Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Cloud computing
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Internet - generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
cybermanu
Eroe
Eroe


Registrato: 26/03/09 17:58
Messaggi: 58
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 13 Giu 2012 13:06    Oggetto: Rispondi citando

Ciao franzz,

io per dire la verità non mi sono mai posto il problema perchè virtualizzando utilizzo sempre lo stesso .iso.

Probabilmente mettendo poi le macchine in produzione allora avresti problemi di licenza.

La cosa che non mi piace di hypervisor è proprio questa, manca la funzione di clone delle macchine virtuali a differenza di VMware che ti permette di clonare le macchine in un battibaleno. Ho visto che è possibile farlo comunque, ma devi esportare poi cambiare il SID e fare un casino di cose. Peccato. Ogni volta che creo una macchina se ne voglio un'altra uguale mi tocca reinstallarla da capo e questo mi fà perdere un sacco di tempo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
franzz
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 10/05/09 00:11
Messaggi: 96

MessaggioInviato: 14 Giu 2012 09:32    Oggetto: Rispondi citando

Grazie!
Dunque intanto in questi giorni sono andato avanti, alla quinta licenza di Win7 Enterprise mi ha bloccato, quindi lo stesso codice supporta fino a 4 VM.
Per quanto riguarda la licenza di Win Server 2008 invece, una licenza datacenter ti permette di creare tutte le VM che vuoi con lo stesso codice e questo per un'azienda è spettacolare.
Con 4000 euro di licenza per ogni processore puoi tirare su 16VM per processore. Quindi con un server ne crei 16 virtuali senza dover avere 16 licenze standard che ti costano 900 euro l'una.
Si ho visto anche io che la clonazione non è immediata come su vmware...
Top
Profilo Invia messaggio privato
dany88
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 12/02/09 11:14
Messaggi: 1300

MessaggioInviato: 14 Giu 2012 09:43    Oggetto: Rispondi citando

freemind ha scritto:
E tutti parlano di cloud a vanvera...
Oh gente, fate cloud anche se avete un server al quale vi connettete per tirar giù un file!!!!!!
Cloud non vuol dire che per forza un altro conserva la vostra roba!

La parola cloud è markettara, da quando c'è la rete che si fa cloud!


mmm....no, non è esattamente così.

E' vero che cloud non significa esattamente "far conservare agli altri i dati", ma neanche "scaricare da 1 server 1 file".

Il cloud è il fatto che i dati siano distribuiti in un sistema di server online.

Poi ovvio che in questo caso va contestualizzato e si intendono i servizi offerti da terzi (perchè oramai si intende praticamente solo questo per cloud), che permettono di non stare tu a manutenere il server.
Top
Profilo Invia messaggio privato
freemind
Supervisor sezione Programmazione
Supervisor sezione Programmazione


Registrato: 04/04/07 20:28
Messaggi: 4643
Residenza: Internet

MessaggioInviato: 14 Giu 2012 10:02    Oggetto: Rispondi citando

Certo dany, era per far capire che quelli che oggi criticano il cloud in realtà lo stanno già usando chissà da quando senza saperlo...
Da tempo la rete è piena di servizi distribuiti (qui servizi=qualcosa che ti faccia accedere alla tua roba)!
Top
Profilo Invia messaggio privato
cybermanu
Eroe
Eroe


Registrato: 26/03/09 17:58
Messaggi: 58
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 14 Giu 2012 21:05    Oggetto: Rispondi citando

franzz ha scritto:
Grazie!
Dunque intanto in questi giorni sono andato avanti, alla quinta licenza di Win7 Enterprise mi ha bloccato, quindi lo stesso codice supporta fino a 4 VM.
Per quanto riguarda la licenza di Win Server 2008 invece, una licenza datacenter ti permette di creare tutte le VM che vuoi con lo stesso codice e questo per un'azienda è spettacolare.
Con 4000 euro di licenza per ogni processore puoi tirare su 16VM per processore. Quindi con un server ne crei 16 virtuali senza dover avere 16 licenze standard che ti costano 900 euro l'una.
Si ho visto anche io che la clonazione non è immediata come su vmware...



Ciao franzz,

ti riporto un link dove puoi trovare maggiori informazioni al riguardo.

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
cybermanu
Eroe
Eroe


Registrato: 26/03/09 17:58
Messaggi: 58
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 14 Giu 2012 21:10    Oggetto: Rispondi citando

dany88 ha scritto:
freemind ha scritto:
E tutti parlano di cloud a vanvera...
Oh gente, fate cloud anche se avete un server al quale vi connettete per tirar giù un file!!!!!!
Cloud non vuol dire che per forza un altro conserva la vostra roba!

La parola cloud è markettara, da quando c'è la rete che si fa cloud!


mmm....no, non è esattamente così.

E' vero che cloud non significa esattamente "far conservare agli altri i dati", ma neanche "scaricare da 1 server 1 file".

Il cloud è il fatto che i dati siano distribuiti in un sistema di server online.

Poi ovvio che in questo caso va contestualizzato e si intendono i servizi offerti da terzi (perchè oramai si intende praticamente solo questo per cloud), che permettono di non stare tu a manutenere il server.




Ciao dany,

aggiungerei inoltre che tutto questo avviene sotto forma di servizio.
Comunque qui si cercava di capire come si mette su un cloud privato, cioè qualcosa che potresti gestire tu in autonomia senza doverti affidare a terze parti. Per questo microsoft ti mette a disposizione il system center. Allora se hai un'azienda quel prodotto è sarebbe l'ideale per crearti la tua cloud privata e quindi assegnare e condividere risorse alle persone della tua azienda.

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
franzz
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 10/05/09 00:11
Messaggi: 96

MessaggioInviato: 14 Giu 2012 23:36    Oggetto: Rispondi citando

@Freemind: se pensi sia opportuno, raggruppiamo un pochino i messaggi cancellando magari quelli inutili Smile direi che sta venendo su una bella guida di riferimento per mettere su un cloud privato.

@cybermanu: grazie come sempre Wink link preziosissimo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zbear
Satiro *
Satiro *


Registrato: 30/03/05 18:15
Messaggi: 175

MessaggioInviato: 30 Nov 2012 17:32    Oggetto: - Rispondi citando

Commento fuori tema o non conforme al regolamento del forum.
Top
Profilo Invia messaggio privato
mar.ste
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 10/01/07 16:27
Messaggi: 142

MessaggioInviato: 08 Feb 2013 09:02    Oggetto: Rispondi citando

Personalmente dividerei la questione in privati e societa', ma inviterei a leggere o ascoltare Stallman al riguardo.

Si e' fatto un opinione molto molto prima che altri nemmeno pensassero alla quesitone, e come tutte le sue opinioni la questione e' argomentata in maniera impeccabile...

Meditate gente meditate
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1728
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 28 Mag 2014 03:18    Oggetto: Rispondi citando

TeoMan ha scritto:
E le opzioni contro? Io voterei: Non usero' il cloud computing dato che non posso avere un controllo diretto sui dati

Non usarlo mi sembra eccessivo, ma come ai tempi del VM usare SOLO il cloud come adesso viene propagandato ha due (tre) grosse controindicazioni, l'inaccessibilità se non si accede alla rete (e in Italia la rete non è che sia granitica), il rischio che il server remoto sparisca con tutti i tuoi dati per guasto o fallimento (in caso di cantinari, ma sappiamo che gli uffici acquisti si basano sulla miglior offerta e quindi...) e la sicurezza dei dati (ovviabile con la criptazione, ma dev'essere resa non superabile dall'utonto quadratico medio o prima o poi caricherà in chiaro "perché son tutte cazzate e non ho mica tempo da perdere").

Insomma sostanzialmente un servizio aggiuntivo e non sostitutivo come cercano di spacciarlo.

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
TeoMan
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 03/12/08 10:42
Messaggi: 180

MessaggioInviato: 28 Mag 2014 12:42    Oggetto: Rispondi

Cloud computing su server locale: vantaggioso, piuttosto che aggiornare decine di PC ogni x anni.

Cloud computing su internet: ma scherziamo??? con l'affidabilità e la velocità dell'ADSL italiana????
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Internet - generale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi