Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Carpool dinamico
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Internet - generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 29 Nov 2012 08:23    Oggetto: Carpool dinamico Rispondi citando

Leggi l'articolo Carpool dinamico
Pensi che il carpool dinamico (passaggi a utenti che fanno lo stesso percorso organizzandosi via web o smartphone) sia una buona soluzione per diminuire il traffico e abbassare i costi?
Top
{Carla}
Ospite





MessaggioInviato: 05 Dic 2012 00:25    Oggetto: - Rispondi citando

Commento fuori tema o non conforme al regolamento del forum.
Top
kenshir
Semidio
Semidio


Registrato: 21/02/07 15:29
Messaggi: 425
Residenza: un punto nero sulla faccia del mondo

MessaggioInviato: 05 Dic 2012 03:37    Oggetto: Rispondi citando

Il carpooling offre gia' un servizio di basso costo, sicuro, che non lega ad alcun utente, che permette di verificare le referenze dell'autista (e del passeggero) prima del viaggio. E non a caso in altri paesi, Germania in testa, e' molto piu' diffuso che da noi.
Al momento il servizio piu' evoluto che conosco e' blablacar. Ma se ce ne sono di migliori sarei felice che qualcuno me li segnalasse.

Riguardo al fatto che possa funzionare o meno, la differenza la facciamo solo noi, come singoli. Se siamo convinti che chiedere un passaggio sia una cosa da scrocconi, che caricare qualcuno in auto sia pericoloso, o addirittura che l'autostop sia illegale, o che l'assicurazione non copra i costi in caso di incidente (ho sentito dire perfino questo), allora abbiamo gia' deciso in partenza che non c'e' futuro per la condivisione dei viaggi.

Ma a ben vedere, perche' il meccanismo funzioni non e' mica necessario che tutti acquisiscano l'abitudine a viaggiare collettivamente. Perche' i servizi attivi prosperino basterebbe anche un 5% - 10% della popolazione.
Ogni passaggio equivale a un'auto in meno sulla strada, quindi l'effetto positivo sul traffico e' immediato.
E, soprattutto sulle direttive di traffico principali, una macchina ogni 10 che offre un passaggio, ma anche una su 20, o una su 50, equivarrebbe a un autobus continuo, a disposizione di tutti e a prezzi tendenzialmente molto bassi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Didi71}
Ospite





MessaggioInviato: 05 Dic 2012 09:13    Oggetto: Rispondi citando

Non credo possa funzionare; forse nelle grandi metropoli ma nelle realtà più rurali è impossibile. E poi ci sono troppi delinquenti in giro: sarebbe anche un po' pericoloso.
Top
{giuseppe}
Ospite





MessaggioInviato: 05 Dic 2012 10:46    Oggetto: Rispondi citando

Penso sia una buona soluzione. Bisogna però fare attenzione a chi si dà il passaggio.
Top
{amb}
Ospite





MessaggioInviato: 05 Dic 2012 11:09    Oggetto: Rispondi citando

può essere un palliativo temporaneo, ma il vero obiettivo per abbattere traffico ed inquinamento credo che sia il cambiare completamente mentalità e mezzi di trasporto: mezzi pubblici, bici e piedi per città 'personecentriche' e non più 'autocentriche'
Top
{canfe}
Ospite





MessaggioInviato: 05 Dic 2012 12:10    Oggetto: Rispondi citando

Ciò che maggiormente ridurrebbe il traffico sarebbe il TELELAVORO.
Top
OXO
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 10/05/05 17:30
Messaggi: 1942
Residenza: Scandicci

MessaggioInviato: 05 Dic 2012 14:19    Oggetto: Rispondi citando

L'idea in sè è ottima, peccato che a questo mondo la diffidenza, i pregiudizi e la malvagità frenino ogni tentativo di rendere più "social" l'esperienza del vivere quotidiano.

Certo è che una come quella della foto il caarpooling lo fa da tempo, con ottimi risultati e zero spese... Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
{kaka}
Ospite





MessaggioInviato: 05 Dic 2012 17:46    Oggetto: Rispondi citando

Se il servizio viene offerto e usato da users verificati può anche funzionare tanto e quanto funziona il CouchSurfing (interscambio di un posto letto nella propria abitazione tra viaggiatori o turisti per caso).
Mi chiedo piuttosto cosa può succedere ad un autista in caso di incidente nel quale vengano coinvolti anche tali viaggiatori. Chi paga i danni?
Io con la MIA assicurazione non sono coperto per danni a terzi trasportati.Dovrei pagare io? Allora ciccia.
Top
fuocogreco
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 26/07/12 05:14
Messaggi: 2227

MessaggioInviato: 05 Dic 2012 23:42    Oggetto: Rispondi

Ti do perfettamente ragione e questo vale non soltanto per il carpooling Crying or Very sad

OXO.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Internet - generale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi