Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Grosseto, fumano in rianimazione e mettono le foto su Facebo
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Social network
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 30 Mar 2011 15:57    Oggetto: Grosseto, fumano in rianimazione e mettono le foto su Facebo Rispondi citando

Commenti all'articolo Grosseto, fumano in rianimazione e mettono le foto su Facebook
Quattro sanitari scherzano e fumano davanti ai pazienti. Le foto sul social network li mettono nei guai.


Foto di Tomasz Trojanowski
Top
{begallo}
Ospite





MessaggioInviato: 30 Mar 2011 16:28    Oggetto: Rispondi citando

voglio vedere se c'è qualcuno che ha il coraggio di cacciare a calci nel culo questi loschi figuri...ma sono sicuro che i sindacati prenderanno le loro difese.........d'altronde siamo o no in Italia ?
Top
{berzieri67}
Ospite





MessaggioInviato: 30 Mar 2011 17:32    Oggetto: Rispondi citando

fumano e scherzano in rianimazione... quando questi c****** perderanno il posto di lavoro, si divertiranno parecchio.
I sindacati non si mettano in mezzo perchè sono una delle vergogne di questo Paese, al pari dei fannulloni che tanto proteggono.
Top
{gufonoioso}
Ospite





MessaggioInviato: 30 Mar 2011 20:14    Oggetto: Rispondi citando

Certamente sono dei c****** a non avere capito che la Santa Inquisizione vestita di verde e di bruno sta tornando. Come si sono permessi di scherzare su queste cose SACRE ??? BESTEMMIATORI ! Macche' licenziarli ! Bruciamoli in piazza Campo dei Fiori come si faceva 500 anni fa, con la lingua serrata da una morsa perche' non possano parlare, denudati e vista la gravita' della loro colpa frustati prima del rogo. Immagino che ci sara' ressa per avere l'onore di fare i boia... Prima pero' , anche per far posto al patibolo, demolirei quel monumento che stona con il futuro verde che ci attende..
Top
MaXXX eternal tiare
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 18/02/09 11:13
Messaggi: 2280
Residenza: Dreamland

MessaggioInviato: 30 Mar 2011 23:48    Oggetto: Rispondi citando

Non serve secondo me far tanta polemica, provvedimento disciplinare o licenziamento, mica nessuno li vuole bruciare o dice che la vita debba essere sempre seria o che non si possa scherzare però da gente che lavora in rianimazione (che non è esattamente un reparto qualunque) un pò più di professionalità sul lavoro va pretesa
Top
Profilo Invia messaggio privato
Roberto1960
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/01/08 00:39
Messaggi: 1161
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 31 Mar 2011 00:37    Oggetto: Rispondi citando

MaXXX eternal tiare ha scritto:
Non serve secondo me far tanta polemica, provvedimento disciplinare o licenziamento, mica nessuno li vuole bruciare o dice che la vita debba essere sempre seria o che non si possa scherzare però da gente che lavora in rianimazione (che non è esattamente un reparto qualunque) un pò più di professionalità sul lavoro va pretesa

Ecco, questo è un commento un po' più a tono, secondo me.

Che abbiano esagerato è fuori di dubbio, ma bisogna tenere presente che chi lavora in un ospedale vive il posto in maniera non dissimile da un ufficio, un negozio, una officina o qualsiasi altro posto di lavoro.
E' normale prendersi pause o scherzare durante il lavoro, no?
So di chirughi che si raccontano le barzellette mentre operano. E allora?
Dov'è lo sconquasso?

Certo se quella carnevalata l'avessero fotografata nei corridoi o comunque in locali senza i degenti, sarebbe stato molto meglio...
Ma ma qui a licenziarli in tronco ce ne corre proprio tanto!
Top
Profilo Invia messaggio privato
mauro_mbf1948
Dio minore
Dio minore


Registrato: 18/03/08 05:06
Messaggi: 742
Residenza: genova

MessaggioInviato: 31 Mar 2011 02:57    Oggetto: Rispondi citando

MaXXX eternal tiare ha scritto:
Non serve secondo me far tanta polemica, provvedimento disciplinare o licenziamento, mica nessuno li vuole bruciare o dice che la vita debba essere sempre seria o che non si possa scherzare però da gente che lavora in rianimazione (che non è esattamente un reparto qualunque) un pò più di professionalità sul lavoro va pretesa


Perdonami ma non sono d'accordo assolutamente su quello che dici: scherzare e fare le mummie goliardiche in sala di rianimazione dove la gente sta morendo, e per di più fumando i e proprio in quel reparto che deve essere asettico e con aria purissima, oltre che essere ignobile presa in giro del Paziente e del sofferente denota professionalità zero. Che lascino il posto a infermieri e medici più degni e umani.-

Vorrei vedere se fra quelle persone da rianimare ci fosse stato un tuo caro od una persona che ami: ti assicuro che li avresti presi a calci nel c...e nei denti, altro che riderci su.-

Comunque questo è un mio parere. E credo che tanti siano della mia idea. Speriamo veramente che li levino da piedi. Abbiamo bisogno di persone affidabili in ospedale non di cretini.

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo MSN
mauro_mbf1948
Dio minore
Dio minore


Registrato: 18/03/08 05:06
Messaggi: 742
Residenza: genova

MessaggioInviato: 31 Mar 2011 03:01    Oggetto: Rispondi citando

Roberto1960 ha scritto:
MaXXX eternal tiare ha scritto:
Non serve secondo me far tanta polemica, provvedimento disciplinare o licenziamento, mica nessuno li vuole bruciare o dice che la vita debba essere sempre seria o che non si possa scherzare però da gente che lavora in rianimazione (che non è esattamente un reparto qualunque) un pò più di professionalità sul lavoro va pretesa

Ecco, questo è un commento un po' più a tono, secondo me.

Che abbiano esagerato è fuori di dubbio, ma bisogna tenere presente che chi lavora in un ospedale vive il posto in maniera non dissimile da un ufficio, un negozio, una officina o qualsiasi altro posto di lavoro.
E' normale prendersi pause o scherzare durante il lavoro, no?
Citazione:
So di chirughi che si raccontano le barzellette mentre operano. E allora?
Dov'è lo sconquasso?
Certo se quella carnevalata l'avessero fotografata nei corridoi o comunque in locali senza i degenti, sarebbe stato molto meglio...
Ma ma qui a licenziarli in tronco ce ne corre proprio tanto!


Beh se vuoi che te lo dica, supponi un chiriurgo che si mette a ridere mentre reseziona un vaso sanguigno o sta facendo un intervento delicato, e gli si "smuove il bisturi" mentre ride, che ne diresti ?

Si può scherzare anche finito l'intervento ma FUORI dalla sala operatoria, quando non c'è il rischio di poter nuocere nemmeno per caso fortuito al paziente.-

Non è un ufficio dell'ospedale, si parla di reparti di cura operazioni e terapie!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo MSN
Roberto1960
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/01/08 00:39
Messaggi: 1161
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 31 Mar 2011 05:51    Oggetto: Rispondi citando

mauro_mbf1948 ha scritto:
Beh se vuoi che te lo dica, supponi un chirurgo che si mette a ridere mentre reseziona un vaso sanguigno o sta facendo un intervento delicato, e gli si "smuove il bisturi" mentre ride, che ne diresti?
Non è un ufficio dell'ospedale, si parla di reparti di cura operazioni e terapie!

Perdonami, ma non credo che tu abbia colto il senso della mia osservazione.

Intendevo far riflettere sul fatto che quello che per il paziente è una fase delicatissima della sua vita, cioè un intervento chirurgico, per gli operatori sanitari presenti in sala operatoria non è altro che una normale prassi quotidiana del loro lavoro.
Cose che fanno tutti i santi giorni, gesti consueti, insomma lavoro.
In questo senso, cioè dal LORO punto di vista, una sala operatoria è esattamente come un qualsiasi altro ufficio.
Non mi stupisco affatto che si raccontino barzellette mentre sezionano un vaso.
Poi è evidente che la professionalità deve essere tale che siano in grado di farlo senza danno al paziente, questo è ovvio.
Mi auguro che se la barzelletta fosse particolarmente buona il chirurgo si interrompa almeno un attimo e non decida di tagliare mentre la mano trema!

Comunque a parte le battute, bisogna anche calarsi nel lavoro altrui prima di prendere provvedimenti punitivi, no?
Io ripeto: se si fa bene il proprio lavoro senza far danni ai pazienti si deve poter tollerare un po' di goliardia.
Sinceramente la tua concezione un po' "integralista" del lavoro in un ospedale mi sorprende un poco.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Tinny}
Ospite





MessaggioInviato: 31 Mar 2011 06:25    Oggetto: Vado controcorrente Rispondi

Io ho pensato che queste persone ne vedono di tutti i colori, ogni giorno. Vedono morire persone quotidianamente e altre in condizioni disperate. Hanno sdrammatizzato un po' e fatto l'errore di pubblicare la cosa, incappando nella prima persona iper moralista che ha visto le foto. Sicuramente con tutti gli sprechi di milioni e milioni di euro, non sono le quattro garze usate da questi qui a far fallire l'economia.
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Social network Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi