Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Biciclette senza catena
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 30 Lug 2012 23:30    Oggetto: Biciclette senza catena Rispondi citando

Commenti all'articolo Biciclette senza catena
Quattro proposte, dalla ruota senza mozzo alla bicicletta idraulica, per l'evoluzione della bicicletta.


Top
{Alex}
Ospite





MessaggioInviato: 31 Lug 2012 06:06    Oggetto: Rispondi citando

Penso che l'unico sistema davvero efficace e che possa avere un futuro è quello Chainless Shimano. Decisamente robusto, semplice e compatto rispetto a tutti gli altri, deriva da sistemi già ampliamente collaudati sulle motociclette.
Gli altri sono complicazioni poco pratiche, peggiorativi della catena a mio avviso.
Top
{Osvaldo}
Ospite





MessaggioInviato: 31 Lug 2012 08:21    Oggetto: Rispondi citando

A parte le trovate più o meno divertenti e tecnologiche, sicuramente quello che può servire nell'evoluzione della bici è qualunque cosa che riduca lo sforzo.. poiché però il meccanismo di trasmissione a catena è molto semplice e collaudato ormai da secoli, mi appare complicato semplificarlo ulteriormente. Tra l'altro, qualunque "meccanismo" che fosse applicato a tal fine, avrebbe (ad es.) un "peso" e quindi.. più fatica.
Ciò non toglie che via via sono stati fatti passi avanti. Ad esempio, il sistema di cambio "al manubrio" delle bici moderne (quello che si usa come l'acceleratore di una moto) è davvero molto più comodo del tradizionale alla canna o anche al manubrio tramite leva.
Tanto per discutere, come ciclista posso indicare un paio di "problemi" residui (a parte quello del mal di culo... che me lo tengo mi sa) nelle bici: lo "strappo" della catena nel passaggio da un rapporto all'altro, ed il bloccaggio delle ruote quando si frena (pericoloso specie sul bagnato). Chissà che un domani non si possa arrivare ad un cambio "continuo" (tipo quello dei motorini senza marcia), e ad un sistema "abs" per i freni... (per i professionisti sarebbe mica male per affrontare certe discese) ma dovrebbe pesare poco poco. E immagino che ci abbiano già pensato (e cestinato). Buone pedalate
Top
{murgiabike}
Ospite





MessaggioInviato: 31 Lug 2012 14:23    Oggetto: Rispondi citando

quello della shimano non è altro che il vecchio sistema cardanico che gia si usava sulle mitiche motoguzzi comunque come idea non è male ma credo che sarà il peso il problema piu grosso
Top
{JaySee}
Ospite





MessaggioInviato: 01 Ago 2012 12:05    Oggetto: Rispondi citando

Escludendo il sistema Shimano, mi sembra un prodotto dell'Ufficio Complicazione Affari Semplici.
Top
Blind Guardian
Semidio
Semidio


Registrato: 26/07/07 14:23
Messaggi: 497
Residenza: Frankfurt

MessaggioInviato: 01 Ago 2012 13:07    Oggetto: Rispondi citando

Lo Shimano sembra l'unica soluzione pratica di tutta la serie, è un tubo di 20 cm che difficilmente sarà tanto più pesante di catena, corone e rocchetti messi assieme, non fa inceppare il cambio, addio problemi di catena, addio problemi di cambio impreciso o che si rompe... Poi bisognerebbe provarlo ma se il video non racconta palle mi sembra perfetto.

Il cambio alla manetta invece non è nulla di nuovo o rivoluzionario e se si va in un negozio di biciclette si trova su tutte le biciclette di livello base in quanto è il meno costoso e il più impreciso.

Per quanto riguarda la bici senza il mozzo mi pare sia sufficiente spostare le sospensioni dalle ruote al sellino e il problema sarebbe risolto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{utochka}
Ospite





MessaggioInviato: 01 Ago 2012 21:16    Oggetto: Rispondi citando

Non so per le altre città, ma a Milano da anni c'è un servizio pubblico di noleggio con centinaia di bici con il cardano.
Il cardano stesso è leggerissimo e il peso è comparabile con la catena, mentre l'efficienza è simile mentre la manutenzione è praticamente inesistente.
Top
fuocogreco
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 26/07/12 05:14
Messaggi: 2227

MessaggioInviato: 01 Ago 2012 22:35    Oggetto: Rispondi citando

Anch'io penso che la Shimano con la sua ultraventennale esperoenza sia la più accreditata per fare un brevetto[/quote]
Top
Profilo Invia messaggio privato
ZapoTeX
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 04/06/04 16:18
Messaggi: 2602
Residenza: Universo conosciuto

MessaggioInviato: 02 Ago 2012 07:42    Oggetto: Rispondi citando

Ottima l'idea, ma diverse fonti (inclusa wiki) riportano che l'efficienza sia inferiore a quella di una catena in buono stato. E alla fine è quello che conta per un ciclista.

Ciao!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
.Stefano Bonazzoli.
Ospite





MessaggioInviato: 08 Ago 2012 12:38    Oggetto: Rispondi

Vogliamo parlare di biciclette evolute, costruite in tutto il mondo e anche in Italia, già presenti oggi sul mercato? visitate il sito link o anche link

rimango a disposizione per approfondire l'argomento.
Saluti
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi