Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
I mestieri antichi sono un vezzo oggi?[ma volere è potere]
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
ili07
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 29/05/07 22:58
Messaggi: 3912

MessaggioInviato: 30 Lug 2009 21:01    Oggetto: I mestieri antichi sono un vezzo oggi?[ma volere è potere] Rispondi citando

dico, ma voi la trovate facilmente una sarta ultimamente???
e un calzolaio?????
e il calzolaio quanto vi chiede per sostituire un soprattacco???
o per aggiustare una suola???

io consumo a tempo di record i soprattacchi delle scarpe (per intenderci la parte finale del tacco), che nelle scarpe odierne è spesso di plastica e si finisce solo a guardarlo...

il calzolaio del centro commerciale per sostituirli mi chiede la bellezza di 5 EURO!!!!!

vi rendete conto??ci sono scarpe oggi che costano 20 euro e per sostituire un soprattacco spendi la quarta parte del loro valore...
e non parliamo poi se decidi di ripararle o fare trattamenti..a chiederti 20-25 Euro si fa conto di ridere...

pur ammesso poi che tu sia così fortunato da beccarlo un calzolaio...
cambiano i tempi!!!!!!!
..anni fa il "ciabattino" aveva le sue botteghe negli antri poveri dei paesi..oggi lo trovi nei grandi centri commerciali oppure è un artigiano creatore da bottega in Via Condotti....

e allora che si fa??in tempi di crisi ci si arrangia....
io ad esempio son qua che sto cercando la PINZA FUSTELLATRICE per accorciare a casa mia le cinture e non doverle portare dal solito calzolaio vampiro....
ma a sostituire i soprattacchi ancora non ci sono arrivata Sad

se si fanno ricerchine su internet quasi non se ne parla di questo fai da te...
so che vendono i tacchetti sfusi nei supermercati o nei centri per il bricolage..ma da li a sapere come montarli....

ma non credete che bisognerebbe iniziare a "tornare indietro?"

i nostri nonni sapevano fare tutto.....dal muro alla presa elettrica, all'orto, alla riparazione di piccoli e grandi oggetti...
oggi invece si spendono fior di quattrini per poter aggiustare le cose e, sempre più facilmente, la spesa è così alta che si preferisce comprare l'oggetto nuovo piuttosto che ripararlo se è fuori garanzia...

ma io non mi arrendo...

qualcuno di voi sa come si sostituiscono i soprattacchi?? Twisted Evil


L'ultima modifica di ili07 il 17 Ago 2010 22:55, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
celestia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 10/08/08 15:41
Messaggi: 2025

MessaggioInviato: 31 Lug 2009 14:03    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Ili
Mi dispiace, non Ti posso aiutare, io cucio, faccio golfini jacquard multicolori, ma le scarpe sono la mia croce perchè ho 5 cerotti a piede... Però un consiglio posso darTelo: fai l'89.24.24 e chiedi di un calzolaio vicino a Te, chiedi un preventivo prima, anche perchè la mentalità corrente oggi è quella del nuovo, le imprese non hanno interesse ai lavori artigianali, se no a chi vendono? Detta legge il marketing, gettar via per produrre, è la legge delle multinazionali
Comunque hai perfettamente ragione: occorre rivalutare l'artigianato. Nella mia città so dirTi da chi andare, ma nella Tua non sò, ma vedrai che trovi serenamente
Con simpatia
Celestia
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12715
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 01 Ago 2009 09:08    Oggetto: Rispondi citando

celestia ha scritto:
Però un consiglio posso darTelo: fai l'89.24.24 e chiedi di un calzolaio vicino a Te


occhio che ti puo' costare come la scarpa (piu' del tacco sicuramente)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
celestia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 10/08/08 15:41
Messaggi: 2025

MessaggioInviato: 01 Ago 2009 14:03    Oggetto: Rispondi citando

Zeussino ha scritto:
occhio che ti puo' costare come la scarpa...



Quanto Ti costa cercare per tutta la città un calzolaio? Di sicuro consumi la suola più del dovuto; a volte è bene avere una mentalità manageriale e spendere per una telefonata un pò + cara, anzichè fare 10 telefonate a prezzo ridotto, però perdendo tempo e nervi
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
zeross
Moderatore Software e Programmazione
Moderatore Software e Programmazione


Registrato: 19/11/08 11:04
Messaggi: 3464
Residenza: Atlantica

MessaggioInviato: 01 Ago 2009 16:06    Oggetto: Re: Ma i mestieri antichi sono un vezzo oggi? Rispondi citando

ili07 ha scritto:


i nostri nonni sapevano fare tutto.....dal muro alla presa elettrica, all'orto, alla riparazione di piccoli e grandi oggetti...
oggi invece si spendono fior di quattrini per poter aggiustare le cose e, sempre più facilmente, la spesa è così alta che si preferisce comprare l'oggetto nuovo piuttosto che ripararlo se è fuori garanzia...

ma io non mi arrendo...

qualcuno di voi sa come si sostituiscono i soprattacchi?? Twisted Evil


E ammirevole il volere essere in grado di provvedere a se stessi senza dipendere in maniera quasi infantile dall'aiuto esterno, ma nel caso dei sopratacchi, a meno che non vuoi lavori approssimativi, ti conviene rivolgerti ad un vero calzolaio, visto che quello è un particolare tipo di lavoro che se sbagli ( e nella calzature femminile è più difficile che in quella maschile) rovini tutto e devi buttare via la scarpa!

Esistono ancora degli artigiani che fanno quel lavoro, ma non sono molto richiesti visto il costo bassisimo dell amerce di non eccelsa qualità che si và a comprare oggi.

Se chiedi ad una tipa a caso (Solaria) se è meglio riparare o ricomprare credo che si indovinerebbe facilmente la risposta Twisted Evil

Inoltre certi mestieri sono anche difficili da imparare, e non parlo solo di sarto, calzolaio, ma anche di imbianchino, pescatore, vignaiolo, mobiliere, maestro d'ascia, scalpellino, macellaio, casaro per non dire della difficoltà di trovare elettricisti ed idraulici seri.

Se ti ricordi quanta era la gente presente alla università tutta a fare corsi di laurea che tutto comprendevano tranne un lavoro manuale.

Un giorno un prof di storia del diritto romano ci chiese per quale motivo volevamo diventare avvocati? una rispose di getto: per guadagnare i soldi Idea
La gelata con una battuta: Se vuoi diventare ricca fai il salumiere, la gente deve sempre mangiare! 8)

C'è troppa convinzione che il lavoro intellettuale faccia faticare di meno e guadagnare di più ma questo equivoco ha portato che per svolgere certi lavori mancano le persone capaci, anche perchè molti chiamano l'elettricista per cambiare la lampadina, e quindi quelli rimasti costano un sacco di soldi, mentre c'è un sovrannumero di professionisti cuturali ma poco tecnico-scientifici che stanno a spasso a fare i teleoperatori di call center, cameriere, baristi, animatori di spiagge, impiegati alle poste, insegnanti supplenti, portantini agli ospedali, operatori ecologici o ausiliari del traffico.
Bell'orizzonte dopo una laurea in filosofia o scienze politiche ( e tra un pò anche con quella in giurisprudenza) Evil or Very Mad

Per esperienze diretta, avendo mio zio che una volta faceva i lavori di risuolatore ed affini, ti inviterei a soprassedere alla ipotesi di rifarti i sopratacchi da sola. Wink

Poi se vuoi cerca su internet che sicuramente troverai qualcosa piuttosto che regalare soldi all 892 424 ( cosi suona peggio rispetto a 89 24 24 ma almeno si capisce che razza di numero di telefono sia in realtà e quanto si paga Mad )

Zeross
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12715
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 01 Ago 2009 19:02    Oggetto: Rispondi citando

celestia ha scritto:
Zeussino ha scritto:
occhio che ti puo' costare come la scarpa...


Quanto Ti costa cercare per tutta la città un calzolaio? Di sicuro consumi la suola più del dovuto; a volte è bene avere una mentalità manageriale e spendere per una telefonata un pò + cara, anzichè fare 10 telefonate a prezzo ridotto, però perdendo tempo e nervi


A parte che Ili sa gia' dove sta il suo calzolaio di fiducia Smile e quindi non consumera' ulteriormente le sue suole... ma volevo semplicemente dire che ci sono metodi di ricerca molto meno costosi dei servizi a pagamento di telecom o di chi per lei.

Citazione:
Se chiedi ad una tipa a caso (Solaria) se è meglio riparare o ricomprare credo che si indovinerebbe facilmente la risposta


Sad Sad Sad
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
freemind
Supervisor sezione Programmazione
Supervisor sezione Programmazione


Registrato: 04/04/07 20:28
Messaggi: 4643
Residenza: Internet

MessaggioInviato: 01 Ago 2009 19:12    Oggetto: Rispondi citando

zeross ha scritto:
C'è troppa convinzione che il lavoro intellettuale faccia faticare di meno e guadagnare di più

Purtroppo hai ragione!
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK66
Moderatore Sistemi Operativi
Moderatore Sistemi Operativi


Registrato: 17/10/06 22:24
Messaggi: 8453
Residenza: dentro una cassa sotto 3 metri di terra...

MessaggioInviato: 01 Ago 2009 19:15    Oggetto: Re: Ma i mestieri antichi sono un vezzo oggi? Rispondi citando

ili07 ha scritto:
dico, ma voi la trovate facilmente una sarta ultimamente???

Si
ili07 ha scritto:
e un calzolaio?????

Anche
ili07 ha scritto:
e il calzolaio quanto vi chiede per sostituire un soprattacco???

Niente, solo il costo del materiale
ili07 ha scritto:
o per aggiustare una suola???
Lo stesso
ili07 ha scritto:
e allora che si fa??in tempi di crisi ci si arrangia....

Brava, e come facciamo a far girare l'economia? E uscire di conseguenza dalla crisi?
ili07 ha scritto:
io ad esempio son qua che sto cercando la PINZA FUSTELLATRICE per accorciare a casa mia le cinture e non doverle portare dal solito calzolaio vampiro....

A parte che non capisco cos'hai contro i calzolai-vampiri, la pinza fustellatrice la trovi in qualsiasi brico-center e in qualsiasi supermercato (per esempio, anche l'auchan, tanto per non fare nomi)
...comunque non ti serve per accorciare le cinture... Twisted Evil
ili07 ha scritto:
ma a sostituire i soprattacchi ancora non ci sono arrivata Sad

Se non sono scarpe di indubbio valore, fai prima a sostituire la scarpa: è un lavoro relativamente lungo e di alta precisione, specie per scarpe femminili...
ili07 ha scritto:
se si fanno ricerchine su internet quasi non se ne parla di questo fai da te...
so che vendono i tacchetti sfusi nei supermercati o nei centri per il bricolage..ma da li a sapere come montarli....

Montarli non è difficile. La difficoltà è nel fare in modo che il lavoro finale risulti ben fatto e non sembri una porcheria da calzolai... Rolling Eyes
ili07 ha scritto:
ma non credete che bisognerebbe iniziare a "tornare indietro?"

No: bisogna sempre andare avanti!
Ho capito cosa intendi, ma se ci si volta sempre indietro, saremo ancora alle caverne
ili07 ha scritto:
i nostri nonni sapevano fare tutto.....dal muro alla presa elettrica, all'orto, alla riparazione di piccoli e grandi oggetti...
oggi invece si spendono fior di quattrini per poter aggiustare le cose e, sempre più facilmente, la spesa è così alta che si preferisce comprare l'oggetto nuovo piuttosto che ripararlo se è fuori garanzia...

Nessuno vieta di riparare, se lo si sa fare e non si hanno problemi di tempo, ma sovente il costo materiale dei ricambi, il tempo per la loro ricerca e per la loro sostituzione, sono tali che è più facile e conveniente sostituire il prodotto, sia esso una suola di una scarpa comprata al supermercato per 15? sia un computer datato
ili07 ha scritto:
ma io non mi arrendo...

E fai benissimo
ili07 ha scritto:
qualcuno di voi sa come si sostituiscono i soprattacchi?? Twisted Evil

Si, ma non crederai mica che si possa spiegare a distanza come fosse un'installazione di un sistema operativo o una formattazione di un sistema NON operativo? Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
MK66
Moderatore Sistemi Operativi
Moderatore Sistemi Operativi


Registrato: 17/10/06 22:24
Messaggi: 8453
Residenza: dentro una cassa sotto 3 metri di terra...

MessaggioInviato: 01 Ago 2009 19:18    Oggetto: Rispondi citando

zeussino ha scritto:
celestia ha scritto:
Zeussino ha scritto:
occhio che ti puo' costare come la scarpa...


Quanto Ti costa cercare per tutta la città un calzolaio? Di sicuro consumi la suola più del dovuto; a volte è bene avere una mentalità manageriale e spendere per una telefonata un pò + cara, anzichè fare 10 telefonate a prezzo ridotto, però perdendo tempo e nervi


A parte che Ili sa gia' dove sta il suo calzolaio di fiducia Smile e quindi non consumera' ulteriormente le sue suole... ma volevo semplicemente dire che ci sono metodi di ricerca molto meno costosi dei servizi a pagamento di telecom o di chi per lei.

Non ho capito il motivo di chiamare quel servizio ruba-soldi, quando ogni anno vengono consegnati quei cosi rettangolari pieni di fogli gialli, dove ci sono indicati anche i calzolai e anche i loro indirizzi, in modo da capire al volo quale sia il più vicino?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
zeross
Moderatore Software e Programmazione
Moderatore Software e Programmazione


Registrato: 19/11/08 11:04
Messaggi: 3464
Residenza: Atlantica

MessaggioInviato: 01 Ago 2009 20:05    Oggetto: Rispondi citando

MK66 ha scritto:

Non ho capito il motivo di chiamare quel servizio ruba-soldi, quando ogni anno vengono consegnati quei cosi rettangolari pieni di fogli gialli, dove ci sono indicati anche i calzolai e anche i loro indirizzi, in modo da capire al volo quale sia il più vicino?


Ma 892 è un numero ad alta tariffazione, spesso disabilitato di default, che quindi quando lo componi una graziosa vocina odiosa ti invita ad inserire il PIN per abilitare la chiamata.
Quindi 892 424 è un servizio a tariffazione speciale, mentre le pagine gialle/bianche della SEAT non sono l'unico servizio di libroni con elenchi visto che esistono anche le pagine utili della Mondadori.
Ma quelle prescindono dal servizio telefonico che paghi a parte.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
MK66
Moderatore Sistemi Operativi
Moderatore Sistemi Operativi


Registrato: 17/10/06 22:24
Messaggi: 8453
Residenza: dentro una cassa sotto 3 metri di terra...

MessaggioInviato: 01 Ago 2009 21:15    Oggetto: Rispondi citando

zeross ha scritto:
Ma 892 è un numero ad alta tariffazione, spesso disabilitato di default, che quindi quando lo componi una graziosa vocina odiosa ti invita ad inserire il PIN per abilitare la chiamata.

Se è disabilitato tanto meglio (per il conto in banca).
Il problema è che ormai è più facile telefonare (e poi vendere un rene per pagare le bollette) che leggere una guida o uscire di casa.
Questo però ha poco a che fare con il 3D di Ili, ma è un malessere general-nazional-popolare.
zeross ha scritto:
Quindi 892 424 è un servizio a tariffazione speciale, mentre le pagine gialle/bianche della SEAT non sono l'unico servizio di libroni con elenchi visto che esistono anche le pagine utili della Mondadori.

Si, ho nominato le pagine gialle solo per il fatto che sono le più famose, o almeno lo erano un tempo.
Le pagine (in)utili (che sono semplicemente la copia-carbone delle pagine gialle) è un po' di anni che non le vedo più, mentre continuo a vedere sempre pagine gialle e bianche.
zeross ha scritto:
Ma quelle prescindono dal servizio telefonico che paghi a parte.

Eccome se lo paghi, in particolare quello del 892424, almeno a quanto mi ha raccontato un mio giovane collega che aveva avuto la pessima idea di mantenersi agli studi nel loro call-center: roba da far accapponare i capelli... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
celestia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 10/08/08 15:41
Messaggi: 2025

MessaggioInviato: 02 Ago 2009 13:41    Oggetto: Rispondi citando

A me il servizio 89.24.24 ha risolto un sacco di problemi e fatto risparmiare tempo e denaro, ma Voi siete troppo nobili per farlo...
A prescindere da ciò, [che è un O.T.] la questione se convenga aggiustare o no penso sia l'espressione di una politica sbagliata, l'approccio è da rivedere, se compro un paio di scarpe decenti e costose non ho bisogno di ripararle perchè durano se sono fatte bene; se compro paccottiglia non vale la pena di ripararle perchè mi costa più delle scarpe nuove
La fregatura è che il mercato impone la paccottiglia nell'interesse delle imprese che producono in serie, è questo il vero motivo per cui non si trovano più artigiani, o se si trovano sono costosissimi
Nel caso del sopratacco, l'esecuzione del lavoro è semplicissima, so farlo anch'io, l'inghippo è che ci vuole una colla speciale, professionale, e quindi difficile da trovare in commercio, a volte non ce l'hanno neppure i negozi specializzati, è considerata un "Arnese del mestiere"
Se così non fosse non ci sarebbe la fregatura per chi vuol far da sè
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
MK66
Moderatore Sistemi Operativi
Moderatore Sistemi Operativi


Registrato: 17/10/06 22:24
Messaggi: 8453
Residenza: dentro una cassa sotto 3 metri di terra...

MessaggioInviato: 02 Ago 2009 21:24    Oggetto: Rispondi citando

celestia ha scritto:
A me il servizio 89.24.24 ha risolto un sacco di problemi e fatto risparmiare tempo e denaro, ma Voi siete troppo nobili per farlo...

Nobile? Nel mio caso personale sarebbero più corretti i termini "spilorcio" o "taccagno", anche se non necessariamente per merito mio, quanto di alcuni clienti che si dimenticano troppo facilmente di pagarmi... Rolling Eyes (ma questo, come giustamente dici, è un OT)
celestia ha scritto:
A prescindere da ciò, [che è un O.T.] la questione se convenga aggiustare o no penso sia l'espressione di una politica sbagliata, l'approccio è da rivedere, se compro un paio di scarpe decenti e costose non ho bisogno di ripararle perchè durano se sono fatte bene; se compro paccottiglia non vale la pena di ripararle perchè mi costa più delle scarpe nuove

Mi sembra il discorso che facevano/fanno molti sulla roba firmata, che solo perchè firmata costa di più e dovrebbe durare di più, ma mentre la prima parte è verissima, la seconda è sempre fasulla.
celestia ha scritto:
La fregatura è che il mercato impone la paccottiglia nell'interesse delle imprese che producono in serie, è questo il vero motivo per cui non si trovano più artigiani, o se si trovano sono costosissimi

Veramente di artigiani se ne trovano parecchi, il problema è che la stragrandissima maggioranza di quelli che sono sul mercato hanno imparato alla cepu e non sono capaci di fare un fottuto cassero di niente, men che meno il proprio lavoro: solitamente questi idioti combinano solo disastri e difficilmente si levano dai piedi, malgrado tutte le caXXate che combinano.
Questo è il motivo per cui alcuni si rimboccano le maniche e cominciano a sistemare le cose con il fai-da-te,
celestia ha scritto:
Nel caso del sopratacco, l'esecuzione del lavoro è semplicissima, so farlo anch'io, l'inghippo è che ci vuole una colla speciale, professionale, e quindi difficile da trovare in commercio, a volte non ce l'hanno neppure i negozi specializzati, è considerata un "Arnese del mestiere"

Sicura? Io l'ho sempre presa al brico-center.
celestia ha scritto:
Se così non fosse non ci sarebbe la fregatura per chi vuol far da sè

Da come la vedo io, la fregatura è solo a livello di costo, per cui non sempre c'è la convenienza a riparare, e talvolta è più economico sostituire (quello che dicevo qualche post fa)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
celestia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 10/08/08 15:41
Messaggi: 2025

MessaggioInviato: 03 Ago 2009 14:03    Oggetto: Rispondi citando

MK66 ha scritto:
Sicura? Io l'ho sempre presa al brico-center...


Beato Te che l'hai trovata decente, dopo un paio di gg il sopratacco se n'è andato per i suoi conti dolci, e addio lavoro fatto con tanta pazienza, solo perchè sul tubetto di colla c'era scritto "professional", ma era vinavil scadente. Ecco perchè nessuno aggiusta più nulla!
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
ili07
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 29/05/07 22:58
Messaggi: 3912

MessaggioInviato: 09 Ago 2009 18:57    Oggetto: Rispondi citando

celestia ha scritto:
MK66 ha scritto:
Sicura? Io l'ho sempre presa al brico-center...


Beato Te che l'hai trovata decente, dopo un paio di gg il sopratacco se n'è andato per i suoi conti dolci, e addio lavoro fatto con tanta pazienza, solo perchè sul tubetto di colla c'era scritto "professional", ma era vinavil scadente. Ecco perchè nessuno aggiusta più nulla!



ma non ci sono anche quelli con "la vite"??o vanno incollati anche quelli???

comunque il discorso a mio avviso è duplice...

1) è un peccato che alcuni lavori non vengano più presi in considerazione e sopratutto incentivati dalle regioni fornendo corsi per imparare lavori artigianali ad un prezzo decente...
ci sono un sacco di aziende che avrebbero bisogno di determinata manodopera e non la trovano..
tempo fa guardavo un servizio su una azienda che fa vestiario di alta qualità che deve assumere donne asiatiche (molto spesso anche uomini) per avere personale specializzato nella cucitura e nella decorazione degli abiti..

invece come dire zeross con tutte queste finte lauree che hanno sparato negli ultimi anni le facoltà e gli atenei per fare soldi facili (se si vanno a guardare le tipologie di indirizzi si ride per quanto alcune sono grottesche), la gente crede di poter trovare un lavoro con una fila di 18 più o meno sbocconcellati e un pezzo di carta con su scritto DOTTORE NELLE SCIENZE ANATOMICHE DELLA PERA E DELLA MELA... Confused

quando parlo di TORNARE INDIETRO mi riferisco al fatto che a puntare tutti al sogno del grande dirigente si è perso per strada il criterio sul fatto che:
a)non tutti sono fatti per le professioni intellettuali
b)i mestieri artigianali erano una ricchezza di questo paese che stiamo perdendo con il rischio di ritrovarci a dover dipendere da altri paesi per avere cose che prima ci parevano normali..

2)sono dell'idea che andando avanti così si rischia sempre di ritrovarsi a pagare oro quello che fino a poco tempo fa era "il pane di tutti i giorni"

trovare una sarta che ti aggiusta un vestito oggi diventa sempre più difficile e comunque è un discreto botto al portafogli...
detto tra noi qua di calzolai ce ne sono, ma quando si arriva a chiedere 5/6 euro per il cambio di un soprattacco la cosa si fa complicata Sad
sopratutto considerato il fatto che ora un buon numero di scarpe esce dalla fabbica con questo odioso tacchetto in plastica che si consuma esattamente due volte dopo che le metti...

poi capisco anche che un calzolaio deve far fronte a tutte le spese di gestione del proprio laboratorio (in primis...il golosissimo stato che più gli dai più pretende)

però delle volte secondo me il prezzo di certi interventi è legato molto alla speculazione...
meno concorrenza c'è in giro più ti faccio pagare il mio intervento perchè so che "sei preso per il collo"

@MK66: perchè la pinza fustellatrice a cosa serve?
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK66
Moderatore Sistemi Operativi
Moderatore Sistemi Operativi


Registrato: 17/10/06 22:24
Messaggi: 8453
Residenza: dentro una cassa sotto 3 metri di terra...

MessaggioInviato: 09 Ago 2009 19:24    Oggetto: Rispondi citando

ili07 ha scritto:
@MK66: perchè la pinza fustellatrice a cosa serve?

A fare fori netti nella cintura, non ad accorciarla Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ili07
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 29/05/07 22:58
Messaggi: 3912

MessaggioInviato: 09 Ago 2009 21:06    Oggetto: Rispondi citando

MK66 ha scritto:
ili07 ha scritto:
@MK66: perchè la pinza fustellatrice a cosa serve?

A fare fori netti nella cintura, non ad accorciarla Wink



Smile peccato che viene usata per accorciarla nel senso che grazie al foro che fai puoi "rimontarla" dopo aver tagliato il pezzo eccedente Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
fulmine
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 23/03/08 15:54
Messaggi: 3345
Residenza: olimpio

MessaggioInviato: 09 Ago 2009 22:35    Oggetto: Rispondi citando

Tra i mestieri più antichi, è vero, c'è rimasto poco, l'unico che trovate sono quelle sul marciapiede che non vanno mai a diminuire, anzi....
Parlando seriamente, i calzolai sono stati sterminati dalla new economi, in giro trovi tutte scarpe di gomma e che costano anche meno che ripararle, se prendi quelle di cuoio ti pelano il portafoglio. E' logico che se compro un qualcosa che per ripararlo mi costa più che comprarlo...... ne prendo uno nuovo e faccio prima. Questa economia purtroppo l'abbiamo creata noi e quindi non dovremmo neanche lamentarci. I mestieri vecchi che vanno ancora in voga sono quelli che non riguardano gli oggetti, tipo i parrucchieri, i cassamortari Ghost e quello di cui ho accennato all'inizio. Sapete che il mio primo lavoro è sato quello di aiutare il calzolaio? Eppure è un lavoro bellissimo, ora costa perchè essendo pochi e essendoci in giro poche scarpe riparabili questo povero cristo deve campare, a parte che quei pochi che ci sono non patiscono la fame....
Top
Profilo Invia messaggio privato
ili07
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 29/05/07 22:58
Messaggi: 3912

MessaggioInviato: 26 Ago 2009 01:58    Oggetto: Rispondi citando

sai qual'è l'assurdità????

che per avere un calzolaio che ti ripari le scarpe con una cifra decente devi andare a cercare il tipico vecchietto che, a rischio di trovarsi i finanzieri in casa, lavoricchia per ragranellare qualche soldino....

perchè ogettivamente parlando, dover mantenere una attrività simile è talmente dispendiso in questo paese che non ne vale la pena...

è assurdo ma è tutto contro:

-perchè se lo fai come secondo lavoro ti tolgono tutto il guadagnato quando vai a fare la denuncia dei redditi

-perchè tra imposte varie se metti su una attività in regola si mangiano tutto loro e quindi devi alzare i prezzi

-perchè se lo fa un pensionato rischia grosso


il nostro sistema è la totale disincentivazione al lavoro! Confused
Top
Profilo Invia messaggio privato
ili07
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 29/05/07 22:58
Messaggi: 3912

MessaggioInviato: 16 Ago 2010 21:31    Oggetto: Re: Ma i mestieri antichi sono un vezzo oggi? Rispondi

zeross ha scritto:


E ammirevole il volere essere in grado di provvedere a se stessi senza dipendere in maniera quasi infantile dall'aiuto esterno, ma nel caso dei sopratacchi, a meno che non vuoi lavori approssimativi, ti conviene rivolgerti ad un vero calzolaio, visto che quello è un particolare tipo di lavoro che se sbagli ( e nella calzature femminile è più difficile che in quella maschile) rovini tutto e devi buttare via la scarpa!



Per esperienze diretta, avendo mio zio che una volta faceva i lavori di risuolatore ed affini, ti inviterei a soprassedere alla ipotesi di rifarti i sopratacchi da sola. Wink


Zeross



non avevo mai avuto tempo di tornare qui ad informarvi dei miei esperimenti di autosistemazione ma oggi sono orgogliosa di informarvi che alla fine l'operazione "cambio sopratacchi da sola è riuscita"

è questo è ad esempio uno dei risultati




scusate che non ho usato la macro ed è sfocato ma va beh





bastano un paio di pinze e un martello.....e un po' di calma e precisione.....adesso per molte delle mie scarpe posso risparmiarmi i 3-5 euro del calzolaio....
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi