Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
farmaco elimina dipendenza da nicotina
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Notizie dal mondo / Rassegna stampa
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
bdoriano
Amministratore
Amministratore


Registrato: 02/04/07 11:05
Messaggi: 13824
Residenza: 3° pianeta del sistema solare... (Barzotti)

MessaggioInviato: 16 Set 2012 14:10    Oggetto: farmaco elimina dipendenza da nicotina Rispondi citando

AGI ha scritto:
(AGI) - New York, 15 set. - Un farmaco puo' bloccare un tipo di recettori della dopamina legati alla dipendenza da nicotina. Lo ha scoperto uno studio della sede veronese dell'Aptuit Centre for Drug Discovery and Development, un centro ricerche privato statunitense, pubblicato dalla rivista Neuropsychopharmacology.Il farmaco e' stato testato su babbuini e topi prima resi dipendenti, e a cui sono state fatte risonanze al cervello una volta ricevuta la terapia. I risultati sono definiti 'molto promettenti' dal comunicato dell'azienda, secondo cui presto inizieranno i test sull'uomo. La nuova ricerca si basa su studi precedenti che hanno mostrato che la nicotina rilascia dopamina, un ormone legato al senso di ricompensa, in alcune aree specifiche del cervello. Le scansioni hanno mostrato che il farmaco non evita questo fenomeno, ma fa in modo che i recettori della dopamina 'non si accorgano' della presenza dell'ormone: "Questi primi test hanno mostrato che e' possibile eliminare la dipendenza senza l'astinenza che di solito e' associata - scrivono i ricercatori - e dopo i test sull'uomo il farmaco potrebbe entrare a far parte di quelli usati per smettere di fumare".
Top
Profilo Invia messaggio privato
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19033
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 18 Set 2012 19:24    Oggetto: Rispondi citando

mandamene un campione, faccio da cavia gratis.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
maxstirner
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 18/10/05 13:55
Messaggi: 212

MessaggioInviato: 18 Set 2012 20:08    Oggetto: Rispondi citando

Eh sì, i farmaci per smettere di fumare sono proprio un balsamo; pare proprio che sia solo un problema di ricettori e basta ingannare i ricettori ed il gioco è fatto: che ci vuole? Shame on you

Mi sovvengono alcune domande, così, solo per chiarirmi alcuni dubbi.

Le motivazioni che hanno indotto l'individuo a fumare, quel farmaco le risolve?
Ha risolto la dipendenza dagli atteggiamenti? Ad esempio, quella necessità che impone all'individuo di accendersi una sigaretta prima di aprire una porta che nasconde situazioni imprevedibili? Oppure quella che quando ti devi presentare ad altri individui t'induce ad estrarre il tuo bel pacchetto e sfilarne una sigaretta, per poi accenderla con l'accendino e gonfiare le guance per soffiare il fumo in modo "personalizzato", per poi chiacchierare giocando con l'accendino? Credete che siano dipendenze da poco? Io credo che vi sbagliate di grosso e quel farmaco servirà soltanto a gonfiare il conti correndi della casa farmaceutica.

Quindi?

La soluzione inizia con la ricerca nel nostro passato delle motivazioni che ci hanno portato a fumare e dopo averle trovate, ovviamente senza raccontarci balle, risolvere quelle motivazioni.
A quel punto, cominciare ad osservarci con l'occhio della mente, tenendo costantemente un led acceso solo per quello scopo, e constatare quanto vi sia di ridicolo nel gesto del fumare; ridicolo, sconveniente, poco edificante, poco erotico....
Immaginate una donna che non fuma avvicinare un uomo fumatore e se riesce a superare l'olezzo che emana dai vestiti, avvicinare la sua bocca a quella del fumatore: un atto eroico.
Osservate tutti i gesti in cui si atteggia un fumatore e vi assicuro che la spinta a smettere sarà fortissima.

La nostra mente è il miglior farmaco per queste sciocchezze e quando finalmente avremo smesso di fumare ci chiederemo come sia stato possibile spendere gran parte del tempo della nostra vita a pensare di smettere, pensando che si trattasse di una impresa epica, quando in realtà è una cosa semplicissima: basta conoscere le regole del gioco che si gioca, senza imbrogliare noi stessi.

Auguri

Non sarei tenuto a salutare Toilet monster
ma pur di aumentare il mio credito verso ignoti saluto tutti

cappello
Top
Profilo Invia messaggio privato
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19033
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 18 Set 2012 23:25    Oggetto: Rispondi citando

maxstirner ha scritto:
La soluzione inizia con la ricerca nel nostro passato delle motivazioni che ci hanno portato a fumare e dopo averle trovate, ovviamente senza raccontarci balle, risolvere quelle motivazioni.

ok grazie allora passo alla droga pesante.

ROTFL ROTFL ROTFL
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
maxstirner
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 18/10/05 13:55
Messaggi: 212

MessaggioInviato: 19 Set 2012 00:11    Oggetto: Rispondi citando

@ Madvero


Citazione:
ok grazie allora passo alla droga pesante.


Peccato che io non sia riuscito a cogliere un nesso, perché sicuramente la risposta è sensata e forse anche arguta.

Se non riceverò dritte, proverò a rileggere quando sarò meno stanco.

Ciao


Non sarei tenuto a salutare Toilet monster
ma pur di aumentare il mio credito verso ignoti saluto tutti

cappello
Top
Profilo Invia messaggio privato
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19033
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 19 Set 2012 19:52    Oggetto: Rispondi citando

oh scusa non ho salutato
ciao maxstirner!

sì, la mia avrebbe voluto essere una battuta di spirito,
ma si vede che l'orario non è stato d'aiuto.

(nel senso: se sono i problemi che conducono a fumare, allora è già buono che fumo soltanto... e comunque tutti abbiamo problemi sufficienti ad indurci alla dipendenza da qualcosa, fosse anche la dipendenza dalle gomme da masticare.)

eh, non mi è venuta bene per niente.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
maxstirner
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 18/10/05 13:55
Messaggi: 212

MessaggioInviato: 19 Set 2012 21:14    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Madvero

Rileggendo oggi, dopo avere adeguatamente riposato, ho intuito il senso della tua battuta e il fatto che non avessi capito ciò che avevi scritto era dipeso dal fatto che ero molto stanco.

Concordo con te con il fatto che sono i problemi a crearci le dipendenze e che moltissimi individui soffrono di qualche forma di dipendenza più o meno grave sotto l'aspetto fisico e psicologico.

Io ho parlato del fumo perché quello era l'argomento e da ex fumatore ti confermo che smettere di fumare è semplicissimo, se si riesce a compiere il percorso che ti ho spiegato. Inserire nell'organismo farmaci per eliminare un vizio che ci crea grossi problemi al corpo, non mi pare una buona idea, anche perchè sono quasi certo che il problema prima o poi spingerà di nuovo a fumare.

Per quanto riguarda il salutare, non devi scusarti. Io lo faccio per due motivi che necessariamente non devi necessariamente fare tuoi.

1) Un'abitudine che sicuramente non danneggia nè chi i saluti li porge, nè chi li riceve e possono anche essere graditi e predisporre l'animo a rapporti distesi.

2)Generalmente basterebbe il punto 1, ma nel mio caso vi è anche motivo sgradevole: su questo forum sono stato messo alla pubblica gogna da parte di qualche amministratore o moderatore, non saprei, con questa motivazione: "maxstirner Viola ripetutamente il regolamento". Al posto del Titolo acquisito di Eroe in grazia degli dei, per due giorni ho subito quella gogna!
Non mi è stao spiegato, nè in cosa è consistito il mio comportamento ripetutamente scorretto, nè prima di applicarmi la gogna,nè dopo avermela tolta.
Io mi ritengo una persona corretta che deliberatamente non si comporterebbe nel modo descritto dalla gogna, ma se anche fossi un Troll o uno sciocchino che si comporta male, non accetto da nessuno comportamenti da "bulletto da provincia": posso subire una prepotenza imposta da un potere da cui non posso difendermi, ma non sono disposto ad accettarla.

IO NON SONO "FARINA" ADATTA PER FARE PARTICOLE DA LITURGIA!

Quel messaggio di saluto sta a significare che io mi ritengo in credito nei confronti di chi si comportò con me da "bulletto di provincia" e mi aspetto una spiegazione PUBBLICA, perché la gogna l'ho subita pubblicamente e fino a che non mi sarà spiegato il motivo di quella scritta, il mio credito nei confronti di costui o costoro, continuerà ad aumentare.

Ciao

Non sarei tenuto a salutare Toilet monster
ma pur di aumentare il mio credito verso ignoti saluto tutti

cappello
Top
Profilo Invia messaggio privato
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19033
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 19 Set 2012 23:46    Oggetto: Rispondi citando

secondo me comunque... per smettere di fumare ci vuole forza di volonta.
bisogna decidere di smettere.
prima o poi, mi deciderò sul serio.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
maxstirner
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 18/10/05 13:55
Messaggi: 212

MessaggioInviato: 20 Set 2012 00:22    Oggetto: Rispondi citando

@ Madvero

La forza di volontà è solo uno degli elementi che si attivano in ogni attività, quando si vuole raggiungere una meta.
La forza di volontà da sola serve a nulla però senza la conoscenza di cosa fare e di come fare. Se tu non scopri cosa ti ha indotto a cominciare a fumare, la tua volontà agirà su leve sbagliate.
Un altro elemento importante per raggiungere lo scopo e una buona motivazione per farlo. Io te ne ho offerto qualcuna, come ad esempio il senso del ridicolo a cui si espone, sensa saperlo, colui che fuma. Lo stato di salute, che non si prende mai in considerazione, come se fossimo eterni, ma se tu un paio di volte la settimana ti recassi in visita presso l'ospedale della tua città e visitassi il reparto di oncologia e pneumologia, io credo che dopo un paio di mesi avresti un'altra validissima motivazione. Perché suggerisco un paio di mesi? Perché in quel tempo constateresti il "TURNOVER" di quei reparti e constateresti che le dimissioni sono pochissime, e quelle poche solo per farli morire a casa. Constateresti che morire è nulla, ma che "il morire", cioè tutto il tempo che intercorre dall'inizio della prima manifestazione fino alla morte vi è un oceano di sofferenza atroce. Tutto per una nuvola di fumo.

"Prima o poi..." scrivi tu, significa che sei ancora nella fase di "credere di avere capito", ma perchè tu possa agire, dovrai convincerti che "credere di avere capito" non è capire o avere capito! Quando questo avverrà, nello stesso istante avrai già smesso!

Ciao Squeeze

Non sarei tenuto a salutare Toilet monster
ma pur di aumentare il mio credito verso ignoti saluto tutti

cappello
Top
Profilo Invia messaggio privato
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19033
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 20 Set 2012 21:02    Oggetto: Rispondi

più che altro... mi piace il gesto della sigaretta in mano e non sono al momento disposta a rinunciarvi.
detto onestamente.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Notizie dal mondo / Rassegna stampa Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi