Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
L'app per iPhone che insulta l'Italia
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tablet e smartphone
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 28 Set 2010 14:29    Oggetto: L'app per iPhone che insulta l'Italia Rispondi citando

Commenti all'articolo L'app per iPhone che insulta l'Italia
What Country associa l'Italia alla mafia. Proteste in Rete, si chiede l'intervento del ministro Brambilla.



Top
{Osvaldo}
Ospite





MessaggioInviato: 28 Set 2010 15:16    Oggetto: Rispondi citando

Purtroppo... non volere che si associ l'Italia alla mafia è come negare che la Colombia esporta stupefacenti...
Davvero su una affermazione VERA (nella sostanza) si deve sollevare un polverone come questo? Ma non siamo un tantino ridicoli? Abbiamo TRE, forse QUATTRO regioni praticamente gestite dai mafiosi, e ci stupiamo tanto che ce lo dicano???...
Top
{pippolo}
Ospite





MessaggioInviato: 28 Set 2010 18:24    Oggetto: Rispondi citando

puo' piacere o meno, ma ... questa e' l'immagine che diamo al mondo. Anzi pare che il governo la incentivi.
Top
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 28 Set 2010 18:34    Oggetto: Rispondi citando

Ma un "Osservatorio Antiplagio" perché si occupa di queste cose? Dov'è il plagio?!
Top
Profilo Invia messaggio privato
utonto_medio
Dio minore
Dio minore


Registrato: 09/02/08 14:28
Messaggi: 973

MessaggioInviato: 28 Set 2010 19:16    Oggetto: Rispondi citando

infatti... la mafia prospera in italia e nel mondo perchè da soldi, lavoro e soprattutto voti...
quindi smettiamola di dire che la stiamo combattendo perchè non è vero... se la si volesse combattere... si agirebbe in modo completamente diverso.
punto. quindi accettiamo l'etichetta e anzichè scandalizzarci produciamo un viral fatto come dio comanda che mostri quandi motivi di orgoglio abbiamo! (mari montagne laghi mozzafiato, un patrimonio artistico che non ha eguali anche se ovviamente è in via di deperimento, una cucina spettacolare e qualche eccellenza tecnologica... non è abbastanza?) BRAMBILLA... BRAMBY... SVEGLIATI PER FAVORE EH!
Top
Profilo Invia messaggio privato
{myheartisblack}
Ospite





MessaggioInviato: 28 Set 2010 22:15    Oggetto: Rispondi citando

come diceva un comico di zelig: "ma fatti una cazzo di risata"
Top
{gufonoioso}
Ospite





MessaggioInviato: 28 Set 2010 23:34    Oggetto: io ci andrei piano... Rispondi citando

In effetti non vorrei che iniziative governative come questa si dimostrassero controproducenti. Innanzi tutto la liberta' di pensiero implica il diritto di pensare in modo ERRATO ( oggettivamente o considerato tale perche' diverso dalla opinione di chi detiene il potere). Che liberta' sarebbe quella di... avere solo opinioni "giuste" ( d'obbligo le virgolette ) ossia avere l'opinione del Principe ( ovviamente nostro Duce ) ? Parte della antipatia che provo verso l'attuale mondo islamico nasce dal vedere interi Stati, intere masse fanatiche scatenarsi contro umoristi ( sia pure di cattivo gusto ) che disegnano vignette "sataniche" o bestemmiatori puniti con vendette trasversali: tu mi insulti ed io ammazzo la figlia di tuo fratello... Bella logica e bella moralita'. Non cadiamo anche noi nello stesso errore: uno Stato contro un singolo barzellettiere... E poi... come italiano DOC sono orgoglioso della pizza, della pasta e trovo che gli scooter, magari elettrici, siano una risposta validissima per ridurre il caos automobilistico e l'inquinamento cittadino senza obbligare i cittadini ad intrupparsi sui mezzi pubblici spesso insufficienti per soddisfare le esigenze individuali. Non mi pronuncio sulla mafia perche' tengo per il Berlusca... ( dove sta lo scherzo ? ) comunque lo stereotipo dell' italiano e' ricco di tre valori per me ultrapositivi + uno che ( cosa ? non saccio nulla !) dunque perche' prendersela con gli umoristi stranieri non troppo creativi, piuttosto privi di fantasia ed affezionati ai piu' triti luoghi comuni ? Avere inventato la pasta e certi squisiti piatti giustifica da solo il fatto di sentirsi orgogliosi di essere italiani ! Molto piu' che avere scoperto l'America...
Top
Blade
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 29/10/09 13:25
Messaggi: 5

MessaggioInviato: 28 Set 2010 23:44    Oggetto: Rispondi citando

Ma invece di occuparsi di un'applicazione di Iphone, i ministri e gli organi competenti perchè non si preoccupano della MAFIA?..
Energie sprecate...non nascondiamo la polvere sotto al tappeto!..
Dicono che siamo mafiosi?forse sarà perchè effettivamente esiste ancora nel nostro paese!?!?!..
Top
Profilo Invia messaggio privato
{nonmafioso}
Ospite





MessaggioInviato: 29 Set 2010 01:27    Oggetto: ITALIA=MAFIA Rispondi citando

LA VERITA' MI FA MALE......LO SAI....inutile di pensarsi santi, in ITALIA tutto é una forma di MAFIA, e io che vivo fuori d'italia, vedo mafiosi tutti i giorni, e loro ne sono fieri ....
Top
{Cla}
Ospite





MessaggioInviato: 29 Set 2010 07:04    Oggetto: Il dito e la luna Rispondi citando

E come al solito tutti a dare contro al dito.
Ma se la Mafia l'hanno associata al nostro paese e non a un altro, ma ci sarà ben un motivo no?
Potrà essere sgradevole, ma non hanno ragione?
Top
etabeta
Troll Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2611

MessaggioInviato: 29 Set 2010 07:06    Oggetto: Rispondi citando

Blade ha scritto:
Ma invece di occuparsi di un'applicazione di Iphone, i ministri e gli organi competenti perchè non si preoccupano della MAFIA?..


Perchè se si occupassero della mafia, per eliminarla e non per conniverci, andrebbero tutti a casa.
La mafia non sta' in Sicilia ma da un'altra parte. Evil or Very Mad
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
mdini
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 09/09/08 13:59
Messaggi: 136

MessaggioInviato: 29 Set 2010 07:43    Oggetto: Rispondi citando

E' giusto indignarsi ... non è giusto mettere la mafia al secondo posto dopo la pizza!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
angler31
Eroe
Eroe


Registrato: 22/12/09 10:07
Messaggi: 49

MessaggioInviato: 29 Set 2010 07:45    Oggetto: Rispondi citando

Blade ha scritto:
Ma invece di occuparsi di un'applicazione di Iphone, i ministri e gli organi competenti perchè non si preoccupano della MAFIA?..
Energie sprecate...non nascondiamo la polvere sotto al tappeto!..
Dicono che siamo mafiosi?forse sarà perchè effettivamente esiste ancora nel nostro paese!?!?!..


Ma non lo sai che la mafia non esiste? E' un'invenzione di "quelli del nord".
Saviano avrebbe fatto meglio a farsi gli affari suoi, e l'immondizia per strada è un'esagerazione di "chi ha interesse a screditare" (salvo far scortare i netturbini dalle volanti).

Finché saremo prigionieri di questa mentalità di m*nchia, continueremo a fare la politica dello struzzo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
merlin
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/03/07 23:32
Messaggi: 2421
Residenza: Kingdom of Camelot

MessaggioInviato: 29 Set 2010 07:59    Oggetto: E' un fatto che la mafia esiste. Rispondi citando

La mafia esiste, da noi come in Cina, in Russia e in sudamerica. E magari anche al Polo Nord.
Solo che da noi sembra che da un po' di tempo ricercati e pezzi da 90 finiscano in carcere, mentre la microcriminalità dilaga, principalmente per tendenza, mancanza di educatori e ambientazione sociale.
Per combatterla, la galera non è un rimedio ma solo una stato transitorio per l'apprendista malavitoso, come per noi il bagnarsi quando piove.
In effetti ci andrebbero i vecchi mezzi correttivi, come il lavoro obbligatorio e non retribuito per tutto il tempo della detenzione, da scontarsi nei WE e a tutte le feste comandate.
Finché la galera resterà una specie di casa di riposo per mascalzoni in s.p.e., resta poco da sperare.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ahriman80
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 24/11/09 11:23
Messaggi: 187

MessaggioInviato: 29 Set 2010 08:04    Oggetto: Rispondi citando

{pippolo} ha scritto:
puo' piacere o meno, ma ... questa e' l'immagine che diamo al mondo. Anzi pare che il governo la incentivi.


Ho quotato lui, ma per rispondere a tutti... Il discorso non è se la mafia esiste o no, ma se un'applicazione a scopo turistico segnali Italia=Mafia.
L'ultima affermazione non è a mio parere vera.

Nelle altre nazioni cosa c'è scritto? Colombia=Droga? Amsterdam=Prostitute? Germania=Nazisti? Russia=Comunisti?

Se fosse così allora l'app andrebbe bene, ci muoviamo su luoghi comuni, ma non credo sia così...
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Cipolo}
Ospite





MessaggioInviato: 29 Set 2010 09:53    Oggetto: Corretta l'app Rispondi citando

"Dopo l'interrvento della ministra (sic!) Brambilla la Myw Produtcion correggerà l'app What Country, la nuova versione sarà pizza, mafia, pasta, scooter e... zoccole in Parlamento."
Top
Boston
Dio minore
Dio minore


Registrato: 12/07/05 17:49
Messaggi: 557
Residenza: L'isola che non c'è... vicino Roma

MessaggioInviato: 29 Set 2010 10:02    Oggetto: Rispondi citando

a me fa RIDERE il fatto che il "ministro" brambilla chieda i danni... e per cosa?????????????

abbiamo un "ministro" della Repubblica Italiana (VEDI LEGA) che INSULTA un giorno si e uno no l'Italia.... gli Italiani, per non parlare di Roma dove anche lui viene a prendere (leggitimamente mi chiedo???!!!) cio che gli Italiani gli conferiscono....

bha.... strana l'Italia!!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
beppero
Eroe
Eroe


Registrato: 05/04/07 09:05
Messaggi: 71

MessaggioInviato: 29 Set 2010 10:40    Oggetto: Rispondi citando

mi chiedo perche tanto scandalo?!!
perche negare l'evidenza?
come sempre la verita brucia, a tutti i livelli!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zorro
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 23/08/05 08:56
Messaggi: 1111
Residenza: Torino

MessaggioInviato: 29 Set 2010 10:57    Oggetto: Rispondi citando

beppero ha scritto:
mi chiedo perche tanto scandalo?!!
perche negare l'evidenza?
come sempre la verita brucia, a tutti i livelli!


Verissimo! La mafia è il 10% del PIL e in alcune parti della società governa al posto dello stato e con la connivenza dello stato.

Per il rispetto che dobbiamo alle centinaia di persone che sono morte combattendo la mafia (e non ne cito nessuna per il rispetto che devo a quelli che non citerei) si deve però esigere una rettifica del joke.

Quanto al ministro che insulta... che dire? è il campione, in tutti i sensi, di una fetta non indifferente di questo popolo, mica possiamo lapidarlo!

anzi guardate qui

Citazione:
“S.P.Q.R. - sono porci questi romani”... chissa' quante volte lo abbiamo detto da ragazzini e tutti ridevano. Certo, pronunciato da un ministro della Repubblica durante un'iniziativa pubblica con l'intento di stimolare disprezzo verso la capitale politica e i suoi abitanti, da' fastidio e fa riflettere -anche se si tratta di Umberto Bossi, non certo nuovo a queste espressioni, specialmente quando sente odore di elezioni. Tutti siamo stati costretti al modesto spessore dei nostri amministratori, soprattutto da quando la dialettica politica ha trovato il suo canale privilegiato di espressione nell'insulto e nella delegittimazione dell'altro. Ne prendiamo atto e cerchiamo di impegnarci perche' quanto di concreto cerchiamo di proporre e attuare venga ostacolato il meno possibile da questo contesto deprimente.
Ma se sono comprensibili le diverse reazioni politiche, ci preoccupano -e molto- tutti coloro che hanno dichiarato di voler intraprendere azioni giudiziarie contro il ministro Bossi, querelandolo per diffamazione o altro reato d'opinione. Si va da associazioni forensi ai Radicali eletti in Regione Lazio che hanno dato vita ad una raccolta di sottoscrizioni pubbliche da portare poi in Procura. Eppure, se l'obiettivo e' vivere in un Paese libero, dovrebbe accadere proprio il contrario: cioe' difendere il diritto di ognuno di dire cio' che vuole senza il timore di sanzioni penali. Ci rendiamo conto che quanto ha detto il nostro ministro puo' costituire reato, ma e' proprio qui il problema: vogliamo che nel nostro Paese si continuino a perseguire penalmente le opinioni? Puo' ritenersi civile un Paese che mette il bavaglio giudiziario alle parole, per quanto dure e offensive? A nostro avviso i reati che puniscono liberta' di opinione e espressione sono:
- presupposto che esistano una morale e un pensiero pubblico e collettivo da difendere; morale 'comune' che avvalora le diverse e pericolose varianti note come “etica di Stato”, “pudore di Stato”, etc.;
- uno dei peggiori retaggi che ci portiamo dietro dal ventennio fascista, ovvero il codice Rocco;
- uno dei meccanismi piu' perversi che impedisce di avere cittadini e mezzi di informazione liberi, sottoposti alla minaccia continua di querele;
- uno dei tanti motivi per cui si intasano le aule di tribunale fino alla Cassazione.
Per questo mettiamo a disposizione di Umberto Bossi la nostra esperienza e i nostri avvocati nel caso in cui da querele annunciate si dovesse passare a quelle depositate.


Old
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
OXO
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 10/05/05 17:30
Messaggi: 1942
Residenza: Scandicci

MessaggioInviato: 29 Set 2010 12:28    Oggetto: Rispondi

Ovviamente a nessuno è sfuggito che questa fulgida iniziativa governativa non è altro che l'ennesimo polverone sollevato per nascondere alla vista i veri scandali che attanagliano questo Paese, non è vero...?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tablet e smartphone Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi