Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
La peggiore invenzione
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al Caffe' Corretto
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20674
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 15 Set 2014 17:23    Oggetto: Rispondi citando

No, la Chiesa è una invenzione dell'uomo, è una struttura gerarchica ben congegnata e funziona proprio grazie alla capacità dell'uomo di mettere insieme elementi di differente natura e origine in modo tale da ottenere effetti specifici e controllabili, utilizzabili per uno o più scopi. Un motore a combustione interna, un cacciavite, una moneta, la stampa tipografica, il cucchiaio, il condom (anche se non serve molto perché la madre degli imbecilli e dei fanatici è sempre incinta) il superenalotto, internet, pc la lavatrice, le tette... ah no, quelle non sono una invenzione ma una scoperta! loco
Insomma, non si può ignorare la cosa. La chiesa è un accessorio che serve a far girare le cose in un certo modo. La religione è un combustibile facilmente infiammabile, chi meglio di una "chiesa può sfruttarne le energie liberate?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9465
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 15 Set 2014 18:17    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
[...]il condom (anche se non serve molto perché la madre degli imbecilli e dei fanatici è sempre incinta)[...]

La sfiga è che il condom del padre degli imbecilli è sempre bucato... sennò che padre di imbecilli sarebbe... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9409

MessaggioInviato: 22 Set 2014 16:51    Oggetto: Rispondi citando

Io ho votato le sigarette...e ci ho pure pensato prima! Razz
La puzza che si propaga e avvolge chi fuma ... Mad
E' più forte di me...devo sfilarla dalle dita di chi fuma in un nano secondo e calpestarla!
Top
Profilo Invia messaggio privato
fuocogreco
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 26/07/12 05:14
Messaggi: 2227

MessaggioInviato: 22 Nov 2014 23:58    Oggetto: Rispondi citando

Per me l' invenzione più odiosa dell' uomo è l'arma atomica, che con poche bombe distrugge tutte le cose e tutte le forme di vita.

Eh si , mai mettere nelle mani dell' uomo delle cose così pericolose! Evil or Very Mad
Top
Profilo Invia messaggio privato
pietro1953
Semidio
Semidio


Registrato: 13/09/07 07:28
Messaggi: 385
Residenza: in volo

MessaggioInviato: 19 Giu 2017 15:04    Oggetto: Rispondi citando

...o per essere più esatti, non lA chiesA, ma lE chiesE, intese come religioni, e massimamente se monoteiste.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Erma
Eroe
Eroe


Registrato: 23/11/05 14:33
Messaggi: 66

MessaggioInviato: 12 Feb 2020 17:46    Oggetto: Rispondi

Lo so... un pò in ritardo, ma...
Non posso che quotare "Silent Runner" e l'ultima precisazione di "pietro1953".
E ci aggiungerei un mio pensiero personale.
Lasciando perdere le facili battute ("Dio non esiste oppure di noi semplicemente se ne frega" ...era irresistibile Very Happy ), cerchiamo di fare un pò "mente locale" al concetto "astratto" di Dio... ovviamente non la rappresentazione "per il popolo bue" del vecchio saggio e onnipotente, con la barba bianca e lunga (che fa ancora più vecchio e saggio... Laughing ).

Abbiamo 2 possibilità:

1) - Concetto astratto e onnicomprensivo del tutto.
Una entità talmente superiore che dal nulla ha creato tutto l'esistente.
Già questo concetto si contraddice da solo. Se prima era il nulla, come faceva ad esistere questa "Entità" ?
Rasentiamo l'assurdo, ma i "furboni di turno" potrebbero obiettare che è questione di fede... un dogma... (infatti le religioni principali si basano sempre su fede e dogma, non potrebbero sicuramente basarsi su razionalità e ragionamento Mad ) e così "risolvono" l'assurdità, eliminano ogni possibile contestazione e riaffermano il loro "potere psicologico" sugli eventuali fedeli (vi siete mai chiesti il perchè delle metafore sul "pastore" e le "pecorelle del Signore"... Rolling Eyes ).
Beh, lasciando perdere i "fedeli" (per i quali vale appunto la fede e il dogma), per qualunque altra persona "normalmente" razionale, onesta e con un Q.I. almeno da 100 (la media per definizione), un concetto del genere è talmente assurdo da non dover nemmeno essere preso in seria considerazione.
Anche perchè, assurdità a parte, se veramente fosse possibile una cosa del genere... questa entità superiore che, dal niente, si è pure creata da sola, per poi creare l'universo, la Terra, l'uomo, ecc... anche senza considerare la possibile/probabile (io direi statisticamente certa) presenza di altre forme di vita + o - evoluta in giro per l'universo... sarebbe talmente tanto superiore a noi, al nostro "piccolo" contesto e a quello che noi possiamo capire di quello che abbiamo intorno, che... fondamentalmente... sarebbe anche irrilevante per le nostre vite... e totalmente inconcepibile/inimmaginabile per le nostre vite... e sostanzialmente ininfluente per le nostre vite...
E, allora... perchè preoccuparcene ? ? Non ha senso !
E smettiamo di dare credito ai "furboni di turno" che usano la fede e i dogmi per il potere di plagiare i "tonti" o i "psicologicamente deboli" e bisognosi.. e per imporre le loro "filosofia", troppo spesso anche basata su superstizioni, complessi e frustrazioni di vario genere.

2) - Concetto più "ridotto" ma più comprensibile & rilevante con il contesto in cui viviamo.
Pensiamo al concetto più generale di una forma di coscienza elevata, che è in grado di comprendere il contesto che la circonda, di avere coscienza di sè nel contesto che la circonda... non limitato alle poche cose che è in grado di toccare, vedere, sentire con i propri sensi, ma di elaborare & modificare la materia circostante per migliorare i propri sensi e capire meglio, approfondire più cose, vedere più lontano, più in piccolo e più in grande... di vedere e sentire quello che i propri sensi non permettono, ma che la materia permette/genera... infrarosso, ultravioletto, onde radio, ecc... di approfondirne ogni aspetto possibile e immaginabile del contesto in cui si trova e, una volta compreso, di adattarlo alle proprie esigenze... di creare strumenti per migliorare, approfondire, estendere la propria conoscenza, la propria coscienza, le proprie necessità.
Beh... una forma di coscienza del genere, se esistesse... dovrebbe per forza essere considerata "Dio". Anche perchè non avrebbe nulla al di sopra di essa, in tutto l'universo conosciuto.
Ma... questa forma di coscienza anche esiste, ed è l'essere umano.

Poi, ma questa è una legge di natura, è anche vero che... qualunque "oggetto" esistente, più complesso è, maggiori "funzioni/funzionalità" ha, ma anche più "problemi" ha... la mente umana non sfugge a questa legge di natura (siamo un prodotto della natura anche noi... direi una "anomalia" molto particolare nel contesto dell'esistente conosciuto)... e molto complessa... enormemente complessa... incomparabile a qualunque altro sistema di elaborazione biologica esistente (*)... e per questo è in grado sia di elaborare (per fare 2 esempi) la ricerca e l'esplorazione spaziale... sia di progettare ed eseguire guerre e stermini di massa.
La "grandezza" in positivo e, nel contempo, la "grandezza" in negativo.
O anche, semplicemente, di lasciare che l'umanità cresca all'infinito, come un edera sul suo albero, sperando che la scienza risolva tutto (come avesse la bacchetta magica)... e propagandando, come soluzione assoluta, "la crescita"... appunto, come l'edera che cresce a dismisura fin quando soffoca e fa morire l'albero dove cresce.
Peccato, però, che l'edera può svilupparsi a terra ed aggredire un altro albero, per crescere avanti... un pò come ha fatto l'umanità fino ad ora, andando a conquistare altre terre ed altre popolazioni.
Peccato che la terra è già stata conquistata tutta e le risorse le stiamo esaurendo...
Un pò come un edera che cresce in un oasi nel deserto (il nostro pianeta nell'universo)... una volta che hai "seccato" tutti gli alberi dell'oasi (consumato tutte le risorse), non ha più dove andare e sarà destinata a morire o a vegetare malamente... ed è quello che succederà all'umanità, se non si limiterà nel numero della popolazione. Siamo già enormemente troppi per le risorse disponibili.
E tutto questo generato dalle stesse menti che sono sbarcate sulla Luna, progettano di andare su Marte, hanno mandato sonde per l'universo... studiano e curano malattie, anomalie genetiche, ecc...
d'oh!

Ok... il concetto è vasto e meriterebbe un 3AD a se stante.

Le religioni (tutte, senza esclusioni) sono l'espressione più elevata del potere di alcuni, su tutti gli altri... basato su ignoranza, superstizione e, purtroppo, troppo spesso anche su "opportunismo/vigliaccheria di branco".
Quante persone sono veramente convinte dei dogmi e della fede... e quante, invece, fanno finta di esserlo (più o meno palesemente) solo per "convenzione", per essere accettate nel contesto in cui vivono, per non avere "problemi/discriminazioni" nel contesto in cui vivono...
Ed, in parte, riesco anche a capirlo, considerando il contesto mondiale... bisognerebbe stare molto attenti di non avere anche da noi un medioevo di ritorno... e le premesse ci sono, purtroppo... Confused


Si capisce che ho votato "la chiesa" ? Laughing


(*) mi perdoneranno gli "animalisti", ma non c'è proprio paragone... anche se da un pò di anni vedo che ci sono anche scienziati e biologi che cercano di "sdoganare" le intelligenze animali ritenendole "paragonabili a quella umana", con affermazioni... infantili... e con paragoni... ridicoli e anti scientifici. Un pò come certi "scienziati" che si definiscono anche religiosi (2 concetti che sono all'antitesi, se presi seriamente), che studiano la scienza per vedere come "adattarla" alla religione senza dover troppo contrastare i dogmi e la fede. Un sistema "furbo" per contrastare il secolarismo e la razionalità, cercando di far "quadrare il cerchio" sperando di tirare a campare.


Sempre i miei 2 centesimi, ovviamente... Wink

Erma
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al Caffe' Corretto Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi