Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Colonscopia virtuale, senza bisogno di lassativi
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 12 Giu 2012 10:30    Oggetto: Colonscopia virtuale, senza bisogno di lassativi Rispondi citando

Commenti all'articolo Colonscopia virtuale, senza bisogno di lassativi
Grazie a un liquido di contrasto ingeribile non servirà più bere litri di lassativo.


Top
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20887
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 13 Giu 2012 08:22    Oggetto: Rispondi citando

Interessante: mi chiedo però se questa tecnica non aumenterà enormemente i costi del SSN che, in tempi di crisi come il nostro, non è cosa buona. Una tomografia costa sicuramente molto di più di una normale endoscopia ottica che, fra l'altro, consente (se non erro ma correggetemi se le cose non stanno così) l'asportazione immediata di piccoli polipi, senza dover intervenire in un secondo tempo ingorgando ulteriormente gli ambulatori e le sale operatorie.
E c'è una cosa che davvero mi preoccupa: I tempi di attesa per le tomografie che verrebbero così ad aumentare a dismisura visto l'aumentare della vita media della cittadinanza e una maggiore necessità di intervenire su possibili poliposi o tumori del colon.
Per quanto ne so, una macchina per tomografie computerizzate ha dei costi enormi sia di acquisto che di manutenzione e uso.
C'è però da dire che, con alcuni pazienti "problematici", questo tipo di approccio, potrebbe essere vantaggioso.
E' da vedere, benvenuta comunque questa innovazione! Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Stx
Dio minore
Dio minore


Registrato: 07/07/08 13:38
Messaggi: 730
Residenza: In coda sulla Tangenziale Est

MessaggioInviato: 13 Giu 2012 15:39    Oggetto: Rispondi citando

Sono sicuro che ci saranno i nostalgici.. dell'endoscopio!! allespalle
Top
Profilo Invia messaggio privato
trix
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 02/09/08 17:29
Messaggi: 16

MessaggioInviato: 13 Giu 2012 16:41    Oggetto: Rispondi citando

Non ho trovato l'articolo, ma suppongo che per vedere comunque ben disteso il colon si debba insufflarvi aria.

Sono d'accordo che la colonscopia all'occorrenza è in grado di asportare direttamente i polipi nella stessa seduta, oppure prelevare campioni per un'analisi citologica, ed inoltre non utilizza radiazioni ionizzanti.

Nel caso di pazienti che mal tollerano, per problemi di salute, la preparazione potrebbe essere interessante, ma non so che se ne possa estendere la sua applicazione alla maggioranza dei casi.

Non mi sento in grado di valutare l'appropriatezza di una metodica o di un'altra, per questo occorre uno specialista.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20887
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 13 Giu 2012 17:04    Oggetto: Rispondi citando

Stx ha scritto:
Sono sicuro che ci saranno i nostalgici.. dell'endoscopio!! allespalle
Sono sicuro che non lo hai mai provato, l'endoscopio... Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
linguist
Semidio
Semidio


Registrato: 09/02/08 22:27
Messaggi: 449
Residenza: ITALIA ma vorrei essere altrove, davvero non qui.

MessaggioInviato: 13 Giu 2012 18:40    Oggetto: Rispondi citando

Radiazioni supplementari da dentro, grazie al mezzo di contrasto e da fuori grazie alla TAC. Saranno certamente di bassa intensità, tuttavia si sommano alle altre cui si è esposti e a quelle assorbita dalle varie radiografie fatte e a quelle che si faranno. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
trix
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 02/09/08 17:29
Messaggi: 16

MessaggioInviato: 13 Giu 2012 20:08    Oggetto: Rispondi citando

La dose di radiazioni di una TC non è proprio bassa.
Il mezzo di contrasto che si usa con questa metodica non è radioattivo.

Occorre valutare l'opportunità che ci viene offerta con i criteri di costo/benficio. Nel senso mi prendo una dose di radiazioni per risparmiarmi un lassativo, con il rischio di dovermi prendere un lassativo se la TC fosse positiva.
Con una dose di radiazioni posso riuscire ad eseguire un esame che altrimenti non sarei in grado di sopportare e nel caso posso essere sottoposto alle cure necessarie con le informazioni che sono state acquisite.
Top
Profilo Invia messaggio privato
linguist
Semidio
Semidio


Registrato: 09/02/08 22:27
Messaggi: 449
Residenza: ITALIA ma vorrei essere altrove, davvero non qui.

MessaggioInviato: 14 Giu 2012 10:29    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Occorre valutare l'opportunità che ci viene offerta con i criteri di costo/beneficio.


Infatti, il criterio guida la scelta. Occorre capire se il rimedio è peggiore della cura, anche se nello specifico non si tratta di una cura. Bisogna chiedersi se i rischi connessi ad un tipo di indagine strumentale valgano il responso. A volte non ci sono alternative, altre ci sono. Purtroppo il paziente non ha conoscenze tali da poter decidere consapevolmente e chi propone l'esame dovrebbe informare, quanto si sottoscrive prima di alcuni esami non è sempre alla portata di tutti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Stx
Dio minore
Dio minore


Registrato: 07/07/08 13:38
Messaggi: 730
Residenza: In coda sulla Tangenziale Est

MessaggioInviato: 14 Giu 2012 15:15    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
Stx ha scritto:
Sono sicuro che ci saranno i nostalgici.. dell'endoscopio!! allespalle
Sono sicuro che non lo hai mai provato, l'endoscopio... Twisted Evil


Come no! Ho fatto pure due giri!! Poi sono tornato con i fiori per il dottore.. Fiori
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20887
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 14 Giu 2012 17:13    Oggetto: Rispondi citando

Ecco un altro che ha fatto ining..
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
mauro_mbf1948
Dio minore
Dio minore


Registrato: 18/03/08 05:06
Messaggi: 742
Residenza: genova

MessaggioInviato: 15 Giu 2012 02:15    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
Stx ha scritto:
Sono sicuro che ci saranno i nostalgici.. dell'endoscopio!! allespalle
Sono sicuro che non lo hai mai provato, l'endoscopio... Twisted Evil


Beh, purtroppo l'ho dovuta fare. Antipaticissima la preparazione, quasi tre litri di PEG (Polietilenglicole) in due giorni, roba lassativa tremenda, che ha l'aspetto di colla gelatinosa liquida da tappezziere e come gusto un misto di salato con retrogusto amaro, come il bicarbonato di sodio .
L'esame per me è stato doloroso (il colonscopio non fa male, è di diametro ridotto e molto flessibile, è una fibra di vetro rivestita da un cm e mezzo di diametrop, e adesso la fanno sotto anestesia locale. E si viene "lubrificati" a bicchieri di vasellina) ma quello che fa male è soprattutto per l'immissione che fanno di gas neutro, tipo azoto o similari, per dilatare al massimo le anse, cosa che crea forte dolore di pancia localizzato al punto ispezionato, tipo coliche di aria. Poi lo tolgono, e spostano più in su e reimmettono altro gas, che poi tolgono e così via. Ma una parte del gas rimane dentro, e si accumula.- In quel periodo dovevo fare un intervento piuttosto doloroso di vene, e soffrivo anche di colite, per cui è un ricordo che non auguro a nessuno.-

Finito l'esame, anche se durante l'esame stesso il gas immesso viene immesso e tolto più volte, appena ci si alza in piedi dato che si è svuotati come delle calze, una parte del gas è rimasta, quindi i gas risalgono per gravità attraverso i liquidi e gorgogliano forzando poi l'apertura del piloro, che si apre, ad intervalli, per cui ci si trova gonfi come palloni anche nello stomaco. Per alcune ore sino a che non si espelle per via orale od inferiore i gas tramite eruttazioni, e scusate i dettagli, pare di avere bevuto cinque o sei litri di birra, tanto ci si sente gonfi.- Si resta fuori combattimento per alcune ore, ovviamente indolenziti, nauseati indeboliti per il digiuno, e i lassativi, e disgustati anche dal prodotto ingerito nei giorni precedenti, e diciamolo chiarmanete "stesi" o quasi dal purgone da cavalli che si è dovuto fare.- E non ci si fa entrare in bocca nemmeno una briciola di pane.-

Tuttavia non so come da un semplice esame esterno senza la visione diretta dal colonscopio, sia possibile visualizzare in TRE D le pareti intestinali, e scoprire le minime magagne.

Devo anche dire che durante la colonscopia tradizionale vengono inseriti nel colonscopio stesso, se necessario, piccoli strumenti per prelievi istologici o per rimuovere addirittura piccoli polipi, come fecero al mio amico di famiglia sottoposto a questo esame; cosa che con la colonscopia virtuale sarebbero poi da rimuovere con ulteriore colonscopia tradizionale. Due esami invece che uno.
Non so quanto potrà attecchire questo sistema.
Certo che con la colonscopia virtuale i tempi di esame sarebbero forse ridotti, senza uso di sonde interne e soprattutto si potrebbero esaminare molti più pazienti in un giorno. Da tenere presente che con la colonscopia tradizionale bisogna fare una dieta preparatoria per alcuni giorni per eliminare le fibre lunghe, quelle vegetali intendo, ed alcuni alimenti specifici, ossia quello che nell'alimentazione porterebbe ad opacizzare il contenuto liquido del colon, od alterarne la composiuzione; si devono evitare carni poco cotte o sanguigne che potrebbero fare apparire presenza di sangue occulto quando non c'è, creare responsi falsi, se non obbligare ad ulteriori esami.-

Come diagnosi precoce lo vedo utile perchè non crea forse quei dolorosi disturbi, potrebbe essere applicato di default a giovani e studenti, d anziani debilitati, ma ritengo che quella tradizionale dia subito un risultato immediato, già all'occhio del gastroenterologo, in modo da orientare subito il medesimo sul da farsi, poichè VEDE direttamente quello che da anni ormai sa riconoscere bene...
La contropartita della colonscopia virtuale, fatta dall'esterno è che probabilmente oltre che a "scremare" i pazienti, secondo gravità, potrebbe eliminare molti punti morti dei tempi di preparazione, come la lunga sterilizzazione delle apparecchiature, la preparazione della sala medica, e quindi si potrebbero fare molti più esami giornalieri.-

Anche facendo una colonscopia virtuale, se trovassero dei polipi, andrebbero tolti tramite intervento chirurgico endoscopico successivo, con il colonscopio, quindi ci sarebbe da ripetere tutta la odiosa e lunga preparazione.-
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo MSN
mauro_mbf1948
Dio minore
Dio minore


Registrato: 18/03/08 05:06
Messaggi: 742
Residenza: genova

MessaggioInviato: 15 Giu 2012 03:05    Oggetto: Rispondi citando

Stx ha scritto:
Come no! Ho fatto pure due giri!! Poi sono tornato con i fiori per il dottore.. Fiori



Ti sei innamorato? Laughing Laughing ah ah.

Brutto esame lo so, qui si scherza ma è antipatico forte Embarassed . Tuttavia l'esame diretto endoscopico ti garantisce da tumori nascosti, polipi che diventeranno forse tumori /FORSE RIPETO); dopo i 50 - 60 anni qualche polipo si forma, ma resta silente e non è detto che peggiori, i diventi tumorale; dall'esame rileveresti subito le ulcere come per il Morbo di Chron; è un esame antipatico Twisted Evil ma ti tranquillizza in caso di emorragie ripetute. Rolling Eyes

Riconoscono subito un infiammazione tipo proctite, una affezione venosa (emorroidi) da una malattia seria, che spesso danno gli stessi sintomi o li confondono.
Laughing Laughing Laughing Laughing Ora non correre subito dal gastroenterologo, se non è necessario..... Laughing Laughing Laughing Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo MSN
mauro_mbf1948
Dio minore
Dio minore


Registrato: 18/03/08 05:06
Messaggi: 742
Residenza: genova

MessaggioInviato: 15 Giu 2012 03:31    Oggetto: Rispondi citando

trix ha scritto:
Non ho trovato l'articolo, ma suppongo che per vedere comunque ben disteso il colon si debba insufflarvi aria.

Sono d'accordo che la colonscopia all'occorrenza è in grado di asportare direttamente i polipi nella stessa seduta, oppure prelevare campioni per un'analisi citologica, ed inoltre non utilizza radiazioni ionizzanti.

Nel caso di pazienti che mal tollerano, per problemi di salute, la preparazione potrebbe essere interessante, ma non so che se ne possa estendere la sua applicazione alla maggioranza dei casi.

Non mi sento in grado di valutare l'appropriatezza di una metodica o di un'altra, per questo occorre uno specialista.


Esatto, se leggi il mio lunghissimo post, vedrai che utilizzano gas inerte tipo azoto per distendere le anse. E quello che provoca il dolore, non il colonscopio, che è sottile; 1,5 cm, rivestito in gomma lubrificata, flessibile molto e guidato direttamente dal gastroenterologo.
Ora infatti per diminuire il fastidio doloroso fanno una pre anestesia localizzata, mi pare con assunzione orale di antidolorifici e calmanti in modo da rilassare i tessuti.

Guarda qui: link
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo MSN
mauro_mbf1948
Dio minore
Dio minore


Registrato: 18/03/08 05:06
Messaggi: 742
Residenza: genova

MessaggioInviato: 15 Giu 2012 03:37    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
Interessante: mi chiedo però se questa tecnica non aumenterà enormemente i costi del SSN che, in tempi di crisi come il nostro, non è cosa buona. Una tomografia costa sicuramente molto di più di una normale endoscopia ottica che, fra l'altro, consente (se non erro ma correggetemi se le cose non stanno così) l'asportazione immediata di piccoli polipi, senza dover intervenire in un secondo tempo ingorgando ulteriormente gli ambulatori e le sale operatorie.
E c'è una cosa che davvero mi preoccupa: I tempi di attesa per le tomografie che verrebbero così ad aumentare a dismisura visto l'aumentare della vita media della cittadinanza e una maggiore necessità di intervenire su possibili poliposi o tumori del colon.
Per quanto ne so, una macchina per tomografie computerizzate ha dei costi enormi sia di acquisto che di manutenzione e uso.
C'è però da dire che, con alcuni pazienti "problematici", questo tipo di approccio, potrebbe essere vantaggioso.
E' da vedere, benvenuta comunque questa innovazione! Smile


Concordo in pieno. Io l'ho fatta tradizionale prima del 1992 ed ho descritto anche ampiamente cosa è. E come si fa.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo MSN
mauro_mbf1948
Dio minore
Dio minore


Registrato: 18/03/08 05:06
Messaggi: 742
Residenza: genova

MessaggioInviato: 15 Giu 2012 03:41    Oggetto: Rispondi citando

linguist ha scritto:
Citazione:
Occorre valutare l'opportunità che ci viene offerta con i criteri di costo/beneficio.


Infatti, il criterio guida la scelta. Occorre capire se il rimedio è peggiore della cura, anche se nello specifico non si tratta di una cura. Bisogna chiedersi se i rischi connessi ad un tipo di indagine strumentale valgano il responso. A volte non ci sono alternative, altre ci sono. Purtroppo il paziente non ha conoscenze tali da poter decidere consapevolmente e chi propone l'esame dovrebbe informare, quanto si sottoscrive prima di alcuni esami non è sempre alla portata di tutti.


Come hai ltto dal mio lunghissimo post, è antipatica, un bel poco dolorosa, anche se adesso la fanno in locale, ai miei tempi no, è antipatica la preparazione della settimana precedente, la dieta specifica tre giorni in bagno o quasi, la debilitazione, insomma ce n'è abbastanza. ma la sicurezza del responso e la tranquillità che ti da poi per lungo tempo, ne valgono veramente la pena.-
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo MSN
mauro_mbf1948
Dio minore
Dio minore


Registrato: 18/03/08 05:06
Messaggi: 742
Residenza: genova

MessaggioInviato: 15 Giu 2012 03:47    Oggetto: Rispondi citando

Stx ha scritto:
Sono sicuro che ci saranno i nostalgici.. dell'endoscopio!! allespalle


Certamente! Twisted Evil E ci saranno quelli che lo vogliono tutto, ossia il suo metro e trenta circa di lunghezza, per un massaggino stimolante interno......ma dai! Laughing Laughing Laughing

Puoi scegliere....

link
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo MSN
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 23 Giu 2012 23:09    Oggetto: Rispondi citando

Questi racconti di esami medici sono la cosa che più mi convince che la medicina sviluppata da questa civiltà è una forma di perversione. Vomit

Meglio curarsi con l'omeopatia e, quando non funziona, una bella overdose di stupefacenti e si va in paradiso. aureola
Top
Profilo Invia messaggio privato
vincstornelli
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 31/10/13 16:47
Messaggi: 1

MessaggioInviato: 31 Ott 2013 16:51    Oggetto: Rispondi citando

Salve a tutti. Sicuramente sarebbe consigliabile (parlo per chiunque debba fare la colonscopia) di valutare se è il caso o meno di sottoporsi all'esame virtuale..parlo della colonscopia virtuale. Decisamente meno invasiva, anzi per nulla perchè è una tac. Io l'ho fatta ed è andato tutto bene. Questo sito ha parecchie informazioni: link.

Comunque su google ne trovate molti altri.
Top
Profilo Invia messaggio privato
frenata
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 10/06/09 12:04
Messaggi: 102

MessaggioInviato: 03 Dic 2013 12:08    Oggetto: Rispondi

cos'è l'ining?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi