Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
* Il firewall su Linux: è necessario? Come configurarlo?
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
MaXXX eternal tiare
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 18/02/09 11:13
Messaggi: 2287
Residenza: Dreamland

MessaggioInviato: 18 Ott 2009 15:38    Oggetto: * Il firewall su Linux: è necessario? Come configurarlo? Rispondi citando

Sono un utonto medio, su un netbook ho appena messo linux ubuntu prima volta che approdo a linux, ho navigato mezza giornata senza firewall (spero di non aver preso niente sapete comè abituati a windows, che dite?) poi finalmente cercando ho trovato firestarter volevo chidere se la configurazione così comè va bene e se è normale che non mi chieda quali programmi possano accedere al web come faceva invece su windows zonealarm e simili.

perdonate l'utontaggine Very Happy

inoltre per linux ci sono programmi stile ccleaner e per la cancellatura sicura dei file? (non che abbia nulla da nascondere ma è proprio per la pulizia del pc, almeno su win facevo così)

thanks a tutti quelli che mi risponderanno.
Top
Profilo Invia messaggio privato
splarz
Moderatore Hardware e Networking
Moderatore Hardware e Networking


Registrato: 20/08/06 14:54
Messaggi: 2767

MessaggioInviato: 18 Ott 2009 16:59    Oggetto: Rispondi citando

ti sei risposto da solo: linux non è windows. Smile
non ti becchi niente (linux è sostanzialmente immune) e non serve pulire alcunchè (la cancellazione della cronologia di firefox puoi impostarla dal browser stesso).
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK66
Moderatore Sistemi Operativi
Moderatore Sistemi Operativi


Registrato: 17/10/06 22:24
Messaggi: 8453
Residenza: dentro una cassa sotto 3 metri di terra...

MessaggioInviato: 19 Ott 2009 20:39    Oggetto: Re: firewall configurazione? Rispondi citando

MaXXX eternal tiare ha scritto:
Sono un utonto medio, su un netbook ho appena messo linux ubuntu prima volta che approdo a linux, ho navigato mezza giornata senza firewall (spero di non aver preso niente sapete comè abituati a windows, che dite?) poi finalmente cercando ho trovato firestarter volevo chidere se la configurazione così comè va bene e se è normale che non mi chieda quali programmi possano accedere al web come faceva invece su windows zonealarm e simili.

Fermo restando quanto ha detto Splarz (che è giustissimo), per quel che riguarda Firestarter, al primo avvio (dopo la richiesta della password) ti appare una finestra per la configurazione di base, poi si apre la finestra di impostazione delle regole.
Qui, nella scheda Policy, hai modo di impostare una configurazione di uscita permissiva per default o restrittiva per default, in entrambi i casi potrai scegliere (clic destro nella finestra e Aggiungi regola) quali servizi potranno accedere a internet e quali no, secondo le tue esigenze.

Se vuoi maggiori informazioni, sul Wiki di Ubuntu c'è una guida alla configurazione.
Citazione:
Nelle distribuzioni GNU/Linux prettamente rivolte all'utenza desktop, come nel caso di Ubuntu, la configurazione del firewall può risultare nella maggior parte dei casi superflua.
Tuttavia all'occorrenza, nel caso si trovino eccessive difficoltà a configurare uno strumento potente ma complesso come IPtables, è possibile utilizzare Firestarter, un comodo firewall ad interfaccia grafica basato sulle librerie GTK perfettamente integrato con l'ambiente grafico GNOME.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
syaochan
Dio minore
Dio minore


Registrato: 15/02/06 09:38
Messaggi: 779

MessaggioInviato: 20 Ott 2009 08:52    Oggetto: Rispondi citando

Comunque non è detto che serva per forza un firewall, basta non avere servizi vulnerabili in ascolto (tipo un sshd con password semplice, di bot che tentano di fare il login da ssh ne vedo un sacco Shocked ) e puoi stare tranquillo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gius_66
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 01/09/09 20:36
Messaggi: 101
Residenza: Saki Kawa

MessaggioInviato: 12 Nov 2009 17:30    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Syaochan.
cosa vuol dire:

syaochan ha scritto:
...basta non avere servizi vulnerabili in ascolto (tipo un sshd con password semplice, di bot che tentano di fare il login da ssh ne vedo un sacco...


Puoi approfondire la citazione? Grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
syaochan
Dio minore
Dio minore


Registrato: 15/02/06 09:38
Messaggi: 779

MessaggioInviato: 12 Nov 2009 18:01    Oggetto: Rispondi citando

Significa avere dei server che accettano connessioni dall'esterno, l'esempio con sshd è ho letto spesso di gente "bucata" via ssh, e il motivo è che magari lasciano disponibile l'accesso come root e password "pippo", e i bot li beccano subito. Quindi è bene controllare di non avere servizi che accettano connessioni da qualsiasi ip, disabilitandoli se non servono o prendendo misure adeguate (per ssh, autenticazione con chiave o almeno password lunghe e non scontate).
Top
Profilo Invia messaggio privato
H5N1
Semidio
Semidio


Registrato: 18/08/09 00:06
Messaggi: 200

MessaggioInviato: 04 Nov 2010 01:55    Oggetto: Rispondi

Sarò forse troppo "vecchio" ma rimpiango i tempi in cui era necessario imparare quasi a memoria Linux Advanced Routing & Traffic Control
Citazione:
Linux has very advanced Routing, filtering and traffic shaping options. This site attempts to document how to configure and use these features.
:)
Una vera e propria bibbia!
Poi Linux si fece Ubuntu... ;)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi