Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Cassazione: niente limiti per gli autovelox
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1750
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 11:34    Oggetto: Rispondi citando

{Summer} ha scritto:
Divertente vedere l'esito del sondaggio. Ma se sono dei mangiasoldi perché rallentate tutti di colpo appena ne vedete uno in lontananza? Forse perché state andando oltre il limite?


ma va a trolleggiare da un'altra parte....

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1750
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 11:43    Oggetto: Rispondi citando

dany88 ha scritto:
i miei 2 cents:
volete che non si superino i limiti? cominciate a vendere macchine che vanno al massimo a 130. Trovi gente che va a 150? Controllo immediato del veicolo, se risulta senza "tamponi", sequestro dell'auto.


e perche' non proporre di installare nel poggiatesta un etto di tritolo,
collegato al tachimetro, e che ti fa saltare la testa a 131 Km/ora ?

Mauro

ps ...dany88, ****STO SCHERZANDO**** :-)
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Aldo}
Ospite





MessaggioInviato: 14 Ott 2010 12:24    Oggetto: Rispondi citando

Se l'infrazione non è contestata subito, l'autovelox non solo non è educativo, ma rischia di essere solo una macchinetta mangiasoldi. In questi tempi, che le amministrazioni locali sono senza soldi potete immaginare, quale modo più semplice di rimpolpare le casse comunali?
Top
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20674
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 15:12    Oggetto: Rispondi citando

Un modo c'è ed è dare il via ad una seria campagna contro l'evasione fiscale.

Tornando alla questione degli autovelox si/no, se questi vengono usati in modo improprio è sufficiente, come ho già detto, rispettare il codice.
Può però accadere che, (mi è successo in Austria) che, per una distrazione mi è sfuggito il cartello del limite degli 80 e io andavo a 100 perché quella era la velocità consentita (fino a quel cartello che non ho visto). Mi hanno beccato col laser, ho pagato e buonanotte, senza protestare. Fa parte del gioco ed ho sbagliato io.

Tendere agguati però non è corretto nemmeno sul piano dell'educazione stradale. Se vogliamo veramente aiutare la gente a non morire per strada ammazziamola a casa o facciamo in modo che veda il vantaggio di restare vivi guidando secondo il codice.

Altra questione è quando alcune strade hanno effettivamente dei limiti assurdi. Questo però non giustifica il far west anche perché, come ho detto, gli incidenti stradali non sono un videogioco.
Non si può ricominciare da capo una volta che il danno è stato fatto.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1750
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 15:25    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:

Altra questione è quando alcune strade hanno effettivamente dei limiti assurdi. .


****questo***** e' il nocciolo del problema, dopo che ho rispettato
dieci carteli di 50 al'ora in rettilinei deserti in mezzo alle risaie finisce
che mi dico eccheccazzo e ignoro quello davanti alla scuola...

gridare "al lupo al lupo" non e' mai stato molto educativo

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20674
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 15:55    Oggetto: Rispondi citando

E' vero che i limiti assurdi possono frustrare l'automobilista ma se questo li infrange anche in zone di effettivo pericolo non si può dare la colpa alla frustrazione accumulata perché, secondo questa logica, finiremmo per rinunciare al principio di responsabilità personale.

I disincentivi sono perciò necessari ma non devono diventare l'unica maniera per "educare" perché in effetti non educano nessuno e al contrario possono spingere gli idioti così come le persone non stupide, a reagire come se fosse una sfida alla propria libertà. Se l'autovelox può essere un disincentivo (in una concezione non punitiva delle regole e della funzione di controllo dello Stato) questo deve essere ben segnalato. Solo così può avere una funzione preventiva nelle strade a maggiore rischio.
Poi viene la funzione sanzionatoria e quella è resa flessibile dall'entità delle multe. Ma questa parte della funzione è ovviamente discriminatoria. Una persona con grandi disponibilità economiche se ne può fregare delle multe mentre per un cittadino meno abbiente la punizione può risultare sproporzionata.

Anche la questione dei punti sulla patente, tanto sbandierata come metodo "educativo" a tutela dei guidatori più prudenti è discriminatoria perché non punisce in automatico chi compie errori gravi ma solo chi viene beccato .
Dunque la sua funzione resta esclusivamente sanzionatoria, non toglie cioè dalla strada tutti quelli che non sanno effettivamente guidare in modo sicuro ma solo quelli che vengono "beccati".
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1750
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 16:17    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
E' vero che i limiti assurdi possono frustrare l'automobilista ma se questo li infrange anche in zone di effettivo pericolo non si può dare la colpa alla frustrazione accumulata (...)


conosci il giochino "gatte gatte gatte matte matte matte, cosa
bevono le mucche?" "latte!" ? :-)

la responsabilita' personale rimane, ma gli esseri umani (mi
ci metto pure io, non credere) siamo quello che siamo, e se c'e'
la possibilita' di venire distratti o tratti in inganno ci caschiamo
quasi tutti :-\

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
merlin
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/03/07 23:32
Messaggi: 2421
Residenza: Kingdom of Camelot

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 17:32    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
E' vero che i limiti assurdi possono frustrare l'automobilista ma se questo li infrange anche in zone di effettivo pericolo non si può dare la colpa alla frustrazione accumulata perché, secondo questa logica, finiremmo per rinunciare al principio di responsabilità personale. [...]

Condivido quanto hai sin qui detto. Però è vero che in Italia mettono facilmente dei cartelli con limiti di velocità in occasione di eventi straordinari (ad esempio frane o comunque danni al manto stradale).
Cartelli che poi nessuno leva per mesi ed anni dopo che è cessato il motivo dell'apposizione, dando così agio alle c.d. forze dell'ordine di incrementare le statistiche e giustificare la propria esistenza almeno per quanto riguarda i controlli su strada.
Attività che è infinitamente meno pericolosa del lavoro di polizia propriamente detto, cui sarebbero tenuti anche i vigili urbani (l'han voluta la pistola, la qualifica e il gemello d'accompagno?) E allora si diano da fare!
Top
Profilo Invia messaggio privato
BuNbUrY
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 11/04/10 08:47
Messaggi: 11

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 19:39    Oggetto: Rispondi citando

Sulle multe per semaforo rosso il discorso e' completamente diverso.
Togliendo i semafori modificati (con tempo di giallo inferiore a 5 sec) arrivando al semaforo rispettando i limiti (o anche un pochino sopra) ti permette di fare 2 scelte:
-Se sei vicino (20/30 m x 50km/h di limite), allora puoi passare in tranquillita' senza accelerare e senza pericolo che scatti il rosso (i 30 metri li copri in 2/3 sec max).
-Se sei lontano allora DEVI fermarti. La realta' dei fatti e' che moltissima gente decide di passare anche se il giallo e' scattato molto tempo prima e lo considera equivalente al verde, salvo poi lamentarsi quando gli arriva a casa la multa (basta guardarsi in giro a ogni semaforo).

Chiaramente condizioni particolari come neve e pioggia allungano lo spazio di frenata e vanno considerati per "decidere" se si e' vicini o lontani.

Dall'altra parte c'e' il discorso autovelox che spesso (quelli mobili) sono posizionati in punti in cui il limite varia verso l'alto (in uscita dalle citta') in cui il limite non ha senso. Spesso i limiti sono bassi per le possibilita' della strada (gia' alzando di 10/20 km/h alcune strade urbane/extraurbane molte multe non si farebbero) e anche qui solitamente l'autovelox mobile viene messo ben nascosto.

In altri punti l'autovelox puo' avere il senso di obbligare a rallentare per una VERA esigenza di sicurezza (es. curva a gomito poco visibile dopo rettilineo) e in questo caso la presenza del cartello non puo' fare che bene.

Concludendo lo ritengo un provvedimento non molto oculato in linea generale.

PS: Solo una PICCOLISSIMA parte degli incidenti hanno come causa principale la velocita'. La realta' e' che gli incidenti sono QUASI TUTTI causati dalla distrazione. La velocita' genera solo danni peggiori alle persone coinvolte.
Top
Profilo Invia messaggio privato
digirun
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 23:37
Messaggi: 1687
Residenza: TOSCANACCIO (salmastroso)

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 19:40    Oggetto: Rispondi citando

max.agnelli ha scritto:
Quindi se non è segnalato e uno non lo vede può anche passarci sopra con un auto?
Io me lo sono trovato davanti una volta e l'ho evitato per un pelo.
I vigili li ho visti ma il velox era un treppiede ed una scatoletta sopra.
Siamo sicuri?
Max


io una volta ho cercato di N.N evitarlo, peccato che non ci sono riuscito, il bello è che ho anche rifatto il tratto, cercando di prendere TUTTI i birilli, ma non ce l'ho fatta!

se ce l'avessi fatta... tanto pagava l'assicurazione NO? Twisted Evil

del resto, di notte, al buio, come potevo vedere.... Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 20:00    Oggetto: Rispondi citando

{Summer} ha scritto:
Divertente vedere l'esito del sondaggio. Ma se sono dei mangiasoldi perché rallentate tutti di colpo appena ne vedete uno in lontananza? Forse perché state andando oltre il limite?


No! Perché abbassano i limiti di velocità in maniera che il 100% è in contravvenzione.

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 20:03    Oggetto: Re: Cambio Rispondi citando

carlonove ha scritto:
Bunips ha scritto:
(...)
MI VERGOGNO DI ESSERE CITTADINO DI QUESTA REPUBBLICA DELLE BANANE!!!

Non è più quella delle banane ma... quella dei CETRIOLI !!!


E belli grossi!!!

Laughing
Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20674
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 21:19    Oggetto: Rispondi citando

BuNbUrY ha scritto:
PS: Solo una PICCOLISSIMA parte degli incidenti hanno come causa principale la velocita'. La realta' e' che gli incidenti sono QUASI TUTTI causati dalla distrazione. La velocita' genera solo danni peggiori alle persone coinvolte.
Vero. Ma se la velocità è più bassa si possono evitare gli impatti (spazi di frenata) correggere le traiettorie (distrazione) ridurre i tamponamenti a catena (distanze di sicurezza + spazi di frenata).

E poi, consumare meno carburante, logorare meno i freni, guidare più rilassati ecc.
Il problema degli incidenti, oggigiorno è più un problema culturale che un problema tecnico.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
syaochan
Dio minore
Dio minore


Registrato: 15/02/06 09:38
Messaggi: 779

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 22:23    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
E poi, consumare meno carburante, logorare meno i freni, guidare più rilassati ecc.

...addormentarsi...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20674
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 22:32    Oggetto: Rispondi citando

Ma guarda chi si rivede! Very Happy

...Ma tu hai bisogno di andare piano in auto per addormentarti? Wink
C'è chi lo fa a qualsiasi velocità. Poi cambia auto o stato su facebook.

Con "rilassarsi" non intendevo chiudere gli occhi, assumere la posizione di loto ed emettere un costante Hommmmmmmmmmmmmmmmmmmm...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 22:36    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
o stato su facebook.
ROTFL ROTFL
Top
Profilo Invia messaggio privato
syaochan
Dio minore
Dio minore


Registrato: 15/02/06 09:38
Messaggi: 779

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 22:52    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
Ma guarda chi si rivede! Very Happy

...Ma tu hai bisogno di andare piano in auto per addormentarti? Wink
Ti dirò che ogni tanto mi capita, tornando dal lavoro, che tenere i 130 piuttosto che i 100-110 in autostrada mi aiuta a stare sveglio. D'altra parte in una Cinquecento è quasi impossibile addormentarsi a 130. Very Happy
L'unica volta che sono stato immortalato da questi improvvisati fotografi è stato, tanti anni fa, mentre andavo al mare. Il famigerato aggeggio era posizionato in uscita di un paese, dove non c'erano più case, ben occultato dietro una siepe. La mia esperienza dunque mi fa concludere che gli autovelox siano una tassa di passaggio con cui rimpinguare il bilancio comunale. Il giorno che ne vedrò uno posizionato in un posto pericoloso, teatro di numerosi incidenti, forse cambierò idea. Ma tanto non accadrà mai.
Top
Profilo Invia messaggio privato
digirun
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 23:37
Messaggi: 1687
Residenza: TOSCANACCIO (salmastroso)

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 23:07    Oggetto: Rispondi citando

premetto che non ho mai preso una multa per eccesso di velocità, sono un tipo tranquillo, tutto sommato Wink

tutte le volte che faccio il tratto firenze bologna dell'autostrada del sole e sono in compagnia, faccio schiantare (dalle risate) i miei compagni di viaggio: quando mi trovo a passare proprio davanti alla SODI SCIENTIFICA (bella scienza!) io mi spertico in una danza di maledizione con allegata preghiera, indirizzata a FIO..LLO S..I e a tutta la sua progenie!

Una volta che raccontavo questa cosa su un altro blog, tecnico, un tizio mi ha detto che lavorando nel settore dei laser da taglio, aveva voglia di installarne uno di quelli di scarto, ma sempre potentissimo, su un furgone e poi "illuminare" con questa "luce" (infrarossa e quindi invisibile) le telecamere degli autoVX, nel caso del tele-laser avrebbe COTTO istantaneamente gli occhi degli addetti! Pazienza mi disse, non son altro che i bravi di manzoniana memoria... aggiornati! Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
syaochan
Dio minore
Dio minore


Registrato: 15/02/06 09:38
Messaggi: 779

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 23:09    Oggetto: Rispondi citando

CO2? Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
digirun
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 23:37
Messaggi: 1687
Residenza: TOSCANACCIO (salmastroso)

MessaggioInviato: 14 Ott 2010 23:22    Oggetto: Rispondi

Oltretutto il suino, è anche iscritto alla P2, secondo voi questa cosa non ha inciso sulle "esclusive" "omologazioni" e quant'altro? Evil or Very Mad

Paese mafioso fin nel midollo, non c'è speranza Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pagina 2 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi