Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
CEO di Mozilla costretto alle dimissioni perché contrario alle nozze gay
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 04 Apr 2014 12:29    Oggetto: CEO di Mozilla costretto alle dimissioni perché contrario alle nozze gay Rispondi citando

Leggi l'articolo CEO di Mozilla costretto alle dimissioni perché contrario alle nozze gay
Brendan Eich come Guido di Barilla: travolto dalle polemiche per la contrarietà al matrimonio omosessuale.


 

 

Segnala un refuso
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 04 Apr 2014 12:49    Oggetto: Rispondi citando

Alla faccia della liberta` di parola. L'essere contrario al matrimonio fra omosessuali non lo rende un pessimo manager che e` l'unica cosa che dovrebbe interessare di un dirigente.
Top
{Erik}
Ospite





MessaggioInviato: 04 Apr 2014 13:36    Oggetto: Rispondi citando

Ma se tanto osanniamo la libertà di parola e di pensiero, perchè poi non dobbiamo rispettare chi ha un'opinione diversa dal luogo comune? Io penso che i veri liberisti siano coloro che non hanno tema ad esprimere il proprio punto di vista...
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 04 Apr 2014 13:49    Oggetto: Rispondi citando

alla faccia della libertà di parola
Top
Pier Luigi Tolardo
Semidio
Semidio


Registrato: 09/04/05 13:17
Messaggi: 312
Residenza: Novara

MessaggioInviato: 04 Apr 2014 14:15    Oggetto: Rispondi citando

Il Referendum era nel 2008, allora Eich non era il Ceo di Mozilla, i soldi che dette al Comitato per l'abrogazione della legge sulle nozze gay erano suoi e non di Mozilla.
Sostenere una causa politica con i propri soldi, in un Paese come gli Usa che non prevede rimborsi pubblici per chi promuove un referendum, è un diritto democratico costituzionalmente garantito, altrimenti non avrebbe dovuto svolgersi e invece si è svolto e anche chi era favorevole è andato a votare e ha fatto valere la propria posizione. Questa polemica rischia di ledere quindi la democrazia che prevede che il popolo possa abolre o meno una legge he magari molti considerano valida.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
dragonand
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 30/03/06 15:32
Messaggi: 179

MessaggioInviato: 04 Apr 2014 15:00    Oggetto: Rispondi citando

Libertà di parola quando la pensi come loro... mi ricorda qualcosa. Liar

Ciao

PS: firefox
Top
Profilo Invia messaggio privato
haberdasherv
Eroe
Eroe


Registrato: 11/09/10 23:22
Messaggi: 58

MessaggioInviato: 04 Apr 2014 15:08    Oggetto: Rispondi citando

{utente anonimo} ha scritto:
Alla faccia della liberta` di parola. L'essere contrario al matrimonio fra omosessuali non lo rende un pessimo manager che e` l'unica cosa che dovrebbe interessare di un dirigente.


Se io mi svegliassi un giorno dicendo che i negri sono tutti ladri, puzzano e non meritano gli stessi diritti dell'uomo bianco e mi impegnassi attivamente per promuovere la schiavitù, diresti ancora che ciò rientra all'interno delle mie libertà democratiche? Ricoprendo una posizione di rilievo in un'azienda importante inoltre, darei l'impressione che tale azienda supporti le mie affermazioni.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Pier Luigi Tolardo
Semidio
Semidio


Registrato: 09/04/05 13:17
Messaggi: 312
Residenza: Novara

MessaggioInviato: 05 Apr 2014 20:03    Oggetto: Rispondi citando

Sostenere che i gay non possano sposarsi fra loro,non significa volerli ridurre in schiavitù' o disprezzarli,molta gente ritiene che due gay possano convivere,avere il diritto di assistersi in ospedale e in carcere,lasciarsi un'eredita' ma non sposarsi...
Il referendum in cui Eich finanzio' il No vide la legge sui matrimoni gay rigettata dal 52% degli elettori ma poi la Corte Suprema della California annullò' il risultato del referendum del 2008, quindi oggi è' una legge per cui costringere Eich alle dimissioni sa più' di vendetta....
Inoltre allora la Mozilla Foundation non prese posizione sul referendum ne' a favore ne' contro e anche giustamente perché' la Fondazione non è' un movimento politico ma semmai apolitico e si occupa di software libero e non si è' mai occupata di matrimoni ne' gay ne' etero, il software libero e' una scelta culturale e tecnologica ma non ne discende un'unica visione del mondo vincolante per tutti.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Pier Luigi Tolardo
Semidio
Semidio


Registrato: 09/04/05 13:17
Messaggi: 312
Residenza: Novara

MessaggioInviato: 05 Apr 2014 20:20    Oggetto: Rispondi citando

La comunità' gay ha minacciato il boicottaggio di Mozilla contro le idee di Eich, ora che Eich si è' dimesso sono alcune persone contrarie alle nozze gay che minacciano il boicottaggio, sono tutte e due posizioni che non hanno senso...la gente deve adottare o no il software Firefox se è' convinta che ai utile,migliore,più' stabile,dia all'utente migliori prestazioni e garanzie di libertà' e non per le idee politiche dei suoi sviluppatori che in genere ci sono sconosciute...una cosa diversa se Eich avesse usato mezzi e soldi della Fondazione per promuovere cause politiche,allora sarebbe anche legittimo il boicottaggio..
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
fuocogreco
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 26/07/12 05:14
Messaggi: 2227

MessaggioInviato: 05 Apr 2014 23:50    Oggetto: Rispondi

In questo caso Firefox ha toppato di grosso con Eich che è libero di pensarla come vuole sui matrimoni tra gay. E' stata una decisione certamente conformista.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi