Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Ecco le metoriti che colpirono la Luna
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 18 Mag 2012 13:22    Oggetto: Ecco le metoriti che colpirono la Luna Rispondi citando

Commenti all'articolo Ecco le metoriti che colpirono la Luna
Scovate le briciole che miliardi di anni fa bombardarono il nostro pianeta e il suo satellite.



Top
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 19 Mag 2012 14:06    Oggetto: Rispondi citando

Dove sarebbe la novità????

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
Roberto1960
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/01/08 00:39
Messaggi: 1167
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 20 Mag 2012 08:39    Oggetto: Rispondi citando

Boh!
Io sono un sostenitore incrollabile della ricerca scientifica, ma qualche volta resto veramente perplesso...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12715
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 20 Mag 2012 08:46    Oggetto: Rispondi citando

mda ha scritto:
Dove sarebbe la novità????

Ciao


Cito: Fino a oggi questa era un'ipotesi ritenuta probabile e avvalorata dai crateri visibili sul nostro satellite. [...] Ora alcuni scienziati, esaminando i campioni di rocce lunari portate sulla Terra nel 1972 dagli astronauti dell'Apollo 16, hanno trovato le "briciole" di quelle antichissime meteoriti. [...] Questo risultato conferma che, in un impatto tra corpi celesti, frammenti del proiettile possono sopravvivere alla collisione e contaminare la superficie del corpo bersaglio.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Roberto1960
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/01/08 00:39
Messaggi: 1167
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 20 Mag 2012 08:55    Oggetto: Rispondi citando

Sì ma l'ipotesi del "bombardamento di meteoriti" era ben più che semplicemente probabile; non mi risulta ci fossero proprio teorie alternative!

In quanto alla possibilità di sopravvivenza di frammenti del proiettile... ma perché, che pensavano, che i meteoriti scomparissero o fossero atomizzati?
E' chiaro che il problema è solo quantitativo (ovvero dimensioni medie dei frammenti).

Insomma così ad occhio sembrerebbe una specie di scoperta dell'acqua calda.
Poi magari ci sono altri dettagli che ci sfuggono, per carità!
Top
Profilo Invia messaggio privato
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 20 Mag 2012 17:15    Oggetto: Rispondi

Zeus ha scritto:
Cito: Fino a oggi questa era un'ipotesi ritenuta probabile e avvalorata dai crateri visibili sul nostro satellite. [...] Ora alcuni scienziati, esaminando i campioni di rocce lunari portate sulla Terra nel 1972 dagli astronauti dell'Apollo 16, hanno trovato le "briciole" di quelle antichissime meteoriti. [...] Questo risultato conferma che, in un impatto tra corpi celesti, frammenti del proiettile possono sopravvivere alla collisione e contaminare la superficie del corpo bersaglio.


"Quel fino ad oggi" e "Ora" che contesto! Infatti era una notizia che il primo trasporto di rocce dalla Luna, un mesetto dopo, dopo l'esame degli scienziati
Shocked
Non per niente che questa affermazione è presente in tutti i libri di scienza d'oggi.

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi