Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
I cinesi ragionano!
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Notizie dal mondo / Rassegna stampa
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 17 Gen 2014 23:19    Oggetto: I cinesi ragionano! Rispondi citando

Citazione:
A partire da quest'anno la città di Pechino ha imposto un limite al numero di auto che possono circolare ed essere immatricolate, inaugurando una politica che è stata seguita da altre grandi città cinesi. Scelte simili potrebbero diffondersi in tutta la Cina e in altri paesi che, come l'India e la Nigeria, soffrono di gravissimi problemi ambientali, cambiando gli scenari di sviluppo in modi che quasi nessun esperto ha previsto di Tali Trigg

Link

Questo è un esempio di quello che si può fare dove non c'è la (post)democrazia.
In paesi come l'Italia, ma anche tanti altri paesi "occidentali", sarebbe improponibile. Salvo volersi suicidare politicamente. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 6732

MessaggioInviato: 18 Gen 2014 18:32    Oggetto: Rispondi citando

Magari i cinesi hanno fatto un ragionamento giusto in questo senso, ma in molti altri casi no. Come i diritti umani di chi lavora. Bello essere degli schiavi più longevi!! Longevi per modo di dire, le loro fabbriche sono tra le più inquinanti al mondo...
Poi con che criterio sceglieranno chi potrà immatricolare una nuova auto? Il più veloce, il più ricco, il più bello?
Capirai che se il limite è 6 milioni di auto loro sono moooolti di più Confused

Qui da noi è inattuabile in quanto almeno dovrebbe funzionare meglio il trasporto pubblico, per non parlare delle lobby che ci mangiano dietro, le case automobilistiche, i petrolieri, le accise sui carburanti...

Questo però è importante, dovrebbero pensarci anche qui in occidente...

Citazione:
prescrive che il 40 per cento degli autoveicoli nuovi sia costituto da “veicoli a nuova energia”, inclusi i veicoli ibridi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
fuocogreco
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 26/07/12 05:14
Messaggi: 2227

MessaggioInviato: 18 Gen 2014 23:10    Oggetto: Rispondi citando

Zievatron ha scritto:
Citazione:
A partire da quest'anno la città di Pechino ha imposto un limite al numero di auto che possono circolare ed essere immatricolate, inaugurando una politica che è stata seguita da altre grandi città cinesi. Scelte simili potrebbero diffondersi in tutta la Cina e in altri paesi che, come l'India e la Nigeria, soffrono di gravissimi problemi ambientali, cambiando gli scenari di sviluppo in modi che quasi nessun esperto ha previsto di Tali Trigg

Intanto direi di accogliere questa notizia positivamente in quanto nel contesto

globale diminuisce l' inquinamento atmosferico.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 20 Gen 2014 00:13    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
Magari i cinesi ... i diritti umani ...

E che mica io ho detto che in Cina si vive decentemente! Laughing
Però la Cina sta affrontando sul serio questi grandi problemi. Non è certo poca cosa.
Il futuro appartiene a chi sviluppa strategie nuove e, soprattutto, pratiche.
Non basterà ed il disastro ci sarà lo stesso, ma è tutta da vedere quali aree del mondo si precipiteranno di più e quali se la caveranno meglio nei prossimi brutti decenni che ci separano dalla fine di questo quasi-nuovo secolo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 6732

MessaggioInviato: 20 Gen 2014 17:04    Oggetto: Rispondi citando

Sai Zievatron che ti vedrei bene a fare il testimone di Geova, quando parli di disastro finale.... Confused
Gazie per la dose di ottimismo giornaliera! Laughing

Comunque non ho di certo detto che è una mossa sbagliata, mi chiedevo solo in che modo la metteranno in pratica...certo che anche qui da noi una politica più ecologica non andrebbe male, incentivare la vendita di veicoli ecologici ibridi o elettrici, invece mi sembra che abbiano abbassato i bolli per le auto di grossa cilindrata... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 21 Gen 2014 00:30    Oggetto: Rispondi citando

Ho letto che le targhe le danno ad aste e lotterie.
Un ottimo modo per i comuni di riempire le casse. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
stefaniague
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 14/04/14 17:56
Messaggi: 1

MessaggioInviato: 14 Apr 2014 18:02    Oggetto: Rispondi citando

direi che incentivare l'utilizzo di veicoli ecologici è una grande cosa, ma anche qui si sta cercando di fare tanto, pensate a tutte le case automobilistiche, che stanno producendo modelli elettrici di ogni tipo e non solo, anche nel settore lavorativo si stanno facendo passi da gigante per la salvaguardia dell'ambiente, date un'occhiata link
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 14 Apr 2014 22:02    Oggetto: Rispondi citando

Chissà? Vuoi vedere che, a forza di gridare allarmi, ci stiamo riuscendo a far smuovere l'Homo-Sapiens? Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 6732

MessaggioInviato: 15 Apr 2014 15:00    Oggetto: Rispondi citando

In realtà l'auto elettrica non è certo una novità, le auto ibride della PA, discutibili per carità...visto che restano elettriche fino ai 50km/h, poi passano a benzina, ma passano a benzina anche in fase di accelerazione repentina in marcia bassa.
Invece quelle della Nissan o Renault sono 100% elettriche, ecologiche, ma quanto costerà lo smaltimento di queste batterie al litio? E per quanti km sono destinate a durare? Sono queste sono le domande a cui non ho ancora risposta.
Per non contare degli altri disagi che comportano...scarsa autonomia, 0 collonine di ricarica, tempi lunghi di ricarica, costo dell'auto superiore al modello analogo diesel/benzina...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 15 Apr 2014 15:36    Oggetto: Rispondi

Ma infatti.
Io sostengo che il vero problema non è tecnologico/energetico.
Il vero problema è smaltire l'eccedenza della popolazione umana, incrementatasi incontrollatamente. Cosa che ci stiamo accingendo a fare in maniera ancora più incontrollata. Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Notizie dal mondo / Rassegna stampa Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi