Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Miracle Machine, la macchina che trasforma l'acqua in vino
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Bufale e indagini antibufala
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 14 Mar 2014 16:47    Oggetto: Miracle Machine, la macchina che trasforma l'acqua in vino Rispondi citando

Leggi l'articolo Miracle Machine, la macchina che trasforma l'acqua in vino
Appena 500 dollari per un apparecchio che in tre giorni produce vino di qualità. Troppo bello per essere vero?


 
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)
 

Segnala un refuso
Top
AldoWeb
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 30/09/12 08:27
Messaggi: 78

MessaggioInviato: 15 Mar 2014 09:23    Oggetto: Rispondi citando

A beh... ma questo, Qualcuno lo aveva già fatto.
E si scrive che era venuto anche buono.

Poi ovviamente hanno trovato altre vie per produrre vino partendo da acqua ed altre sostanze.
Non so se qualcuno ricorda la storia italiana del vino fatto con il metanolo, 1986, tossico fino alla morte, mentre l'alcool naturale è l'etanolo.
I Tedeschi ovviamente fecero i soliti commenti e i sorrisini sulla solita furbata tutta italiana.

Però, spulciando i miei tanti libri di Chimica, ho trovato un "CHIMICA IN VERSI " di Alberto cavaliere, del 1965, dove parlando del Metanolo, si legge:[/i]

... è più venefico dell'alcole ordinario;
dei chimici germanici convinti del contrario,
un liquore crearono in cui questo composto
sostituì l'altr'alcole, dato il suo minor costo.

Detto questo, con invito ai tedeschi a non scagliare mai la prima pietra, vi confesso che non mi preoccupano queste invenzioni.
Ma vi rendete conto del dramma se tirassero fuori una diavoleria che trasformasse il vino in acqua ? Twisted Evil

Cin Cin a tutti, con qualità e moderazione.

AldoWeb
[/color]
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 7811

MessaggioInviato: 15 Mar 2014 15:55    Oggetto: Rispondi citando

Il fatto è che il vino è oggigiorno è un aglomerato di acqua e altre sostanze, vorrei sapere quanta uva c'è dentro in certe porcherie che vendono al supermercato, che hanno un odore simile alla benzina. Evil or Very Mad
Il vino al metanolo si diceva che non faceva tanto male perchè prodotto da un vigneto specifico, che lo conteneva al naturale...e non farà di certo più male di certe schifezze che si trovano in commercio... Evil or Very Mad
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1660
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 15 Mar 2014 18:20    Oggetto: Rispondi citando

Zeus News ha scritto:
Miracle Machine, la macchina che trasforma l'acqua in vino

Come disse quel vecchio oste ormai in punto di morte, lasciando l'osteria al figlio, "...e ricordati, ragazzo, che il vino si può fare anche con l'uva!". Twisted Evil

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
fuocogreco
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 26/07/12 05:14
Messaggi: 2227

MessaggioInviato: 15 Mar 2014 22:18    Oggetto: Rispondi citando

Scusate ma forse vi è sfuggito il messaggio che sta dietro a questa vicenda ( dato che non ne parlate )

Qui non si tratta tanto di parlare di vino contraffatto o meno ma di elogiare questi signori che combattono contro la sete di acqua che ancora in tante zone del mondo uccide soprattutto bambini.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 16 Mar 2014 00:52    Oggetto: Rispondi citando

Io non bevo alcoolici! ROTFL

A parte questo, quoto fuocogreco.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 8684
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 16 Mar 2014 10:12    Oggetto: Rispondi citando

Certo come idea per la campagna è originale e l'intento, se onestamente perseguito, assai meritorio.

Però sul vino non si scherza eh? Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1660
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 17 Mar 2014 15:52    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
[quote="Maary79"]Il fatto è che il vino è oggigiorno è un aglomerato di acqua e altre sostanze, vorrei sapere quanta uva c'è dentro in certe porcherie che vendono al supermercato, che hanno un odore simile alla benzina. Evil or Very Mad

C'è, c'è, il vino in Italia dopo i morti del vino al metanolo è talmente controllato che non c'è più convenienza ad adulterarlo.
Che poi ce ne siano di scadenti perchè fatti con uve di infima qualità è un fatto, ma vale per l'olio, la passata di pomodoro, il burro...
Citazione:
Il vino al metanolo si diceva che non faceva tanto male perchè prodotto da un vigneto specifico, che lo conteneva al naturale...e non farà di certo più male di certe schifezze che si trovano in commercio... Evil or Very Mad

No, sono due cose diverse, è tutt'ora vietato vinificare l'uva americana ("uva fragola") perchè in certe circostanze la percentuale di metanolo naturale nel vino "fragolino" o "clinto" può superare gli strettissimi limiti di legge; in realtà il motivo principale è proteggere il vino fatto con le uve della vitis vinifera, che produce meno e richiede molte cure competenti e costose.

Il metanolo è un veleno, e se in piccole dosi l'organismo lo tollera, nelle dosi aggiunte a suo tempo al "vino al metanolo" ha accecato delle persone e ucciso delle altre.

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1660
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 17 Mar 2014 15:57    Oggetto: Rispondi citando

fuocogreco ha scritto:
Qui non si tratta tanto di parlare di vino contraffatto o meno ma di elogiare questi signori che combattono contro la sete di acqua che ancora in tante zone del mondo uccide soprattutto bambini.

Non se ne parla perchè la vera notizia è che ci sono dei semplicioni pronti a bersi (eheheh...) qualunque bufala, inclusa la macchina che dall'acqua ricava il vino, novelli Pinocchio che seminano gli zecchini nel campo di Gatto&Volpe SrL.

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 7811

MessaggioInviato: 17 Mar 2014 17:02    Oggetto: Rispondi

gomez ha scritto:

No, sono due cose diverse, è tutt'ora vietato vinificare l'uva americana ("uva fragola") perchè in certe circostanze la percentuale di metanolo naturale nel vino "fragolino" o "clinto" può superare gli strettissimi limiti di legge; in realtà il motivo principale è proteggere il vino fatto con le uve della vitis vinifera, che produce meno e richiede molte cure competenti e costose.

Il metanolo è un veleno, e se in piccole dosi l'organismo lo tollera, nelle dosi aggiunte a suo tempo al "vino al metanolo" ha accecato delle persone e ucciso delle altre.

Mauro


Ma sai che i miei nonni hanno vissuto dai 80 ai 90 anni bevendo quel vino, avevano un vigneto, con uva fragola, clinto e lambrusco, veniva fuori un vino buonissimo con un aroma che neanche il brunello da 50 euri al supermercato non ha... Very Happy

Io mezzo secolo fa, appena diplomata, lavorai in una fabbrica dove producevano alcolici e superalcolici...lasciamo stare l'odore di chimico che esalava quel posto...ma anche il vino da tavola che producevano lo facevano con l'acqua e altre sostanze, se era uva in polvere non lo so Confused , ma veniva imbottigliato e venduto subito, come i superalcolici, erano acqua, alcool, zucchero, colorante, ed essenze varie (tipo limone per il limoncino, o anice per la sambuca). E anche li imbottigliati e venduti immediatamente. Stesse cose per i distillati, dell'uva e dell'orzo.

Per quanto concerne il trasformare il vino in acqua per i paesi poveri che serve?
La tecnologia c'è già, depuratori e desalinizzatori.
Pensate solo a quanto verrebbe a costare questo processo, visto che l'acqua viene utilizzata per allungare molti vini.
Ma c'è chi dice che fare per disfare è tutto un lavorare... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Bufale e indagini antibufala Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi