Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
* Cos'è un Laser?
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 07 Mar 2008 12:52    Oggetto: * Cos'è un Laser? Rispondi citando

Se ne parla già ormai da anni (parecchi!) come se fosse una cosa ormai nota, che non c'è neanche bisogno di spiegare cosa sia.

si dice "puntatore Laser", "raggio Laser", "dentro il lettore Cd c'è un Laser"

Ma cos'è veramente un Laser? Chi lo sa? E con che precisione, o giusto qualcosina sentita dire?


Vediamo chi lo sa,
poi vedo di spiegare (e magari imparo qualcosa anche io).


L'ultima modifica di chemicalbit il 10 Mar 2008 14:40, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Typhoon90
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/06/06 15:17
Messaggi: 1019
Residenza: Vivere per niente o morire per qualcosa. Scegli tu.

MessaggioInviato: 07 Mar 2008 16:21    Oggetto: Rispondi citando

giuro di non aver consultato wikipedia o enciclopedie.

Allora io so che un laser è un fascio di luce (fotoni) di una ben determinata lunghezza d'onda che ha un elevata potenza.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 07 Mar 2008 16:58    Oggetto: Rispondi citando

Typhoon90 ha scritto:
giuro di non aver consultato wikipedia o enciclopedie.
Giusto.
Scopo di questa discussione è vedere quanto siano effettivamente note conoscenze che si danno per scontato che lo siano.

Typhoon90 ha scritto:
Allora io so che un laser è un fascio di luce (fotoni) di una ben determinata lunghezza d'onda
Giusto.

"di una ben determinata lunghezza d'onda" viene detto anche "monocromatico" (perché nel caso particolare in cui tale lunghezza d'onda rinetri nell'uintervallo delal luce visibile, sarebbe luce quindi di un solo colore).

Typhoon90 ha scritto:
che ha un elevata potenza.
uhm .... cosa intendi esattamente? Think

Mancano comunque una o più caratteristiche fondamentali.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Typhoon90
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/06/06 15:17
Messaggi: 1019
Residenza: Vivere per niente o morire per qualcosa. Scegli tu.

MessaggioInviato: 07 Mar 2008 17:21    Oggetto: Rispondi citando

chemicalbit ha scritto:

Typhoon90 ha scritto:
che ha un elevata potenza.
uhm .... cosa intendi esattamente? Think


intendo dire che i fotoni sono tutti concentrati in un punto o quasi, concentrando li tutta l'energia. (Non per niente non bisogna guardare direttamente alcuni tipi di laser).
Questo è ciò che so.
Se aggiungessi altro non sarebbe più farina del mio sacco.

Edit:
Sarebbe interessante aprire un topic simile però incentrato sull'atomo, cioè per vedere come gli utenti pensano che un atomo sia fatto. Che dici?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 01 Apr 2008 09:06    Oggetto: Rispondi citando

Typhoon90 ha scritto:
intendo dire che i fotoni sono tutti concentrati in un punto o quasi, concentrando li tutta l'energia.
Bhe no, i fotoni si propagano, si spostano lungo una linea retta (non per niente viene detto raggio laser)
(Anche se così è approssimativo, non si può descrivere una luce laser, e più in generale la luce, solo come "fotoni", ma bisogna tenere conto del dualismo onda-corpuscolo, cioè non è possibile descriverla né con un modello a onda né con uno a corpuscolo)

Typhoon90 ha scritto:
Sarebbe interessante aprire un topic simile però incentrato sull'atomo, cioè per vedere come gli utenti pensano che un atomo sia fatto. Che dici?
Quello vediamolo dopo, prima finiamo qui.



-------------

Do un aiuto:

LASER è la sigla dell'espressione inglese
Light Amplification by the Stimulated Emission of Radiation,
cioè in itlaiano
Amplificazione di luce tramite emissione stimolata di radiazioni.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ZapoTeX
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 04/06/04 16:18
Messaggi: 2623
Residenza: Universo conosciuto

MessaggioInviato: 01 Apr 2008 15:51    Oggetto: Rispondi citando

Io mi sa che farei un po' di spoileraggio, quindi mi limiterò a qualche aneddoto...

Il laser a semiconduttore è il modo più efficiente di alimentare un laser a stato solido, più coerente e con banda più larga
Una bomba atomica è il solo modo di alimentare un laser open-loop di raggi X
Un laser Helio-Neon è un ottimo modo per far sì che un tesista deficiente (io) vada in giro un paio di giorni con una benda su un occhio
I laser usati per tagliare i metalli sono meno potenti di una lampadina da comodino, ma tagliano eccome
Se applico uno specchio sulla parete di un muro e ci sparo sopra un laser, analizzando l'interferenza del fascio riflesso con quello originale posso capire cosa stanno dicendo nella stanza, anche se è perfettamente insonorizzata (dicevano che avevano fatto una roba simile sulle finestre del Vaticano per sapere in anticipo il nome del nuovo Papa)

Questi aneddoti c'entrano poco, perché sono un'accozzaglia incoerente...

Sommegliodaasfinge!

Davide
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 01 Apr 2008 15:56    Oggetto: Rispondi citando

Se per quello ho letto non-mi-ricordo-più-dove che il laser è una delle machcine meno efficienti (seconda la defiznione scientifica di efficienza, di rendimento) che l'uomo abbia mai inventato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Typhoon90
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/06/06 15:17
Messaggi: 1019
Residenza: Vivere per niente o morire per qualcosa. Scegli tu.

MessaggioInviato: 01 Apr 2008 16:01    Oggetto: Rispondi citando

ZapoTex ha scritto:

I laser usati per tagliare i metalli sono meno potenti di una lampadina da comodino, ma tagliano eccome
Se applico uno specchio sulla parete di un muro e ci sparo sopra un laser, analizzando l'interferenza del fascio riflesso con quello originale posso capire cosa stanno dicendo nella stanza, anche se è perfettamente insonorizzata (dicevano che avevano fatto una roba simile sulle finestre del Vaticano per sapere in anticipo il nome del nuovo Papa)


interessante!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ZapoTeX
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 04/06/04 16:18
Messaggi: 2623
Residenza: Universo conosciuto

MessaggioInviato: 06 Apr 2008 17:29    Oggetto: Rispondi citando

Per l'efficienza: in generale è vero ma ci sono eccezioni: il laser a semiconduttore a pozzo quantico arriva ad efficienze elevate, se non mi ricordo male intorno al 60%, ben di più del motore a scoppio. Certo che il primo laser costruito (a rubino) era molto meno efficiente!

Per le lampadine e il vaticano: i laser ad anidride carbonica usati per il taglio dei metalli sono di circa 50 W. I laser più potenti mai realizzati sono ad acido fosfidrico, per scopi militare, poco al di sotto del MW. Immagino che possano abbattere un aereo a svariate decine di km di distanza. Per le pareti del Vaticano: dicono che lì le hanno fatte talmente spesse che non si riusciva nemmeno con il laser, dicono che il Vaticano è il posto più segreto del mondo. Normalmente, in un qualsiasi edificio, se uno parla i vetri delle finestre vibrano. Mettendo un laser che si riflette sul vetro della finestra si può misurare questa vibrazione, insomma un grosso microfono che invece di una lamella metallica che vibra e un sistema elettrico che misura la vibrazione ha una lastra di vetro che vibra e un sistema ottico che ne misura la vibrazione, ma l'idea è la stessa.

Buona giornata!

PS: anni fa, il prestigioso premio igNobel (il nobel delle ricerche più ridicole) è stato dato a un tizio che aveva usato il laser per fondere il formaggio nella raclette e diceva che veniva più buona!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 24 Apr 2008 08:17    Oggetto: Rispondi

ZapoTex ha scritto:
Per l'efficienza: in generale è vero ma ci sono eccezioni: il laser a semiconduttore a pozzo quantico arriva ad efficienze elevate, se non mi ricordo male intorno al 60%, ben di più del motore a scoppio. Certo che il primo laser costruito (a rubino) era molto meno efficiente!
Beh, ma non è solo questione di capacità tecnologica (che quindi è migliorata),
è che devi "pompare" il sistema per otenere un'inversione di popolazione inmodo che siano più i sitemi (atomi, molecole, ecc.) in stato elettronico eccitato, e poi stimolare "bombadando" questi sistemi in modo che emattano luce.

Quindi questo sistema, questa amplificazione (come definita nella sigla LASER, guardare significato qualche messaggio più su) costa energia.


p.s. e con questo spero di aver dato anche un "aiutino" Wink anche se in temini un po' criptici.
Vediamo se vi viene inmente qualcosa, al limite chiedete.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi