Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Microsoft spiega la Apple Tax
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Mac
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 15 Apr 2009 14:54    Oggetto: Microsoft spiega la Apple Tax Rispondi citando

Commenti all'articolo Microsoft spiega la Apple Tax
"Un utente Apple spende 3.300 dollari in più di un utente Windows, in cinque anni".


Foto via Fotolia
Top
bigfab
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 15/09/08 21:15
Messaggi: 3

MessaggioInviato: 15 Apr 2009 15:49    Oggetto: BWAUAUAUAUAUAUAUAUAUAU!!!!!!!!!!!!!!!! Rispondi citando

Come da titolo:

BWAUAUAUAUAUAUAUAUAUAUAUAUAUAUAUAU!!!!!!

ROTFL
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
amldc
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/05/06 16:21
Messaggi: 1240

MessaggioInviato: 15 Apr 2009 16:00    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Chi usa Windows - spiega Kay - può mantenere lo stesso software che aveva con Xp anche nel momento in cui decidesse di passare a Vista o a Windows 7.


...iniziando da Office ! con Vista, Office XP ha solo un paio di difetti: non funzionano piu' le librerie delle funzioni finanziarie ed il provider per la gestione delle password di outlook Evil or Very Mad

Citazione:
Chi usa Windows - spiega Kay - può mantenere lo stesso software che aveva con Xp anche nel momento in cui decidesse di passare a Vista o a Windows 7.


si, e' solo l'hardware che va sostituito Evil or Very Mad
Top
Profilo Invia messaggio privato
lordmax
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 17/05/07 08:21
Messaggi: 81
Residenza: Torino

MessaggioInviato: 15 Apr 2009 16:32    Oggetto: mac costa più di winz Rispondi citando

Non capisco.

Io compero il pc od il mac poi installo programmi opensource e freeware.
Perché dovrei spendere di più?

Non spendo un belino ne con winz ne con mac ne con linux.

Se gli utenti sono cretini non è colpa di nessuno, che si sveglino.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gateo
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/11/03 18:16
Messaggi: 12379

MessaggioInviato: 15 Apr 2009 17:38    Oggetto: C'e' del vero in quel che dice Rispondi citando

Notoriamente il software per windows lo trovi molto piu' facilmente, piratato...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mercuzio
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 11/11/05 18:05
Messaggi: 173
Residenza: ZhuHai, Cina.

MessaggioInviato: 16 Apr 2009 00:23    Oggetto: Re: C'e' del vero in quel che dice Rispondi citando

Gateo ha scritto:
Notoriamente il software per windows lo trovi molto piu' facilmente, piratato...


Nahh, io ho Mac e trovo qualsiasi cosa. La realtà è che il software per mac, anche quello gratuito è decisamente migliore, semplice e più affidabile di quelli per winzoz. Anzi, probabilmente ad essere affidabile è il sistema operativo in primis.

Mio Padre, che ha 65 anni, e usa il computer prevalentemente per ufficio, email e qualche ricerca sul web, mi chiamava circa 3 volte alla settimana per problemi vari con windows. Da quando si è preso il Mac non ha più problemi.

Costerà di più, sicuramente, ma tolti virus, antivirus, rootkit, spamware, etc etc che gli cambiavano le pagine web, gli rompevano l'anima ogni minuto e gli impedivano di lavorare o navigare tranquillamente, vi assicuro che pur avendo speso 1600 euro è molto molto contento dei soldi spesi.

E che microsoft se ne vada a quel paese. Hanno guadagnato MILIARDI sull'ignoranza della gente, e' ora che se lo prendano in quel posto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Antonio}
Ospite





MessaggioInviato: 16 Apr 2009 08:39    Oggetto: Non è invidia, è solo preoccupazione! Rispondi citando

Mai speso una lira in più dei miei amici che usano Win. Ho tutti i programmi che servono, posso usare sistemi operativi precedenti e tutti funzionano prefettamente. Solo il tempo dirà se Microsoft vede giusto!
Top
nino.dago
Semidio
Semidio


Registrato: 06/09/07 14:59
Messaggi: 232

MessaggioInviato: 16 Apr 2009 09:12    Oggetto: Rispondi citando

Nonostante questa notizia si traduca in un incitamento alla "violenza" (ironico) per tutti i Macchiani, ritengo estremamente improbabile che di qui a 50 anni Apple soppianti Microsoft. E dico 50 anni per dire una cifra ragionevole, ma potrei azzardare anche di qui all'infinito tecnologico.
Ci sarà qualche motivo? Boh...
Top
Profilo Invia messaggio privato
merlin
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/03/07 23:32
Messaggi: 2421
Residenza: Kingdom of Camelot

MessaggioInviato: 16 Apr 2009 11:24    Oggetto: un po' di best copying e via... Rispondi citando

nino.dago ha scritto:
... ritengo estremamente improbabile che di qui a 50 anni Apple soppianti Microsoft. ... Ci sarà qualche motivo? Boh...

Sì, almeno un motivo c'è. Ed è che storicamente M$ ha fato la sua fortuna permettendo la scopiazzatura dei suoi software per affossare la concorrenza. Cosa che è riuscita benissimo, come dimostrano i bilanci di zio Bill e dei suoi eredi.
Se Apple facesse un po' di dumping mascherato col contrasto al "pirataggio" magari riuscirebbe a vendere moooolto di più, almeno in prospettiva. Ma probabilmente non ci prova, perché nel lungo periodo M$ gli stroncherebbe la gambe, per cui è forse più conveniente restare in un mercato di nicchia.
Top
Profilo Invia messaggio privato
nino.dago
Semidio
Semidio


Registrato: 06/09/07 14:59
Messaggi: 232

MessaggioInviato: 16 Apr 2009 12:09    Oggetto: Re: un po' di best copying e via... Rispondi

merlin ha scritto:
Sì, almeno un motivo c'è. Ed è che storicamente M$ ha fato la sua fortuna permettendo la scopiazzatura dei suoi software per affossare la concorrenza. Cosa che è riuscita benissimo, come dimostrano i bilanci di zio Bill e dei suoi eredi.
Se Apple facesse un po' di dumping mascherato col contrasto al "pirataggio" magari riuscirebbe a vendere moooolto di più, almeno in prospettiva. Ma probabilmente non ci prova, perché nel lungo periodo M$ gli stroncherebbe la gambe, per cui è forse più conveniente restare in un mercato di nicchia.


Io credo che se un'azienda informatica ha degli utili e una posizione pseudo monopolistica, non li ha esclusivamente per meriti strategici e di marketing, ma per una sinergia di fattori tra cui sicuramente l'impatto positivo che ha verso i potenziali clienti.
Traduco: se non faccio un sistema operativo o in generale un software che piace, non vendo. Se il mio software non piace, non perdono neanche tempo a crackarlo, ecc...
Ne è un esempio lampante Vista, un aborto di S.O. che non è stato gradito al pubblico, e che cito per obiettività.
Per questo trovo riduttivo sparare sempre a zero su Microsoft. In fin dei conti, è il mercato, ovvero gli utenti, a generare profitti a quest'azienda.
Ed è altrettanto riduttivo fare l'equazione utenti Microsoft=utonti, il che oltre che offensivo non rende correttamente l'idea.
Apple è una grande realtà, da rispettare. Tuttavia non è perfetta, come non lo è Microsoft. Tuttavia rimane l'unica realtà paragonabile, visto che le alternative sono tutte nel mondo open-source (eccettuate alcune distro di Linux). Ma un paragone serio dovrebbe contemplare numerose variabili, tra cui una che viene trascurata spesso: la compatibilità con il mondo esterno. Come mai Apple ha pensato di produrre Bootcamp? Perché in fin dei conti Microsoft gli serve, dopo tutto...
Diciamo che fa comodo dire che Microsoft è l'Uomo Nero per giustificare il fatto che ha fatto il vuoto... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Mac Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi