Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Multato un furgone che viaggiava più veloce del suono
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al Caffe' Corretto
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 09 Feb 2011 15:01    Oggetto: Multato un furgone che viaggiava più veloce del suono Rispondi citando

Commenti all'articolo Multato un furgone che viaggiava più veloce del suono
Secondo l'autovelox il Doblò andava a 1.230 Km/h.


Foto via Fotolia
Top
amldc
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/05/06 16:21
Messaggi: 1336

MessaggioInviato: 09 Feb 2011 15:52    Oggetto: Rispondi citando

A me è capitato di passare davanti ad uno di quei cartelli che segnalano la velocità, che indicava, se ricordo bene i 278Km/h. Tenendo conto che ho una Logan a gas (per chi non lo sapesse, un vero chiodo che forse raggiunge i 160 in discesa con forte vento a favore), potete immaginare la precisione !
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20674
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 09 Feb 2011 16:51    Oggetto: Rispondi citando

Forse il sensore ha letto le intenzioni del guidatore e non la velocità del veicolo.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{abc}
Ospite





MessaggioInviato: 09 Feb 2011 16:55    Oggetto: Rispondi citando

Che tristezza!

Il sistema della nostra società è una macchina organizzato per mungere soldi ai cittadini da ogni dove e il codice della strada non è da meno e le povere menti di coloro che lavorano per sanzionare spesso neppure più di accorgono di cosa stanno facendo.

Mi auguro che la frase rituale "noi agenti .... abbiamo verificato l'apparecchiatura... omologata...." sia vera e che la velocità riscontrata sia effettivamente di oltre 1700 KM/h (altrimenti sarebbe falso ideologico in atto pubblico e con l'art. 2700 del cod.civ. il guidatore dovrebbe querelarli), così omologhiamo i doblò come nuovi veicoli terra/aria e rilanciamo la Fiat!
Top
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1303

MessaggioInviato: 09 Feb 2011 17:06    Oggetto: Rispondi citando

multa contestabilissima!
magari arrivassero tutte cosi...
Top
Profilo Invia messaggio privato
{pippolo}
Ospite





MessaggioInviato: 09 Feb 2011 20:22    Oggetto: Rispondi citando

Bisogna subito denunciare i due agenti, perche' e' manifesto che hanno detto il falso. La legge dice che il pubblico ufficiale, gode di fede privilegiata e che puo' essere smenti ta solo da querela per falso, in questo caso e' evidente che o i due agenti hanno detto il falso o l' ha detto la macchinetta o entrambi. In questo caso visto che hanno firmato il verbale, o stavano dormendo o non l'hanno letto, comunque sono degli spergiuri e vanno puniti.
Mi auguro solo che sia incappato qualche avvocato nella macchinetta che non funzionava, cosi facendo, denunciando chi e' addetto al controllo e dorme, si scoraggia l'uso di tale mezzo
Top
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 10 Feb 2011 03:34    Oggetto: Rispondi citando

Più volte (in questo forum) dissi che gli autovelox erano delle mangiasoldi e che non servivano assolutamente alla diminuzione degli incidenti. Anzi analizzando bene le statistiche (auto più sicure, strade più sicure, più controlli, ecc..) aumentano gli incidenti dato che chi vigila la strada non si mette più ad fermare i conducenti pazzi.

Una prova tra milioni di prove!

Ma secondo la legge (fatta dai vampiri) è perfettamente vero (l'autovelox per legge non sbaglia, Dio si), l'auto viaggiava su quella velocità e gli agenti (ricordiamo che anche su 50kmh non possono saperlo) hanno tutte le capacita d'affermarlo! Questo per legge non per la fisica, s'intende!

Se non gli viene un moto di vergogna al vigile al conducente del mezzo gli tocca pagare...

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
aldorote
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 01/06/07 13:33
Messaggi: 131

MessaggioInviato: 10 Feb 2011 07:48    Oggetto: Rispondi citando

{pippolo} ha scritto:
Bisogna subito denunciare i due agenti, perche' e' manifesto che hanno detto il falso. La legge dice che il pubblico ufficiale, gode di fede privilegiata e che puo' essere smenti ta solo da querela per falso, in questo caso e' evidente che o i due agenti hanno detto il falso o l' ha detto la macchinetta o entrambi. In questo caso visto che hanno firmato il verbale, o stavano dormendo o non l'hanno letto, comunque sono degli spergiuri e vanno puniti.
Mi auguro solo che sia incappato qualche avvocato nella macchinetta che non funzionava, cosi facendo, denunciando chi e' addetto al controllo e dorme, si scoraggia l'uso di tale mezzo


8)

mi pare evidente che gli agenti abbiano detto il falso
Citazione:
"i sottoscritti" agenti di polizia municipale affermano di aver accertato la violazione del limite "dopo aver verificato il regolare funzionamento del misuratore di velocità usato per il rilevamento":
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Alberto}
Ospite





MessaggioInviato: 10 Feb 2011 08:44    Oggetto: ora voglio proprio vedere cosa dice la Cassazione Rispondi citando

fino a qualche anno fa i ricorsi contro gli autovelox si vincevano facilmente, bastava che l'amministrazione non avesse il certificato di taratura periodica dello strumento (taratura prevista anche dal manuale dell'apparecchio ma che le amministrazioni non fanno mai). Come dimostrato dal presidente dell'Istituto nazionale di metrologia "Galileo Ferraris" in una storica perizia (usata poi in tutti i ricorsi), basta infatti un urto, calore eccessivo, ecc. perchè l'apparecchio possa perdere la taratura ed effettuare misurazioni non corrette.
Poi è intervenuta la Cassazione con delle sentenze incredibili, che dicevano che, visto che la legge non prevede un obbligo di taratura periodica, gli autovelox non vanno tarati e le misurazioni sono sempre valide agli effetti di legge!!!
Spero che anche questo caso venga portato fino in Cassazione (purtroppo non capiterà), per far capire a quei giudici che non si può stabilire un principio di diritto in una materia che è solo ed esclusivamente tecnica!
Top
marcelloby
Eroe
Eroe


Registrato: 14/12/06 09:44
Messaggi: 44

MessaggioInviato: 10 Feb 2011 10:41    Oggetto: Rispondi citando

Il caso è semplice.. La multa verrà sicuramente annullata in quanto non sarà difficile dimostrare che il mezzo non è fisicamente in grado di raggiungere la velocità "misurata" dallo strumento. Il caso è talmente clamoroso che ci farebbero una bella figura agendo in autotutela, ma si tratta di un istituto che le pubbliche amministrazioni non hanno alcun incentivo a utilizzare.

Circa la responsabilità degli operatori dell'autovelox, anche su questa ho qualche dubbio: la frase inserita nel verbale è sicuramente prestampata e gli operatori hanno l'obbligo (e non c'è motivo di dubitare che lo abbiano fatto) di spingere su qualche pulsante di autodiagnosi, non di più.

Infine, l'ultimo post solleva una questione interessante ma irrilevante: è la legge che stabilisce cosa è necessario misurare, collaudare etc. Se basta dare uno schiaffetto all'autovelox per stararlo, ma la legge dice (anche implicitamente) che questo non è rilevante, ci teniamo le multe da autovelox starato. E sappiamo anche con chi prendersela... non certo con la povera macchinetta...
Top
Profilo Invia messaggio privato
icoborg
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 24/06/10 11:19
Messaggi: 80

MessaggioInviato: 10 Feb 2011 10:54    Oggetto: Rispondi citando

GRANDE GIOVE!!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
uomodeighiacci
Dio minore
Dio minore


Registrato: 01/01/09 19:29
Messaggi: 769

MessaggioInviato: 10 Feb 2011 11:01    Oggetto: Rispondi citando

Ma allora la barzelletta era vera!

<<Scusi agente, andavo troppo forte?>>
<<No, volava troppo basso!>>


In questi casi è doveroso essere bastardi fino in fondo: prima si paga, così si evita che ritirino la multa, e poi si fà un "culo così" a qualcuno (legalmente parlando)...
Top
Profilo Invia messaggio privato
marcelloby
Eroe
Eroe


Registrato: 14/12/06 09:44
Messaggi: 44

MessaggioInviato: 10 Feb 2011 11:06    Oggetto: Rispondi citando

Difficilissimo trovare responsabilità individuali in situazioni del genere. Il caso verrà archiviato come errore imprevedibile di misurazione, punto e basta.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Cacciavite}
Ospite





MessaggioInviato: 10 Feb 2011 11:10    Oggetto: Rispondi citando

Visto l'importo (155 €) la violazione è certamente all'Art. 142 comma 8 (Superamento del limite di oltre 10 e di non oltre 40 km/h, oltre la tolleranza del 5%, e comunque con una detrazione non inferiore a 5 km/h, sulla velocità accertata).
Quindi il verbalizzante sembrerebbe aver "perso" una "," o un "." o aver messo uno "0" di troppo nello scrivere 123.0 km/h .
Di certo il Verbalizzante ha violato la Legge 11 agosto 1991 n 273 ... Km/h si legge Kelvin metro / ora ;-)
Top
Luko
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 07/05/09 11:35
Messaggi: 1001

MessaggioInviato: 10 Feb 2011 13:40    Oggetto: Rispondi citando

Mi stavo chiedendo se non fosse solo un errore di stampa nel verbale Confused

Complimenti alla FIAT per la resistenza delle vetture.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
uomodeighiacci
Dio minore
Dio minore


Registrato: 01/01/09 19:29
Messaggi: 769

MessaggioInviato: 10 Feb 2011 14:39    Oggetto: Rispondi citando

icoborg ha scritto:
GRANDE GIOVE!!!!

Il tuo commento merita di essere inserito nel topic sulle frasi celebri dei film!
Top
Profilo Invia messaggio privato
{roberto}
Ospite





MessaggioInviato: 10 Feb 2011 17:55    Oggetto: Nessuno paga per la sua superficialità ! Rispondi citando

Una denuncia penale per falso in atto pubblico da pubblico ufficiale e poi causa civile per i danni subiti e lo stress. Questi "vigili" sono solamente braccia rubate all'agricoltura
Top
{alberto}
Ospite





MessaggioInviato: 10 Feb 2011 23:59    Oggetto: Rispondi citando

Io glielo avevo detto di non usare i cheat....
Top
OXO
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 10/05/05 17:30
Messaggi: 1942
Residenza: Scandicci

MessaggioInviato: 11 Feb 2011 12:05    Oggetto: Rispondi citando

Ovviamente non si può far altro che buttarla sul ridere, ma qui ci sarebbe da incacchiarsi di brutto: viviamo in un Paese dove non c'è certezza del diritto, dove le leggi vengono usate non per tutelare i cittadini ma per vessarli (o al limite per tutelarne uno a discapito degli altri), dove non esistono responsabilità ma solo fatalità. Grrr

Siamo un Paese allo sbando, immemore del suo glorioso passato e preoccupantemente privo di qualsivoglia futuro, e il problema è che la maggior parte della gente non è neanche in grado di rendersene conto... Furibondo

P.S.: scusate la postilla, ma provo una certa emozione per il mio millesimo messaggio. Embarassed
Top
Profilo Invia messaggio privato
nino.dago
Semidio
Semidio


Registrato: 06/09/07 14:59
Messaggi: 232

MessaggioInviato: 17 Nov 2011 16:55    Oggetto: Rispondi

Che assurdità.. non ho parole. Al confronto il vigile che mi ha fatto la multa per divieto di sosta senza lasciarmi notifica sul parabrezza è una persona perbene!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al Caffe' Corretto Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi