Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Intercettazioni, la rettifica non è per tutti
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Ribelli digitali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 05 Ott 2011 16:39    Oggetto: Intercettazioni, la rettifica non è per tutti Rispondi citando

Commenti all'articolo Intercettazioni, la rettifica non è per tutti
Il Comitato dei Nove approva l'emendamento che limita l'obbligo alle testate registrate.


Manifestanti protestano contro la cosiddetta "legge bavaglio"
Top
ZaZa1210
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 04/04/11 15:04
Messaggi: 144

MessaggioInviato: 05 Ott 2011 17:25    Oggetto: Rispondi citando

Non so perchè ma non mi piace questo accordo..
Top
Profilo Invia messaggio privato
{AERDNA67}
Ospite





MessaggioInviato: 05 Ott 2011 19:04    Oggetto: Rispondi citando

...W L´ISLANDA...
Top
PuppinoCbr
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/03/06 17:13
Messaggi: 611
Residenza: Chieti

MessaggioInviato: 05 Ott 2011 19:52    Oggetto: Rispondi citando

ZaZa1210 ha scritto:
Non so perchè ma non mi piace questo accordo..

.. non so perchè.. MA STRAQUOTO Mad
Top
Profilo Invia messaggio privato
MaXXX eternal tiare
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 18/02/09 11:13
Messaggi: 2287
Residenza: Dreamland

MessaggioInviato: 06 Ott 2011 00:33    Oggetto: Rispondi citando

Vediamo cosa risponderanno a questa proposta fatti dai due deputati.. anche io per ora non canto vittoria.
Top
Profilo Invia messaggio privato
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 06 Ott 2011 03:08    Oggetto: Rispondi citando

MaXXX eternal tiare ha scritto:
Vediamo cosa risponderanno a questa proposta fatti dai due deputati.. anche io per ora non canto vittoria.


Già...
Twisted Evil

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
Roberto1960
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/01/08 00:39
Messaggi: 1167
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 06 Ott 2011 03:51    Oggetto: Rispondi citando

MaXXX eternal tiare ha scritto:
Vediamo cosa risponderanno a questa proposta fatti dai due deputati.. anche io per ora non canto vittoria.

Ma secondo me non sarebbe proprio il caso di cantare vittoria.

Non è il fatto che Zeusnews e tantissimi altri blog e forum resterebbero fuori dal campo di applicazione di questa specie di "mostro giuridico" ad autorizzare soddisfazione.

Perché è proprio il concetto stesso di obbligo di rettifica imposto da una parte in causa e non da una terza parte, un arbitro, ad essere sbagliato.

Anche perché intanto "loro" farebbero passare il principio, e poi tra qualche tempo (poco) potete scommettere che ritornerebbero alla carica...

Perché tanto è evidente il vero obiettivo: zittire il dissenso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
nicorac
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 30/01/07 08:37
Messaggi: 124

MessaggioInviato: 06 Ott 2011 07:58    Oggetto: Rispondi citando

E' una tecnica classica e sperimentata.

Se voglio ottenere 100 allora la sparo grossa e chiedo 500.
Così quando piangerò miseria, lamentandomi di aver ottenuto solo 250, in realtà avrò avuto più di quanto speravo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
nicorac
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 30/01/07 08:37
Messaggi: 124

MessaggioInviato: 06 Ott 2011 08:01    Oggetto: Rispondi citando

...e poi resta comunque l'obbligo di rettifica senza che il richiedente debba fornire alcuna motivazione, e senza che una terza parte (ad esempio un giudice?) si esprima.

Questo mi sembra ancora più incredibile: io posso mettermi a scrivere ai vari Repubblica, Corriere, Giornale, Zeus (è registrato, si?) chiedendo loro di rettificare articoli che non mi piacciono.
Top
Profilo Invia messaggio privato
MaXXX eternal tiare
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 18/02/09 11:13
Messaggi: 2287
Residenza: Dreamland

MessaggioInviato: 06 Ott 2011 08:11    Oggetto: Rispondi citando

Roberto1960 ha scritto:
MaXXX eternal tiare ha scritto:
Vediamo cosa risponderanno a questa proposta fatti dai due deputati.. anche io per ora non canto vittoria.

Ma secondo me non sarebbe proprio il caso di cantare vittoria.

Non è il fatto che Zeusnews e tantissimi altri blog e forum resterebbero fuori dal campo di applicazione di questa specie di "mostro giuridico" ad autorizzare soddisfazione.

Perché è proprio il concetto stesso di obbligo di rettifica imposto da una parte in causa e non da una terza parte, un arbitro, ad essere sbagliato.

Anche perché intanto "loro" farebbero passare il principio, e poi tra qualche tempo (poco) potete scommettere che ritornerebbero alla carica...

Perché tanto è evidente il vero obiettivo: zittire il dissenso.


Hai ragione però vediamo cosa succede, intanto hanno proposto di alleggerire la norma, forse mi sto illudendo ma vediamo se cambiano posizione o la fanno solo più subdola Sad
Top
Profilo Invia messaggio privato
InUtIlE
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 26/03/06 11:26
Messaggi: 130
Residenza: Novara

MessaggioInviato: 06 Ott 2011 08:14    Oggetto: Rispondi citando

nicorac ha scritto:

Questo mi sembra ancora più incredibile: io posso mettermi a scrivere ai vari Repubblica, Corriere, Giornale, Zeus (è registrato, si?) chiedendo loro di rettificare articoli che non mi piacciono.

No, puoi chiedere che venga pubblicata la rettifica solo se sei citato direttamente nell'articolo e ti vengono attribuiti fatti o pensieri non corrispondenti a verità.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Blind Guardian
Semidio
Semidio


Registrato: 26/07/07 14:23
Messaggi: 497
Residenza: Frankfurt

MessaggioInviato: 06 Ott 2011 09:49    Oggetto: Rispondi citando

InUtIlE ha scritto:
nicorac ha scritto:

Questo mi sembra ancora più incredibile: io posso mettermi a scrivere ai vari Repubblica, Corriere, Giornale, Zeus (è registrato, si?) chiedendo loro di rettificare articoli che non mi piacciono.

No, puoi chiedere che venga pubblicata la rettifica solo se sei citato direttamente nell'articolo e ti vengono attribuiti fatti o pensieri non corrispondenti a verità.


L'ultima parte è sicuramente non vera, perché allora l'intervento di un giudice per stabilire cosa è "vero" e cosa non lo è sarebbe indispensabile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Zane}
Ospite





MessaggioInviato: 06 Ott 2011 10:04    Oggetto: Rispondi citando

"Obbligo di rettifica solo per le testate online registrate"?

Certo! Per gli altri è già contemplato il reato di "stampa clandestina".
Top
Zorro
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 23/08/05 08:56
Messaggi: 1111
Residenza: Torino

MessaggioInviato: 06 Ott 2011 10:47    Oggetto: Rispondi citando

Blind Guardian ha scritto:
InUtIlE ha scritto:
nicorac ha scritto:

Questo mi sembra ancora più incredibile: io posso mettermi a scrivere ai vari Repubblica, Corriere, Giornale, Zeus (è registrato, si?) chiedendo loro di rettificare articoli che non mi piacciono.

No, puoi chiedere che venga pubblicata la rettifica solo se sei citato direttamente nell'articolo e ti vengono attribuiti fatti o pensieri non corrispondenti a verità.


L'ultima parte è sicuramente non vera, perché allora l'intervento di un giudice per stabilire cosa è "vero" e cosa non lo è sarebbe indispensabile.


Il problema principale consiste in ciò: nel costume giornalistico nostrano non vige la regola dei fatti separati dalle opinioni, ma bellamente si mischiano, e talvolta anche in modo molto subdolo, relazioni sugli avvenimenti con le opinioni dell'articolista, perchè anche il più piccolo dei redattori vorrebbe in realtà essere un opinionista (e non addentriamoci in considerazioni, anche brutte, che si potrebbero fare su queste "figure" del mondo della comunicazione).

Del racconto dei fatti, se questi sono riportati in forma distorta o addirittura falsa, si può chiedere rettifica, senza bisogno di ricorrere ad un giudice, che c'è da giudicare?

Dell'espressione di un'opinione, se questa non lede l'onorabilità di nessuno, non si può eccepire nulla (art.21 della costituzione), ma se qualcuno ritiene di essere stato diffamato, calunniato o ingiuriato (queste tre accezioni non sono la stessa cosa) ricorre al giudice.

Il problema vero è diventato che questo malcostume giornalistico ha influenzato e anche tanto il modo di pensare delle persone.

Tanti anni fa ad un seminario di semiologia facemmo diversi esperimenti di lettura di testi giornalistici ed un elemento che emerse fu proprio la difficoltà che oramai si era creata per il lettore medio di sapere distinguere un fatto da un'opinione.

Anche nei forum di ZN, e in molti altri, si riscontra sovente questa incapacità.

Old
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
InUtIlE
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 26/03/06 11:26
Messaggi: 130
Residenza: Novara

MessaggioInviato: 06 Ott 2011 15:19    Oggetto: Rispondi citando

Blind Guardian ha scritto:

L'ultima parte è sicuramente non vera, perché allora l'intervento di un giudice per stabilire cosa è "vero" e cosa non lo è sarebbe indispensabile.

Ma è appunto qui che sta il problema. Se una cosa è non vera o offensiva allora il citato ha il diritto di chiedere che venga pubblicata una rettifica, non c'è bisogno di un giudice per stabilire se la cosa è vera oppure falsa.
Mi associo a quanto scritto da Zorro, avere un'opinione (nel vero senso della parola, non di sputare sentenze a destra e a manca) non lede l'onorabilità di nessuno, e fa comunque parte della libertà di pensiero.
Comunque è sicuramente vera, tratta dal testo del disegno di legge:
Citazione:
soggetti di cui siano state pubblicate immagini o ai quali siano stati attribuiti
atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti
lesivi della loro reputazione o contrari a verità
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 06 Ott 2011 18:41    Oggetto: Rispondi citando

InUtIlE ha scritto:

Ma è appunto qui che sta il problema. Se una cosa è non vera o offensiva allora il citato ha il diritto di chiedere che venga pubblicata una rettifica, non c'è bisogno di un giudice per stabilire se la cosa è vera oppure falsa.
Mi associo a quanto scritto da Zorro, avere un'opinione (nel vero senso della parola, non di sputare sentenze a destra e a manca) non lede l'onorabilità di nessuno, e fa comunque parte della libertà di pensiero.
Comunque è sicuramente vera, tratta dal testo del disegno di legge:
Citazione:
soggetti di cui siano state pubblicate immagini o ai quali siano stati attribuiti
atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti
lesivi della loro reputazione o contrari a verità


Vi rendete conto che copre anche le vignette???

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
InUtIlE
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 26/03/06 11:26
Messaggi: 130
Residenza: Novara

MessaggioInviato: 06 Ott 2011 18:46    Oggetto: Rispondi citando

mda ha scritto:


Vi rendete conto che copre anche le vignette???

Ciao

Non avevo pensato alle vignette, ma comunque se questa legge è già in vigore dal 1948, e vale per i giornali, allora non dovrebbero più esistere vignette satiriche nei giornali, o per lo meno dovrebbero esserci rettifiche su rettifiche per ogni vignetta pubblicata, tuttavia la situazione delle vignette su carta stampata non mi sembra così catastrofica...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 06 Ott 2011 19:26    Oggetto: Rispondi citando

InUtIlE ha scritto:
mda ha scritto:


Vi rendete conto che copre anche le vignette???

Ciao

Non avevo pensato alle vignette, ma comunque se questa legge è già in vigore dal 1948, e vale per i giornali, allora non dovrebbero più esistere vignette satiriche nei giornali, o per lo meno dovrebbero esserci rettifiche su rettifiche per ogni vignetta pubblicata, tuttavia la situazione delle vignette su carta stampata non mi sembra così catastrofica...


Infatti qualche vignettista è stato colpito se non sbaglio anche il noto Forattini!

Ma per adesso avevano scampato per una "piega della legge". Con il nuovo "ordine"?

Rolling Eyes Twisted Evil

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
PuppinoCbr
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/03/06 17:13
Messaggi: 611
Residenza: Chieti

MessaggioInviato: 06 Ott 2011 23:05    Oggetto: Rispondi citando

nicorac ha scritto:
...e poi resta comunque l'obbligo di rettifica senza che il richiedente debba fornire alcuna motivazione, e senza che una terza parte (ad esempio un giudice?) si esprima.

Questo mi sembra ancora più incredibile: io posso mettermi a scrivere ai vari Repubblica, Corriere, Giornale, Zeus (è registrato, si?) chiedendo loro di rettificare articoli che non mi piacciono.


STRAQUOTO. E' ora di finirla con le collusioni e con questa gente che rimane li sol perchèi ha stretto tanti di quegli accordi economici (io do a te tu dai a me) con le finte aziende colluse che mangiano i nostri soldi e meno per la legge fatta ad hoc per il nano per pagare appena il 5% di multa rispetto al totale (guarda caso solo lui ha beneficiato rientrando in quei canoni)..

E' ora di finirla davvero.. Ma l'Italia è quello che si merita.. Vuole sempre e solo vedere nel suo piccolo orto fregandosene degli altri.. detto fatto.. Il nano e accoliti non fanno altro, più in grande, che sistemare il loro GRANDE orto. Certo, un ortonano ma sempre orto è.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9465
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 09 Ott 2011 14:55    Oggetto: Rispondi

MaXXX eternal tiare ha scritto:
[...]
Hai ragione però vediamo cosa succede, intanto hanno proposto di alleggerire la norma, forse mi sto illudendo ma vediamo se cambiano posizione o la fanno solo più subdola Sad


Temo proprio che ti stia illudendo, per ora fanno solo il solito tira e molla per gettar fumo neglio occhi, poi, appena il polverone copre tutto, arriva la stangata... è una tattica già vista tante volte e tante volte ha funzionato. Incupito

PuppinoCbr ha scritto:
[...]

E' ora di finirla davvero.. Ma l'Italia è quello che si merita.. Vuole sempre e solo vedere nel suo piccolo orto fregandosene degli altri.. detto fatto.. Il nano e accoliti non fanno altro, più in grande, che sistemare il loro GRANDE orto. Certo, un ortonano ma sempre orto è.


Questo purtroppo è vero, bisogna anche aggiungere che tante volte chi si è dichiarato contro lo ha fatto per mero interesse propagandistico ma, in realtà, appoggiava le proposte infatti, quando ha avuto la possibilità di combattere contro queste scelte, si è sempre ben guarato dal farlo.
In fondo che il popolo sia bue e possa esprimere e diffondere le proprie opinioni il meno possibile fa comodo a tutti... Crying or Very sad
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Ribelli digitali Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi