Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
BitTorrent e il dilemma del pirata
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 11 Lug 2013 10:01    Oggetto: BitTorrent e il dilemma del pirata Rispondi citando

Leggi l'articolo BitTorrent e il dilemma del pirata
L'azienda che ha creato il famoso protocollo prende le distanze dalla pirateria nonostante le debba buona parte del proprio successo.




Segnala un refuso
Top
MaXXX eternal tiare
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 18/02/09 11:13
Messaggi: 2287
Residenza: Dreamland

MessaggioInviato: 11 Lug 2013 14:30    Oggetto: Rispondi citando

Meglio ammetterlo o cercare qualche scusa per nasconderlo?

Meglio ammetterlo e allo stesso tempo prenderne le distanze per salvaguardarsi.

Fanno tutti così e non credo gli si possa dar torto Very Happy


D'altra parte le mega vendite dei masterizzatori cd negli anni '90 erano per gente che voleva copiare e piratare vari cd in gran parte... nessuno ha mai tacciato di ipocrisia le ditte di hardware
Top
Profilo Invia messaggio privato
amldc
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/05/06 16:21
Messaggi: 1336

MessaggioInviato: 11 Lug 2013 15:48    Oggetto: Rispondi citando

Certamente sono un po' estremisti ma del resto per quale motivo dovrebbero essere additati al pubblico ludibrio ? Perchè nessuno fa ragionamenti simili per tante altre cose:

    - modem/ router/schede di rete: sono poppolari perchè hanno permesso prima di piratare tramite BBS, poi con internet
    - windows: è il sistema operativo più utilizzato per piratare
    - unità nastro/masterizzatori: hanno avuto successo per la necessità di salvare tutto il materiale piratato

Per quanto ne so, sono tanti quelli che utilizzano BitTorrent per distribuire il proprio software (non piratato!), mentre non ho ancora trovato nessuno che lo faccia con eMule.
Capisco quindi benissimo come siano infastiditi - a mio parere con tutte le ragioni - dall'associazione BitTorrent = pirateria, cavalcata da chi, per ignoranza o malafede, la sostiene.
Top
Profilo Invia messaggio privato
franz
Dio minore
Dio minore


Registrato: 25/05/05 16:12
Messaggi: 776
Residenza: Lac Majeur

MessaggioInviato: 12 Lug 2013 22:44    Oggetto: Rispondi citando

@amldc te li vedi su Distrowatch che mettono i link per scaricare con emule le distribuzioni Linux? d'oh!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 13 Lug 2013 10:50    Oggetto: Rispondi citando

Verissimo! È un mezzo per scambiarsi dati propri e non per spiare io rubare dati di altri e QUINDI non è pirateria!

Se ci sono persone che considerano proprie cose malgrado le abbiano vendute con contratti capestro e gli utilizzatori, veri proprietari anche se il contratto dice diversamente ma è contratto obbligato validato da leggi anticostituzionali e quindi invalido, ebbene questa è altra storia!
Cool Rolling Eyes Twisted Evil

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
zeross
Moderatore Software e Programmazione
Moderatore Software e Programmazione


Registrato: 19/11/08 11:04
Messaggi: 3464
Residenza: Atlantica

MessaggioInviato: 13 Lug 2013 11:02    Oggetto: Rispondi citando

Emule e Bit Torrente sono strumenti diversi per usi diversi.
Il vero distributore di copie pirate organizzato usa il torrent, il cialtrone che vuole diffondere pattume usa emule.

Con il torrent non ti capiterà mai di avere una immagine iso o un archivio zip che una volta scaricata risulta essere invece un film porno con estensione cambiata.
Con emule è probabilmente una certezza nove volte su dieci. Evil or Very Mad
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9578
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 13 Lug 2013 13:21    Oggetto: Rispondi citando

In ogni caso torniamo sempre al solito punto la tecnologia non è ne buona ne cattiva, ne onesta ne disonesta, è l'uso che ne viene fatto da coloro che la utilizzano ad essere buono o cattivo oppure onesto o disonesto.

Di esempi. oltre a quelli citati da amldc, ce ne sono a bizzeffe in tutti i campi quindi, ancora una volta, la polemica mi sembra sterile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 18 Lug 2013 10:00    Oggetto: Rispondi citando

BitTorrent e il dilemma del pirata, L'azienda che ha creato il famoso protocollo prende le distanze dalla pirateria nonostante le debba buona parte del proprio successo.
Top
utontello
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 30/10/08 17:20
Messaggi: 127
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 11 Mar 2014 13:42    Oggetto: Rispondi

Maldestro lo è stato, ma mi vengono in mente notizie tipo multe a Google o Youtube per i contenuti veicolati, siti oscurati per un link, e capisco che anche loro possano temere il primo giudice ignorante che sia tirato in ballo.

Quanto alla tecnologia né buona né cattiva, è vero che non si possono vietare le seghe circolari perché uno le usa per un massacro, ma qual è l'uso buono di una pistola? Naturalmente qui sto facendo dell'accademia.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi