Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Ormoni e umori
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
solaria
Supervisor sezione Discussioni a tema
Supervisor sezione Discussioni a tema


Registrato: 17/06/05 10:52
Messaggi: 4851

MessaggioInviato: 29 Apr 2008 21:05    Oggetto: Ormoni e umori Rispondi citando

E' dimostrato scientificamente ormai da tempo che esiste una correlazione tra ormoni e umore. Variazioni o scompensi ormonali possono influire sull'umore e la vita sociale di una persona.
Perchè quindi esiste ancora una grande riserva nei confronti di cure di tipo ormonale, utili soprattutto in alcuni periodi della vita femminile?
Ma sarà poi vero che tante bizze femminili sono "colpa" degli ormoni o non saranno invece il frutto di caratteri "difficili" già di loro?
Top
Profilo Invia messaggio privato
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 29 Apr 2008 21:33    Oggetto: Re: Ormoni e umori Rispondi citando

solaria ha scritto:
che esiste una correlazione tra ormoni e umore.
Anche dal putno di vista etimologico .... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Proserpina
Moderatore Sessualità
Moderatore Sessualità


Registrato: 08/10/07 14:22
Messaggi: 4599
Residenza: Sono solo nella tua mente (by Odos)

MessaggioInviato: 30 Apr 2008 08:41    Oggetto: Rispondi citando

Il concetto di "ciclicità dell'energia femminile" introdotto da Zapo in altra sede rende benissimo quello che è il mio pensiero in merito ad ormoni e umori.

Gli ormoni sono una componente di questa ciclicità..che è fatta di tanto altro.


Ghi archetipi femminili sono metafora di questa ciclicità fatta di forme che mutano ( l'adolescente=Aretemide, la madre= Demetra, la donna matura e completa= Era).


Inotre nella mitologia di altre culture pone l'accento sulla doppia natura del femminile: Shakti=l'energia femminile creativa e generativa, fertile, l'ovulazione..... e Kali= l'aspetto distruttivo, trasformatore, pre -mestruale...

Come considerare tutto questo solo sbalzo ormonale? Come pensare di doverlo curare???
Solo partendo dal presupposto che la piattezza è un valore.


Come lo viviamo?....Io come qualcosa di magico..che mi porta ogni mese a vivere stati diversi...L'ovulazione è espansione...aperura ..ottimismo...

La fase premestruale è una discesa al mio mondo interiore e la mestruazione un momento di grande sensibilità emotiva e connessione con la natura.

E' fondamentale ascoltarsi e assecondare i bisogni del momento...
Non posso pretendere durante il periodo pre-mestruale di fare 10 ore al giorno..meglio molto meglio ricavarsi un piccolo spazio per vivere il proprio corpo...E per questo ora ..me ne vado alle terme!


Sono curiosa al mio ritorno di vedere cos'hano detto le e gli altri!!

Ciao!! Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
fulmine
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 23/03/08 15:54
Messaggi: 3345
Residenza: olimpio

MessaggioInviato: 30 Apr 2008 10:28    Oggetto: Rispondi citando

Ma non c'è bisogno di dimostrarlo scientificamente, è sempre stato così. Gli ormoni regolano l' umore, tutto parte da quella piccola zona nella testa, vicino la fronte detta ipofisi che secerne gli ormoni. Per quanto riguarda il ciclo mestruale, il dolore è dovuto a un dolore collettivo tramandato nel tempo, nel senso che è un ricordo stampato nel vostro dna, praticamente è genetico del genere umano. E' un pò difficile da capire lo so, ci sarebbe solo un modo per non sentire dolore, non ascoltarlo, non dargli retta, vivere il qui e ora. Bisogna vivere il presente, l' adesso. Comunque credo che l'umore se si va a vedere cambia in base a molteplici fattori, salute, ingiustizie, preoccupazioni e tanti altri motivi, quindi mi vien da pensare che non sono proprio gli ormoni a cambiare l'umore ma l'umore a cambiare gli ormoni che di conseguenza agiscono sull'umore. E' un circolo vizioso, vedi un esempio lampante specialmente nelle donne stressate aumenta la prolattina. La prolattina è detta l'ormone dello stress, però se la prolattina aumenta x altri fattori (es. medicinali, diete sbagliate, etc.) la conseguenza sarà lo stress.
spero di non avervi stressato troppo, ciao

edit: lettura consigliata di "IL POTERE DI ADESSO" di Eckart Tolle.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Proserpina
Moderatore Sessualità
Moderatore Sessualità


Registrato: 08/10/07 14:22
Messaggi: 4599
Residenza: Sono solo nella tua mente (by Odos)

MessaggioInviato: 30 Apr 2008 12:57    Oggetto: Rispondi citando

ciao Fulmine! Grazie lo leggerò..

La prolattina è anche l'ormone del prendersi cura....della lentezza..della tenerezza... ma siccome non sappiamo più conntetterci armonicamente con queste emozioni..diventa l'ormone dello stress.

Quando si allatta permette alla donna di fare notti insonni e dormire appena il bimbo si addormenta..favorisce l'adattabiltà materna...la morbidezza delle forme...


viva la prolattina..ma anche l'ossitocina! Wink

A parte gli scherzi..approfondirò il tuo qui ed ora.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
solaria
Supervisor sezione Discussioni a tema
Supervisor sezione Discussioni a tema


Registrato: 17/06/05 10:52
Messaggi: 4851

MessaggioInviato: 30 Apr 2008 13:05    Oggetto: Rispondi citando

Fulmine ti ringrazio per la lettura consigliata e sposto i due post nel Salotto, che meglio si addice a consigli letterari, così magari anche altri utenti possono vedere la tua segnalazione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
fulmine
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 23/03/08 15:54
Messaggi: 3345
Residenza: olimpio

MessaggioInviato: 30 Apr 2008 13:36    Oggetto: Rispondi citando

ok, grazie solaria
Top
Profilo Invia messaggio privato
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19033
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 07 Mag 2008 22:03    Oggetto: Rispondi citando

fulmine ha scritto:
quindi mi vien da pensare che non sono proprio gli ormoni a cambiare l'umore ma l'umore a cambiare gli ormoni che di conseguenza agiscono sull'umore. E' un circolo vizioso

concordo in pieno sul discorso del circolo vizioso degli ormoni.
io infatti sono sempre allegra, sempre sorridente, sempre bendisposta, e più sorrido e più sono felice e più sto bene e infatti non ho mai nè mal di testa nè influenze nè niente, e gli ormoni buoni si moltiplicano che è un piacere.

Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

solo che chi mi sta attorno sta teoria non la capisce e pensa che il mio essere sempre up sia strano.

in parole povere, mi prendono per una schizofrenica cocainomane.

ROTFL ROTFL ROTFL
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 07 Mag 2008 22:19    Oggetto: Rispondi citando

madvero ha scritto:
fulmine ha scritto:
quindi mi vien da pensare che non sono proprio gli ormoni a cambiare l'umore ma l'umore a cambiare gli ormoni che di conseguenza agiscono sull'umore. E' un circolo vizioso

concordo in pieno sul discorso del circolo vizioso degli ormoni.

Esistono dei ben noti fenomeni -non solo sugli ormoni, in generale- di feedback positivo (un evento A genera un evento B che ne genera uno C che a sua volta rinforza l'evento A, che quindi genererà ancor di più l'evento B e così via in un crescendo. ) e di feedback negativo (un evento A genera un evento B che ne genera uno C che a sua volta diminuisce l'evento A, che quindi genererà meno l'evento B e così via, finché A non diventerà trascurabile e non genererà più B che quindi non genererà più C. )
Top
Profilo Invia messaggio privato
ZapoTeX
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 04/06/04 16:18
Messaggi: 2602
Residenza: Universo conosciuto

MessaggioInviato: 08 Mag 2008 21:11    Oggetto: Rispondi

Citazione:
viva la prolattina

Io ho letto che la prolattina inibisce il desiderio nei maschi... quindi. come direbbe puffo Brontolone, "io odio la prolattina!"
No a parte gli scherzi, ci sono alcuni casi in cui la diminuzione del desiderio ha una motivazione valida. La prolattina si alza alla nascita di un figlio anche nel papà, ma è giusto, perché in quei momenti la mamma non è in condizione né fisica né soprattutto psicologica. Comunque, ho letto di esperimenti in cui ad alcuni maschi (non neopapà) era stato somministrato un inibitore della prolattina e sono riusciti ad avere orgasmi multipli.

Citazione:
non ho mai nè mal di testa nè influenze nè niente, e gli ormoni buoni si moltiplicano che è un piacere.

Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

solo che chi mi sta attorno sta teoria non la capisce e pensa che il mio essere sempre up sia strano.

Ricordo ancora il post sul profumo di tuo marito e con l'aggiunta di questa affermazione non posso che confermare quanto ritenevo allora!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi