivere se il tuo non lo è

Elliot Edizioni

ISBN 9788861920095
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20670
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 12 Dic 2007 11:25    Oggetto: Rispondi citando

Come Censore ufficiale e anche grazie alla mia professione io uso una enorme gomma da cancellare: pesa due tonnellate e vi assicuro che cancella molto bene!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Blacks84
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 26/04/07 13:50
Messaggi: 2446
Residenza: Nelpaese bagnato da tre mari e prosciugato da Tremonti

MessaggioInviato: 12 Dic 2007 13:08    Oggetto: Rispondi citando

dipende dalla situazione di come ci si deve comportare.


1)essere totalmente indifferente
funziona con le persone che non hanno altro da fare che infastidirti in ogni modo. Dopo un po mollano, anzi se la prendono a morte(il mio scopo finale) e sbottano, e li sono risate.

2)quando la pazienza finisce, adotto metodi del tipo:
sei bastardo? io sono bastardissimo
vuoi pestaremi i piedi? ti metto i piedi in testa
e come ultima soluzione adotto quella di trivette Ahrahr
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Ranger_Trivette
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/08/07 16:11
Messaggi: 4980
Residenza: Genova

MessaggioInviato: 12 Dic 2007 21:14    Oggetto: Rispondi citando

comunque io risponderei a tono...

mille scherzi finche non scoppia e li o cerca rissa e lo smonti o azzera i rapporti con te... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 13 Dic 2007 20:53    Oggetto: Rispondi citando

condivido.
Ma ovviamente il rispondere a tono, l'essere sarcastico, ecc. sono possibili e comodi da usare se non si è in una situazione di inferiorità.
Insomma, col semplice collega rompiballe funziona.
Col superiore e magari con un contratto a tempo determinato il rospo è più facile occorra digerirlo anzichè sputarlo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19282
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 13 Dic 2007 23:22    Oggetto: Rispondi citando

condivido le vostre posizioni, ma l'esempio riportato nel libro esulava leggermente da questo contesto.
in pratica, la donna oggetto delle molestie era una super_mega_dirigente di un'azienda importante, e una delle poche donne riuscita ad arrivare ai vertici dell'azienda stessa.
l'uomo che le aveva fatto delle avances (francesismo) era un cliente importantissimo, e stavano trattando un affare da centinaia di migliaia di euro.
il nodo chiave del caso in esame era proprio sull'opportunità o meno per la super_mega_dirigente di mettere i colleghi a parte del suo problema con il cliente, perchè era plausibile il rischio che glielo togliessero (per affidarlo ad un uomo, con cui non sarebbero sorti questo genere di problemi).
la discussione verteva sull'ipotetico grado di maturità delo staff, e sulla loro capacità di trattare quel problema aziendale alla stregua di tanti altri, senza discriminare la vittima delle molestie perchè "è la strada più facile".
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
toto200
Dio minore
Dio minore


Registrato: 28/11/05 16:43
Messaggi: 664
Residenza: europa

MessaggioInviato: 08 Gen 2008 14:51    Oggetto: Rispondi citando

madvero ha scritto:
la donna oggetto delle molestie era una super_mega_dirigente di un'azienda importante, e una delle poche donne riuscita ad arrivare ai vertici dell'azienda stessa.
l'uomo che le aveva fatto delle avances (francesismo) era un cliente importantissimo, e stavano trattando un affare da centinaia di migliaia di euro.
il nodo chiave del caso in esame era proprio sull'opportunità o meno per la super_mega_dirigente di mettere i colleghi a parte del suo problema con il cliente, perchè era plausibile il rischio che glielo togliessero (per affidarlo ad un uomo, con cui non sarebbero sorti questo genere di problemi).
la discussione verteva sull'ipotetico grado di maturità delo staff, e sulla loro capacità di trattare quel problema aziendale alla stregua di tanti altri, senza discriminare la vittima delle molestie perchè "è la strada più facile".

La realtà supera sovente la fantasia, ma possibile che una persona che sia arrivata in quella posizione non sappia destreggiarsi con chi vuole cose differenti da quelle che vuole lei?
Se si sta parlando del manager di due banchetti di ortofrutta al mercato è un conto, ma non credo sia questo il caso.

E per finire, possibile che tutte quelle che te la fanno solo intravedere, e che decidono loro se e come e quando e quanto siano capitate solo a me? Laughing Laughing Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20670
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 08 Gen 2008 19:06    Oggetto: Rispondi citando

Data la densità media delle donne di quel tipo direi di sì.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Blacks84
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 26/04/07 13:50
Messaggi: 2446
Residenza: Nelpaese bagnato da tre mari e prosciugato da Tremonti

MessaggioInviato: 08 Gen 2008 19:51    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
E per finire, possibile che tutte quelle che te la fanno solo intravedere, e che decidono loro se e come e quando e quanto siano capitate solo a me?

Dalle mie parti si dice, te la fanno annusare. Spero che i mod non mi riprendano anche questa volta per "frasi vogari" Angel
No, non capita solo a te, ma ce n'è talmente in giro che a tratti ho pensato che fosse normale Shocked
MA
se sei indifferente al loro far annusare o diventi il peggior nemico, o te la smollano Wink
Forse è meglio che tutto il resto sulle donne, me lo tengo per me.
Vorrei solo precisare che ci sono ancora donne da trattare con i guanti, da amare e farle sentire amate. Fiore Fiori
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20670
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 08 Gen 2008 20:17    Oggetto: Rispondi citando

Ecco, bravo! Very Happy
Perché allora non cominciare a parlare di persone invece che di donne e uomini in termini sessisti così come siamo abituati a fare?
Ricordo a noi maschi che la paura dell'altro sesso è una cosa naturale. Sono diverse da noi solo per alcune piccole conformazioni biologiche! Per il resto sono come noi!
E' comprensibile che il desiderio ci renda confusi davanti al mistero della controparte sessuale ed è naturale che per nascondere questo timore si finisca per sminuire la donna parlandone in termini da caserma o da postribolo. Ma le donne non possono essere identificate solo per la presenza di una vagina e di un paio di tette di varia foggia e cedevolezza.
Blacks84 ha detto una cosa gentile che però nasconde in fondo lo stesso timore reverenziale che si ha davanti ad un oggetto di desiderio che ci fa sentire spesso impreparati. Ma quell'oggetto di desiderio è pur sempre una persona umana come noi, ha le nostre stesse paure i nostri stessi bisogni. Solo che diversamente da noi porta indumenti che noi non oseremmo mai portare in pubblico o in privato (ho sentito qualcuno gridare: "Parla per te"? Rolling Eyes ) e sempre diversamente da noi sanno prenderci come siamo e sono molto ma molto più indulgenti di noi davanti alle nostre mancanze.
Quoto dunque l'ultimo commento di Blacks84 aggiungendo una sola cosa: amiamole come persone, prima che come femmine.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
toto200
Dio minore
Dio minore


Registrato: 28/11/05 16:43
Messaggi: 664
Residenza: europa

MessaggioInviato: 09 Gen 2008 11:16    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
... è naturale che ... si finisca per sminuire la donna parlandone in termini da caserma o da postribolo.

Tutto vero. La mia frase che tanto interesse ha suscitato era solo una chiosa, volutamente nel linguaggio del volgo, ad un discorso però ben preciso retto da un concetto ben preciso: un super_mega_dirigente (di qualunque sesso, razza, religione, peso e colorazione di capelli) di un'azienda importante, possibile che sia arrivato fino a quel posto avendo fatto solo corsi di excel? possibile che non abbia mai avuto la necessità di capire come fare a difendersi da clienti-fornitori-sottoposti-colleghi-capi-politici?
Secondo me la super_mega_dirigente non ha niente da imparare da quel libro, e la situazione prospettata
madvero ha scritto:
... il nodo chiave del caso in esame era proprio sull'opportunità o meno per la super_mega_dirigente di mettere i colleghi a parte del suo problema con il cliente, perchè ...
è puramente accademica perchè, sempre secondo me, se la signora in questione è arrivata dov'è arrivata ha un pelo sullo stomaco lungo da qui fino a là, e sa benissimo come difendersi.
Ovviamente parlo solo per esperienza personale, riferendomi ai dirigenti delle aziende che ho conosciuto io.

Ed ho voluto sottolineare il concetto "la signora sicuramente sa come difendersi" con una battuta. La quale è stata l'anello al quale si è poi attaccato il discorso che ha proseguito su una strada forse, rispetto al libro, anche leggermente OT. Dovevo immaginarlo e, sapendo quanto sia goloso l'argomento, dovevo evitare la tentazione.

Ora comunque vorrei riportare l'argomento sul libro: la super_mega_dirigente cappuccetto rosso dell'importante azienda, si farà gli scrupoli di mettere i colleghi a parte del problema che ha col cliente importantissimo? oppure nel 95% dei casi se ne fotterà o forse li calpesterà in consiglio di amministrazione - come ha fatto per arrivare dov'è - ed indosserà la minigonna più audace che ha per carpire un contratto decennale al povero cliente sbavante, e poi lo congederà senza concedergli nemmeno una colazione di lavoro?

Chiedo scusa per il taglio "pane al pane", ma quando devo parlare dei dirigenti, dei manager, dopo aver sentito Abete ieri sera a Ballarò non riesco ad essere diplomatico ...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20670
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 09 Gen 2008 11:28    Oggetto: Rispondi

Come non darti ragione.
Abete dovrebbe starsene in un bosco.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al Caffe' Corretto Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi